Sign in to follow this  
Pliskin84

problema temperature!

Recommended Posts

Buonasera a tutti, mi sono appena iscritto al forum, questo è il mio primo messaggio anche se avrei voluto fosse diverso.

Mi spiego, ho un problema molto fastidioso con in mio macbook pro early 2011 acquistato ad ottobre, ancora sotto garanzia e non riesco a venirne a capo:

Praticamente ho scoperto che ogni qual volta che il processore viene impegnato oltre il 15, 20% la temperatura della cpu stessa sale intorno ai 75°, 80° e non mi pare affatto una cosa normale...

é da un mese che ci sbatto... il computer è nuovo, non ha programmi particolari installati, praticamente solo mac os x lion e il software di base.

Ho chiamato ripetutamente Apple care per chiedere spiegazioni moltissime volte, tutto ciò che sanno dirmi è di contattare un centro assistenza autorizzato nella mia zona.

Quindi mi sono recato al centro assistenza, che non è propriamente vicino a dove abito (ma a 2 ore di macchina) per richiedere supporto tecnico.

Il centro assistenza ha eseguito tutti i test, ma il risultato è che dopo 2 settimane di attesa mi ha restituito il notebook dicendomi che sono stati eseguiti tutti i diagnostici e i test vari senza aver riscontrato alcun problema, cioè non è risultata alcuna componente hardware danneggiata.

Ora non so proprio che fare: il centro assistenza mi dice che se non ha riscontri nei test non può richiedere a Apple care alcun intervento in garanzia perchè non saprebbe su quale componente.

Apple Care mi dice che se l'assistenza non riscontra nulla il pc è a posto.

Ma secondo voi è normale che per un utilizzo così moderato (15, 20% di uso della cpu) si raggiungano dopo pochi minuti temperature di 75, 80 gradi???

Non so davvero che fare, sono disperato devo ancoora pagare la prima rata!!!

Vi chiedo un consiglio perchè il pc mi necessita urgentemente visto che devo lavorarci...

Avete per caso un macbook pro dello stesso periodo? succede anche a voi la stessa cosa? è davvero una cosa normale? cosa avreste fatto al mio posto? Grazie in anticipo! :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto la mia solita routine:

Ciao, e benvenuto :)

Un benvenuto che ti do anche con questo video (da guardare assolutamente a pieno schermo) che forse non conosci se il tuo acquisto è recente ed hai usato solo Lion. Da questa versione di OSX quel "benvenuto" è stato "soppresso" (requiem)

Prima di proseguire col mio abituale "presente" per neofiti, ti ricordo che le questioni vanno poste nelle sezioni specifiche (prima di tutto perché così stimoleranno l'attenzione e quindi risposte puntuali) e che, oltre ad un titolo preciso e sintetico, poi devi precisare al meglio che ti è possibile il tipo di Mac (di OS, App ed altro) su cui si verificano i problemi che non sai risolvere.

Ti regalo il mio pacchettino di link utili, anche se ho scoperto che Apple con Lion ha fatto un lavoro decisamente migliore del mio :o

Prima di :confused: o di :mad: usa l'Aiuto sia nel SO che nelle App oppure per Altro in Lion... fidati ;)


Nel merito.

Posso dirti che il mio MAcBook Pro 17", che ha compiuto 4 anni, sta lavorando con il diodo della GPU a 78° e la CPU a 76° ora impegnata per il 35/40%. Le ventole sono al minimo, intorno ai 2900 rpm. D'estate è sicuramente peggio, ma più di tanto non mi sono mai preoccupato.

Ti consiglio d'installare iSTAT MENUS 3 che costa qualche euro, ma li vale proprio tutti per tenere sotto controllo tutti i parametri e velocizzare un minimo le ventole se servisse:

iStat Menus, a Mac app by Bjango

Inoltre ti consiglio di tenere leggermente sollevato, almeno un centimetro, il lato schermo del tuo MBP per favorire il ricircolo dell'aria sul fondo. Ovviamente sia sulle ginocchia che sul letto che in altre situazioni del genere il riscaldamento sarà maggiore. Ci sono supporti appositi, piuttosto costosi in genere, ma è una cosa che si può improvvisare con un minimo d'inventiva.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto la mia solita routine:

Ciao, e benvenuto :)

Un benvenuto che ti do anche con questo video (da guardare assolutamente a pieno schermo) che forse non conosci se il tuo acquisto è recente ed hai usato solo Lion. Da questa versione di OSX quel "benvenuto" è stato "soppresso" (requiem)

Prima di proseguire col mio abituale "presente" per neofiti, ti ricordo che le questioni vanno poste nelle sezioni specifiche (prima di tutto perché così stimoleranno l'attenzione e quindi risposte puntuali) e che, oltre ad un titolo preciso e sintetico, poi devi precisare al meglio che ti è possibile il tipo di Mac (di OS, App ed altro) su cui si verificano i problemi che non sai risolvere.

Ti regalo il mio pacchettino di link utili, anche se ho scoperto che Apple con Lion ha fatto un lavoro decisamente migliore del mio :o

Prima di :confused: o di :mad: usa l'Aiuto sia nel SO che nelle App oppure per Altro in Lion... fidati ;)


Nel merito.

Posso dirti che il mio MAcBook Pro 17", che ha compiuto 4 anni, sta lavorando con il diodo della GPU a 78° e la CPU a 76° ora impegnata per il 35/40%. Le ventole sono al minimo, intorno ai 2900 rpm. D'estate è sicuramente peggio, ma più di tanto non mi sono mai preoccupato.

Ti consiglio d'installare iSTAT MENUS 3 che costa qualche euro, ma li vale proprio tutti per tenere sotto controllo tutti i parametri e velocizzare un minimo le ventole se servisse:

iStat Menus, a Mac app by Bjango

Inoltre ti consiglio di tenere leggermente sollevato, almeno un centimetro, il lato schermo del tuo MBP per favorire il ricircolo dell'aria sul fondo. Ovviamente sia sulle ginocchia che sul letto che in altre situazioni del genere il riscaldamento sarà maggiore. Ci sono supporti appositi, piuttosto costosi in genere, ma è una cosa che si può improvvisare con un minimo d'inventiva.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Grazie mille per i benvenuti e per tutto il materiale che mi hai postato, cercherò di leggerle con attenzione e fare queste prove che mi hai suggerito e poi vedremo.

Comunque il mio mac è un macbook pro 15'' intel core i7 2,3 ghz, 8 gb di ram e disco fisso da 500 gb. Non ha applicazioni particolari installate, praticamente solo il software originale di base.

Quindi, a vostro avviso, per questo tipo di macbook, anche temperature così alte potrebbero rientrare nella norma per quanto riguarda un utilizzo così blando? (15, 20% di cpu)?

Cioè a me non pare tanto normale che un portatile da 500 euro con un utilizzo del processore così limitato riscaldi perfettamente nella norma (intorno a 50°, massimo 60°) e un macbook pro da 2400 euro abbia dei rilevamenti così alti nelle stesse condizioni e per sopperire a ciò devo procurarmi delle basi con ventole aggiuntive o tenere il portatile continuamente sollevato... o perlomeno vorrei soltanto capire se è un "difetto" solo della mia macchina o di tutti i macbook pro 2011...

grazie mille.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lascia perdere i sostegni con le ventole. Solo evita che il ricambio d'aria sia impedito da qualcosa.

Se l'assistenza ti ha confermato che non c'è nulla che non va, e se il Mac funziona, non capisco quale sia il problema ... tranne che è un i7 ... ed ogni macchina pompata al massimo presenta il conto ... o il difetto, chiamalo come vuoi. Hai magari anche lo schermo ad alta definizione? Il Case dei Mac è d'alluminio proprio per disperdere meglio il calore prodotto da CPU e GPU, e che sia caldo è quindi ovvio. Come ti ho detto anche il mio vecchio MBP "17 FullHD" lavora da 4 anni (acceso sempre, funzionante almeno 6/8 ore al giorno) con temperature oltre i 70°. D'estate, in ambienti non condizionati, le ventole si sentono, eccome.

Comunque se capiterà qualcosa sarà responsabilità dell'assistenza, no?

Ti ho consigliato di montare un sistema di controllo delle ventole e delle temperature, ma non solo, che è ottimo. Ce ne sono anche altri di gratuiti.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel Sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

... Cioè a me non pare tanto normale che un portatile da 500 euro con un utilizzo del processore così limitato riscaldi perfettamente nella norma (intorno a 50°, massimo 60°) e un macbook pro da 2400 euro abbia dei rilevamenti così alti nelle stesse condizioni e per sopperire a ciò devo procurarmi delle basi con ventole aggiuntive o tenere il portatile continuamente sollevato... o perlomeno vorrei soltanto capire se è un "difetto" solo della mia macchina o di tutti i macbook pro 2011...

Non è normale, infatti.

Ma è una caratteristica che connota tutti i portatili con prestazioni superiori, non solo Apple.

Rientra quindi, anche il MacBookPro nello standard di settore.

Non c'è nessun proprietario di tali apparecchi che non se ne lamenti.

Ciò è dovuto solo al fatto che quei computer esagerano un po' col concetto di portatile.

La conseguenza è che producono più calore di quello che dovrebbero produrre.

Ma non tutto il male vien per nuocere... d'inverno sono confortevoli...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è normale, infatti.

Ma è una caratteristica che connota tutti i portatili con prestazioni superiori, non solo Apple.

Rientra quindi, anche il MacBookPro nello standard di settore.

Non c'è nessun proprietario di tali apparecchi che non se ne lamenti.

Ciò è dovuto solo al fatto che quei computer esagerano un po' col concetto di portatile.

La conseguenza è che producono più calore di quello che dovrebbero produrre.

Ma non tutto il male vien per nuocere... d'inverno sono confortevoli...

Ah eh beh.. in effetti... E questo avviene anche ad utilizzo moderato del processore? (15, 20%)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La faccenda è un po' complessa.

Ovvio che la temperatura sale in relazione all'impegno del processore.

Ma riguarda soprattutto i processi in corso, sono differenti ed influiscono in modo disuguale.

A seconda di cosa stai facendo produrrai più calore con alcune attività, meno con altre.

Anche se apparentemente impegnano la cpu in modo uguale

Share this post


Link to post
Share on other sites

La faccenda è un po' complessa.

Ovvio che la temperatura sale in relazione all'impegno del processore.

Ma riguarda soprattutto i processi in corso, sono differenti ed influiscono in modo disuguale.

A seconda di cosa stai facendo produrrai più calore con alcune attività, meno con altre.

Anche se apparentemente impegnano la cpu in modo uguale

Grazie mille per le spiegazioni :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this