Sign in to follow this  
dandimcmxc

Passare a MacBook

Recommended Posts

Salve a tutti,

ultimamente mi sto appassionando a lavori di grafica ed editing video e ho capito sin da subito che non è lavoro adatto al mio attuale pc (ho un notebook Asus X51RL preso a circa 400€ nel 2008) e dato che mi sono affacciato da poco al mondo Apple con l'acquisto di un iPhone ho pensato di comprare un MacBook, considerando che si dice siano i più adatti ai miei scopi.

Prima di acquistarne uno nuovo (non ho un budget esagerato a disposizione) ho cercato un po' di "usato" e, a parte quelli che vendono MacBook di 2-3 anni fa a 100€ meno del prezzo ATTUALE di listino, ho trovato parecchi MacBook white a prezzi ragionevoli.

Ora però desideravo ricevere da voi un consiglio a tal proposito: confrontando le caratteristiche del mio Asus con quelle di un MacBook late 2009 ho notato che il MacBook è sì superiore al mio, ma non di chissà quanto... In pratica hanno quasi lo stesso processore (dual core) solo che il mio è 1,73ghz mentre il Mac è 2,26ghz; di RAM hanno entrambi 2gb (la frequenza del MacBook è però il doppio); entrambi hanno 250gb di hard disk; il mio è nettamente superiore come grafica: 831mb dedicati contro i 256mb condivisi del Macbook; il mio è 15 pollici mentre il MacBook è 13 pollici.

Quindi il processore e la ram di poco superiore del MacBook vengono compensati dalla scheda grafica e dalla grandezza dello schermo del mio.

Secondo voi mi conviene lo stesso passare al MacBook? Non mi si impalla più mentre edito o faccio il render di un video?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente? Lascerei stare un MacBook.

E' un prodotto che non viene più venduto da tempo (non capisco infatti cosa intendi per "prezzo attuale" dato che non esiste), che a breve diventerà "obsoleto" e quindi non supportato dalle prossime release di Mac OS X.

Ed era comunque un prodotto inferiore alla linea Pro, questi offrono non solo specifiche migliori ma anche maggior connettività (es. scheda SD integrata, porte FireWire e nelle ultime release porte Thunderbolt).

Se vuoi passare a Mac, ti consiglio di trovare qualcosa non più vecchio di 1 anno (MBP da 13" o 15"), al massimo metà 2010, come introduzione sul mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho scritto prezzo attuale con riferimento alla linea Air o Pro di ora, mi spiego meglio: ero orientato anche io ad un Pro possibilmente recente, ma mi hanno offerto un Pro del 2009 a 800€, a quel punto ne aggiungo 179 e prendo l'ultimo da Mediaworld con garanzia. Addirittura i Pro del 2010 si trovano a 900-1000€, assurdo secondo me.

Con 800 posso prendere l'Air base all'Apple Store ma per le mie esigenze serve qualcosa di più potente.

Non sapevo di questa imminenta "obsolescenza" dei MacBook, avendo visto prezzi tra i 400 e i 500 mi stavo quasi convincendo.

In definitiva un Pro di seconda mano non lo compro perché i prezzi sono praticamente quelli di listino (salvo affari che non ho trovato, e sto cercando parecchio), un Air non lo compro a prescindere perché ha prestazioni inferiori ai vecchi MacBook praticamente, questi ultimi non mi convengono perché quasi obsoleti...Posso solo comprare un Pro nuovo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho scritto prezzo attuale con riferimento alla linea Air o Pro di ora, mi spiego meglio: ero orientato anche io ad un Pro possibilmente recente, ma mi hanno offerto un Pro del 2009 a 800€, a quel punto ne aggiungo 179 e prendo l'ultimo da Mediaworld con garanzia. Addirittura i Pro del 2010 si trovano a 900-1000€, assurdo secondo me.

Con 800 posso prendere l'Air base all'Apple Store ma per le mie esigenze serve qualcosa di più potente.

Non sapevo di questa imminenta "obsolescenza" dei MacBook, avendo visto prezzi tra i 400 e i 500 mi stavo quasi convincendo.

In definitiva un Pro di seconda mano non lo compro perché i prezzi sono praticamente quelli di listino (salvo affari che non ho trovato, e sto cercando parecchio), un Air non lo compro a prescindere perché ha prestazioni inferiori ai vecchi MacBook praticamente, questi ultimi non mi convengono perché quasi obsoleti...Posso solo comprare un Pro nuovo?

Che l'Air abbia prestazioni inferiori ai MacBook bianchi è tutto da dimostrare...

Geekbench Browser

MacBook (Mid 2010), 2.4 GHz: punteggio 32/64 bit 3326/3619

MacBook Air (13-inch Late 2010), 2.130 GHz: punteggio 32/64 bit 3011/3361

MacBook Air (11-inch Mid 2011), Intel Core i5-2467M 1.6 GHz: punteggio 32/64 bit 4583/5067

MacBook Air (13-inch Mid 2011), Intel Core i7-2677M 1.8 GHz: punteggio 32/64 bit 5655/6339

per confronto:

MacBook Pro (13-inch Early 2010), Intel Core 2 Duo P8800 2.66 GHz: punteggio 32/64 bit 3649/4038

MacBook Pro (13-inch Early 2011), Intel Core i5-2415M 2.3 GHz: punteggio 32/64 bit 5886/6455

Configurandolo con il massimo di ram diventa una postazione di lavoro non male, ovviamente non a livello professionale, ma assolutamente utilizzabile.

I MacBook bianchi erano un entry-level con hardware poco aggiornato. E' probabile che già Mac OS 10.8 non possa essere utilizzato su questi computer, così come sui primi MBA.

Il salto di prestazioni si è avuto con i processori Core i5-i7 sia di prima che di seconda generazione su tutta la gamma dei portatili, per questo ti consigliavo possibilmente computer di 12-18 mesi al massimo.

Per quanto riguarda in generale i portatili, dovrebbero essere aggiornati nei prossimi mesi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che l'Air abbia prestazioni inferiori ai MacBook bianchi è tutto da dimostrare...

Geekbench Browser

MacBook (Mid 2010), 2.4 GHz: punteggio 32/64 bit 3326/3619

MacBook Air (13-inch Late 2010), 2.130 GHz: punteggio 32/64 bit 3011/3361

MacBook Air (11-inch Mid 2011), Intel Core i5-2467M 1.6 GHz: punteggio 32/64 bit 4583/5067

MacBook Air (13-inch Mid 2011), Intel Core i7-2677M 1.8 GHz: punteggio 32/64 bit 5655/6339

per confronto:

MacBook Pro (13-inch Early 2010), Intel Core 2 Duo P8800 2.66 GHz: punteggio 32/64 bit 3649/4038

MacBook Pro (13-inch Early 2011), Intel Core i5-2415M 2.3 GHz: punteggio 32/64 bit 5886/6455

Configurandolo con il massimo di ram diventa una postazione di lavoro non male, ovviamente non a livello professionale, ma assolutamente utilizzabile.

I MacBook bianchi erano un entry-level con hardware poco aggiornato. E' probabile che già Mac OS 10.8 non possa essere utilizzato su questi computer, così come sui primi MBA.

Il salto di prestazioni si è avuto con i processori Core i5-i7 sia di prima che di seconda generazione su tutta la gamma dei portatili, per questo ti consigliavo possibilmente computer di 12-18 mesi al massimo.

Per quanto riguarda in generale i portatili, dovrebbero essere aggiornati nei prossimi mesi...

Quindi in teoria mi coviene aspettare? O dato l'imminente aggiornamento dovrebbero costare un po' meno per venderli il più possibile (tanto dopo non è che se ne facciano molto)?

Sugli Air, invece, la mia unica preoccupazione è di non avere fluidità nel rendering video (Photoshop, invece, credo che lo regga benissimo). Altrimenti avrei già preso l'Air a 799€ ricondizionato sul Refurbished Store.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi in teoria mi coviene aspettare? O dato l'imminente aggiornamento dovrebbero costare un po' meno per venderli il più possibile (tanto dopo non è che se ne facciano molto)?

Sugli Air, invece, la mia unica preoccupazione è di non avere fluidità nel rendering video (Photoshop, invece, credo che lo regga benissimo). Altrimenti avrei già preso l'Air a 799€ ricondizionato sul Refurbished Store.

In oltre 15 anni tenendo d'occhio questo sito ho trovato parecchie occasioni di un buon Mac "penultimo".

Ovviamente il momento migliore per qualsiasi acquisto è immediatamente dopo l'aggiornamento dei modelli che t'interessano. Quelli attuali naturalmente caleranno, e per quelli più anziani potresti tirare ulteriormente sul prezzo.

Però, visto che il video e la sua fluidità ti premono molto, ti conviene anche valutare un finanziamento per l'acquisto di un ultimo modello. Ormai le caratteristiche tecniche sembrano piuttosto definite, cioè processori Ivy Bridge con scheda grafica integrata 4000HD che è decisamente molto più performante della precedente (attuale) o di quelle degli obsoleti MacBook. Anche se il web è pieno di pagine sia sui nuovi processori che sulle prime macchine annunciate, questo articolo mi sembra ancora il più completo per inquadrare in cosa consista il salto di qualità che si prospetta. Sempre per il video penso che avere porte USB 3.0 per un'archiviazione esterna corposa dovrebbe avere il suo peso.

Non so quanto tu sappia del mondo Mac, quindi ti propino il mio solito ...


Benvenuto, dandimcmxc, nel mondo Mac e nel forum :)

Un benvenuto che ti do anche col video (da guardare assolutamente a pieno schermo) con cui le precedenti versioni di Mac OS X accoglievano i nuovi possessori di un Mac. Da questa versione di OSX quel "benvenuto" è stato soppiantato da una grafica molto più modesta all'atto della scelta della lingua (requiem)

Prima di proseguire col mio abituale "presente" per neofiti, ti ricordo (pedestremente e pignolamente ... lo so ma copio/incollo e ...) che le questioni vanno poste nelle sezioni specifiche (prima di tutto perché così stimoleranno l'attenzione e quindi risposte puntuali) e che, oltre ad un titolo preciso e sintetico, poi devi indicare al meglio che ti è possibile il tipo e il modello di Mac (di OS, App ed altro) su cui si verificano i problemi che non sai risolvere.

Ti regalo il mio pacchettino di link utili, anche se ho scoperto che Apple con Lion ha fatto un lavoro decisamente più ampio del mio :o

Aggiungo anche un elenco di quel che serve da subito al Mac (non obbligatoriamente, certo) e che non è "di serie" per vari motivi:

Perian

Flip4Mac WindowsMediaPlayer

Adobe Flash Player

Silverlight

Real Player

VLC Media Player

VLC Plug-in

Aiuti alla disinstallazione:

AppTrap

AppCleaner

Aiuto al ripristino

Pacifist

Prima di :confused: o di :mad: usa l'Aiuto sia nel SO che nelle App oppure per Altro in Lion... fidati ;)

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

citazione

Grazie mille per il caloroso benvenuto :)

Sicuramente mi tornerà tutto utile nonappena avrò il mio MacBook XXX :D

Di Mac sinceramente ne capisco molto poco ma devo dire che ne sono affascinato.

Con riferimento al sito che mi hai dato (Ivy Sand ecc) vediamo se ho capito bene: dovrebbero essere aggiornati i MacBook e comprendere questa novità che sarebbe importante per le mie esigenze? Se sì, c'è una data orientativa? Vorrei provare a finire un progetto entro Agosto che con il mio notebook impallato (considerando anche altri impegni ovviamente...troppi esami!) non credo di riuscire a finire.

Anche perché non vorrei che con l'aggiornamento i prezzi di listino aumentino, a quel punto prendo un Pro attuale.

Per quanto riguarda i finanziamenti: gli unici finanziamenti buoni che ho trovato sono quelli a tasso zero (ma zero davvero) di Mediaworld, il finanziamento diretto con la Apple (Agos Ducato) prevede interessi quasi usurari.

Con lo sconto studenti il Pro "base" mi verrebbe 1079€ all'Apple Store e 906€ circa da Mediaworld, io preferirei spendere di meno, ma il mio discorso era quello che con 906€ a momenti trovo i Pro del 2009. Su quel sito (macexchange) mi sembra che i prezzi siano altini, è già qualche settimana che faccio ricerche (anche su quel sito) ma forse non ho ancora avuto fortuna e non ci sono state buone "occasioni".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ti do il mio parere; lavoro nell'editing video (documentazione prevalentemente, quindi pochi effetti); ho un MBP del 2008 al quale avevo fatto l'estensione di garanzia "Estendo" che ti consiglio se lo porti in giro perché ti copre per ogni tipo di danno accidentale per 3 anni (la puoi fare solo sul nuovo); passati i 3 anni ho un computer nuovo (cambiati scheda logica, schermo, tastiera, impianto di raffreddamento) con un minimo di upgrade (6Gb di Ram, Hd interno da 750Gb a 7200 rpm); ho deciso di tenermi questo e di non comprare il nuovo perché lavoro con fire wire e il mio ne ha 2 (1 da 800 e 1 da 400), mentre i nuovi ne hanno solo 1; lavoro con FCP, con materiale HD, acquisendo in prores e non ho alcun problema a passare da FCP a Motion a Color a AfterEffects.

Logicamente quando mi siedo in uno studio davanti ad unMacPro (etc etc) noto le differenze ma poiché mi sposto continuamente per lavoro per me è una soluzione più che ottimale.

Prima di tutto dovresti sapere cosa ci farai esattamente: che tipo di editing video, se userai molti effetti, se userai anche cinema4D, se lo porterai in giro (come dicevo prima ti consiglio l'estensione "estendo" che però ti obbiga a comprare il computer nuovo).

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

perché lavoro con fire wire e il mio ne ha 2 (1 da 800 e 1 da 400), mentre i nuovi ne hanno solo 1;

alcune piccole precisazioni...

Il bus Firewire gestisce fino a 63 dispositivi in catena (a differenza di USB che deve passare tramite hub), garantendo la banda necessaria di trasferimento dati ai dispositivi collegati... ovviamente entro limiti adeguati... ma due-tre dischi o due dischi+videocamera li gestisce senza troppi problemi, dato che la bandwitch necessaria è di 3,5 MB/sec per lo streaming DV con una banda teorica di 100 MB/sec ed effettiva di 35-40 MB/sec su FW800.

Inoltre i nuovi Mac hanno il bus Thunderbolt che, gestendo come FW i dispositivi in catena, offre una bandwitch di 10 Gbps (vs. 800 MBps di FW) dual channel diventando il collegamento preferenziale per il trattamento di grandi quantità di dati (prestazioni effettive tra i 200 e 350 MB/sec).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto innzitutto che non sono un tecnico; lavorandoci però ritengo che è più comodo avere 2 porte FW indipendenti che non fare la catena;

in più ho dimenticato la porta eSata che nel nuovo non esiste; in tal modo io ho l'Hd dove acquisisco i video collegato all'eSata; la prota FW da 800 con i rendering (che poi sono quelli che fanno il video in montaggio); la prota da 400 che uso per colelgarci il registratore MiniDv pe aquisire;

la porta Thunderbolt è fantastica salvo che non è stata ancora testata competamente e, soprattutto almeno per me, prevede un costo di case per Hd molto elevato; se poi non si ha problema di budget è sicuramente la scelta migliore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto innzitutto che non sono un tecnico; lavorandoci però ritengo che è più comodo avere 2 porte FW indipendenti che non fare la catena;

in più ho dimenticato la porta eSata che nel nuovo non esiste; in tal modo io ho l'Hd dove acquisisco i video collegato all'eSata; la prota FW da 800 con i rendering (che poi sono quelli che fanno il video in montaggio); la prota da 400 che uso per colelgarci il registratore MiniDv pe aquisire;

la porta Thunderbolt è fantastica salvo che non è stata ancora testata competamente e, soprattutto almeno per me, prevede un costo di case per Hd molto elevato; se poi non si ha problema di budget è sicuramente la scelta migliore.

Ma nemmeno nel vecchio c'era la porta eSATA...

I prodotti TB cominciano a essere numerosi e tutti i test dimostrano la bontà della connessione.

Costoso? Beh, dipende sempre da cosa si deve fare.

In ogni caso l'utente che chiedeva informazioni sul tipo di portatile mi pare non dovesse fare video a livello professionale, per cui 1 porta FW basta e avanza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this