Sign in to follow this  
dagnfra

Aiuto, SSd su imac 27 late 2009

Recommended Posts

Ciao ragazzi, ho bisogno della vostra esperienza.

Come molti mi sono fatto impressionare dalla moda degli ssd e avrei intenzione di installarlo sul mio imac 27 i7 2.8 del 2009.

Ho scoperto che il mio imac non ha porte sata libere quindi dovrei rimuovere il superdrive, mettendolo esterno.

Ho visto che ci sono degli adattatori, ma li ritengo superflui visto che secondo me basta fissare l'ssd con un nastro biadesivo speciale come ho visto su ifix.

Vorrei sapere se quindi potrei collegare direttamente l'hd ssd al cavetto dal quale scollego il superdrive, o se questo è differente.

Grazie per la collaborazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda su iFixit le indicazioni per cambiare il SuperDrive:

iMac Intel 27" EMC 2309 and 2374 and 2390 Optical Drive Replacement - iFixit

... il connettore non si vede benissimo, ma sembra un normale SATA (e non vedo perché dovrebbe essere diverso).

Io ti consiglierei di trovare anche un "gradino" (una qualsiasi asperità) che sgravi il biadesivo dalla maggior parte del peso. In un iMac il montaggio risulta verticale ed il calore non è poco. Inoltre tieni presente che qualsiasi collante polimerizza in un certo tempo, quindi non pretendere di montare l'SSD ed a cuor leggero di utilizzare immediatamente il tutto. Secondo me rischieresti "il distacco".

Immagino che avrai letto queste "perplessità" sugli SSD prima di imbarcarti in spesa e lavoro:

SSD, un futuro incerto e con diversi problemi da risolvere

Io ti consiglio di stare su un taglio da 64, max 128 GB e di tipo SLC (Single Level Cell). Usalo solo per OS, App e spazio di lavoro (dati in uso e file di swap). I dati (IMHO) è meglio tenerli archiviati ancora sul tradizionale HD.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel Sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sarebbe meglio mettere l'HD dei dati esterno e mantenere il Superdrive? Ovviamente, a meno che tu non stia prendendo in considerazione l'ipotesi di un lettore Blu-Ray.

Anche se tempo fa provai a montare un WD Velociraptor al posto del Seagate e solo per fortuna trovai il cavetto che invia al Mac i dati sulla temperatura dell'HD (le ventole andavano a velocità massima senza), e comunque, una volta trovato, continuò a darmi problemi strani durante l'installazione dell'OS.

Non lo so, forse ti riesce, ma dall'esperienza personale so che i Mac (e gli iMac soprattutto) sono molto schizzinosi se ci metti le mani e se il sistema di monitoraggio della temperatura è uguale al mio iMac, non potresti (facci sapere quando lo apri).

Altrimenti potresti bootare da una SSD connessa tramite Firewire 800, secondo me rimarrebbe sensibilmente più veloce di un HD interno connesso via SATA.

E potresti far bootare il tuo OS su qualsiasi Mac, se mai ti servisse (sui driver, invece, i Mac sono molto poco schizzinosi ;))

Share this post


Link to post
Share on other sites

... Altrimenti potresti bootare da una SSD connessa tramite Firewire 800, secondo me rimarrebbe sensibilmente più veloce di un HD interno connesso via SATA. ...

"Inforca Wikipedia" e pedala a scoprire da solo che grande sciocchezza hai scritto

;)

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Inforca Wikipedia" e pedala a scoprire da solo che grande sciocchezza hai scritto ;)

Sul letto c'è un MacBook, sto bootando con una SSD via FireWire 400, non 800, e la trovo comunque più veloce dell'HD interno (un Seagate Momentus 5400.6 da 500 Gb).

Confrontandolo con il mio iMac che invece ha un HD da 1 Tb e 7200 rpm connesso via SATA, trovo comunque più veloce il MacBook.

Parlando di prestazioni reali, ovviamente. Piuttosto che Wikipedia, non abbiamo qualche test prestazionale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che le tue impressioni abbiano a che fare con l'entusiasmo.

FireWire transfert rate:

  • FireWire 400 specifica la velocità di trasferimento dati ai dispositivi di 100, 200, o 400 Mbit/s (in realtà, 98,304, 196,608, o 393,216 Mbit/s (49,152 MB/s), usualmente indicati come S100, S200, e S400)
  • FireWire 800 questa evoluzione dello standard innalza la velocità della connessione a 786,432 Mbit/s (98,304 MB/s)

SATA

transfert rate:

[TABLE]

[TR]

[TD=align: left][TABLE=class: grid]

[TR]

[TH=class: wikitable, bgcolor: #F2F2F2, align: center]Tipo[/TH]

[TH=class: wikitable, bgcolor: #F2F2F2, align: center]Prestazioni teoriche[/TH]

[TH=class: wikitable, bgcolor: #F2F2F2, align: center]Prestazioni effettive[/TH]

[/TR]

[TR]

[TD]SATA 1.0[/TD]

[TD]1,5 Gbit/s (192 MB/s)[/TD]

[TD]1,2 Gbit/s (150 MB/s)[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD]SATA 2.0[/TD]

[TD]3 Gbit/s (384 MB/s)[/TD]

[TD]2,4 Gbit/s (300 MB/s)[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD]SATA 3.0[/TD]

[TD]6 Gbit/s (768 MB/s)[/TD]

[TD]4,8 Gbit/s (600 MB/s)[/TD]

[/TR]

[/TABLE]

[/TD]

[/TR]

[/TABLE]

Hai presente il significato di "Collo di bottiglia"?

Allora il tuo ragionamento potrebbe avere un senso (non un riscontro) solo se tu avessi un MacBook vecchio (2007/8) con SATA 1.0, ma dagnfra ha un iMac 27 i7 2.8 (il Top del 2009) quindi con HD da 7200 rpm connesso via SATA 2.0). Anche se connesso con FireWire 800 il transfert rate di un SSB resterebbe confinato ad 1/3 di quello fornito dalla connessione interna SATA 2.0

Tu sostieni che il solo essere SSD compensa il "Collo di bottiglia" del connetterlo via FW?

Anzi!

Che le prestazioni sono superiori!

Che "tutte" le prestazioni di ogni Mac (non solo in accesso al disco) sarebbero superiori?

Credo che dovresti portare tu dei benchmark che lo dimostrano.

Con che programmi hai quest'impressione?

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel Sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che riguardo l'informatica sono un po' arrugginito. È un interesse che ho lasciato da parte per molto tempo, più o meno dall'introduzione della Core Microarchitecture, e mi fa piacere che qualcuno utilizzi il suo tempo per discutere, visto che il prossimo anno mi iscriverò a Ingegneria Informatica, è tutto di guadagnato. Quindi sentitevi liberi di correggermi, mi fa solo piacere... :)

Detto questo, sto confrontando un MacBook non unibody con GeForce 9400M e un iMac Late 2009 con C2D 3,06 GHz e nelle prestazioni generali dell'OS mi sembra più veloce il MacBook. Si, ho presente il significato di Collo di Bottiglia e ho presente anche il significato di latenza rotazionale, mi ricordavo le prestazioni teoriche ed effettive dei bus di cui parliamo e mi ricordo anche cosa vuol dire lettura/scrittura sequenziale e random.

Per il resto, riparliamone quando dangfra ci farà sapere il modello esatto di HD che monta e quando avrò fatto qualche test, tempo permettendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se sei arrugginito tu da studente cosa dovrei dire io da sessantenne?

A meno che tu non sia un benestante che compra senza badare al prezzo, prima di acquistare un SSD dovresti esserti informato. Ti ho chiesto che applicazioni utilizzi perché la questione non è affatto secondaria. Dovresti sapere che i filesystem degli SSD sono parecchio diversi da quelli degli HD e quindi ne derivano velocità di scrittura assai minori rispetto a quelle di lettura.

In particolare, per quel che serve per una risposta a dagnfra, l'adozione di un SSD non riduce affatto la necessità di massimizzare la RAM per tutte le applicazioni che elaborano dati in essa residenti e che tendono a creare grossi file di swap sul disco per allocare ulteriore RAM virtuale.

Inoltre per tutte le applicazioni che scrivono frequentemente file su disco, e soprattutto ne scrivono di piccoli, diventa indispensabile che il driver dell''SSD metta a disposizione un potente strumento d'indirizzamento, TRIM, perché la CPU (il controller) sappia a quali settori sarà meno penalizzante inviare i dati. Ovviamente quando i settori saranno in gran parte occupati (essendo grandi sono pochi e quindi "quelli vuoti finiscono" numericamente ben prima di quelli di un HD) l'economia sarà ridotta, mentre l'aggravio della tenuta e della consultazione del database del TRIM resterà "comunque" penalizzante.

Ovviamente queste sono considerazioni generali che riferite all'adozione di un SSD su un computer attuale, con bus interno SATA 3.0 (600 MB/s), hanno un determinato peso, ma se le riferiamo al bus FireWire400 il loro impatto cresce in modo inversamente proporzionale al rallentamento generato dalla connessione più lenta. Assai più lenta quella a 49,152 MB/s effettivi.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel Sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

La discussione si fa interessante, certo che un ssd su firewire sarebbe spettacolare, ma dubito sia efficace. Ditemi di quali dati sul mio hd avete bisogno e ve li fornirò.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so che dati interessino OrangeSunFlowers, ma tu quanto usi il lettore ottico? Se lo utilizzi saltuariamente, acquista un case USB per quello, invece che un case FW per l'SSD, ed avrai veramente tutti i suoi benefici al semplice costo di un intervento che con le guide di iFixit non sembra proprio proibitivo. Poi informati bene su quale sia l'Unità a Stato Solido più adatta alla tua configurazione (e col miglior rapporto qualità /durata/prezzo).

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so che dati interessino OrangeSunFlowers, ma tu quanto usi il lettore ottico? Se lo utilizzi saltuariamente, acquista un case USB per quello, invece che un case FW per l'SSD, ed avrai veramente tutti i suoi benefici al semplice costo di un intervento che con le guide di iFixit non sembra proprio proibitivo. Poi informati bene su quale sia l'Unità a Stato Solido più adatta alla tua configurazione (e col miglior rapporto qualità /durata/prezzo).

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Lo uso poco il lettore, ma non vorrei sbagliare acquisto. Per quello speravo di trovare qualcuno con esperienze positive di ssd su imac.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this