Sign in to follow this  
Andrew_Bass

Un iMac Dura 6 Anni?

Recommended Posts

Ormai questo thread sembra una partita a ping pong tra me e te... temo che si esaurirà presto per sopraggiunta noia di entrambi. Comunque in molte delle cose che dici continui a dimostrarti disinformato. Io ho in casa un PPC G4 a 500 Mhz perfettamente funzionante con su MacOS 10.4, quindi credo di sapere di cosa parlo.

Intanto VLC ci gira senza problemi, certo, è la versione 0.9.10 ma, a parte l'interfaccia grafica un po' diversa, apre gli stessi video delle versioni più recenti. La versione di Safari è invece la 4.1.3 e non rilevo problemi con alcun sito, ma ovviamente il web è grande e io non vado dappertutto. iTunes confermo che si ferma alla versione 9 che, a parte i problemi di sincronizzazione con alcuni dei più recenti modelli di iPhone/iPod e con iPad, si collega benissimo a iTMS e legge tutti i soliti file audio letti dalle versioni più recenti del software. E' invece vero che Chrome non ci funziona, in compenso funziona benissimo Firefox fino alla versione 3.6.x (e non mi sembra che Chrome sia una necessità, onestamente, esistono tanti altri browser). Dropbox richiede MacOS X Tiger (10.4), quindi può funzionare (io non lo uso) anch'esso benissimo. E qui non capisco, sembra tu non abbia nemmeno letto le specifiche indicate nel link che tu stesso hai messo.

Su Virtualbox è inutile discutere, ok, è vero, con un Mac PPC non gira Windows... e allora? Non mi sembra che su un pc, anche di ultimissima generazione e con Windows 7, giri MacOS. Quindi? Sempre riguardo a emulazioni, virtualizzazioni, ecc., scusa ma è evidente che non sai di cosa parli. Con Tiger non si ha nessuna emulazione di MacOS 9, esiste un'area specifica in cui fare girare in maniera trasparente e NATIVA i programmi scritti per MacOS 9. Ergo, nessun problema di lentezza, Office per MacOS 9 gira sotto classic alla stessa velocità che se girasse direttamente in MacOS 9. Spero che sia chiaro, adesso.

Sempre riguardo a Office, mi è capitato di lavorare su diversi file .doc sia su Mac che su pc, scambiandoli più volte da una piattaforma all'altra. A parte qualche effettivo problema di allineamento del testo e delle immagini qui e là, per il resto il file risultava identico da entrambe le parti.

E comunque credo che anche sul tuo pc molti software attuali non girino... non per problemi di compatibilità del sistema operativo, bensì per insufficiente potenza dell'hardware. Non hai indicato di che workstation hp si tratta, ma se è un computer di 9 anni fa il processore e gli altri componenti non sono certo modernissimi.

Ah, per passare da MacOS 10 a MacOS 10.4 bastava comprare Tiger, costo totale 129 euro, mica 400 (non era certo obbligatorio passare attraverso ogni nuova versione del SO).

Infine, il costo dei Mac attuali e dei pc di pari qualità (guardati alcuni modelli dei Sony Vaio o di HP o di Dell) sono equivalenti o con differenze nell'ordine del paio di centinaia di euro.

Preferire il Mac non è una questione di "fede", come sembri dire tu, ma una scelta ponderata conseguenza di una valutazione qualitativa, prestazionale e, perché no, estetica. E da quando anche Apple è passata a cpu Intel le differenze tra le due piattaforme sono date praticamente solo dall'ingegnerizzazione (che sui Mac è allo stato dell'arte), dalle soluzioni proprietarie adottate (il guscio unibody dei portatili, per dirne una) e soprattutto dal sistema operativo. E qui, malgrado gli enormi passi avanti compiuti da Seven, Windows è ancora decisamente indietro rispetto al SO di Cupertino.

Edited by guass

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi unisco alla discussione per raccontare una mia esperienza...

pochi giorni fa ho comprato un iMac G4 usato per i miei suoceri.

Ci ho installato Tiger all'ultima versione, e ovviamente i programmi immancabili come VLC, Firefox, ecc...

A mio parere funziona davvero bene e sembra non sentire il peso degli anni.

Per navigare in internet, usare un po facebook, ascoltare la musica, guardarsi qualche film, fare qualche giochetto ogni tanto va benissimo.

non mi sembra proprio un vecchio rottame...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io rispetto le scelte degli utenti apple, l'unica cosa che non capisco è l'ostinazione nel dire che sono migliori, vanno meglio, costano la stessa cifra, mentre non credo proprio sia così! Mi basterebbe sentire "lo compro perchè MI PIACE" perchè "de gustibus non disputandum est" e a questo non c'è risposta, finirebbe la conversazione.

Bene, lo ammetto: l'ho comprato perché MI PIACE. Mi piace il fatto che lo accendi e subito lo puoi usare per creare musica, video, gestire foto, creare dvd, andare su internet ecc. Mi piace il monitor grande e luminoso, l'interfaccia user-friendly, che spesso anticipa le necessità al momento, gli automatismi, la filosofia di usare le applicazioni e non il file-system, la tastiera minimale, il trackpad e le relative gestures, la grafica, le prestazioni.

Mi piace la sobrietà generale dell'OS e la possibilità di impostare funzioni più complesse con l'approfondimento solo se lo desidero.

Non dico che "è meglio", ma che "mi piace".

Questo thread sta diventando uno dei soliti thread Mac vs PC.

Tornando al tema, per me un Mac dura quanto lo vuoi far durare, così come un PC.

Sono due mondi diversi, secondo me il paragone ha senso solo in funzione dell'utilizzo che uno ne vuol fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, fine della discussione, anche perchè è uscito fuori quello che pensavo:

-spendere il 70% in piu è corretto (non c'è differenza tra i modelli da me postati e il mac, ed aprendo al volo lo store sony vaio ne ho trovato uno che con 1324 euri ti da un pc migliore del mac, miglior processore, piu memoria, schermo piu grande, scheda grafica migliore quindi NON è un paragone!),

-spendendo 400 (durante gli anni) o 129 ora, mi dovrei "accontentare di software datati non aventi tutte le caratteistiche delle ultime versioni" e "equivalenti mac", (sul win 0 euri per avere tutto).

Per chi è avanti/indietro è inutile discutere (ho capito che guass non è uno di quelli che dice "mi piace", ma dice "è migliore e non si discute e se dici il contrario non capisci niente": è come discutere con un testimone di geova/evangelista: è un ragionamento che non ha a che fare con la logica!

Tutto il resto sono "gusti", "fede" e "fondamentalismo mac" :)

Buon mac a tutti ragazzi, e provate a usare anche linux anche se senza un dittatore che stabilisce tutto quello che puoi o non puoi fare e pensa a tutto per voi non so se vi trovereste a vostro agio.

ps credo che il reparto marketing/comunicazione di massa di apple (dominante di sicuro su quello della programmazione) sarebbe estremente soddisfatto nel vedere il risultato sui suoi adepti! Per fortuna ne sono fuori!!!!

pps non vorrei offendere qualche testimone di geova o evangelista, ci mancherebbe. li ho solo citati per la loro tenacia e dedizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sa che hai le idee un po confuse...

usare Windows XP non vuol dire usare l'ultima versione del sistema operativo di casa Microsoft... Stai praticamente tralasciando windows Vista (su cui anche Microsoft stessa ha steso un velo pietoso) e Windows 7, che sono sicuro che comunque su un PC datato te lo scordi comunque...

Fai anche un po di confusione sulla questione dei prezzi degli aggiornamenti... e la tua frase "sul win 0 euri per avere tutto" sembra piú uno spot da pirateria di basso livello che una vera e propria considerazione :-)

Faccio anche fatica a capire cosa c'entri il "provate a usare anche linux"... probabilmente non prendi in considerazione che molte delle persone che scrivono su questo forum con Linux gia ci lavorano quotidianamente, e che magari hanno anche qualche certificazione Microsoft...

Io per lavoro risolvo problemi legati a Windows (lo scrivo cosí per semplificare)... ci sará qualche motivo per cui almeno ai miei suoceri faccio usare un Mac? (ti assicuro che non voglio assolutamente male ai miei suoceri, anzi!)

Mi sa che la discussione é partita chiusa in partenza, ma non per via di quelli che definisci fondamentalisti mac...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiamare chi ritiene il Mac migliore "testimoni di geova" o "fondamentalisti", quando hai passato tutti i tuoi post precedenti a cercare di dimostrare la presunta "superiorità" e maggiore economicità del pc attraverso informazioni completamente sbagliate fa decisamente sorridere.

Io ho solo corretto le cose errate e/o false che hai scritto, nulla di più. Ho lavorato per 8 anni come tecnico informatico, mi occupavo esclusivamente di hardware e software wintel, potevo avere qualsiasi pc a prezzo praticamente di costo, sapevo assemblare qualsiasi macchina, eppure a casa ho sempre preferito usare un Mac... non per fede, non per mancanza di logica ma semplicemente perché lo preferisco. Il Mac mi piace tanto quanto a te piace il pc, tutto qui... e ognuno ha il diritto di avere i propri gusti. A qualcuno piace la Fiat, altri preferiscono la BMW... de gustibus! Ma se tu tenti di dimostrare che il pc è meglio o è più economico, sei tu il primo che non ne fa una questione di gusti. E se lo fai dichiarando cose sbagliate, mi sembra giusto correggere le tue affermazioni erronee. Senza evangelizzazione di alcun genere, che Apple proprio non ne ha bisogno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buon mac a tutti ragazzi

Grazie.

Ah, fondamentalista è chi non accetta posizioni diverse dalla propria e non si mette mai in discussione, parte dalla convinzione di possedere la verità assoluta e pretende di estenderla agli altri.

Quindi non esageriamo. Stiamo parlando di strumenti informatici e stiamo cercando di scambiarci consigli e opinioni su convenienza economica, per farlo serve un minimo di disponibilità al dialogo, da entrambe le parti quando sono due.

Apple è un "marchio", con tutti i suoi pro e contro, può generare fanatismo, ok. Ma in questo luogo gli scambi avvengono tra persone con esperienza, siamo su un altro piano.

P.S. / OT: A volte ho la netta sensazione che certe discussioni vengano iniziate solo per trovare una conferma a un'opinione personale e che vengano forzatamente dirottate in quella direzione, come a volersi per forza rassicurare di una scelta che si sta per fare. Insomma, facciamola e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ollain il tuo ragionamento ci potrebbe anche stare se un utente Apple fosse un utente apple al 100%.

Ma invece, proprio perchè il mondo è PC centrico, tutti gli utenti Apple usano windows chi più chi meno, io per esempio per 8-9 ore al giorno in ufficio.

E gli utenti più esperti ( quelli che mettono le mani nel terminale per intenderci) non hanno problemi anche con linux, (sono entrambi Unix), so di molti system manager per esempio, che per lavoro gestiscono decine di PC, che quando tornano a casa si rilassano un po' sul loro mac.

Quindi non è che i pc non li conosciamo, e proprio perchè li conosciamo che alla fine rimaniamo con il mac.

Pensaci

Edited by pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, non so se s'era capito ma c'era non poca ironia nei miei post! Era anche un modo per discutere, per me non esiste "il migliore universalmente parlando" dipende sempre dell'uso che se ne fa.

guass sono contento che sorridiamo entrambi quando si paragonano i pc: per te differenze abissali per me quasi inesistenti (all'atto pratico per un utente medio credo siano ben poche: il browser si avvia 10.268 secondi prima?ma quante volte lo riavviate al giorno stò mac?!?il tempo per la copia di un file è minore del 5.35%?) ma non voglio approfondire (anche perchè qui non credo ci sia un utente medio.....), il mondo è bello perchè è vario!

Interessante è il punto di vista: che uso ne fai del pc, ma del resto chi si compra una moto da enduro non è detto che debba fare escursioni in montagne sperdute (anzi in città è anche piu scomoda, ma io le amo lo stesso), è solo perchè "gli piace", lo stesso magari c'è chi compra un computer ottimizzato al massimo solo per navigare e vederti i film e basta (la maggiorparte degli utenti apple che conosco ne fanno questo uso), ma non c'è niente di male!

Il paragone fiat-bmw mi sembra un po estremo, tu conosci qualcuno che dice: sono indeciso tra una punto e una serie 1? oppure indirettamente volevi dire volevi dire: chi non ha mac è perchè non puo permetterselo altrimenti comprerebbe un mac?!? comunque non voglio fomentarti: hai ragione tu! :)

Un ultima domanda: ho anche un powermac G3 bianco e blu con la scheda madre rotta (forse anche processore...?!?): sapete quanto potrei spendere per farlo resuscitare? quando è morto ci volevano 350 euri!

Buon exposè a tutti!!! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ollain il tuo ragionamento ci potrebbe anche stare se un utente Apple fosse un utente apple al 100%.

Ma invece, prprio perchè il mondo è PC centrico, tutti gli utenti Apple usano windows chi più chi meno, io per esempio per 8-9 ore al giorno in ufficio.

E gli utenti più esperti ( quelli che mettono le mani nel terminale per intenderci) non hanno problemi anche con linux, (sono entrambi Unix), so di molti system manager per esempio, che per lavoro gestiscono decine di PC, che quando tornano a casa si rilassano un po' sul loro mac.

Quindi non è che i pc non li conosciamo, e proprio perchè li conosciamo che alla fine rimaniamo con il mac.

Pensaci

impossibile non conoscere il mondo del pc. io negli anni 90 non ho mai avuto un pc e sono antrato nel mondo win solo con windows 2000. Ne ho pagato le conseguenze perchè ho sempre lavorato con minicad/vectroworks su mac, e, cambiando lavoro, il passaggio con autocad è stato un trauma! non utilizzare uno standard non è una cosa buona.

scusa ma con "pensaci" volevi dire pensa a ritornare nel mondo mac? allora non ci siamo capiti!!! :) (scherzoooooo)

ps io mi rilasso con linux e exposè copiato da mac :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, non so se s'era capito ma c'era non poca ironia nei miei post!

Se tratti degli interlocutori che non conosci come dei "fanatici" la cui opinione sarebbe condizionata da chissà quale credo consumistico, è difficile pensare che sia ironia.

E anche ammeso lo fosse, era ed è di cattivo gusto, non aiuta il dialogo. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this