I migliori scatti. Vediamo di cosa siete capaci!


Trinitx
 Share

Recommended Posts

Grazie Alain per la celere risposta :)

Ti dico quello che ho fatto e posto anche la mia prima foto HDR (o almeno spero che lo sia)

Lascerò giudicare a voi esperti e accetto critiche e consigli per migliorare! :)

Nikon D40X con Obiettivo Sigma 18-200 posizionato sul cavalletto.

Impostata formato della foto in RAW

Selezionata impostazione Manuale A

Esposimetro selezionato su Spot

Posizione dell'obiettivo in modalità grand'angolo

Selezionato bracking a -2 per la prima foto, a -1 per la seconda e così via.

In totale 5 foto con stessa apertura del diaframma.

La macchina non l'ho spostata ed ho usato il controllo remoto per scattare le foto.

Travasate le foto sul MAC

Aperto il Programma Photomatix PRO

Avviare la creazione dell'Immagine HDR, ho selezionato le 5 foto ed ho atteso circa 2 minuti.

Al termine ho cliccato su Tone Mapping e l'ho settata a mio piacimento.

Secondo voi è un HDR oppure no!? :-(

Io mi auguro di sì!

Aspetto vostri consigli, ciao e grazie sempre! ;)

Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Posted Image

Ottime Giuditta,

immagini solari, o per usare altri aggettivi umanoidi, direi vitali e ottimistiche ! :)

(ma sono prugne?)

@tokigno78

L'HDR è un mezzo, uno strumento (almeno io lo ritengo tale), non un fine.

Qundi per quanto mi riguarda, un HDR ben applicato, non dovrebbe rivelare che lo è.

Ma qui rientriamo nel dibattito sulla fotografia "reale" e quella "trasformata" in post produzione.

ciao

Link to comment
Share on other sites

[...] @tokigno78

L'HDR è un mezzo, uno strumento (almeno io lo ritengo tale), non un fine.

Qundi per quanto mi riguarda, un HDR ben applicato, non dovrebbe rivelare che lo è.

Ma qui rientriamo nel dibattito sulla fotografia "reale" e quella "trasformata" in post produzione.

ciao

condivido e mi permetterei di aggiungere una considerazione: l'HDR è uno strumento che serve principalmente per ampliare la gamma dinamica della fotografia di ambienti/paesaggi nei quali le ampie escursioni tra ombre e alte luci mettono in difficoltà i sensori delle macchine digitali (come a suo tempo mettevano in difficoltà la pellicola).

Così a occhio non mi pare che le foto di Tokigno necessitassero dell'uso dell'HDR in quanto non mi sembra di cogliere molte ombre o alte luci (Tokigno se mi sbaglio correggimi).

Rimane ovviamente vero che uno l'HDR lo può usare anche per "snaturare" una foto e quindi con un intento diciamo così "artistico". L'importante è che lo si faccia in modo cosciente, cioè sapendo quello che si fa

Link to comment
Share on other sites

La distinzione fra forma e contenuto è molto discutibile: a dire che sono in molti a ritenere che essa sia a tutti gli effetti contenuto. Il discorso, puramente estetico - afferente la sensibilità, andrebbe semmai portato a livello di effettivo contributo che la forma può avere nella trasmissione del messaggio.

Non diversamente che nella letteratura o nel Cinema, l' "intrusione" del linguaggio va valutata caso per caso; nel senso che alcune persone la ritengono sempre sbagliata mentre altre, come me, sono di diverso avviso.

Ci sono infatti volte in cui un carrello indietro, accompagnato da uno zoom avanti in modo che cambi solo la prospettiva - l'angolo dello sfondo dietro al soggetto in primo piano, appare un movimento tanto intrusivo e spettacolare quanto utile all'impressione estetica dello spettatore.

La stessa cosa dicasi per l'HDR. Ciao.

Link to comment
Share on other sites

La distinzione fra forma e contenuto è molto discutibile: a dire che sono in molti a ritenere che essa sia a tutti gli effetti contenuto. Il discorso, puramente estetico - afferente la sensibilità, andrebbe semmai portato a livello di effettivo contributo che la forma può avere nella trasmissione del messaggio.

Non diversamente che nella letteratura o nel Cinema, l' "intrusione" del linguaggio va valutata caso per caso; nel senso che alcune persone la ritengono sempre sbagliata mentre altre, come me, sono di diverso avviso.

Ci sono infatti volte in cui un carrello indietro, accompagnato da uno zoom avanti in modo che cambi solo la prospettiva - l'angolo dello sfondo dietro al soggetto in primo piano, appare un movimento tanto intrusivo e spettacolare quanto utile all'impressione estetica dello spettatore.

La stessa cosa dicasi per l'HDR. Ciao.

Chapeau :P

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share