Problemi dopo installazione virus barrier x6


Von Konrad
 Share

Recommended Posts

Salve.

Ieri ho scaricato Virus Barrier X6 e l'ho installato sul mio imac con Snow Leopard ultima release.

Dopo avere effettuato il riavvio ho dei problemi con quasi tutte le applicazioni: per esempio se apro safari la rotellina continua a girare e devo eseguire un'uscita forzata con tempi rallentatissimi rispetto al normale. Questo capita anche con tutte le altre applicazioni che sono aperte automaticamente al riavvio, mentre è impossibile aprire le altre applicazioni.

Ho disinstallato Virus Barrier ma il problema persiste.

Qualcuno mi sa dire perché e se possibile risolvere il problema.

Nel caso ci fosse da reinstallare il sistema operativo come fare visto che su cd io ho soltanto la prima versione di Snow Leopard?

Grazie e buona giornata.

Link to comment
Share on other sites

Quando gli utenti mac capiranno che almeno al momento, un antivirus su mac non solo non serve, ma addirittura crea non pochi problemi, sarà sempre troppo tardi....

Comunque prova ad eliminare tutti i rimasugli dell'antivirus prima di reinstallare.

Se proprio non risolvi, per reinstallare basta che inserisci il dvd di sl, all'avvio premi alt e da utility inizializzi e poi installi.

Appena installato basta che avvii aggiornamento software per aggiornare sl.

Ovviamente prima salva su un hdd esterno tutti i file che ti servono.

Coglierei eventualmente l'occasione per acquistare ed installare lion invece che snow leopard

Link to comment
Share on other sites

È uno dei peggio, mi stavo guardando la struttura, non pensavo ci fosse qualcosa a livello del famigerato Norton.

Ci sono pure protezioni assurde, come quella contro l'uso di altri del computer, come se la password non esistesse.

La cosa più semplice è scaricare il suo unistaller

http://www.integodownload.com/mac/X/IntegoUninstaller.dmg

Fammi sapere, se non funzionasse del tutto, ti darò ulteriori istruzioni.

Qualche volta gli unistaller della casa consentono il permanere di alcuni file, in genere non funzionali, per l'eventualità di una reinstallazione.

Controlla scaricando EasyFind, NotLight o altro cercatore boleano, che non ci siano residui, comunque.

Cerca parole come virus barrier, intego.

Non c'è bisogno di nessun antivirus su OS X.

Chi lo afferma ha qualcosa da venderti, ti promette sicurezza.

E in genere te la da.

La sicurezza che prima o poi ti metterà nei guai

Link to comment
Share on other sites

... inizializzi e poi installi.

Appena installato basta che avvii aggiornamento software per aggiornare sl...

Mi permetto di fare una precisazione all'intervento dell'ottimo Ponzo.

È la prassi comune quella indicata, ma il consiglio migliore in caso di aggiornamenti corposi e che raggruppano diversi passi di aggiornamento di versione, aggiornamenti di sicurezza e aggiornamenti software extra, come ad esempio quelli di Safari, iTunes, Java ecc, nonché delle suite Apple correlate, è quello di scaricare ed applicare l'aggiornamento combo, combinato.

Poi alla fine anche Aggiornamento Software, ovviamente, per eventuali aggiornamenti di sicurezza recenti e per verifica.

Sul sito dei download Apple si trovano tutte le versioni, anche quelli parziali

A partire da questa pagina, scrivere nella finestra di ricerca l'aggiornamento cercato

Apple - Supporto - Download

Il motivo è da ricercare nella stratificazione e sovrapposizione dei diversi pacchetti.

Per evitare possibili errori, incongruenze e comunque lentezza.

Ascolta invece il consiglio di passare a Lion, se non hai motivi di hardware che non lo consente.

Oppure se hai del software legato a SL che non puoi o non trovi conveniente aggiornare

Link to comment
Share on other sites

Allora, sino ad oggi mi sono sempre astenuto dall'entrare in discussioni che potenzialmente possano accendere gli animi.

Questa volta faccio uno strappo alla regola, anche se il discorso su questo programma, per il semplice fatto di essere presentato come antivirus, fa correre questo rischio.

Io uso da anni Virus Barrier, nelle sue versioni per Tiger, Leopard, Snow Leopard ed infine Lion.

Non ho mai avuto alcun problema, funziona perfettamente!

Più che la sua funzione di antivirus - non ci sarebbe necessità di questo chiarimento, ma lo faccio ugualmente - mi interessava e mi interessa per le altre numerose caratteristiche che me lo fanno preferire a Little Snitch e ad altri programmi similari; per questi fini si comporta egregiamente.

Poi, tanto che ci sono esprimo , lo fanno tutti, il mio parere sui virus e malware.

Ritengo scorretto sostenere che il Mac non possa essere infettato, non conta se con o senza il contributo dell'utente.. può esserlo, punto!

Ritengo altresì scorretto, per non dire paranoico, essere terrorizzati, oggi, da questa possibilità,..in futuro si vedrà.

E comunque ben vengano e siano accettati senza conati di vomito quei programmi che possono mettere una toppa ai comportamenti distratti e incauti di alcuni.

Detto questo, Von Konrad, sicuramente il tuo problema può e deve essere risolto… certamente i consigli che ti sono stati dati ti aiuteranno.

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti per i suggerimenti e mi dispiace solo per la piccola discussione che ho innescato fra i sostenitori di antivirus anche sul Mac e quelli contrari.

Comunque, venendo a noi, ho risolto il problema, anche facendo diverse cose di quelle che diversi di voi mi hanno suggerito. Mi dispiace solo del fraintendimento che ho creato (mea culpa) per non esser stato chiaro sul sistema che uso: io ho installato Lion versione 10.7.3 ma ho solo il Cd di installazione di Snow Leopard, perché Lion lo ho sempre scaricato da App*Store.

Comunque grazie a tutti e buona giornata.

Link to comment
Share on other sites

... Ritengo scorretto sostenere che il Mac non possa essere infettato, non conta se con o senza il contributo dell'utente.. può esserlo, punto!...

È un'opinione bizzarra, la tua.

Con o senza velleitario e volitivo punto d'inciso.

Come quella di un tale che ho conosciuto anni fa, prendeva un'aspirina tutte le mattine a scopo cautelativo.

Lo fanno anche migliaia di persone cardiopatiche, è vero, ma ne prendono circa un'ottavo della dose del tale.

E poi meglio una medicina che un infarto.

Tutto va bene, ovviamente, ma se uno ha un po' di gastrite facilmente diventa ulcera.

È quello che succede ad un sistema quando gli applichi un antivirus.

Va tutto bene, è solo leggermente rallentato ed appesantito (ma dipende dall'antivirus l'impatto) se il sistema è in ordine.

Crea più problemi, fino a blocchi o crash, in caso di disordine, cosa che il sistema supera facilmente, o in caso di particolari impostazioni.

Tutto questo in cambio di che?

Di nulla.

O meglio di una possibilità, un'ipotesi, il sospetto che un giorno o l'altro potrebbe verificarsi un evento del genere.

E, nel caso, FORSE sarebbero protetti, forse perché non è detto che la protezione sia sufficiente, adeguata o aggiornata.

Sono anni che esistono antivirus per OS X, sono anni che creano problemi a migliaia di utenti e che richiedono interventi sul Forum.

Al contrario non si è verificato MAI che qualcuno avesse problemi derivanti da malware, NEANCHE UNO, NEANCHE UNA VOLTA.

Ma lo sai, ti sei mai chiesto come funziona un antivirus?

Per i quattro quinti ripete in modo, anche meno efficace, protezioni che già ci sono.

Duplica funzioni dei due o tre firewall che già sono presenti, duplica con meno efficacia SandBox, duplica le protezioni dei browser e quello del cliente di posta, interferisce con tutte le notifiche del sistema (più pesantemente dell'ormai inutile Growl) senza alcun vantaggio, semina plugin all'impazzata e cartelle in ogni dove, non ha nessun rispetto per le cartelle intoccabili del sistema (tanto ormai con la password gli hai consegnato l'intero mazzo delle chiavi di casa), blocca alcune funzioni del sistema rivoluzionando le scelte di default sull'esecuzione coordinata e prioritaria delle azioni (=rallentamenti) e tante altre cose che nemmeno ti immagini e non è dato sapere.

Per il restante quinto introduce limitazioni, non ben chiare e dato che di malware non ne vedo in giro, inutili.

Qlink, non è meglio che tieni a posto il tuo sistema e mantieni correntemente e coerentemente un backup della tua installazione?

Così se un giorno per tua distrazione o per un fatto di forza maggiore dovessi prendere un virus, prendi i provvedimenti del caso o reinstalli e basta.

Invece di avere un sistema al di sotto delle sue possibilità e sempre a rischio di problemi per anni.

Hai invece paura di prenderti un malware a tua insaputa?

Su, dai, seriamente...

Se hanno fatto una gazzarra impossibile per un ridicolo trojan (è sempre lo stesso, ce ne occupammo la prima volta nel 2007, ha cambiato una ventina di nomi, ma è sempre quello) che cercano in tutti i modi di far entrare in un sistema sempre più protetto, stai sicuro che lo sapresti anche se abitassi in un igloo isolato al polo nord.

Annoto infine che sono anni che leggi queste mie considerazioni, non puoi non averle lette, sei anche più anziano del Forum di me, con l'attuale ed il tuo precedente account.

Allora perché questo tuo intervento?

Non è offtopic del tutto solo perché tu affermi che usi quell'antivirus da anni e a te non da problemi, ma Von Konrad ha chiesto aiuto per risolvere il problema, non conforto.

Cosa volevi che facessi, che mi dedicassi per ore a leggere i suoi log per vedere di risolvere tutti i problemi in modo che potesse applicare il suo assurdo e inutile strumento di protezione dal nulla?

Ridicolo, non lo farei neanche a pagamento, ho una dignità, non mi applico a queste zozzerie.

Di fatto è probabile che scatenerai la solita rissa di post, visti, letti e riletti ormai migliaia di volte.

Repliche di maniera, opinioni strampalate, riporti di cazzate acriticamente lette su blog di incompetenti o di furbi interessati, banalità lette migliaia di volte, spiritosaggini, battute, affermazioni prive di validità oggettiva.

Chiacchiere, chiacchiere e chiacchiere, al livello della peggiore tradizione dei soccianetwork.

Sono stanco di vedere queste discussioni su un Forum tecnico, dove le opinioni dovrebbero essere basate sulla conoscenza tecnica, sulla verifica, sulla competenza e sui fatti reali.

E non su scaramanzia, su chiacchiere da portineria, su opinioni da trasmissione sul calcio o da televendita nelle tv private.

Non mi ficcherò in quest'ennesima discussione inutile e senza senso.

A mio parere te lo saresti potuto risparmiare questo tuo intervento.

E non volevo neanche intervenire, lo so come va a finire.

Ma è un intervento disinformato e diseducativo nei confronti di Von Konrad e di tutti gli utenti poco esperti di sistemi e di OS X in particolare.

Io non mi stanco di dare supporto per risolvere problemi a chi ha ingenuamente e superficialmente installato un antivirus sul sistema ed ha problemi.

O ha problemi per disinstallarlo.

O ancora ha problemi derivanti da una cattiva, perché non chiara o incompleta, disinstallazione dell'antivirus.

Invece tu, che li sostieni, perché non ti dai da fare in questo senso? Non è che ti manca la competenza.

Forse te ne manca la voglia.

Però un tuo intervento in queste discussioni non te lo fai mancare, mai.

Non è così che si fa, a mio particolare e personale parere, naturalmente.

Sei libero di tenerti il tuo amuleto, la tua acqua di Lourdes, il tuo scapolare o cornetto rosso nel tuo sistema.

Ma per favore, consiglialo agli altri utenti dopo che avrai fatto un'analisi degli antivirus, quando avrai fatto un'analisi delle difese proprie dei sistemi Unix ed in particolare di OS X, quando avrai fatto un'analisi dei rischi e della consistenza di queste minacce.

Non è obbligatorio, come detto, dopo che ti sarai dato da fare in questa comunità a risolvere qualche problema derivante dall'installazione di un'inutile e spesso dannoso antivirus

Detto questo, mi sono dilungato solo perché sei un utente storico, specifico che non ho voglia di intavolare discussioni.

Se qualcuno ha voglia di intervenire lo pregherei di aprire una discussione seria sul GeniusBar o in un'altra apposita discussione aperta sull'argomento.

Se è il caso e mi va, interverrò, qui non mi va, non è il caso, è offtopic e mi sentirei tirato per i capelli in discussioni che mi sono rotto le palle di fare.

Sembra quasi che sia inutile, peraltro, è come spiegare ai non riflessivi creduloni che le streghe, i fantasmi, gli ufo e le scie chimiche non esistono, inutile, una battaglia persa.

Naturalmente risponderò a Qlink se ha voglia di replicare, sia qui che per messaggio privato.

Ma vorrei evitare di allargare la discussione ad altri

Link to comment
Share on other sites

È un'opinione bizzarra, la tua.

Ma lo sai, ti sei mai chiesto come funziona un antivirus?

Annoto infine che sono anni che leggi queste mie considerazioni, non puoi non averle lette, sei anche più anziano del Forum di me, con l'attuale ed il tuo precedente account.

Non mi ficcherò in quest'ennesima discussione inutile e senza senso.

Invece tu, che li sostieni, perché non ti dai da fare in questo senso? Non è che ti manca la competenza.

Detto questo, mi sono dilungato solo perché sei un utente storico, specifico che non ho voglia di intavolare discussioni.

Faxus, datti una calmata.. e che sei, tarantolato?!

Per chi mi hai preso?

Il tuo ufficio investigazioni ha preso una solenne cantonata!

Questo è stato il mio unico intervento su argomenti del genere.

Rileggiti il mio post, che aveva l'unico scopo di obiettare alle tue frettolose e ingiustificate conclusioni su ViruBarrier, e poi rileggiti le farneticazioni del tuo romanzo, e vedi un po' cosa càzzo ci azzecca con quanto da me detto.

Da ultimo, sarà forse bizzarra la mia opinione, ma certamente non più delle tue.

E se hai voglia di litigare, andiamo pure avanti.

Link to comment
Share on other sites

... Faxus, datti una calmata.. e che sei, tarantolato?!

Per chi mi hai preso?

Il tuo ufficio investigazioni ha preso una solenne cantonata!

Questo è stato il mio unico intervento su argomenti del genere.

Rileggiti il mio post, che aveva l'unico scopo di obiettare alle tue frettolose e ingiustificate conclusioni su ViruBarrier, e poi rileggiti le farneticazioni del tuo romanzo, e vedi un po' cosa càzzo ci azzecca con quanto da me detto.

Da ultimo, sarà forse bizzarra la mia opinione, ma certamente non più delle tue.

E se hai voglia di litigare, andiamo pure avanti.

Qlink, non vedo dove trovi che sono agitato e neppure da cosa desumi che ho un ufficio investigazioni... che roba.

Non sto certo a monitorare i tuoi post, tra l'altro mi pare che i nostri rapporti sono sempre stati cordiali da anni e non vedo perché ora non dovrebbero esserli più.

Da utenti storici ci parliamo senza peli sulla lingua, dovevo dirti qualcosa e te l'ho detto.

Come pure tu l'hai detto a me.

Però il riferimento era a questo thread http://www.macitynet.it/forum/macity/122373-new-flashback-trojan-non-necessiterebbe-password-per-infettare-mac.html e quindi non so altre volte, ma questo non era il tuo solo intervento a favore dell'uso di antivirus sul Mac.

Il mio intervento fiume era per chiarire, se non fossimo stati in questi rapporti ti avrei risposto bruscamente.

Per non sembrare brusco ho argomentato, tutto qui.

Polemicamente, e voluto questa volta, posso aggiungere che non so quanti problemi in anni di uso di antivirus sul tuo sistema tu abbia potuto risolvere.

Ma se la prendi così, neanche mi interessa.

Però non mi è piaciuto che a fronte di una richiesta di aiuto su problemi che immancabilmente si verificano con l'installazione degli antivirus, tu venga a dire che tu lo usi da anni e senza problemi.

Questo fa pensare all'utente ad un suo cattivo uso e non ad un oggettivo pesante disturbo degli antivirus sul sistema.

A fronte di una sua totale inutilità.

Io faccio alcune cose dannose, oltre che inutili.

Come ad esempio fumare, ma mi guardo bene dal consigliarlo ai giovani che non lo fanno

Link to comment
Share on other sites

...

Non sto certo a monitorare i tuoi post, tra l'altro mi pare che i nostri rapporti sono sempre stati cordiali da anni e non vedo perché ora non dovrebbero esserli più.

Da utenti storici ci parliamo senza peli sulla lingua, dovevo dirti qualcosa e te l'ho detto.

Come pure tu l'hai detto a me.

Però il riferimento era a questo thread http://www.macitynet.it/forum/macity/122373-new-flashback-trojan-non-necessiterebbe-password-per-infettare-mac.html e quindi non so altre volte, ma questo non era il tuo solo intervento a favore dell'uso di antivirus sul Mac.

Confermo faxus, i nostri rapporti sono sempre stati più che buoni e per questo motivo, senza però farmene condizionare, ti rispondo, dilungandomi anch'io, probabilmente annoiando chi ci legge.

Intanto io non vedo alcun motivo di dover giustificare le mie convinzioni, perché è un diritto di ogni utente di questo Forum, nei limiti dell'educazione e dal rispetto reciproco, poterle esporre; quello che trovo dubbio è che tu le abbia capite.

Trovo anche, e questo è il succo del discorso, non so quanto involontariamente, o di proposito, ti siano servite come spunto per scrivere quello che hai scritto.

Perché è difficile pensare che si possa fraintendere il motivo del mio intervento che, quale utilizzatore di VirusBarrier e quindi con voce in capitolo, e con più titolo, intendeva replicare a chi era arrivato a disprezzarlo senza conoscerlo e senza averlo mai usato.

E non vedo l'obbligo, neppure in considerazione degli antichi nostri buoni rapporti, di dover appoggiare, per farti piacere, le tue conclusioni negative su quel programma, quando, e mi ripeto, ne sono estremamente soddisfatto e non mi ha mai dato alcun problema.

Aggiungo anche, ma ti è sfuggito ovviamente, che mi ero riferito ai moduli che accompagnano VirusBarrier, e non alla sua funzione di antivirus, che, per inciso, può essere disinserita quando e come si vuole.

Nel thread a cui fai riferimento, solo dopo aver chiarito quanto sopra, mi ero permesso un mio parere sul malware, e anche se ti infastidisce, lo ribadisco perché non ci siano fraintendimenti.

In quel topic mi ero concesso solo due commenti, che non è neppure giusto considerare tali, perché il primo era solo una esclamazione di stupore subito dopo la tua filippica con attacco che è eufemistico considerare "forte", a Notarianni, sul quale, precedentemente, se non ricordo male la tua frase era stata:"Pensavo che di Vancini ce ne fosse uno solo, invece ce ne abbiamo uno in casa…"

con una eccellente applicazione della legge transitiva, avevi riversato quanto già detto sul Vancini (capra tibetana, accozzaglia di cazzate ecc.)

Il secondo, e puoi cercare in tutti i thread che vuoi, ma altri non non ne troverai, era un commento ironico al post di caiomauro, che aveva in parte vanificato la sua dimostrazione, peraltro riuscita, che il Mac non potesse essere infettato, ma terminata con la seguente postilla: "OVVIAMENTE nel disco di prova non avevo office di microsoft e skype".

Lascio a te decidere cosa comporti questa conclusione,

Ora ti sfido, e sfido chiunque altro, se non tecnicamente almeno dialetticamente, a confutare quanto da me asserito e cioè che se un sistema ha bisogno di patch, e in questo caso si sono preoccupati di mettere toppe Microsoft, Apple, e Java, non sia perforabile… tutti i se, i però, i distinguo sono aria fritta.

Questo era il senso della mia affermazione, che riconfermo, compreso il punto esclamativo che tanto ti ha disturbato, e con tutta la più buona volontà non riesco a trovarvi il consiglio dannoso di cui sembra tu voglia ritenermi responsabile.

Mi scuserai se non risponderò a una più che logica tua replica, ma non intendo andare oltre perché negli ultimi 5 anni ho scritto 556 post, e non mi voglio rovinare la media.

Link to comment
Share on other sites

Il secondo ... era un commento ironico al post di caiomauro, che aveva in parte vanificato la sua dimostrazione, peraltro riuscita, che il Mac non potesse essere infettato, ma terminata con la seguente postilla: "OVVIAMENTE nel disco di prova non avevo office di microsoft e skype".

Lascio a te decidere cosa comporti questa conclusione ...

...

... che se un sistema ha bisogno di patch, e in questo caso si sono preoccupati di mettere toppe Microsoft, Apple, e Java, non sia perforabile…

Intervengo solo per qualche precisazione: sembra che tu non abbia ben capito la relazione fra software Microsoft e malware FlashBack.

Quel che capita è che il trojan esamina il sistema per cercare la presenza dei citati programmi Microsoft perché con essi entrerebbe in conflitto e conseguentemente rivelerebbe la sua presenza.

Se li trova si autodistrugge!

In questo senso la mia risposta a quel tuo Post rivalutava la presenza di software Microsoft sui Mac, ma evidentemente non l'hai capita e non hai letto i post precedenti in cui avevo già introdotto questo aspetto della questione. Ecco perché è del tutto improprio scrivere qui di "toppe Microsoft".

Inoltre non ci sono state "toppe" nemmeno al Sistema Operativo, ma solo a "Java for Mac OS X".

È bene ricordare che dalla versione Lion l'interprete Java non è più fornito con OS X e deve per forza essere scelto, scaricato ed installato volontariamente da chi ritiene di averne bisogno. Solo Snow Leopard si può ritenere un OSX patchato, nella sua componente Java, ma come sappiamo è una versione superata da quasi un anno.

C'è da augurarsi che Apple smetta di produrre un interprete Java e che quindi smetta anche di trattarlo come software sicuro. Se c'è stato un errore di Cupertino è stato proprio utilizzare come approccio "una via di mezzo" fra l'abbandono totale (stile Flash su iOS) ed il passato indulgente.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Link to comment
Share on other sites

Sem, tu mi costringi, mio malgrado, al 557° post.

Io non ho parlato a caso di dialettica e tu, a quanto pare non sai proprio cosa sia la logica dialettica, o non presti sufficiente attenzione a quanto ho scritto.

Tu vuoi dimostrare che il sistema è inattaccabile, io ti rispondo che non è vero perché non mi interessa chi sia il responsabile, come ho già chiarito più volte, che si tratti di colpe altrui, di buchi di Java o di qualunque altra falla, e neppure se avvenga per la responsabilità dell'utente (ci sono i distratti, li vuoi ammazzare?), ma di fatto può avvenire ed è avvenuto; basterebbe una volta, per demolire il tuo assioma.

Apple nel 2011 aveva rilasciato un Securty update., in questi giorni ha rilasciato un programmino per rimuovere il malware. La rimozione di qualcosa che non può esistere?

Ma per favore.

Non credevo fosse tanto difficile capire quello che voglio dire… tutte le altre argomentazioni, come già detto, sono aria fritta!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share