Sign in to follow this  
Pino

Possiedo Mac prima serie anno 1984 - valore?

Recommended Posts

Possiedo un Mac prima serie, anno 1984; 64k e disco singola faccia da 3,5".

Trattasi del numero di serie 006; credo rarissimo, per intenderci di quelli costruiti a Cuppertino e che, all'interno dello chassis, riportano le firme autografe dei progettisti.

Come si può capire che valore ha?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto nel Forum.

Il primo Macintosh era 128k, si intende di ram build-in, quello che vedi nel mio avatar e che comprai appena uscito nel 1964.

I 64k erano di rom ma non davano il nome al modello.

Complimenti, il valore è inestimabile, sia per me che l'ho posseduto che tutti gli amatori.

Ma i valore commerciale attualmente dovrebbe aggirarsi tra i 250 ed i 500 euro, dipende dalle condizioni (dev'essere funzionante, cosa rara perché in genere hanno l'alimentatore andato), dagli accessori e dal software originale a corredo.

Inoltre deve essere originale e non upgradato, pratica che fecero quasi tutti quando nel gennaio successivo apparve il 512k e con relativa poca spesa si poteva cambiare la scheda.

Nel caso il valore scende a circa 150 euro, mentre non funzionante, da riparare, a circa 100

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi che fra "inestimabile" e 500 euro c'è una bella differenza.

Da chi potrei far stimare questo "inestimabile"?

Chiaro che x qualche 100 euri rimane dov'è; piuttosto se serve a qualche museo.........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Te l'ho stimato io.

Se mi dai dati aggiuntivi potrò essere più preciso.

E 500 euro li puoi realizzare solo se è funzionante e in buone condizioni.

Colore chiaro, senza riparazioni o modifiche evidenti, col software a corredo, anche se non in copia originale (è quasi impossibile), cavetteria originale integrale e manuali in buone condizioni, altrimenti neanche quelli.

Una valutazione media, al di fuori di certe offerte mai accettate su eBay, è 300/400 euro.

Nell'altra discussione ero stato chiaro.

Tienilo, è prezioso.

Oppure vendilo, ma non aspettarti di arricchirti, non hai trovato in soffitta un Van Gogh.

Non è una mosca bianca, è stato prodotto industrialmente in milioni di pezzi e attualmente ha valore solo per gli appassionati.

Non ci puoi fare praticamente nulla di utile se non un giretto ogni tanto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal punto di vista del valore commerciale, il valore di queste macchine è sempre nullo (compreso un Apple I). Poi entra in gioco l'aspetto emotivo, irrazionale e collezionistico e quindi le aste su eBay (o tradizionali) possono salire.

E' comunque una macchina simpatica, capostipite di una serie gloriosa, sotto certi aspetti rivoluzionaria. Da un altro punto di vista era poco funzionale e limitata.

Secondo me 500 euro sono comunque un po' tantini, ma io sono della vecchia scuola ed ho sempre e solo salvato calcolatori dalla distruzione, non ho mai acquistato un pezzo perché "raro". Qualcuno ama per esempio avere la scatola originale (ma io se prendo un computer è per usarlo, non per tenerlo in scatola). Insomma, è difficile dare una vera e propra valutazione obiettiva ed anche quello che succede su eBay è un po' strano alle volte. Ricordo aste assurde per un Mac SE, macchina poco interessante (niente a che vedere con un SE/30) poco dopo la morte di SJ.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this