Sign in to follow this  
Sarian

MAC mini 2011 con HD USB collegato non mi si avvia ...

Recommended Posts

Ciao a tutti. Da settembre ho in casa il nuovo Mac mini. Va che e' una bellezza. Ieri pero' ho riscontrato un problema che non riesco a risolvere. Ho comprato un HD esterno portatile da 1TB della Verbatim che vorrei lasciare collegato per i Backup di Time Machine. L'ho partizionato dividendo 900 GB per il Mac (File system del Mac) e 1GB per Windows con FAT (in ufficio ho un PC Windows 7) e se dovesse servirmi un trasporto file vorrei lasciarmi una piccola quantita' di dati da poter gestire con Windows.

Se lascio l'hd attaccato quando spengo e riaccendo il Mac mi rimane in schermata bianca. Ho isolato tutte le porte e fatto le prove con solo quello attaccato e in qualsiasi porta USB si trovi mi da lo stesso problema, anche con le due porte aggiuntive del Cinema Display.

Mi secca perche' non riesco a trovare una quadra alla faccenda ...

Avete consigli a riguardo? Lion e' aggiornato alla'ultima versione.

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La prima risposta che mi viene in mente è che il boot loader stia cercando un kernel da eseguire sull'HD esterno. Potresti provare a collegare l'HD quando il Mac è acceso, poi Preferenze di Sistema > Disco di Avvio e selezionare "Macintosh HD" o qualsiasi HD o partizione dove hai installato Lion, e chiudi il lucchetto in basso a sinistra. Poi prova a riavviare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Controlla, rileggendo l'Aiuto di Utility Disco (⌘?), se hai eseguito tutto correttamente.

In particolare da Suddividere un disco non di avvio in partizioni:

Se userai il disco con un computer Windows, scegli lo schema di partizione “Master Boot Record†(MBR, chiamato anche “fdiskâ€).

e da Formattare un disco per computer Windows:

Se la dimensione del disco è superiore a 32 GB, scegli ExFAT.(1 GB a me sembra una quantità inadeguata, volevi scrivere 100?)

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

dunque, ho fatto varie prove in questi giorni (1 partizione mac + 1 win, 1 win + 1 mac, 2 win, 2 mac) e in nessuno di questi casi il Mac mi si avvia se lascio attaccata la USB. Ho variato anche le dimensioni delle partizioni.

In un solo caso con 2 partizioni mac da 500 Gb (la prima chiamata con un nome partizione e la seconda Time Machine HD) mi si è avviato la prima volta il mac, ma dalla volta successiva nisba. la partizione di avvio è settata su Macintosh HD e ho rispettato le indicazioni suggerite dall'aiuto come suggerito da Sem. L'unico vero passo in avanti è che prima avevo schermata bianca ora ho schermata bianca con mela, e rimane così in eterno finchè non intervengo col tastone di spegnimento ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

dunque, ho fatto varie prove in questi giorni ...

L'unico vero passo in avanti è che prima avevo schermata bianca ora ho schermata bianca con mela, e rimane così in eterno finchè non intervengo col tastone di spegnimento ...

Domanda sciocca (forse): lo "smonti" (⌘E) il disco prima di spegnere il Mac oppure no? L'hai mai espulso correttamente almeno una volta?

Hai provato a selezionare nuovamente l'HD interno come HD d'avvio?

Fallo dalla partizione Recovery HD dopo aver avviato con alt ⌥ premuto.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Puoi dire che modello è questo HD della Verbatim?

E' un recente Verbatim Store 'n 'go da 1 TB 2,5",modello predisposto per USB 3.0 e retrocompatibile USB 2 che si alimenta da USB

Domanda sciocca (forse): lo "smonti" (⌘E) il disco prima di spegnere il Mac oppure no? L'hai mai espulso correttamente almeno una volta?

No non lo smonto (cioè non vorrei smontarlo), perché dovrei? In ogni caso si l'ho espulso correttamente tante volte durante le prove.

Hai provato a selezionare nuovamente l'HD interno come HD d'avvio?

Fallo dalla partizione Recovery HD dopo aver avviato con alt ⌥ premuto. [...]

Si l'ho fatto ed effettivamente quando lo faccio parte correttamente dopo (prova di stasera), ma se non lo faccio (ed ancora chiedo perché dovrei farlo?) non riparte il mac.

Magari chiedo troppo ad un HD portatile, ma, da ignorante quale sono, non mi sembra di pretendere una cosa complicata ... boh!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi resta solo un dato che ho scordato di chiederti: il mancato avvio corretto da HD interno avviene sia che l'HD esterno resti collegato, sia che invece tu lo scolleghi e lo impieghi con altro computer?

Comunque io per abitudine ventennale smonto sempre le periferiche collegate prima di spegnere il Mac (caso raro perché in genere uso solo la messa in Stop). Nel tuo caso, se non ne vieni a capo in altro modo, immagino che i pochi secondi richiesti dall'operazione siano un "disturbo" minore di quello che attualmente ti affligge.

Ora che hai precisato il tipo di HD, ma più essenzialmente il tipo di interfaccia, immagino che alla base del tuo problema ci sia un driver non ottimizzato per Mac. È possibile che cancelli il dato del disco d'avvio, nelle Preferenze di Sistema, senza poterlo sostituire con un altro valido. Inoltre forse non si è tenuto sufficientemente in conto che USB 3.0 fornisce un'alimentazione a supporto delle periferiche ben superiore a quella fornita dalla versione 2.0, e quindi i problemi potrebbero anche essere generati da fluttuazioni eccessive dei valori elettrici che interessano l'interfaccia.

Manda un feedback al produttore che, forse, interverrà con un aggiornamento.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' un recente Verbatim Store 'n 'go da 1 TB 2,5",modello predisposto per USB 3.0 e retrocompatibile USB 2 che si alimenta da USB

Come pensavo e proprio per questo te lo avevo chiesto.

Sembra che il Verbatim in questione dia a tutti gli utilizzatori questi problemi se collegato ai portatili Apple; il perché dovrebbe ricercarsi, e vedo che anche sem ha avanzato questo sospetto, nella tensione di alimentazione fornita dalla porta USB 2 del Mac, insufficiente per il corretto funzionamento dell'HD USB 3 e del portatile contemporaneamente.

Per alcuni la soluzione sembra possa essere quella di collegare fisicamente l'HD solo dopo aver acceso il Mac.. e ripetere questa procedura tutte le volte; francamente non so quanto opportuno sia.

ps

da stamane solo ora sono riuscito a postare... è successo solo a me?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho capito ed effettivamente la casistica non lascia spazio a dubbi, non si tratta di un evento randomico bensì di un problema strutturale, sistematico e di conseguenza irrisolvibile; per carità l'HD funziona ma e' veramente fastidioso, aspettarsi che un oggetto faccia una cosa (normalissima) e poi non la fa. Se avrò tempo manderò un feedback come suggerito da Sem alla Verbatim e poi vedo il da farsi se vendere e cambiare modello o abbozzare ed andare avanti con l'attacca-stacca.

Grazie del supporto ragazzi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this