Mac Pro Rumors...


Recommended Posts

  • Replies 89
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Una cosa che non ho capito: il nuovo Mac Pro, ha la porta Thunderbolt ?

Io oggi lavoro con un MacBook 17" e quando sono in ufficio uso un Display LED 27" Thunderbolt.

E' utilizzabile con il nuovo Mac Pro ?

La Mini Display é la Thunderbolt ?

Sto preparandomi all' acquisto di:

Mac Pro

CPU: Xeon 6-core 3.33 GHz

RAM: 32 GB

SSD (bay 1): 512GB (per il S.O.)

HD (bay 2): 2 TB

Grafica: ATI Radeon HD 5870 1GB

...mouse e tastiera default

2 opinioni da parte dei guru del forum:

A) montare il S.O. in SSD é una buona idea o ci sono controindicazioni ?

B) meglio un bel po di RAM in meno (esempio 16 GB anziché 32 GB) ed andare su 2 x 6 core 2.66 GHz ?

Tra la soluzione 1 CPU 6-core 3.33 con 32GB e la soluzione 2 CPU 2,66 con 16 GB c'é una differenza di circa +1200 Euro per la seconda.

In parole più semplici, per ottenere più performance, soprattutto grafica, per programmazione linguaggio G e programmi CAD 3D, é meglio viaggiare con "una sola CPU e più RAM" oppure "2 CPU e meno RAM" ? (per bilanciare i costi)

Link to post
Share on other sites

Però i prezzi sono in crescita.

Purtroppo non sono i prezzi in crescita, è l'euro in calo di quasi il 10% dal +o- stabile 1 a 1.35 di qualche tempo fa all'attuale 1 a 1.24 ed anche meno.

Una cosa che non ho capito: il nuovo Mac Pro, ha la porta Thunderbolt ? ...

...

... é meglio viaggiare con "una sola CPU e più RAM" oppure "2 CPU e meno RAM" ? (per bilanciare i costi)

No, niente porte Thunderbolt e nemmeno USB 3.

Un SSD per OS App e spazio di lavoro: file di swap e documenti in lavorazione (ma niente archiviazione dati) va benissimo.

Se ti sei deciso ad acquistare, a me pare ovvio prendere 2 processori e semmai in futuro crescere di RAM. Inoltre i programmi di CAD usano parecchio sia il processore che la RAM, ma mentre questa può essere surrogata dai file di swap (che su SSD avrebbero tempi di accesso molto veloci) un processore più lento non lo surroghi con niente.

Questo non è un aggiornamento dei Mac Pro!!!

Hanno semplicemente aggiunto (limitatamente al modello 2x6 core più potente e solo optional) gli ultimi processori Xeon X5675 della vecchia serie Westmere (ormai i fondi di magazzino di Intel) solo leggermente più potenti di quelli precedenti Xeon X5670. Per il resto delle altre 4 opzioni nulla di diverso da quello che si poteva già avere. Anzi! Non si può più avere quello meno potente con CPU Xeon W3530.

La RAM è sempre poca.

Io però confido che dopo un'ultima botta di "sfruttamento" di chi proprio non vuole aspettare, o chiudono la linea o non potranno non montare i nuovi Xeon (della serie Sandy Bridge) ed aggiornare la scheda logica con Thunderbolt e USB 3. Restare così, con questa offerta, è mostrarsi ridicoli, ridicoli, ridicoli.

Purtroppo dovendo constatare la sparizione del MacBook Pro 17" devo convenire che forse di Apple non sembra davvero esserci più molto da fidarsi.

Eppure ci sono aziende che farebbero i salti di gioia per gestire due linee piccole e circoscritte, ma con clientela fidelizzata, come Mac Pro e Mac Book Pro 17".

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Link to post
Share on other sites

...Questo non è un aggiornamento dei Mac Pro!!!...

Mi sa che in pratica modificano i fondi di magazzino.

Il non avere la porta Thunderbolt mi fa cadere nella stessa "crisi esistenziale" della versione precedente.

Veramente sempre più indecifrabile questa Apple.

Sulla fascia alta sta facendo passi falsi.

Link to post
Share on other sites

La consumerizzazione dell'IT è cosa nota ed in corso da qualche anno ormai, rassegnatevi, vale per apple, microsoft e allegra compagnia, chi non ha preso il treno (vedi RIM) è rimasta al palo e chiuderà.

Il macpro, che uso per lavoro pure io, è solo un rimasuglio di vecchi concetti ormai morenti, tra qualche anno, arrivando al lavoro, invece di collegare portatile a monitor esterno e mouse collegherete il tablet o addirittura lo smartphone ad un dock con monitor esterno e tastiera.

Le postazioni fisse, che probabilmente torneranno ad essere delle vere workstation e non dei pc pompati, saranno appannaggio dei pochi che ne avranno davvero bisogno, e probabilmente a permettersele saranno solo le aziende.

Link to post
Share on other sites

Secondo me non è detto.

O meglio, non dovrebbe.

È una scelta molto forzata di Apple, che sta spingendo sempre di più per "eliminare" una certa fascia di mercato, ma non è per forza la scelta più giusta.

Ok, il nuovo MacBookPro sembra una bomba davvero (anche come prezzo!), ma far passare così in sordina l'agg... il rinn... i MacPro, e soprattutto l'eliminazione del 17" "non abbiamo mai avuto un 17pollici, noi!" mi sembra proprio una dimostrazione della strada che intendono seguire.

Insomma, concordo molto con sem.

Che ne pensate invece di questo?

Apple Inc (AAPL) Shares Decline After Kick off of WWDC Conference | ValueWalk

Link to post
Share on other sites

Proprio così.

Penso che nell' immediato i mercati puniscono Apple.

Molti, come me, non hanno a questo punto idea di dove andare.

Mac Pro con qualche cosmesi in più e le cose più importanti ferme a 2 anni fa'.

Volendo virare sulla' iMAC, per ora nulla di nuovo.

Volendo upgradare il MacBook Pro 17", anche li, nulla di nuovo.

Quindi, forti dubbi nel passare ad hardware più performanti ma decisamente datati (e comunque molto costosi).

Forse come me, molti oggi pensano di aspettare vere novità.

Quindi stock giù.

Link to post
Share on other sites

Proprio così.

...

Quindi stock giù.

Ottima analisi.

Devo dire che sto facendo molta fatica a digerire il fatto che probabilmente non ci sarà un MBP 17" con l'hardware moderno. Temo che l'ossessione del "retina" stia offuscando parecchio le idee di Apple. Eppure invecchiano anche i guru di Cupertino e dovrebbero ben capire che a quella risoluzione un monitor più piccolo stressa l'utente tipico di quelle macchine (anzianotto in genere) ed in pratica non riesce a compensare coi maggiori pixel l'area minore. Il MBP 17" è la macchina di chi non può avere un fisso in varie collocazioni per diverse ragioni, ma lavora sul mobile per un tempo consistente della sua giornata come fosse un fisso.

Per il calo del titolo c'è anche da contare che i rumor erano arrivati a prevedere di tutto e di più a livello hardware ... in occasione del tipico appuntamento software :tek:

Quindi è anche possibile che si verifichi un consistente rimbalzo nel corso della settimana.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Link to post
Share on other sites

Secondo me l'addio al 17 pollici è basato su un paio di semplici e razionali ragioni:

- Apple ha fatto il conto di quanti ne ha venduti rispetto alle altre dimensioni e non lo ritiene un mercato rilevante

- con la facilità e convenienza economica di oggi nel collegare un computer portatile ad un monitor/sistema_visivo esterno, ha molto meno senso l'avere il monitor grande attaccato alla CPU che te lo devi portar dietro anche quando non ti serve

Se uno lavora prevalentemente "indoor" la grandezza del monitor dell'unità centrale è molto meno rilevante rispetto a mesi/anni fa.

Link to post
Share on other sites

... con la facilità e convenienza economica di oggi nel collegare un computer portatile ad un monitor/sistema_visivo esterno, ha molto meno senso l'avere il monitor grande attaccato alla CPU che te lo devi portar dietro anche quando non ti serve

Se uno lavora prevalentemente "indoor" la grandezza del monitor dell'unità centrale è molto meno rilevante rispetto a mesi/anni fa.

Io spero (m'illudo?) che si tratti di ritardo (è più volte accaduto in passato) e non di una dismissione del modello 17".

Ci sono situazioni in cui non puoi avere un monitor fisso a disposizione, ma il tuo lavoro ne richiede uno grande comunque. Personalmente lavoro con ArchiCAD tante ore al giorno nelle baracche dei cantieri (cosiddetti "uffici") oppure in camper e non potrei rischiare di lasciarci un monitor, pure grande e decente e magari più monitor in più luoghi, dato che dopo 2 giorni troverei la porta sfondata e monitor, ed altro, scomparsi. Ma le situazioni da portare ad esempio possono essere tante altre. Purtroppo i picoproiettori sono ridicolmente scarsi di definizione ed altri proiettori sono comunque ingombranti, complicati ed esosi nei costi dei consumi (lampade) altrimenti la soluzione ideale in mobilità sarebbe appunto la video proiezione.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Link to post
Share on other sites

Il restyling dei MacPro è quasi patetico: mi ricorda quello delle case automobilistiche che, quando vogliono svuotare i magazzini, mettono cerchi in lega, clima e radio CD sul modello che va fuori produzione...

Sempre più contento di non aver aspettato!

Dopo aver realizzato che il Mac Pro é il vecchio modello riverniciato ho perso un po' di entusiasmo.

Magari un iMAC con i nuovi Sandy Bridge tra qualche mese ?

Il portatile sulla scrivania non lo sopporto.

Ingombra e comunque obbliga a collegare e scollegare cavi continuamente.

Meglio una postazione fissa.

Per ora lavoro con un Mac Mini alla max configurazione + 27" Thunderbolt ...ma é un po limitato.

Indecisione a manetta.

...e quando si é indecisi ... é meglio non decidere...

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now