FINALMENTE *IL* gestore di font!


 Share

Recommended Posts

Ho appena installato FontExplorer X, ed è davvero straordinario!

Sto mettendo mano ad un'organizzazione ottimale della mia collezione di font: io tengo tutto in un hard disk esterno, con ogni famiglia catalogata all'interno della cartella della rispettiva fonderia digitale.

Avrei un paio di domande da porvi:

1 - Solo come conferma: posso lasciare tutte le mie font lì dove sono, creare delle "playlist" nella barra di sx di FEx e attivare le font che mi servono solo per il tempo di cui ne ho bisogno (ad es. per un particolare lavoro) e poi lasciare che FEx, da solo, me le disattivi? In pratica, così facendo, il software lascia i files nella loro posizione, leggendoli dal mio hard disk esterno e non copiandoli dentro il sistema, giusto?

2 - Che differenza c'è fra le 3 categorie di font di sistema "nomeutente", "All Users" e "System"? Posso ridurre al minimo le font presenti in queste cartelle, ossia cancellando definitivamente quelle che non uso mai, in modo da non vederle ogni volta nell'elenco di Illustrator e Indesign?

3 - Alcune famiglie FEx non me le visualizza raggruppate, ma con una singola voce per ogni "peso" della font; esiste un software (o un modo manuale) per ovviare a questo problema?

Grazie a tutti per le risposte,

m.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 141
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

1 Sì

2 Nomeutente sono i font posizionati nella cartella HD/users/nomeutente/libreria/fonts e ci può accedere solo l'utente attivo, All users sono i font posizionati nella cartella HD/libreria/fonts e ci possono accedere tutti; system sono i font posizionati nella cartella HD/sistema/libreria/fonts e ci possono accedere tutti

3 Clicca il bottone Goup font families

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille per i chiarimenti!

Riguardo al punto 3, però, il problema non è ancora risolto: pur avendo spuntato l'opzione "Group font families", alcune me le visualizza ancora fastidiosamente smembrate. A questo punto penso sia proprio un problema dei files in sé (non ho idea di come funzionino le indicazioni per permettere ai software di riconoscere e raggruppare le font nelle famiglie: con dei tags?), quindi pensavo potesse esserci qualcosa che si potesse fare o manualmente (intervenire sulle proprietà o sul nome del file) o con un software all'uopo (che si occupasse di "riparare" la cosa, ossia raggruppare le varie font sotto la loro famiglia).

Link to comment
Share on other sites

Sto iniziando a far girare FEx: devo ammettere che è davvero molto meglio di Libro Font. Le liste dei font si sono ridotte considerevolmente e FreeHand non si chiude più inaspettatamente quando consulto il menù a tendina. Tuttavia è rimasto un piccolo problema: nonostante io abbia eliminato l'helvetica.dfont e il Times.dfont dalla cartella sistema per poter utilizzare i miei, quando converto in tracciati del testo realizzato in Times o in Helvetica tutte le lettere accentate vengono trasformate in codici diversi. Pensavo che la causa fossero i rispettivi .dfont ma evidentemente c'è qualcos'altro. Come posso risolvere il problema? :(

Link to comment
Share on other sites

  • 4 months later...

...ho un Power Mac G5 con sistema operativo 10.3.9...come mai questa versione non funziona?

Ha fatto in automatico l'aggiornamento, ma una volta riavviato il programma, viene fuori una finestra in cui mi dice che ha bisogno del S.O. 10.3.9 o superiore...ma io ho il 10.3.9!!

...insomma il programma non si riavvia più...qualcuno ha riscontrato lo stesso problema?

GRAZIE,

bianko

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
Guest marbell

Sono molto stuzzicato da questo FE x... attualmente uso Suitcase X1 e non smanio per tenerlo...

La cosa che mi blocca è che ho speso ore e ore di lavoro per catalogare all'interno di Suitcase tantissime font per generi, es.: bastoni, graziati, egiziani, informali, rounded, etc... rinchiudendoli in cartelline di Suitcase (quindi sono raggruppamenti che esistono solo li)

Non pretendo che il nuovo programma mi riconosca chissà come le classificazioni interne di Suitcase anche perchè non sono riuscito a trovare neanche un file di "preferenze" almeno per trasferire da un computer all'altro, da suitcase a suitcase tutto sto "mazzo"... Va beh

La mia domanda: come gestisce FE x un lavoro analogo a quello di cui sopra?

Grazie

Marcello

Link to comment
Share on other sites

La mia domanda: come gestisce FE x un lavoro analogo a quello di cui sopra?

Nello stesso modo. Crei la "cartella" di set di caratteri e li importi dalla loro posizione.

Se non sbaglio a ricordare, puoi scegliere se lasciarli lì o portarli in una nuova posizione.

Comunque molto facile e intuitivo. La logica è pressoché identica a Suitcase.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Ragazzi, vi chiedo una info importante..

Vorrei aggiornare FontExplorer dalla versione 1.1.2 alla 1.2.2 che è disponibile x Mac OSX.

Qualcuno di voi l'ha già fatto? Vengono mantenuti tutti i set che mi sono creato nella precedente versione oppure devo rifare tutto? Altre problematiche?

Grazie 1000 come sempre per le preziose info.

Maurizio.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share