Sign in to follow this  
algida

grafico da due soldi VS due soldi di grafico

Recommended Posts

Vibe, chiamami pure Emi,....lo fa la metà dei miei amici e parenti, e poi altre varianti come Milio, Milo, Milius, Miliuccio, Miliano :D

cmq io cerco di dar esempre il meglio....anche se son due giorni che ho voglia di comprare un litro di benzina ed incendiare tutto:

-ho consegnato due preventivi...uno per l'impaginazione di un libro manuale didattico musicale per bambini, quindi ricco di illustrazioni (non comprese nel preventivo) e partiture particolari, di 100 pagine, quindi pochissimo testo e grafica per ogni singola pagiuna....2000euro (dopo che amici mimei di modena, torino e forlì mi hanno detto che loro per meno di 5000euro non iniziavano neanche a parlarne:confused: )....la cliente è svenuta per i miei 2000euro e mi ha detto che ha il classico "amico" che per 500euro gli faceva tutto!!!:confused:

l'altro per un pieghevole a tre ante particolare per una pasticceria grossa...200euro ma gliel'avevo progettata in modo particolarissimo...mi avevan detto sì anche con qualche titubanza perchè avevano pensato che era comprensiva di stampa e cioè 300copie....non appena gli ho detto che 200euro erano solo per la grafica, mi volevano picchiare....pero' nel frattempo è entrata una cliente da loro e gli hanno chiesto per una merdosa crostata di frutta 30euro ed 1,5euro a cannuolo...che facce toste!!!

quindi ditemmi voi se è vita questa...sono molto depresso in questi ultimi periodi perchè poi parli con altri e chiedi quanto s'è preso il tipografo o chi per esso per una merdosa insegna non lumminosa (praticamente adesivi incollati su di un pannello ) e loro ti rispondono con fierezza..:"ahhhh me l'ha fatta 1200euro e m'ha trattato!"....cacchio ti chiedi:"ma com'è che solo se i soldi li chiedo io sono troppi?"...e poi questi pseudo grafici mi incontrano per strada e mi chiedono la cortesia di raggiungerli al loro studio perchè non riescono ad aprire un file "STRANO" in quel ******* corel draw (versione 9.0) e scopri che il file strano è un semplice "PDF"...e ti viene da piangereeeeeee:confused:

basta la finisco qui per oggi sto troppo incazzato

Share this post


Link to post
Share on other sites

non puoi essere una pura creativa. Non funziona.

Il creativo deve sapere cosa si puo' fare con le risorse a disposizione (risorse personali, economiche e temporali).

Il creativo deve sapere, ad esempio, cosa comporta la sua idea in termini di produzione industriale, deve avere nozioni di economia per poter valutare e calcolare la redditivita' di un progetto.

Eccetera eccetera.

Io sono un tecnico, ma mi devo scontrare ogni giorno con questioni economiche; non mi piace ma lo trovo giusto, oltre che non evitabile: come potrebbe valutare certe cose l'ufficio acquisti o il direttore operativo?

Il problema che ho quasi sempre incontrato con i creativi, è che appunto volevano essere solo tali, e non volevano e non avevano le capacita' di immergersi nei mille altri aspetti di un progetto che inevitabilmente vengono a galla a seguito di loro decisioni.

E' per questo che, in effetti, ho il dente avvelenato e un pochino di prevenzione.

concordo al 1000 %...

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

pero' nel frattempo è entrata una cliente da loro e gli hanno chiesto per una merdosa crostata di frutta 30euro ed 1,5euro a cannuolo...che facce toste!!!

...

per una merdosa insegna non lumminosa (praticamente adesivi incollati su di un pannello ) e loro ti rispondono con fierezza..:"ahhhh me l'ha fatta 1200euro e m'ha trattato!"....

cambia lavoro e fai il pasticcere o il tipografo

Share this post


Link to post
Share on other sites

le idee sono inestimabili, e nel dubbio le si prezza al minimo.

200 euro per la grafica vengono viste come un furto. come se le scimmie, sapendo scrivere al computer, potessero fartelo per una banana "e quanto costano le banane a palermo!?"

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi, ho deciso:

-o mi svendo e sarò pieno di lavoro (almeno lo credo) come un matto per 2 soldi

-o chiudo il mio studio, raccolgo "bagatte e bagattelle" e me ne vado a lavorare presso uno studio o agenzia in un'altra città....:confused:

così non ce la faccio più:mad:

Share this post


Link to post
Share on other sites

vi ricordate la pubblicità tormentone di qualche anno fa "buonaseeeera"?

di ampio successo, per diffusione, non ha portata una sola lira nelle casse del prodotto che reclamizzava, ne lustro al marchio.

5 punti a chi si ricorda all'istante di quale prodotto si trattava, molti di più a chi sa la fine fatta dall'ideatore

Sono molto curioso: che fine avrebbe fatto l'"ideatore"?

Share this post


Link to post
Share on other sites

le idee sono inestimabili, e nel dubbio le si prezza al minimo.

200 euro per la grafica vengono viste come un furto. come se le scimmie, sapendo scrivere al computer, potessero fartelo per una banana "e quanto costano le banane a palermo!?"

anche il sw è inestimabile e nel dubbio lo si copia.

Anche le consulenze, e nel dubbio la fattura a 30-60 non si paga

anche il lavoro da impiegato dipendente "che poi ti metto in regola"

eccetera...

Share this post


Link to post
Share on other sites

me lo sto chiedendo anche io, non era una trappola : )

cmq era la pubblicità della fiat stilo

Sbagliato. Hai perso cinque punti :)

La campagna "Cogli l'attimo" era una semplice promozione, non per Stilo, ma per Panda e Seicento.

Nessuno, a parte Fiat, è in grado di dire se "ha portato una sola lira nelle casse del prodotto che reclamizzava" e se la promozione abbia avuto più o meno successo. Certo, se lì è cominciato il prezioso contributo di quel genio di Lapo Elkann, si spiegano molte cose (nel senso che, alla lunga, il risultato di branding, o di immagine percepita, si è visto, eccome: in qualche pista di neve?).

Comunque, i (bravi) creativi non hanno fatto nessuna brutta fine. Anzi. Qui, se ti interessa, trovi la scheda.

http://www.adci.it/dev/annualscheda.asp?annual=17&tipo=Categorie&IDPro=1062&ID=D

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche il sw è inestimabile e nel dubbio lo si copia.

Anche le consulenze, e nel dubbio la fattura a 30-60 non si paga

anche il lavoro da impiegato dipendente "che poi ti metto in regola"

eccetera...

parole, tristemente, sante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sbagliato. Hai perso cinque punti :)

La campagna "Cogli l'attimo" era una semplice promozione, non per Stilo, ma per Panda e Seicento.

Nessuno, a parte Fiat, è in grado di dire se "ha portato una sola lira nelle casse del prodotto che reclamizzava" e se la promozione abbia avuto più o meno successo. Certo, se lì è cominciato il prezioso contributo di quel genio di Lapo Elkann, si spiegano molte cose (nel senso che, alla lunga, il risultato di branding, o di immagine percepita, si è visto, eccome: in qualche pista di neve?).

Comunque, i (bravi) creativi non hanno fatto nessuna brutta fine. Anzi. Qui, se ti interessa, trovi la scheda.

http://www.adci.it/dev/annualscheda.asp?annual=17&tipo=Categorie&IDPro=1062&ID=D

il fatto stesso che non ci si ricordi, io per primo, a cosa era associato lo spot è brutto segno.

il fatto che sia diventato un tormentone è segno buono.

alla fine della fiera ci guadagna l'agenzia dimostratasi capace di ideare un modo di dire, ci perde fiat che ha spesi milioni in una cosa a cui nessuno la associa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this