MOTU 896 MK3, OK per le mie esigenze sul piano teorico. MA urge una vostra opinione


alidav
 Share

Recommended Posts

Non sono molto navigato su setup da studio visto che faccio prevalentemente presa diretta cinematografica, ma ora mi serve una scheda con 8 pre e convertitori su adat lightpipe, da usare come pre e convertitore con un ALESIS HD 24 con cui registro dal vivo soprattutto musica classica, quindi deve essere una scheda stand alone, inoltre mi serve che mi faccia anche da interfaccia col mac, con cui mi capita di dover registrare ma anche missare su 5.1 e le 8 uscite sono meravigliose a tale scopo,

La Motu 896 mk3 hybrid apprezzo che mi dia la possobilita di ascoltare un premix quando registro con l'hd 24 e ascoltare in cuffia, apprezzo il fatto che ha un controllo per la cuffia e un altro controllo su tutte le 8 uscite, inoltre ha spidf, AES/EBU, UN MAIN OUT ANALOGICO, da connettere magari ad un distributore di cuffie, precedentemente dovevo per forza portarmi un mixer, insomma ora avrei la possobilita di chiudere tutto in un rack e viaggiare con due flight case, sul piano teorico progettuale sembra perfetta ma vorrei la vostra opinione sulla vita reale con questa scheda, leggo di tutto: si surriscalda, fa schifo sul piano della robustezza, i connettori xlr SONO FRAGILI E DOPO POCHI MESI COMINCIANO A MUOVERSI, LA QUALITA DEI PRE LASCIA A DESIDERARe, ecc ecc ecc

vi prego scrivetemi se l'avete usata tutte le vostre impressioni. grazie.

Link to comment
Share on other sites

Io ho avuto una 896 (la prima serie uscita) e mi sono trovato benissimo, sia come qualità che come funzionalità in generale del prodotto.

Per la questione dei connettori XLR, per mia esperienza il problema era paradossalmente al contrario delle impressioni che hai raccolto.

A un certo punto cominciai ad avere dei casuali problemi di contatto, e sembrava effettivamente che i connettori di ingresso non fossero stabili. Dopo molte prove finalmente riuscii ad appurare con certezza che il problema si verificava solo con alcuni tipi di connettori, che, per come erano costruiti, entravano meno a fondo.

Usando connettori di qualità (tipo Neutrik) il problema non si è più presentato.

Effettivamente una parte della responsabilità può essere attribuita al tipo di connettore Combo adottato da Motu, ma non escluderei la possibilità che nei modelli successivi sia stato scelto un connettore più compatibile da questo punto di vista.

La Mk3 secondo me è un ottimo prodotto, ma direi che è pensato per un uso prettamente musicale; nel tuo caso e per le tue esigenze sicuramente ci sono delle scelte alternative, anche rimanendo in casa Motu.

Link to comment
Share on other sites

La Mk3 secondo me è un ottimo prodotto, ma direi che è pensato per un uso prettamente musicale; nel tuo caso e per le tue esigenze sicuramente ci sono delle scelte alternative, anche rimanendo in casa Motu.

che intendi PER USO STRETTTAMENTE MUSICALE? io devo usarlo per registrare e missare, come pre stand alone mi aspetto che abbia degli ottimi preamp e un buon convertitore anche per ridurre al minimo il mio setup quando esco con l'lalesis hd 24 che (visto ne sono in possesso) rispetto al quale non cè DAW che tenga almeno per quanto riguarda affidabilità e stabilità

grazie

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share