Costruiamo un MAH PRO


Recommended Posts

Con un MAC PRO Auto-costruito io non saprei proprio da dove cominciare, ma qualche anno fa, quando ero winzoz - come dicono da queste parti - il PC me lo costruivo.

CPU, scheda madre, qualche vite, un case, un SO (rigorosamente Windows) e via. Nuovo PC-Missile. Sino alla nuova scheda madre, alla nuova cpu etc.

Poi mi sono affacciato al mondo Apple. Ora ci lavoro pure.

Magari usando per il 70% del tempo Windows in Parallels, ma il cavallo é Apple.

Bene.

Detto questo, nuovo (vero nuovo) MAC PRO, aspetta e aspetta - dice Enrico Brignano - che poi non ti aspetto più.

Il nuovo MAC PRO tarda ad arrivare, se mai arriverà.

Da qui l' idea malsana di ritornare ai vecchi tempi.

Cacciavite in mano e dei buoni componenti e ci costruiamo un MAC PRO che per onestà verso Apple dobbiamo chiamare MAH PRO (Made at Home Professionale).

2 regole fisse:

1. Configurabile come un vero desktop con tanto di bus PCIe etc con CPU al top, bus razzo, tanta ram, SSD etx

2. MAC OS X based

Se poi il punto 1. é Apple Based, meglio ancora.

Ma da quale parte iniziare ?

Link to post
Share on other sites

Penso che per la sopravvivenza di questo thread sia bene affrontare preliminarmente le questioni etico legali. Se riusciremo a risoverle o meno questo è un altro paio di maniche.

Un Link importante al riguardo è quello alla vicenda per cui una sentenza del tribunale di Bologna, in contrasto con quanto ritenuto dalle fiamme gialle, ha mandato assolto un professionista trovato in possesso di software privo della regolare licenza d'uso:

Clonare il software? Negli studi si può - Corriere di Bologna

Ora pare che la legislazione italiana riconosca ad alcune categorie di persone la possibilità di eludere i vincoli che siamo abituati a considerare "di legge". Questo fatto, magari visto alla luce dello spregio che Apple ha dimostrato nei confronti di altre norme italiane: Antitrust pubblica il documento che certifica il nuovo procedimento contro Apple, rende forse meno "categorico" l'impegno sotteso dalle licenze d'uso di OS X? ... e quando Apple non costruisce più il Mac di cui abbiamo bisogno?

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Link to post
Share on other sites

Di certo la gente che se la fa sotto (o che difende Apple a priori) dice che usare il Mac OS X su altri computer è illegale, altrimenti Apple non avrebbe vinto la causa contro la ditta tedesca che offriva cloni con OS X. In quel caso però Apple è stata ben attenta a non portare fuori la discussione che invece interessa noi (OS X su altro hardware), ma ha fatto incriminare per altri (corretti) motivi.

Quindi la questione è aperta e anzi, il fatto che Apple non l'abbia tirata fuori, indica che probabilmente la clausola non è in accordo con le leggi europee. In sostanza il punto in cui scrive che OS X è solo per Mac è nullo.

Non è pari al Mac Pro, ma è una configurazione al pari del migliore iMac e costa una frazione:

tonymacx86 Forum • View topic - Please Review My First Hackintosh Configuration

Link to post
Share on other sites

l’argomento mi ispira....non tanto perché io abbia idea di farmene uno, ma per semplice curiosità su alcuni punti interrogativi che mi sono sempre posto...

1. se si acquistano tutti i componenti da apple (ammesso che si trovino) legalmente come viene vista?

2. una volta costruito, se non si sono impiegati componenti presi da apple ovviamente bisogna utilizzare qualche tipo di crack per installare il sistema giusto?

3. e se invece i componenti li prendiamo da apple il sistema si installa? anche se non è un assemblaggio standard?

4. e con i driver come la mettiamo?

Link to post
Share on other sites

Il punto infatti non é quello di "boicottare" la Apple, ne di fare cose illegali.

Anzi. Per principio sono contro le illegalità sui software (ci lavoro e ci vivo pure nel svilupparne...) e tanto meno dell' hardware.

Il mio intento é quello di trovare una combinazione hw+sw aggiornata ed aggiornabile.

La Apple sta dormendo troppo sul PRO, troppo concentrata su iCosi multimediali o super trasportabili.

Si é completamente dimenticata di chi ha bisogno di collaudare in ufficio o in laboratorio un sofware che impiega una scheda di acquisizione A/D su bus PCIe.

Da qui il pensierino sulla' auto-costruzione.

Del resto con i costi dei componenti hw nell' open market vale almeno la pena provare. Al massimo ci carichi su un Windows e lo usi lo stesso come muletto di prova.

E poi, chissà. Magari se la Apple vede spuntare troppi MAC-Simili fatti in casa magari capisce che sta' sbagliando qualche cosa.

Grazie per il link Olaf.

Quindi non mi sento illegale, ma anzi, sento di aiutare la Apple a svegliarsi.

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.