Sign in to follow this  
DaniFerra

Consiglio su acquisto HD esterno

Recommended Posts

Salve a tutti,

ho un iMac metà 2011 preso a dicembre, con hd da 500 giga. Vorrei affiancargli un HD esterno (non per forza Apple, dato il costo), voi cosa mi consigliate?

Ho già guardato un poco in rete e mi sono persa tra HD da 2,5" e 3,5", autoalimentati e non, 500giga o 1tera.....per non parlare poi della varietà di marche presenti.

Ho proprio bisogno di un'indicazione su cosa comprare.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apple non produce disci esterni, l'unico prodotto vagamente simile è Time Capsule, che però è ben altro.

Un qualunque disco esterno di Western Digital, Iomega o LaCie (tanto per citarne solo 3) va bene.

Per quanto riguarda un prodotto specifico, dato che hai un computer desktop, eviterei i dischi da 2,5" (autoalimentati, solitamente) a meno che tu non abbia necessità di portarti in giro suddetto disco.

I dischi da 3,5" sono la soluzione migliore da affiancare a computer desktop e sono più convenienti a parità di GB dei dischi da 2,5".

Altro punto da valutare è il tipo di connessione; sul tuo iMac hai a disposizione ben tre connessioni: USB, Firewire e Thunderbolt.

USB è conveniente perché i dischi esterni con tale porta sono i più economici, è però la connessione più lenta delle tre e quindi tendenzialmente è utile per dischi di backup, non per lavorarci con file di grandi dimensioni (immagini, video, ecc...).

Firewire è una connessione di tipo professionale, permette la connessione in cascata (uno attaccato all'altro) di diversi dispositivi, è utile sia per attività di archiviazione che di gestione immagine/video. E' un po' più costosa di USB, ma se lo usi per altro rispetto al backup, è la mia scelta consigliata.

Thunderbolt è l'ultima nata ed è la più veloce (circa 12 volte Firewire e circa 20 volte USB), ma anche molto costosa. E' indicata per applicazioni di audio/video e imaging professionale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie della risposta esaustiva.

L'HD, al momento, lo utilizzerei per fare un backup del mac. Dunque starei sulla connessione USB, o al massimo Firewire.

A livello di giga conviene averne di più a disposizione rispetto all'HD interno del mac? Tipo io ho 500 giga sul Mac: mi serve un HD da 500 o è meglio che vado su quello da 1Tera?

Un'altra domanda: ma un HD esterno lo posso "sincronizzare" con Time Machine? Scusa l'imperfezione dei termini, ma sono una neofita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se usi il disco per backup vanno bene quindi USB o Firewire. Io uso un WD USB e mi sembra che vada più che bene.

Siccome lo spazio non è mai abbastanza, ti consiglio un disco di backup (da utilizzare solo per quello!) con capacità almeno doppia rispetto all'hd interno.

Fidati, si riempie facilmente...

Time Machine è il sistema di backup automatico integrato in Mac OS X e necessita di un disco esterno, per forza di cose... ;)

Quindi ricapitolando: disco USB (o Firewire) da 1 o 2 TB da usare con Time Machine (apri Pref. di Sistema > Time Machine e selezioni il disco esterno come disco di backup).

La capacità del disco dipende da quanto spazio hai utilizzato su quello interno... per capirci, se hai 50 GB di dati sul disco interno, probabilmente un disco da 1 TB ti durerà a lungo prima che TM cancelli i backup più vecchi; se hai 200 o più GB di dati, allora meglio pensare ad un disco di backup da 2 TB.

Qui trovi alcuni prodotti:

Desktop (da 3,5") · Hard Disk Esterni | redcoon.it

Hard Disk Esterni HAE LaCie Western Digital Periferiche Informatica BOW Hard Disk 3,5" elenco in ordine di prezzo P1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono in procinto di passare da Tiger a Snow Leopard sul mio iMac 7.1 (late 2007, 2 GHz Intel Core 2 Duo, 4 Giga RAM).

Ho capito (leggendo il forum) che devo procedere effettuando preliminarmente un backup completo dell'HD che ho attualmente (perché SL non aggiorna, ma va installato dopo la formattazione), e devo dunque comprare un hd esterno nuovo; per aiutarmi a scegliere quale ho trovato questo thread, sul quale mi inserisco.

Vorrei sapere se potrò utilizzare il nuovo hd esterno, su cui sarà effettuato il backup dell'hd attuale dell'iMac (circa 230 giga), anche in futuro come hd esterno per Time Machine, o se c'è bisogno di due tipi di hd diversi (con dimensioni o formati diversi, ad esempio).

Per effettuare il backup procedo bene con Carbon Copy Cloner collegando i'iMac e il nuovo disco esterno tramite Firewire?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'HD esterno lo potrai riutilizzare.

Per fare un clone avviabile devi inizializzare/formattare in MAC OS esteso (journaled) con schema di partizione GUID.

Puoi anche fare 2 partizioni, una per ospitare il clone di Tiger e un'altra per Time Machine.

Apri l'aiuto di Utility Disco per i dettagli, oppure cerca nel forum o in rete i vari tutorial più volte segnalati.

La partizione col clone di Tiger la puoi tenere se hai programmi che non funzionano su Snow, o per avere un sistema alternativo d'emergenza sempre pronto. Se invece decidi di cancellarla, puoi tenerla per backup manuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie J.T., quindi se capisco bene meglio fare un clone che un backup, nel senso che - se ho capito approfondendo l'argomento - clone è l'intero sistema ri-avviabile autonomamente, mentre il backup è solo un archivio di dati, programmi, applicazioni ecc. Per fare il clone dell'hd vado bene col Carbon Copy Cloner?

Approfitto per chiedere anche questo: ho letto vari post sulle compatibilità delle applicazioni da Tiger a Snow, ma mi domando materialmente se, quando sono compatibili, per spostarle da Tiger a Snow mi basta importarle dalla cartella applicazioni del vecchio hd (quello con Tiger) su Snow (e quale sistema è preferibile per fare questo) o se è necessario re-installarli ex novo, cioè da dischetto originale (se lo trovo) o scaricando l'applicazione on-line (quindi nel caso pagando) o acquistando di nuovo lo stesso programma (però aggiornato: penso ad esempio ad Office, che ho nella versione Office X for Mac).

Share this post


Link to post
Share on other sites

se capisco bene meglio fare un clone che un backup, nel senso che - se ho capito approfondendo l'argomento - clone è l'intero sistema ri-avviabile autonomamente, mentre il backup è solo un archivio di dati, programmi, applicazioni ecc.

Un sistema "esterno" può sempre tornare utile, per riparare il disco, usare applicazioni non compatibili, se il disco interno avesse problemi.

Il backup manuale è solo un archivio dati.

Il backup con Time Machine è un archivio di tutto il tuo mac + quello che c'era e che hai cancellato (fino a che avrai spazio nell'HD esterno, poi i file più vecchi che hai cancellato verranno eliminati), con la possibilità di ripristinare il Mac ad una specifica data.

Per fare il clone dell'hd vado bene col Carbon Copy Cloner?

Ok!

Per reinstallare le applicazioni che usano un "installer" dovrai rifare la procedura (DVD o dmg scaricato).

Per quelle che hai solo copiato in applicazioni, puoi ricopiarle su snow ma è meglio se controlli la presenza di versioni aggiornate per 10.6.

Mac Basic. DMG: come installare applicazioni con il Mac

http://manuals.info.apple.com/it_IT/Snow_Leopard_Istruzioni_per_l_installazione.pdf

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille J.T.!

Andando avanti sorgono nuovi dubbi, per cui sono costretto a chiedere ulteriori chiarimenti.

Mi ero orientato su questo HD esterno (rapporto capacità/prezzo e affidabilità del produttore), ma leggo che è compatibile solo con Leopard e Snow Leopard: quindi per fare il clone del mio hd che gira su Tiger non va bene? Chiarisco: installerò SL dopo, ma a me serve in un primo momento per metterci il clone del mio hd attuale, che è Tiger, poi installerò SL sull'hd interno (per cui per il dopo questo hd esterno andrà bene, ma per il necessario 'prima' no, mi pare).

In alternativa ho visto questo, che però mi dice che è 'compatibile' solo con Tiger e Leopard, quindi presumo che con Snow non vada bene. Avevo inizialmente capito che andava bene qualunque hd esterno, ora invece vedo che bisogna stare molto attenti alle compatibilità dichiarate, o no?

Altro problema è l'interfaccia: avevo capito che fosse preferibile procedere con Firewire, ora leggo che - ad esempio - il primo citato ha interfacccia USB3, il secondo USB2 (oltre che dichiarare una "Interfaccia HD Serial ATA" che non capisco cosa sia): questo vuol dire che se acquistassi uno di questi hd non potrei utilizzarlo con Firewire?

Grazie e scusate ancora la petulanza, ma vorrei essere sicuro prima di spendere una cifra di non trovarmi poi con qualcosa di inservibile.

AGGIUNTA

Proseguendo nella ricerca per la scelta, trovo questo, che richiede la formattazione per passare da Leopard a SL: formattazione dell'intero hd esterno?? Cioè perderei il clone dell'hd vecchio con Tiger? Urgono lumi ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli HD ormai sono tutti SATA ed all'interno dei computer possono connettersi a diverse velocità (SATA I, II ,III). Posti all'interno di box esterni vengono collegati ai Mac attraverso diversi tipi di interfacce: la normale USB 2, la USB 3 (che sarà disponibile solo dai prossimi modelli di Mac) la SATA pura (disponibile sono tramite interfacce particolari ai Mac che hanno porte PCExpres o Thunderbolt) e per finite i nuovissimi case con interfacce Thunderbolt.

Per quanto riguarda te puoi solo scegliere fra USB2 (o 3 che è retrocompatibile ma più caro) o FireWire (FW400 anche per il tuo vecchio iBook o FW800 solo per il più recente iMac)

Sulla questione della compatibilità, quella che trovi indicata dai rivenditori si riferisce a quella della formattazione di fabbrica. Per i Mac è "sempre" consigliabile fare l'inizializzazione nuova con Utility Disco in formato "Mac OS esteso (Journaled)" ed eventuali partizioni con "Tabella partizioni GUID". Però non ci sono HD in commercio che si possano definire "non" compatibili con qualsiasi versione di Mac OS X.

Comunque cerca sui siti dei produttori ed avrai dati molto più affidabili di quelli scarsi e pressappochisti forniti dai rivenditori. Esempio:

http://www.wdc.com/wdproducts/library/AAG/ITA/4178-705127.pdf

My Book Essential

Visti i tempi ed i prezzi che corrono, quel disco da Amazon mi sembra un buon affare (i case FireWIre sono sempre più rari e per servire entrambi i tuoi Mac dovresti scegliere l'opzione più lenta, quindi non molto dissimile da USB2). Inoltre mi pare adatto per realizzare le partizioni multiple che ti ha consigliato il Capitano. Su 2 TB potresti dedicarne 300MB alla partizione di sicurezza con Tiger clonando il tuo HD esistente, altri 700 MB di archiviazione manuale (se ne senti il bisogno) ed un TB per Time Machine per l'Mac. Ovviamente se vuoi il backup anche del portatile la partizione da 700 MB potrà servire per quello ... con Time Machine se troverai ed installerai Leopard sull'iBook. Poi le capienze si dovranno regolare meglio rispetto alle capienze dei tuoi HD attuali. Potresti partizione anche quello dell'iMac ed installare Lion oltre che Snow Leopard. Comunque attento che entrambi gli HD che hai ora sono a rischio d'estinzione per limiti d'eta, i Backup sono obbligatori nel tuo caso.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ero orientato su questo HD esterno (rapporto capacità/prezzo e affidabilità del produttore), ma leggo che è compatibile solo con Leopard e Snow Leopard: quindi per fare il clone del mio hd che gira su Tiger non va bene?

In alternativa ho visto questo, che però mi dice che è 'compatibile' solo con Tiger e Leopard, quindi presumo che con Snow non vada bene. Avevo inizialmente capito che andava bene qualunque hd esterno, ora invece vedo che bisogna stare molto attenti alle compatibilità dichiarate, o no?

Anche se ci sono stati casi in cui con alcuni dischi non funzionavano i cloni, credo che quelle indicazioni siano dovute all'età dell'inserzione. Segui il suggerimento di sem e controlla sul sito del produttore.

Altro problema è l'interfaccia: avevo capito che fosse preferibile procedere con Firewire, ora leggo che - ad esempio - il primo citato ha interfacccia USB3, il secondo USB2 (oltre che dichiarare una "Interfaccia HD Serial ATA" che non capisco cosa sia): questo vuol dire che se acquistassi uno di questi hd non potrei utilizzarlo con Firewire?

Tra USB2 e FW400 non c'è differenza in termini di velocità, FW 800, USB3 e Tunderbolt sono sempre più veloci ma più costose.

Se lo usi solo come backup (time machine o altro) e tieni un clone per l'occorrenza, ti basta USB2. Tieni presente una cosa, con i Mac Intel puoi avviare da USB e FW, mentre con i mac PPC solo da FW e se lo schema di partizione è Apple. Quindi il clone dell'iMac lo potrai avviare solo da mac Intel.

Dall'aiuto di utility disco:

La suddivisione di un disco in partizioni cancella i dati del disco, ne imposta lo schema di partizione e poi lo divide in sezioni dette "partizioni" che appaiono come dischi sulla scrivania. Potresti aver bisogno di suddividere un disco in partizioni se desideri installare più sistemi operativi sul disco o se hai bisogno di cambiare lo schema di partizione del disco (ad esempio, se il disco era formattato per avviare un computer Mac basato su PowerPC, per usarlo per avviare un Mac basato su Intel devi cambiarne lo schema di partizione).

Se utilizzerai una partizione come disco di avvio di Mac OS X, fai clic su Opzioni, e scegliere lo schema di partizione appropriato. Per usare una partizione per avviare un Mac con processore Intel, scegli lo schema di partizione GUID. Per usare partizione per avviare un Mac con processore PowerPC, scegli lo schema di partizione Apple.

Proseguendo nella ricerca per la scelta, trovo questo, che richiede la formattazione per passare da Leopard a SL: formattazione dell'intero hd esterno?? Cioè perderei il clone dell'hd vecchio con Tiger? Urgono lumi ...

Se partizioni il disco, lo dividi in parti indipendenti, che potrai inizializzare/formattare separatamente.

Ciò che trovi scritto,

Compatibilità Mac OS X; Tiger; Leopard; Snow Leopard (richiede riformattazione).

significa che probabilmente viene venduto formattato in NTFS, e per usarlo col mac devi riformattare.(come con quasi tutti gli HD in commercio)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this