I migliori scatti. Vediamo di cosa siete capaci!


Trinitx
 Share

Recommended Posts

La 10D è stata un'ottima fotocamera, l'ultima prima dell'avvento delle entry level economiche come la 300D

che ha dato l'avvio alla produzione delle ottiche EF-S (dedicate esclusivamente alle reflex a sensore ridotto 10D e prec escluse).

L'ottica di serie che utilizzi attualmente (18-55), ha una focale equivalente di 28-90mm circa.

Essendo praticamente di plastica, troverai ben poco di più leggero.

Inoltre se il 18 mm (equiv.28mm) non ti basta, non credo sarà uno dei 50 mm (APS -> 80mm) a soddisfare le tue esigenze.

Comunque tra i tre sicuramente sceglierei il più economico e leggero (visto l'uso) 50 f/1.8.

Se vuoi maggior grandangolo, tra gli originali c'è il 10-22 (equiv. 16-35).

Altrimenti vai su ottiche come SIGMA simili.

Credo però che lo specifico utilizzo che ne fai, debba tener conto di alcune cose:

- leggerezza (per non compromettere la tua/vostra sicurezza/prestazione)

- economia (per il rischio di possibile danneggiamento del mezzo)

La massima apertura di diaframma penso sia l'ultimo parametro necessario per due motivi legati:

- se ti lanci è perché le condizioni sono buone e quindi anche la luce presente così chepuoi scattare con parametri ottimali (ISO tempi diaframmi)

- se imposti in manuale, devi avere la maggior profondità di campo possibile e quindi un diaframma non inferiore a f/5.6 - 8, per non rischiare di avere troppi soggetti fuori fuoco.

Hai mai considerato una delle nuove e performanti compatte?

ciao

mi sa che devo stampare tutta questa discussione e farne tesoro...:)

allora per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo è giustissmo quanto dici... infatti per quello che io mi possa permettere già avere una 350D con lo standard 18-55 è come saltare con un gioiello sopra la testa, fortunatamente ho un casco video che mi consente di volare contemporaneamente con telecamera (posta sul lato nel camera box) e macchina fotografica (posta sopra sulla staffa).

Quindi tra macchina fotografica - videocamera - e casco, salto con un capitale sopra la testa... fortunatamente il casco già è stata una spesa in meno in quanto me lo ha regalato la casa costruttrice (diciamo come sponsor) e per quanto riguarda la sicurezza è il top che esiste sul mercato, in quanto completamente in fibra di carbonio ma soprattutto dotato di uno sgancio rapido certificato che mi consentirebbe di liberarmi del tutto in caso di necessità.

Il peso durante la fase di caduta libera non lo senti, la cosa fondamentale è il bilanciamento... Infatti Norman Kent e Max Dereta due guru della fotografia e video nella storia del paracadutismo sportivo, oggi no sicuramente ma qualche anno fa saltavano con sopra la testa certe cose che facevano paura solo a guardarle (vedi allegato)

La domanda del peso riguardava più che altro la fase di apertura del paracadute, che anche se ho una vela che ha delle aperture morbidissime per sua innata caratteristica, vista la legge di murphy, se un giorno dovessi avere una tranvata in apertura, almeno non mi becco il torcicollo...:D

Link to comment
Share on other sites

Hai mai considerato una delle nuove e performanti compatte?ciao

sarebbe di sicuro da prendere in considerazione sia per il piccolissimo volume/ingombro che per il peso... quindi tutto guadagno in SICUREZZA

però due domande:

1) l'ottica rende ugualmente?

2) ha un ingresso per questo tipo di switch? (sarebbe il sistema di scatto che utilizzo)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share