Sign in to follow this  
dany1991

problemi con usb e batteria

Recommended Posts

ciao,

ho comprato un MacBook Pro a novembre e fino ad ora nessun problema. Però un paio di giorni fa ho iniziato ad avere problemi con la pennetta usb: se la inserisco nel mio mac non riesco più a vederla con nessun computer, nemmeno con il mio :(, inoltre ho problemi a ricaricare la batteria: a volte mi dice che non é in carica e anche staccando e riattaccando non cambia la situazione, anche a cambiare caricatore o presa.

Pensavo che era a causa di un programma di grafica che avevo installato o di altri programma che avevo scaricato ma cancellando a disinstallando tutto quello che avevo aggiunto la situazione rimane la stessa.

Ho anche provato a scaricare ClamXav ma mi dice che non ho nessun files infettato.

PER FAVORE AIUTATEMIII... non so più cosa fare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao. dany1991, e benvenuta nel forum :)

A priori, evita di scaricare ed installare programmi che promettono di fare miracoli di pulizia ed ottimizzazione. Mac OS X ci pensa da solo ... se non si fanno sciocchezze. Per disinstallarli usa il loro uninstaller o, se manca, almeno AppCleaner o simili. Questo vale per qualsiasi altra applicazione, spesso cestinare l'icona in Cartella Applicazioni non basta.

Per quanto riguarda la ricarica della batteria, di base questa non avviene fra il 95% ed il 100%. Ossia: finché la carica non scende sotto il 95% non si attiva la ricarica.

Se invece non funziona a livelli elevati di scarica potresti avere dei problemi, anche gravi, e quasi sempre questi dipendono da un uso scorretto dell'accumulatore.

Il miglior impiego che si può fare delle batterie attuali è usarle con regolarità da piena carica fino all'annuncio di esaurimento, evitare sempre di andare oltre l'autospegnimento (andata in stop) e soprattutto ricaricarle il prima possibile e sempre fino al 100%. Non fa male lasciare l'alimentazione anche oltre il cambiamento di colore del led da rosso a verde.

Le celle ai Polimeri di Litio soffrono sia le scariche profonde che la permanenza nello stato di scarica. Se lasciate scariche per un lungo periodo, a volte basta una settimana, "si distruggono". Anche porzioni di cella vengono danneggiate dalla mancata ricarica, quindi raggiungere sempre il 100% evita appunto che porzioni di celle restino scariche anche se superficialmente si può ritenere di aver tenuto la batteria in efficienza.

Utile l'applicazione coconutBattery per tenere traccia del progressivo degrado della propria batteria e di eventuali accelerazioni o discontinuità di questo degrado comunque naturale.

Ultima possibilità di malfunzionamento, non rara, è che il connettore magsafe si sia sporcato ed il contatto non avvenga correttamente. Per pulire, con tutto sconnesso, oltre all'aspirazione di materiale solido per sgrassare i contatti servono cottonfioc umidi, non fradici, di alcool.

Attenzione che l'alimentatore deve stare il più possibile aerato, quindi non appoggiato piatto su moquette e nemmeno su un parquet o su un tavolo di legno o comunque isolante.

La chiavetta USB da quanti GB è? È inizializzata in formato FAT? I suoi contatti sono puliti e sgrassati?

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao sem,

prima di tutto grazie mille per aver risposto :)

cmq quello che dici della batteria lo faccio più o meno sempre, infatti raramente lo faccio spegnere e di solito lo ricarico fino al 100%. Ora non ho più questo problema: appena lo attacco mi dice non in carica ma poi inizia a caricare.

Per la pennetta usb non saprei risponderti perché mi é successo con diverse usb :( ora, dopo aver cancellato diversi programmi, funziona di nuovo tutto bene. però per il lavoro che faccio dovrei rinstallare il programma di grafica che magari a causato tutti questi problemi. secondo te é una buona idea?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovresti essere più esplicita ed elencare questi programmi, con la loro versione, oltre che essere sicura di averli scaricati da siti affidabili (e legalmente).

Se si discute di Applicazioni che normalmente sono impiegate senza problemi da molti utenti Mac, purtroppo il manifestarsi di segni d'instabilità ed incompatibilità con l'OS è spesso dovuto a software crackato o variamente "incompleto".

Poi ovviamente esiste la possibilità che software che singolarmente funzionano perfettamente invece avviati in contemporanea facciano un uso conflittuale delle risorse del Sistema Operativo. Capirai bene che senza conoscerli è ben difficile esprimere un pensiero sensato ed anche aiutarti nella ricerca di precedenti esperienze.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il tuo Macbook Pro nuovo di dicembre ha preinstallato Lion che è un software "esclusivamente" a 64bit. Artlandis è stato aggiornato alla versione 4 e fra le sue novità si legge "Arltantis è stato ottimizzato per piattaforme a 64 bit", quindi deduco che la versione precedente (la tua) fosse ancora di tipo ibrido 32/64bit.

È probabile che questo sia alla base dei malfunzionamenti che hai rilevato.

Ti anticipo! Non puoi fare il downgrade a Snow Leopard sul tuo Mac, nemmeno in una seconda partizione dell'HD:

Non installare una versione di Mac OS X precedente a quella fornita insieme al Mac

Mi spiace ma non posso installare nuovamente la vecchia versione per fare prove e darti un'indicazione precisa.

Sottoponi il problema ai titolari del tuo studio e sollecita l'aggiornamento. Sia che l'abbiano tramite i distributori di ArchiCAD (o quelli di altro CAD), sia che lo abbiano acquistato come software a sé stante, sarà nel loro interesse restare aggiornati. Soprattutto in un passaggio così importante come quello della definizione a 64bit del codice dell'OS.

Dal listino Cigraph l'upgrade del solo Render costa 135€+iva (invece l'upgrade da R3 a Studio 4 costa 380€+iva).

(le licenze successive sono a pagamento ... scontate, ma sempre a pagamento)

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

sarebbe bello ma é una cosa impossibile perché hanno il programma da tre anni e l'anno usato solo una volta quindi non sono interessati ad avere una nuova versione :(

inizialmente dovevo installarlo sul computer dell'ufficio (Windows) ma non funzionava niente ed é già stato bello che mi fanno usare il mio mac :D

cmq grazie mille della disponibilità e mi permetto di farti un'ultima domanda. Se é veramente il programma il problema una volta che lo disinstallo dovrebbero terminare i problemi vero?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente il tuo racconto lascia perplessi. Non per colpa tua, naturalmente ;)

Esistono le versioni di valutazione che danno 30 giorni di tempo per decidere se acquistare o meno un software ... e prima di spendere centinaia di euro una persona oculata dovrebbe percorrere questa strada.

Anche tu prima di provare eventualmente a reinstallare la versione 3, prova le funzionalità della versione Artlantis Studio 4 30 giorni e, soprattutto, controlla se anche questa genera gli stessi tipi di problemi. Se il mio ragionamento sui 32/64bit è corretto non dovrebbe.

Incidentalmente: il DVD di Artlantis non è multipiattaforma? Cioè non contiene sia la versione Mac che quella Wind? Che PC hai al lavoro e che Versione di Wind ci gira?

In linea di principio un programma crea problemi quando è in funzione, non per il semplice fatto di essere installato. Quindi se quei malfunzionamenti si presentano anche con Artlantis Render 3 chiuso, devi disinstallarlo con AppCleaner o, eventualmente, verificare che sia stato disinstallato correttamente cercando i file residui con programmi di terze parti (scarica EasyFind o un qualsiasi altro cercatore booleano). Al limite: installalo nuovamente, avvialo il minimo necessario e poi disinstallalo appuntandoti i nomi dei file che trova AppCleaner e poi avviando una ricerca in EasyFind con le basi di quei nomi. Cestina tutto quanto trovi (di sicuramente attinente ad Artlantis 3, ovviamente) e vuota il cestino.

Se dopo la disinstallazione continui ad avere problemi fai un reset dell'SMC:

Mac con processore Intel: reimpostazione del controller di gestione del sistema (SMC)

... poi un reset della PRAM:

https://support.apple.com/kb/HT1379?viewlocale=it_IT

... poi dalla partizione di Ripristino (riavvia con "alt" premuto e scegli Recovery HD) ripara il volume principale con Utility Disco/S.O.S.

... infine dall'Utility Disco nella Cartella Applicazioni/Utility del tuo HD esegui una "riparazione permessi

In sovrappiù puoi scaricare ed usare OnyX (download), limitandoti solo ad eseguire queste operazioni:

cancellazione cache del kernel, cache dell'utente e cache del sistema.

Il massimo che rischi è di dover rifare qualche impostazione, settaggio, preferenza.

Se ancora noterai problemi per leggere le chiavette USB o per ricaricare la batteria, allora posta un log dopo un riavvio:

Come e perché si posta un log

... cura da cavallo, eh eh ;)

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this