Sign in to follow this  
faxus

Bannare i troll e segare thread

Recommended Posts

Leggevo e leggevo e ancora leggevo prima di decidermi di dire qualcosa o di lasciar correre.

Che dire: nel pieno rispetto di coloro che ritengo vere e proprie colonne del forum, vedo ormai che sono più i flame scoppiati a causa loro che quelli partiti direttamente da troll o presunti tali. Oltre tutto, aprire il forum e leggere pagine e pagine di pseudo-rimbrotti, lamentele, fastidi vari è particolarmente frustrante. Sebbene sia divertente farlo per un breve periodo (della serie: mi faccio due risate), nel lungo periodo appare francamente fastidioso. E lo dico per tutti: troll che lo fanno apposta, utenti che potrebbero ignorare, invece fomentano, utenti che si mettono a fare gli sherlock della situazione e fomentano flame a loro volta.

Detto questo, penso che i moderatori per certi versi appaiaono troppo poco in determinate situazioni e che una loro presenza più forte, potrebbe riportare alla calma discussioni uscite dai limiti prima che sia definitivamente troppo tardi. Reputo anche corretta l'osservazione di chi dice "ignorate" e non fomentate discussioni chiaramente provocatorie. Per quelle, come per altro, c'è il famoso pulsantino "chiedi moderazione". Quale modo più semplice e silenzioso per segnalre abusi-spam e quant'altro?

Sugli altri forum più "disciplinati",Non faccio nomi, ma ne frequento uno in cui, pensate, convivono nikonisti e canonisti pur essendo (il forum) della prima sponda che ho citato. Un po' come a dire apple e windows... E non ho mai visto fino ad ora, un intervento di moderazione. E credetemi, discutere di fotografia per me porterebbe gli animi a scaldarsi di più per opinioni personali sugli scatti, rispetto a un forum in cui si parla di tecnologia.

Insomma, concludo. Servirebbe il classico "diamoci una calmata". Altrimenti si scivola su un forum non piacevole da leggere o da frequentare.

Mattia

Share this post


Link to post
Share on other sites

..

Insomma, concludo. Servirebbe il classico "diamoci una calmata". Altrimenti si scivola su un forum non piacevole da leggere o da frequentare.

Mattia

Hai perfettamente ragione, per esempio adesso sono di fronte al dilemma: che faccio con questo thread, lo chiudo?

Così smettiamo di discutere e non annoiamo gli utenti o lascio correre, visto che non è ancora stata infranta nessuna regola, e lascio che si svolga un proficuo dibattito su quando è il caso di chiudere un thread?

ci devo pensare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono affatto d'accordo e lo trovo un modo di vedere piuttosto scoraggiante. Non parlo solo di programmazione, lo stesso discorso può valere per chi sa montare un film, comporre musica oppure fare fotografie.

E' pure giusto che ci sia spazio per tutti, ma invece di incoraggiare discussioni di alto livello, si mette tutto allo stesso piano non riconoscendo la professionalità e le migliaia di ore spese da chi i 20 anni di esperienza ce li ha davvero. Quindi naturale che chi di professionalità ne ha da vendere si scocci e se ne vada altrove.

Parole sante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero sia solo una provocazione, Pietro, dato che è sempre un bene sputare il rospo o togliersi il sassolino ...

Rospi non ne ho, ma un sassolino si: mi va anche bene essere frequentemente associato a Faxus, sebbene credo sia evidente che non c'è paragone fra la sua competenza e la mia esperienza come fra la sua frequentazione "storica" e la mia "episodica", però non mi va bene che questo avvenga in riferimento a troll o lamentele nei confronti di altri utenti. Io posso essere criticato per due forse tre episodi specifici, comunque riconducibili ad un numero limitato di frasi, cui ho fatto seguire autocritica, quando serviva, o le dovute scuse agli amministratori. Gradirei che questo fosse riconosciuto … o contestato se mi sbagliassi. Se il mio tono "in generale" non fosse gradito mi farebbe piacere saperlo e sapere in cosa migliorarmi. Però come "questione personale" e non in quanto membro di una fazione che non c'è e solo altri hanno creduto d'individuare.

Tornando al tema generale, porto un esempio di quel che avviene in altro forum e che ha permesso l'immediato ALT ad un troll come ifono che, lo ricordo, è una persona indicativamente normale ma "punta" (ed un po' sconvolta, stando alle reazioni) dalla preferenza della sua ragazza per un iPhone invece che per qualcosa di a lui più gradito.

Il "nostro" ha provato ad attizzare un flame sul forum di tom's hardware, ma una ben precisa regola ha permesso al moderatore (tempestivo: 34min alle 9 di sera del 2 gennaio) di chiudere il thread ancor prima che pervenisse una sola risposta.

Poiché qui il regolamento è stabilito dagli amministratori, e non democraticamente "contrattato" fra utenti, credo che potrebbe venir integrato al bisogno in pochissimo tempo, salvo pubblicare il nuovo testo e chiedere esplicitamente la tacita adesione come capita con qualsiasi contratto bancario o telefonico ecc.

Le regole dovrebbero essere precise ed esplicite, mentre il "diamoci una calmata" presuppone la discrezionalità che, a mio parere, è il peggio che si possa usare per contrastare qualsiasi tipo di trasgressione, soprattutto quelle melliflue e velate.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel Sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per aver segnalato quella pagina (e quel forum!): mostra una struttura chiara e semplice delle sezioni e la serietà dell'organizzazione.

Non solo, mostra come quel forum sia anche molto più libero (e regolato allo stesso tempo) di questo: tempo fa, se ben ricordo, qui non erano permesse discussioni su hackintosh e simili. Forse perché quel sito ha meno connessioni/inserti pubblicitari di Apple. Salvo poi lasciare blaterare chiunque per mostrare la democrazia presente.

In quel forum pare vengano avvertite anche le persone che scrivono titoli di topic insensati, ottimo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tornando al tema generale, porto un esempio di quel che avviene in altro forum e che ha permesso l'immediato ALT ad un troll come ifono che, lo ricordo, è una persona indicativamente normale ma "punta" (ed un po' sconvolta, stando alle reazioni) dalla preferenza della sua ragazza per un iPhone invece che per qualcosa di a lui più gradito.

Il "nostro" ha provato ad attizzare un flame sul forum di tom's hardware, ma una ben precisa regola ha permesso al moderatore (tempestivo: 34min alle 9 di sera del 2 gennaio) di chiudere il thread ancor prima che pervenisse una sola risposta.

Poiché qui il regolamento è stabilito dagli amministratori, e non democraticamente "contrattato" fra utenti, credo che potrebbe venir integrato al bisogno in pochissimo tempo, salvo pubblicare il nuovo testo e chiedere esplicitamente la tacita adesione come capita con qualsiasi contratto bancario o telefonico ecc.

Beh, credo che in questo estratto di sem stia racchiusa la maggior parte delle mie opinioni al riguardo.

@guass: ci sono alcune cose non chiare sul ruolo di moderatore. Da un lato allarghi molto le maglie a certi comportamenti discutibili degli utenti "nuovi", che portano a tutto quello che abbiamo già detto, a "disperdere" il forum. Dall'altro stringi molto le maglie ai "veterani", aspettandoti da loro precisi comportamenti. Traspare che tu preferisca avere un maggior numero di utenti nuovi piuttosto che i soliti utenti esperti: credo che sia la qualità di un forum ad attirare più utenti.

Comunque gli amministratori e i moderatori scelgono una linea, gli utenti si adeguano, non siamo mica in una democrazia eletta, quindi scegliete voi la rotta verso cui portare questo forum.

Solo un'ultima cosa: questa è un'altra opinione personale su cui, piuttosto che giustificarti, chiedo a te e agli altri moderatori e agli amministratori di riflettere. Mi piacerebbe leggere la risposta nel regolamento del forum ;)

Grazie per l'attenzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che quello che ha documentato Sem sia un ottimo punto di partenza per rivedere qualche regola e impedire a certi personaggi di aprire discussioni solo per creare flame e godersi poi lo spettacolo........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda il regolamento, si potrebbe anche aggiornare in senso un po' più restrittivo nella direzione indicata da sem... almeno per alcune cose... perché no... Ma le modifiche al regolamento vengono fatte dagli amministratori, non da noi moderatori, com'è giusto che sia.

Poi, ognuno fa quello che vuole ma io non sono affatto d'accordo sull'autorizzare discussioni che riguardino pratiche illegali, come la questione hackintosh. E non si tratta della pubblicità di Apple, smettiamola di pensare sempre che tutto nell'universo sia governato da interessi economici. Installare MacOS X su un computer non Apple è una chiara violazione del contratto di licenza del sistema operativo e come tale è illegale. Se aprissimo il forum a queste discussioni, allora per coerenza lo dovremmo aprire anche a chi chiede consigli su come scaricare programmi, film e musica da aMule e simili... e, a quel punto, perché dovremmo impedire di scambiare seriali e crack qui su Macity? No, mi spiace, su questo punto non intendiamo cambiare direzione. Altra cosa il discorso del jailbreak di iPhone, che annulla la garanzia ma non è specificatamente illegale in quanto non viola nessuna licenza.

sailing70, visto che chiami in causa personalmente me, ti rispondo altrettanto personalmente: io non allargo e non restringo nessuna maglia, quando si crea un flame valuto in modo imparziale chi ne è il creatore e chi si adopera per buttare benzina sul fuoco e intervengo di conseguenza. Fermo restando che non ritengo stia agli utenti anziani riprendere quelli nuovi solo perché magari non utilizzano un linguaggio appropriato o sono troppo "irruenti" nel loro chiedere aiuto. Lasciare il tempo di ambientarsi a una persona che è nuova di un luogo, la ritengo una forma imprescindibile di cortesia. Ci sono persone che capiscono subito le regole e vi si adattano senza problemi, altre che hanno bisogno di un po' più di tempo... un mix di osservazione e pazienza è la linea che io ho scelto di adottare. Il che non significa che io - così come gli altri moderatori - non sia pronto a intervenire ove necessario, anche se spesso tutti noi lo facciamo senza alcun clamore. Proprio una decina di giorni fa ho chiuso un thread e ho bannato il neo-utente che l'aveva aperto, prima che apparisse una qualsivoglia risposta, perché il post conteneva insulti gratuiti e provocatori ad Apple e agli utilizzatori dei suoi prodotti. Il thread e l'utente sono apparsi e scomparsi senza che nessuno se ne accorgesse.

Questione iphono, il ragazzetto all'inizio era stato entro le regole e l'atteggiamento dei primi utenti che avevano risposto nel thread da lui aperto, atteggiamento di assoluta presa per i fondelli dell'evidente troll, mi era piaciuto molto. Era chiaro che iphono cercava la rissa, ma finché stava entro le regole e finché gli altri utenti invece di raccogliere le provocazioni gli ridevano in faccia, era inutile intervenire. Si fosse continuato così, sono certo che sarebbe sparito da solo nel giro di poco. A nessuno piace entrare in un posto per provocare e riuscire solo a farsi prendere per il c... e trattare da idiòta. Ma poi lui ha alzato i toni e alla fine è riuscito a provocare e le risposte sono diventate più serie e piccate. Da qui l'escalation che ha portato al suo sacrosanto ban.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hackintosh non è illegale.

PC WELT Forum - Hackintosh - Legal, Illegal, ganz egal?

Apples "Rechtsauffassung" ist in der EU längst gerichtlich gekippt.

Die Bundelung von Hard- und Software ist rechtswiedrig.

"Il vincolo di software ad hardware specifico è nella EU illegale."

Tutto ciò che scrive Apple non conta, le leggi europee hanno la precedenza.

Installare OS X su altri computer è perfettamente legale.

Non ti fidi e vuoi assicurarti di essere nella legge? attacca un adesivo della mela al computer :)

Are Hackintosh's 100% legal?

A. Single Use. This License allows you to install, use and run one (1) copy of the Apple Software on a single Apple-labeled computer at a time.

You agree not to install, use or run the Apple Software on any non-Apple-labeled computer, or to enable others to do so.

Con l'adesivo diventa "Apple-labeled" :P

Tornando in topic: dici che sono gli admin che dovrebbero prendere provvedimenti e aggiornare le regole (mica sono le tavole di Mosè, il regolamento cresce assieme al forum!), vero. Ma guarda qui: 7 pagine di critiche sincere (non per dare fastidio, ma post di gente che si interessa sinceramente) e quanti interventi loro? e quanti in passato? Il forum va come va anche per questo motivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seguo l'OT ma cerco d'essere il più conciso possibile. D'altronde è argomento d'interesse generale e non da messaggio privato.

Olaf, non capisco il tedesco e Google non riesce ancora a tradurre i Video per cui il "dipende" che ho trovato a quel link non mi basta.

Per altro la deduzione che trai dall'altro link è del tutto fuori luogo. Apple precisa espressamente "Computer Apple" e "Computer non Apple" nel testo italiano della licenza d'uso, quindi non credo che nel testo inglese abbia tralasciato di intendere con "Labeled" che il computer debba essere "Marchiato" Apple con tutto quel che il marchio registrato sottintende e che un'etichetta autoadesiva nemmeno richiama.

Quindi, se hai gli estremi di quella legge comunitaria che: «Die Bundelung von Hard- und Software ist rechtswiedrig» "Vieta espressamente di legare software all'hardware" mi farebbe piacere conoscerli.

Grazie.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel Sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Olaf, che installare OS X su computer non Apple è legale spiegalo a tutti i vari produttori di PC che hanno cercato di vendere macchine con installato MacOS X a cui la società di Cupertino ha fatto causa e che sono poi stati costretti a interrompere la vendita, a chiudere l'attività e a pagare risarcimenti milionari ad Apple. La licenza d'uso del sistema operativo della mela è chiara e non da adito a dubbi (il giochino sul termine "labeled, come già notato da sem, è appunto solo un giochino senza senso e tu lo sai). Se questa licenza fosse in contrasto con delle leggi della UE, allora la Comunità Europea dovrà intervenire per fare cambiare questa licenza - almeno in Europa - ad Apple. Fino ad allora, il contratto di licenza è da considerarsi valido a tutti gli effetti e quindi installare OS X su un computer non costruito da Apple è illegale. E qui su Macity non se ne può disquisire.

Riguardo alla "non presenza" degli amministratori in questo thread, magari loro non scrivono ma fidati che leggono e valutano tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this