Utility Airport - Esporta Configurazione disabilitato - Airport Express


Recommended Posts

Ciao a tutti, in Utility Airport 6.1 non ho trovato il modo di sbloccare la voce File->Esporta file configurazione, risulta sempre disabilitata. Lo scorso dicembre, con una precedente release, l'ho potuto fare in pochi secondi senza problemi.

Forse mi sono perso qualche puntata.

Non sono riuscito a trovare risposte sia qui che sul web, grazie per l'aiuto!

Link to post
Share on other sites

ciao sailing...

non uso Airport Express, quindi non so se riesco ad esserti d’aiuto, ma per capirci qualcosa dovresti spiegarti meglio....

comincia a dire come è configurata la tua LAN, in che modo utilizzi utility airport e infine dicci cosa ti interessa esportare

Link to post
Share on other sites

Grazie ponzo79, giustissimo quello che dici.

Innanzitutto tempo fa ho scoperto che in Utility Airport, grazie a un thread in cui un utente chiedeva di esportare la configurazione per inviargliela, si poteva fare questo: dal menu File esportare un file xml contenente la configurazione dell’Airport (Express nel caso) per poi reimportarla (con la voce di menu subito successiva). L’ho esportata senza problemi, ho tuttora un file che mi sembra si chiami “AirportExpress.baseconfig†(non sono al Mac, vado a memoria).

Da allora, ho aggiornato più volte la release di Utility Airport, senza rifare alcuna esportazione, né tentare di rifarla.

Ho pensato che questa caratteristica fosse indipendente da come ho configurato la rete domestica.

La cosa strana è che anche sul web, sia nei siti di supporto, nei manuali ecc., o non trovo traccia dell’esportazione della configurazione, oppure certe pagine sono state rimosse (specie nel supporto Apple). Insomma, sembra che la funzionalità, almeno provvisoriamente (altrimenti non si spiega la voce di menu pur se disabilitata), sia stata sospesa.

Comunque descrivo la struttura della rete (non sono esperto di reti): ho l’hag Fastweb, su cui ho disabilitato il wi-fi; direttamente sull’ethernet dell’hag ho collegato l’Airport Express, facendo in modo che questo prendesse in automatico un solo IP dalla Fastweb (via DHCP) e pubblicasse nella rete domestica un IP pubblico (che in realtà è locale) e facesse esso stesso da distributore di IP in casa (sempre via DHCP), questo perché la Fastweb ha chiuso un po’ di rubinetti, cioè non offre più di 2/3 IP all’interno delle proprie celle LAN, con ovvie limitazioni per gli utenti. Oltre a questo, ho collegato all’Airport una stampante via usb e ho attivato l’AirPlay su una coppia di casse.

*

Grazie per l’aiuto!

sailing70

Link to post
Share on other sites

il link non mi manda da nessuna parte....

poi ci sono alcune cose che non ho capito....

ho l’hag Fastweb, su cui ho disabilitato il wi-fi

ok questo è chiaro

direttamente sull’ethernet dell’hag ho collegato l’Airport Express

pure questo è chiaro...

facendo in modo che questo prendesse in automatico un solo IP dalla Fastweb

anche questo è chiaro...prende l’ip pubblico che assegna l’hag di fastweb giusto?

e pubblicasse nella rete domestica un IP pubblico (che in realtà è locale) e facesse esso stesso da distributore di IP in casa

quì c’è qualcosa che non torna....

o l’express crea un nuovo network e quindi ha un ip pubblico (verso internet) e un ip privato verso la LAN e assegna gli ip privati ai vari dispositivi ad essa connessi

oppure, l’express è usato come semplice acess point e quindi vengono utilizzati degli ip pubblici e praticamente non c’è una vera e propria LAN ma semplicemente ogni dispositivo accede ad internet con un ip pubblico....questa soluzione non sarebbe proprio il top....ma penso che sia la prima parte il tuo caso...

nel secondo caso però sarebbe giustificata la mancanza di una esportazione perchè praticamente non c’è una configurazione....

ma utility airport è configurato?

quali impostazioni sarebbero da esportare?

Link to post
Share on other sites

Innanzitutto il problema si è ridimensionato, dato che sono arrivato al villaggio turistico constatando che quest'anno c'è il wi-fi in tutti gli appartamenti. Quindi l'airport non mi serve, né tantomeno dovrò modificarne le impostazioni.*

Poi il mio caso è il primo che hai detto, cito "l’express crea un nuovo network e quindi ha un ip pubblico (verso internet) e un ip privato verso la LAN e assegna gli ip privati ai vari dispositivi ad essa connessi", anche se nelle impostazioni c'è un po' di ambiguità tra pubblico e privato.*

Ho anche parlato di LAN, perché è la Fastweb che mette i clienti in LAN... In pratica se faccio un IPscan vedo un gruppo di utenti Fastweb con ip del momento e nome pc, non sono gran che come hacker quindi no li ho visitati :)

L'airport ha sì una configurazione, che ho fatto a suo tempo con Utility Airport. E che tempo fa, per pura curiosità, ho esportato facilmente dal menù file. Continuo a pensare che abbiano tolto l'opzione, almeno dalla versione che ho io, credo ce ne sia una "server" più evoluta, ma non ho approfondito. Adesso non riesco a riproporre il link, ma è un articolo di macity in cui si sottolinea come nelle versioni recenti di Utility Airport siano state tolte varie funzioni.

Diciamo che il problema è rinviabile, ma ci starò dietro ancora.*

Grazie!

Link to post
Share on other sites

anche se nelle impostazioni c'è un po' di ambiguità tra pubblico e privato.

in che senso??

Ho anche parlato di LAN, perché è la Fastweb che mette i clienti in LAN... In pratica se faccio un IPscan vedo un gruppo di utenti Fastweb con ip del momento e nome pc, non sono gran che come hacker quindi no li ho visitati

si fastweb ha una rete strutturata in modo differente dagli altri ISP, in pratica ha una centrale che fa da router e crea una sottorete “privata†con ip privati ai quali collega i propri utenti....questo è anche il principale problema quando si tenta di fare delle connessioni remote su una rete fastweb....

Ma per chi non ha connessioni remote non cambia nulla, al posto dell’ip pubblico viene impostato sul router un ip privato anche verso internet

Per quanto riguarda vedere anche gli altri utenti, attraverso gli ip puoi vederli anche con gli altri ISP, ma in ambedue i casi non è semplice visitarli....o meglio, lo è solo se tali utenti non si proteggono...

Link to post
Share on other sites

Sull'ambiguità tra ip pubblico e privato, parlo del fatto che, quando ho dovuto configurare l'airport per prendere un solo ip dalla Fastweb e distribuirli privatamente nella rete domestica, l'utility usa pubblico per indicare l'ip privato di airport visto dai dispositivi connessi ad esso. Potrò essere più chiaro quando sarò di fronte al Mac.

Poi come avrai intuito sono ignorante di reti, l'ho configurata a colpi di google e intuito. Magari aprirò un altro thread per certi dubbi che mi sono rimasti.*

Grazie!

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now