FINALMENTE *IL* gestore di font!


 Share

Recommended Posts

  • Replies 141
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Già fatto.

Se disattivo suitcase da xpress il documento si apre ovviamente.

Però non riesco a capire come mai lo stesso documento su 1 macchina non si apre, e su un'altra si. Le font sono assolutamente le stesse.

L'unica differenza è il system. Su 1 10.4 e sull'altra 10.3.9

Probabilmente è presente una stessa font nella cartella font del system del 10.4 e vanno in conflitto. Generalmente quando installo ex novo un sistema operativo, tolgo da tale cartella le font che non sono utili al sistema operativo e poi installo quelle Open Type che uso sempre.
Link to comment
Share on other sites

Già fatto.

Se disattivo suitcase da xpress il documento si apre ovviamente.

Però non riesco a capire come mai lo stesso documento su 1 macchina non si apre, e su un'altra si. Le font sono assolutamente le stesse.

L'unica differenza è il system. Su 1 10.4 e sull'altra 10.3.9

Come ti ha detto albertocchio sulla macchina con 10.4 c'è (probabilmente) una font guasta. Verifica le font che hai nel documento e poi le controlli da Suitcase. Di solito le font guaste hanno una cattiva visualizzazione oppure attiva la funzione Verifica FONT sempre all'interno di Suitcase.

Link to comment
Share on other sites

Infatti, lo dice lui stesso che alle soglie di leopard gli sembra ridicolo e pazzesco ma purtroppo non è del tutto vero, c'è ancora una bella fetta di gente che usa il 9 per i motivi + disparati. Io stesso ho una macchina che mi serve paraticamente solo x il 9 per far girare un programma di riconoscimento font che non esiste per OSX e [sfiga vuole] mai esisterà e a me serve, serve, serve.

Aggiungerei che per un utente normale tutti questi passaggi Apple [tra processori e system] vanno anche bene per orgasmi da "digital life style" a me però ogni anno girano i maroni...

Link to comment
Share on other sites

Infatti, lo dice lui stesso che alle soglie di leopard gli sembra ridicolo e pazzesco ma purtroppo non è del tutto vero, c'è ancora una bella fetta di gente che usa il 9 per i motivi + disparati. Io stesso ho una macchina che mi serve paraticamente solo x il 9 per far girare un programma di riconoscimento font che non esiste per OSX e [sfiga vuole] mai esisterà e a me serve, serve, serve.

Aggiungerei che per un utente normale tutti questi passaggi Apple [tra processori e system] vanno anche bene per orgasmi da "digital life style" a me però ogni anno girano i maroni...

Questo è vero io mi sono subito il passaggio dai processori 68040/30/20 a PowerPC poi di nuovo da MacOS 7/8/9 a X e adesso di nuovo su Intel. Grazie a dio non ho difficoltà a passare da un sistema all'altro perché i software che uso sono sempre stati convertiti abbastanza rapidamente e al massimo Apple ha sempre trovato il sistema di far girare cose vecchie sulle nuove nel lasso di tempo in cui gli sviluppatori riscrivevano. Ormai però a 5 anni dal rilascio di X mi fa un po effetto sentire ancora parlare di Classic. Anche se pure io ho un vechio PowerMac 9600 che ancora funziona con MacOS 9 ma non lo uso da anni, lo usa solo mio padre per la posta. Tanto più che adesso qualunque Mac si compri Classic non lo fa più girare, i tenaci di Mac OS 9 dovranno adattarsi per forza o tenersi le vecchie macchine o comprare sull'usato sperando che non si rompano.

Link to comment
Share on other sites

io sono stato talmente entusiasta di OSX da mettere in produzione un 10.0, così tanto per capire dove saremmo finiti ma la grossa difficoltà l'ho avuta con i service che poi lo prendevano come alibi per le cazzate che facevano loro; ho amato il 9 ma mi ha fatto impazzire + di una volta e ho festeggiato volentieri la sua dipartita, poi c'è stata la cazzata [ritardo ingiustificato] che ha fatto la quark che col senno di poi ringrazio ogni mattina che vado al lavoro...

Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti! Sono una nuova utente di questo forum e spero che possiate darmi una mano a risolvere qualche problemino con la gestione font sul Tiger. Ho lavorato per anni sul OS 9 con Suitcase e quest'anno, finalmente, siamo riusciti ad aggiornare i sistemi acquistando un Mac Pro con gli aggiornamenti di Freehand e CS2. Avendo bisogno di consultare con frequenza praticamente tutte le font che possiedo ed essendo abituata a gestire gli elenchi con suitcase, ho creato una cartella "caratteri" all'interno della cartella "Font" della "Libreria" dell'hard disk e vi ho riversato tutte le font che usavo con più frequenza nel vecchio sistema e altre cartelle con altre famiglie di font. Poi ho aperto Libro Font e ho creato nuove collezioni: una in cui ho aggiunto i font contenuti nella cartella creata e altre (che ho subito disabilitato) in cui ho aggiunto font provenienti da CD e le altre collezioni incluse nella cartella sopraccitata. Beh, il risultato è stato un rallentamento delle applicazioni con grossi problemi soprattutto su Freehand MX che si chiude inaspettatamente ogni volta che scorro l'elenco font; degli elenchi font infinitamente lunghi e font che vengono visualizzate male, o si alterano quando le converto in tracciati o peggio ancora vengono visualizzate bene ma non è possibile convertirle in tracciati. Vorrei riuscire a sistemare le cose senza combinare ulteriori disastri: ho pensato di eliminare le nuove collezioni create da Libro Font e di rimuovere l'intera cartella "caratteri" che ho inserito nella libreria, in modo da installare singolarmente solo le font che uso maggiormente e ricreare le collezioni solo con collegamenti da cd, ma ho paura di incasinare ulteriormente la situazione. Cosa mi suggerite di fare? :confused:

Link to comment
Share on other sites

Togli subito i Font dalla Libreria! Poi te li trovi caricati tutti, con problemi di conflitti vari.

Quando immetti i font in Libro Font ci pensa lui a copiali nella libreria/font dell'utente. Cioè la casetta che vedi a lato delle finestre su dt.

Consiglio: scaricati Font Explorer, è gratuito e funziona bene. Libro Font è carico, ma non adatto ad un uso profess.

Link to comment
Share on other sites

Io per evitare conflitti faccio cosi:

levo tutti i font che non mi servono dalle varie librerie Font (in Sistema, in Libreria, in utente/Libreria). Ad esempio i font indiani o pachistani o ebraici che so che non usero mai. Levo l'helvetica.dfont e il Times.dfont che mi fanno casino con i miei e così via. Tengo solo un paio di giapponesi: l'aquakana e l'osaka e un arabo: il geeza.

I cirillici (quelli con nomefontCE) li carico in FEx in una cartella apposita.

Una volta pulito tutto, riavvio e carico in font i FEx che si arrangia lui a aprirli e chiuderli al bisogno.

Link to comment
Share on other sites

Grazie per aver risposto così in fretta! Quando parli di "eliminare" i font dalle librerie, intendi cestinarli materialmente e definitivamente? Per quanto riguarda il mio libro font, sono riuscita a migliorare leggermente la situazione risolvendo i duplicati, ma per i font principali come times, helvetica, courier, ecc. mi compariva un avviso che chiedeva "Sei sicuro di voler disabilitare i font selezionati? in questo caso i font non appariranno nella collezione "tutti i font" nel pannello font": per paura di incasinare ulteriormente la situazione ho annullato l'operazione... Per quanto riguarda i font .CE hai proprio ragione: danno solo problemi. Io li ho scoperti solo oggi in fondo in fondo alla lista di font di freehand e ho scoperto che nel momento in cui converto in tracciati un testo (ad esempio) in times, i caratteri accentati vengono sostituiti con i corrispondenti del times.CE.

Ora provo a scaricare il software che mi hai consigliato! Grazie per le dritte!!! :D

Link to comment
Share on other sites

Esattemente.

I font come Times, Helvetica, Courier li trovi nella libreria di Sistema: HD/Sistema/Libreria/Font. Non li puoi spostare solo eliminare, puoi copiarli da qualche parte, se vuoi, e poi cancellali. Ti chiederà la password.

Io non butto niente, non si sa mai.

Metto tutti i font Apple che non mi servono in una cartella "font di sistema" che carico nel gestore dei font. Così se il sistema ne ha bisogno, se li attiva da solo.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share