Sign in to follow this  
sem

Applicazione del Regolamento: quel testo "vige" o è ... interpretabile?

Recommended Posts

… In linea di massima cerchiamo di attenerci a quanto riportato nel Regolamento, ...

...

Per quanto riguarda la presente discussione, non posso non notare come quella che sembra e potrebbe essere una semplice richiesta di chiarimenti venga intesa, dallo stesso autore del 3d, come una "contestazione delle decisioni dei moderatori"... a meno che tale non voglia essere.

Questo però dovresti essere tu, Sem, a dirlo e chiaramente. Perché se poi lasci spazio alle interpretazioni, allora corri il rischio che le tue opinioni vengano stravolte e anche "usate" (passami il termine) contro di te.

Colgo l'occasione per auto-citarmi:

I doppi account (contemporanei) sono vietati. Tutt'al più possono essere ammessi account che vanno a sostituirne altri abbandonati o con problemi di accesso. Sarebbe gradito però informare lo staff... In caso contrario il ban è un rischio reale.

L'età che avanza e le tempistiche di accesso al forum non mi permettono di scoprire i doppi o tripli account... Se ce li segnalate, possiamo intervenire.

Ti ringrazio del tuo parere, Macteo, ma la questione era rivolta "anche" a te e solo indicativamente perché, come ho scritto nell'indirizzamento di questa domanda ed ora preciso, essa è rivolta ai legali rappresentanti" di Macity Publishing srl e non ai collaboratori, non assunti e sembra non retribuiti, a cui la proprietà ricorre secondo logiche proprie.

Procedo a ritroso nel risponderti perché mi viene più comodo.

Trovo la tua autocitazione un autogol non di poco conto. Ti sfido a citare una qualsiasi riga in cui in queste pagine di Maciti.net è fatto divieto ad una persona fisica di avere più di un account su questo forum. Io ho trovato solo un accenno (nel testo del "regolamento non richiesto di adesione") al divieto di creare un secondo account a coloro che si trovano in situazione di sospensione. Non altro.

Ti prego di non rincorrere una qualche lettura "implicita" che non avrebbe fondamento già per ben altre ragioni, più di sostanza, che preciso di seguito.

Sul fatto che non ti sarebbe permesso di scoprire doppi o tripli account direi che l'unica spiegazione sarebbe la mancata frequentazione del forum, cosa peraltro in totale controsenso con la funzione di moderatore. Di account multipli, al di là di alcuni più che eloquenti e più volte rimarcati, ce n'è uno che da tempo è di un'evidenza inequivocabile dato che ha inserito "propri prodotti artistici firmati" postati con più di un account. Questo è avvenuto per lungo tempo, assolutamente in modo palese e senza il benché minimo accenno di richiamo da parte di alcun moderatori. Se ne potrebbe dedurre che non fareste bene il vostro mestiere o che nemmeno frequentiate i thread più noti e ricorrenti.

Invece semplicemente non esiste una regola scritta che potesse vietare questo! Non c'è una possibilità (normata) di intervenire!

Venendo quindi alle regole: in realtà nella pratica c'è molta confusione nella quale viene fatto vigere esclusivamente l'arbitrio che, per di più, non è nemmeno esercitato da coloro che ne hanno la responsabilità legale ma, appunto, da collaboratori non assunti e non retribuiti.

So che praticamente non esiste giurisprudenza sull'argomento, ma sono convinto del fatto che sia necessario che prima o poi se ne formi una.

In pratica tutti si comportano come se questi spazi di collaborazione scambio e confronto chiamati "forum" siano privati e gestibili come il proprietario preferisce. In realtà sono spazi pubblici, a gestione privata, in cui i semplici ingresso e uscita (non necessariamente la partecipazione) generano flussi di denaro con relativi guadagni. Sono esercizi commerciali, ancorché fisicamente pressoché virtuali. In pratica i forum sono in certa misura simili ai bar o ad altri esercizi analoghi. In essi comunque devono vigere delle regole generali ed i proprietari non debbono poter fare esclusivamente di testa propria.

In particolare a questo forum ci si iscrive seguendo un iter preciso, ma nessuno di questi passi porta alla pagina del "regolamento non richiesto di adesione", affogata come un qualsiasi thread fra i tanti, ed infatti non viene espressamente richiesta una adesione ad esso con esplicito assenso.

Esplicito assenso, invece, è richiesto per un dettagliato elenco di norme da rispettare chiaramente proposto nella pagina di registrazione Registrati a Forum MacityNet (accessibile solo quando non si è loggati) e provvisto di apposita casella che ognuno di noi ha ovviamente flaggato per confermare che come nuovo utente: «Ho letto, e concordo di attenermi alle regole del Forum.»

Il titolo di questo elenco di norme è appunto "Regole del forum" e per chiunque, non solo per un utente medio, queste e solo queste sono le regole che ci vengono "imposte contrattualmente", pena il rifiuto all'iscrizione, e che ci siamo impegnati espressamente a rispettare avendo avuto la possibilità/obbligo di prenderne visione ed avendo apposto il flag come è indispensabile fare.

Con "chiunque" intendo anche un eventuale Giudice di Pace che l'utente "pluriaccount" che ho ricordato prima potrebbe investire della questione nel malaugurato caso che s'intendesse far valere nei suoi confronti, e retroattivamente, una regola mai scritta e per soprammercato mai fatta rispettare prima nemmeno col pretesto che fosse "sottintesa".

Questo è il contenuto nel riquadro basso del form di registrazione al forum di Macity.net Registrati a Forum MacityNet. L'evidenziazione in grassetto rosso e grigio di alcune frasi è mia.

[TABLE=class: outer_border, width: 100%, align: left]

[TR]

[TD]Regole del forum[/TD]

[/TR]

[/TABLE]

Prima di procedere, leggi le seguenti regole:

Forum Rules

Registration to this forum is free! We do insist that you abide by the rules and policies detailed below. If you agree to the terms, please check the 'I agree' checkbox and press the 'Complete Registration' button below. If you would like to cancel the registration, click here to return to the forums index.

Regole del forum

La registrazione a questo forum è libera ma i partecipanti devono attenersi alle regole e alle politiche spiegate in dettaglio qui sotto. Se accetti il regolamento del Forum, spunta la casella 'Concordo' e clicca sul pulsante 'Registrati' che vedi sotto. Se vuoi annullare la registrazione, clicca qui per ritornare alla pagina principale del Forum.

Benchè gli amministratori e i moderatori si propongano di eliminare tutti i messaggi fuori dalle regole di questo Forum, è impossibile esaminarli tutti.

Tutti i messaggi sono espressioni del punto di vista personale degli autori, e nessuno degli amministratori del [ARG:2 UNDEFINED <- ovviamente qui andrebbe posta la ragione sociale di Macity Publishing srl] o Jelsoft Enterprises Limited (sviluppatori di vBulletin) sarà ritenuto responsabile del contenuto di qualsiasi messaggio *.

Accettando queste regole, dichiari che non invierai nessun messaggio osceno, volgare, a contenuto sessuale o sessista gratuito, minaccioso, falso, diffamatorio, che invada la privacy personale, che inciti alla violenza o che in qualunque modo violi qualunque legge **.

I proprietari e amministratori del [ARG:2 UNDEFINED <- ovviamente qui andrebbe posta la ragione sociale di Macity Publishing srl] hanno il diritto di cancellare, modificare, spostare o chiudere una qualsiasi discussione per uno qualsiasi dei motivi elencati sopra.

I tuoi dati sensibili, come ad esempio il tuo indirizzo di E-Mail, non sono visibili e/o accessibili da nessuno, tranne che dagli amministratori del forum. Non saranno ceduti a terze parti, e non vi invieremo alcuna E-Mail pubblicitaria non richiesta.

L'indirizzo di E-Mail serve esclusivamente per procedere all'autenticazione, e per evitare che i bots, invadano il sito per creare utenti inesistenti. In via eccezionale ti saranno inoltrate come informazioni richieste al tuo indirizzo E-Mail solo comunicazioni importanti come ad esempio la temporanea chiusura del Forum o un avviso precedente alla tua cancellazione dall'elenco iscritti, che effettueremo ad intervalli regolari, solitamente nel giro di 30-60 giorni di inattività.

Per mantenere il tuo account presso di noi anche per periodi di inattività prolungate, devi aderire a uno dei gruppi utenti disponibili. L'adesione ad un gruppo ti esclude dall'eliminazione e l'eventuale cancellazione deve essere richiesta esplicitamente.

Gli amministratori del forum si riservano di cancellare pubblicità commerciali non autorizzate a siti terzi concorrenti quando le informazioni fornite sono già disponibili sulle pagine interne delle sezioni notizie di Macitynet Mac, iPad, iPhone e Hi-Tech.

L'utente registrato è responsabile direttamente della scelta di rendere pubblici i suoi dati personali che il Forum rende invisibili come scelta di default.

*** Il Forum non è responsabile della presenza di messaggi o dati presenti nella cache dei motori di ricerca esterni dopo la cancellazione degli account e dei messaggi.


Ho letto, e concordo di attenermi alle regole del Forum.

A stretta norma della giurisprudenza contrattuale la bannatura di Faxus è stata arbitraria perché i suoi comportamenti non hanno violato in alcun modo le regole pattuite. Anzi! La sospensione dell'accaunt non è minimamente prevista dal regolamento pattuito e sottoscritto. Esso da un punto di vista civilistico è l'unica norma che possa regolare i rapporti fra i contraenti del rapporto di messa a disposizione e di partecipazione a questo forum.

* Qualunque divieto alla trattazione di argomenti ritenuti impropri che invochi possibili ritorsioni da parte di terzi, a carico della proprietà o della direzione editoriale del sito, si fonda evidentemente su argomentazioni prive della conoscenza basilare del declino di ogni responsabilità da parte di costoro e dell'assunzione in toto da parte dell'utente che la sottoscrizione di questo regolamento implica più che esplicitamente.

** Trovo che la casistica individuata: «messaggio osceno, volgare, a contenuto sessuale o sessista gratuito, minaccioso, falso, diffamatorio, che invada la privacy personale, che inciti alla violenza o che in qualunque modo violi qualunque legge» sia più che sufficiente per individuare le circostanze che possono far cancellare un post o chiudere un thread (credo solo che basterebbe il "sessista", mentre il "sessuale" andrebbe eliminato bastando "osceno" e "volgare" a circoscrivere la maleducazione e le provocazioni)

*** L'ultimo paragrafo sembra sottintendere che gli utenti abbiano il diritto contrattuale di ottenere la cancellazione sia del proprio account che dei propri messaggi. Ci sarebbe quindi stata omissione nei confronti degli utenti che anche qui ne hanno avanzato e reiterato esplicita richiesta.

Ovviamente sarò facile profeta nel prevedere che invece di migliorare il comportamento dei moderatori (che come tali non dovrebbero mai scrivere una parola in pubblico per principio) invece s'interverrà su questo scritto ... dovendolo ri-sottoporre nelle sue variazioni all'approvazione di tutti gli iscritti (probabilmente con l'escamotage del silenzio assenso come fanno tutti i famigerati provider telefonici e le ancor più famigerate banche).

Andando a chiudere, la mia non è una contestazione ai moderatori, è una contestazione ai responsabili legali di questo forum. A loro era rivolta la domanda ed è loro il silenzio, la mancanza nel "rispondere è cortesia", che ne è seguito. Gia questo testo del form d'iscrizione con refusi importanti da un'idea della trasandatezza in cui versano questi spazi. Un indice del forum realmente fruibile e la trattazione di alcuni aspetti basilari del suo funzionamento, mancanti o quasi irreperibili per i nuovi utenti, indicano anche che è da tempo che questa trasandatezza agisce e marca pesantemente gli spazi. A mio parere naturalmente.

Se poi consideriamo che il "regolamento non richiesto di adesione" recita al capitolo I moderatori: «… ; pertanto è apprezzato ogni aiuto che gli utenti possono dare al buon mantenimento del Forum.» io trovo decisamente emblematico di una problematica gestionale abbastanza incancrenita il fatto che un utente come Faxus, che ha sempre recepito proattivamente questa sollecitazione, si sia ritrovato bannato (per sovrappiù per un periodo "a capoccia") per aver definito «linguaggio da caserma» la risposta ricevuta quasi come se fosse stato lui a scrivere quelle frasacce da caserma e non invece il cosiddetto moderatore ad averlo fatto.

Scrivo "cosiddetto" perché mi pare ovvio che un moderatore debba prima di tutto "moderare" e non intervenire "attizzando" gli animi sovrapponendosi e rincarando con le proprie personali paturnie del momento o covate da tempo. Scrivo "a capoccia" perché nonostante tu abbia edulcorato alla massima potenza la questione con la frase «In linea di massima cerchiamo di attenerci a quanto riportato nel Regolamento» il fatto è che il "regolamento non richiesto di adesione" sembra precisamente tassativo e nel contempo altrettanto precisi sembrano i termini stabiliti in privato fra voi e qui chiaramente elencati da Maurizio Tomè.

I diversi termini non coincidono e quindi di regole almeno degne del termine non ne esistono fra quelle al di fuori del contrattualmente valido.

Che tutto sia appunto la riprova di un complessivo degrado è infine testimoniato dal consentire ad altro moderatore, Guas, di offendere impunemente me ed altri utenti definendo "spadroneggiare" i comportamenti intenzionalmente proattivi nello spirito di quell'invito già ricordato «… ; pertanto è apprezzato ogni aiuto che gli utenti possono dare al buon mantenimento del Forum.» ed additando i presunti responsabili come "soggetti" o "terzetti" ed altri sottintesi che nell'insieme oscurano per stile persino quello sanguigno da caserma.

Qui servirebbe un moderatore dei moderatori, un "manico capace", non un supervisore intrinsecamente privo di potere. È la situazione nel complesso il problema, non certo tu Macteo. Spero non me ne voglia per questo mio punto di vista.

Non perseguendo nulla, e non aspettandomi nulla, logicamente questo sarà l'ultimo intervento di sem.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sem, non so se ridere o piangere...

Preferisco riderci su. E forse una risata prima di scrivere questo messaggio che è piuttosto duro e non ritengo che né io, né il forum, di meritare.

Io ho cercato di stemperare la questione, sperando che l'approccio fosse da spunto per sanare una situazione spiacevole, ma vedo o almeno intendo che non sia così.

Questo forum, il regolamento, noi stessi non siamo perfetti, per cui qualche "falla", che tu trovi inaccettabile e la base per la tua difesa, può esserci.

Ora, scomodare Giudici di pace, rapporti di lavoro, Regolamenti di iscrizione e di comportamento, mi pare piuttosto eccessivo, per non dire altro.

E' tardi, ho poco tempo e in questo momento ammetto di avere anche poca voglia di risponderti punto per punto... leggere il tuo post mi ha quasi fatto venire la nausea... fortunatamente ho ancora la forza di rifletterci su, respirare, e farci una risata.

La questione dei doppi account non è normata? Provvederemo a farlo.

Grazie per avercelo fatto notare.

Nonostante ciò, credo sia anche una questione di educazione, buon senso e accettazione delle regoli civili di comportamento (scritte o meno), evitare di aprire doppi o tripli account. C'è qualcosa, in ciò, che sfocia nel cattivo gusto (sempre per non dire di peggio), secondo me.

Un utente, iscrivendosi ai forum, accetta in ogni caso di comportarsi in maniera corretta, pena l'allontanamento... accettando l'iscrizione, un utente sospeso deve accettare anche l'allontanamento (temporaneo o definitivo); la virtualità di internet permette però di entrare nuovamente nello stesso forum con altro nome... ti sembra moralmente corretto? A me no.

Tu mi fai un panegirico della lacuna o confusione di regole in tal senso, ma non tratti minimamente la questione morale degli account multipli, forse, de facto, accettandoli come una cosa normale.

Soprassederò sul commento sulla capacità o meno di fare il "mestiere" del moderatore. Ciclicamente qualcuno ha queste uscite poco felici...

Mi permetto solo di far notare, come è stato scritto più volte, che i moderatori sono persone che hanno una passione per il mondo Apple e la tecnologia e che mettono a disposizione il proprio tempo (libero) per gestire e far crescere una comunità come questo Forum.

Nel mondo reale, ognuno di noi fa un lavoro, occupa la maggior parte del proprio tempo con il lavoro, con la famiglia, con altri hobbies.

Capirai bene come il tempo dedicato al Forum si riduce drasticamente e non può essere minimamente concepibile che i moderatori siano 24/24h collegati a internet. E in quel poco tempo, "stanare" i doppi o tripli account forse non è la priorità...

Detto ciò, non aspettandoti nulla e non perseguendo (ma che brutta parola!) nulla, ti ringrazio per la tua partecipazione in questo Forum in questi anni.

Chissà, magari, in futuro, passato del tempo e il livore per quanto successo riterrai giusto tornare e fornire il tuo contributo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi che peccato, che peccato!!!!….spero si aggiusti tutto quanto prima perché trovo sia una sconfitta per tutti noi e per Macity non trovare un punto di incontro. Incredibile.

Nemmeno i troll di dicembre/gennaio mi avevano demoralizzato così tanto. Chiudo l' OT e mi scuso per l'intromissione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti ringrazio del tuo parere, Macteo, ma la questione era rivolta "anche" a te e solo indicativamente perché, come ho scritto nell'indirizzamento di questa domanda ed ora preciso, essa è rivolta ai legali rappresentanti" di Macity Publishing srl e non ai collaboratori, non assunti e sembra non retribuiti, a cui la proprietà ricorre secondo logiche proprie.

Procedo a ritroso nel risponderti perché mi viene più comodo.

Trovo la tua autocitazione un autogol non di poco conto. Ti sfido a citare una qualsiasi riga in cui in queste pagine di Maciti.net è fatto divieto ad una persona fisica di avere più di un account su questo forum. Io ho trovato solo un accenno (nel testo del "regolamento non richiesto di adesione") al divieto di creare un secondo account a coloro che si trovano in situazione di sospensione. Non altro.

Ti prego di non rincorrere una qualche lettura "implicita" che non avrebbe fondamento già per ben altre ragioni, più di sostanza, che preciso di seguito.

Sul fatto che non ti sarebbe permesso di scoprire doppi o tripli account direi che l'unica spiegazione sarebbe la mancata frequentazione del forum, cosa peraltro in totale controsenso con la funzione di moderatore. Di account multipli, al di là di alcuni più che eloquenti e più volte rimarcati, ce n'è uno che da tempo è di un'evidenza inequivocabile dato che ha inserito "propri prodotti artistici firmati" postati con più di un account. Questo è avvenuto per lungo tempo, assolutamente in modo palese e senza il benché minimo accenno di richiamo da parte di alcun moderatori. Se ne potrebbe dedurre che non fareste bene il vostro mestiere o che nemmeno frequentiate i thread più noti e ricorrenti.

Invece semplicemente non esiste una regola scritta che potesse vietare questo! Non c'è una possibilità (normata) di intervenire!

Venendo quindi alle regole: in realtà nella pratica c'è molta confusione nella quale viene fatto vigere esclusivamente l'arbitrio che, per di più, non è nemmeno esercitato da coloro che ne hanno la responsabilità legale ma, appunto, da collaboratori non assunti e non retribuiti.

So che praticamente non esiste giurisprudenza sull'argomento, ma sono convinto del fatto che sia necessario che prima o poi se ne formi una.

In pratica tutti si comportano come se questi spazi di collaborazione scambio e confronto chiamati "forum" siano privati e gestibili come il proprietario preferisce. In realtà sono spazi pubblici, a gestione privata, in cui i semplici ingresso e uscita (non necessariamente la partecipazione) generano flussi di denaro con relativi guadagni. Sono esercizi commerciali, ancorché fisicamente pressoché virtuali. In pratica i forum sono in certa misura simili ai bar o ad altri esercizi analoghi. In essi comunque devono vigere delle regole generali ed i proprietari non debbono poter fare esclusivamente di testa propria.

In particolare a questo forum ci si iscrive seguendo un iter preciso, ma nessuno di questi passi porta alla pagina del "regolamento non richiesto di adesione", affogata come un qualsiasi thread fra i tanti, ed infatti non viene espressamente richiesta una adesione ad esso con esplicito assenso.

Esplicito assenso, invece, è richiesto per un dettagliato elenco di norme da rispettare chiaramente proposto nella pagina di registrazione Registrati a Forum MacityNet (accessibile solo quando non si è loggati) e provvisto di apposita casella che ognuno di noi ha ovviamente flaggato per confermare che come nuovo utente: «Ho letto, e concordo di attenermi alle regole del Forum.»

Il titolo di questo elenco di norme è appunto "Regole del forum" e per chiunque, non solo per un utente medio, queste e solo queste sono le regole che ci vengono "imposte contrattualmente", pena il rifiuto all'iscrizione, e che ci siamo impegnati espressamente a rispettare avendo avuto la possibilità/obbligo di prenderne visione ed avendo apposto il flag come è indispensabile fare.

Con "chiunque" intendo anche un eventuale Giudice di Pace che l'utente "pluriaccount" che ho ricordato prima potrebbe investire della questione nel malaugurato caso che s'intendesse far valere nei suoi confronti, e retroattivamente, una regola mai scritta e per soprammercato mai fatta rispettare prima nemmeno col pretesto che fosse "sottintesa".

Questo è il contenuto nel riquadro basso del form di registrazione al forum di Macity.net Registrati a Forum MacityNet. L'evidenziazione in grassetto rosso e grigio di alcune frasi è mia.

[TABLE=class: outer_border, width: 100%, align: left]

[TR]

[TD]Regole del forum[/TD]

[/TR]

[/TABLE]

Prima di procedere, leggi le seguenti regole:

Forum Rules

Registration to this forum is free! We do insist that you abide by the rules and policies detailed below. If you agree to the terms, please check the 'I agree' checkbox and press the 'Complete Registration' button below. If you would like to cancel the registration, click here to return to the forums index.

Regole del forum

La registrazione a questo forum è libera ma i partecipanti devono attenersi alle regole e alle politiche spiegate in dettaglio qui sotto. Se accetti il regolamento del Forum, spunta la casella 'Concordo' e clicca sul pulsante 'Registrati' che vedi sotto. Se vuoi annullare la registrazione, clicca qui per ritornare alla pagina principale del Forum.

Benchè gli amministratori e i moderatori si propongano di eliminare tutti i messaggi fuori dalle regole di questo Forum, è impossibile esaminarli tutti.

Tutti i messaggi sono espressioni del punto di vista personale degli autori, e nessuno degli amministratori del [ARG:2 UNDEFINED <- ovviamente qui andrebbe posta la ragione sociale di Macity Publishing srl] o Jelsoft Enterprises Limited (sviluppatori di vBulletin) sarà ritenuto responsabile del contenuto di qualsiasi messaggio *.

Accettando queste regole, dichiari che non invierai nessun messaggio osceno, volgare, a contenuto sessuale o sessista gratuito, minaccioso, falso, diffamatorio, che invada la privacy personale, che inciti alla violenza o che in qualunque modo violi qualunque legge **.

I proprietari e amministratori del [ARG:2 UNDEFINED <- ovviamente qui andrebbe posta la ragione sociale di Macity Publishing srl] hanno il diritto di cancellare, modificare, spostare o chiudere una qualsiasi discussione per uno qualsiasi dei motivi elencati sopra.

I tuoi dati sensibili, come ad esempio il tuo indirizzo di E-Mail, non sono visibili e/o accessibili da nessuno, tranne che dagli amministratori del forum. Non saranno ceduti a terze parti, e non vi invieremo alcuna E-Mail pubblicitaria non richiesta.

L'indirizzo di E-Mail serve esclusivamente per procedere all'autenticazione, e per evitare che i bots, invadano il sito per creare utenti inesistenti. In via eccezionale ti saranno inoltrate come informazioni richieste al tuo indirizzo E-Mail solo comunicazioni importanti come ad esempio la temporanea chiusura del Forum o un avviso precedente alla tua cancellazione dall'elenco iscritti, che effettueremo ad intervalli regolari, solitamente nel giro di 30-60 giorni di inattività.

Per mantenere il tuo account presso di noi anche per periodi di inattività prolungate, devi aderire a uno dei gruppi utenti disponibili. L'adesione ad un gruppo ti esclude dall'eliminazione e l'eventuale cancellazione deve essere richiesta esplicitamente.

Gli amministratori del forum si riservano di cancellare pubblicità commerciali non autorizzate a siti terzi concorrenti quando le informazioni fornite sono già disponibili sulle pagine interne delle sezioni notizie di Macitynet Mac, iPad, iPhone e Hi-Tech.

L'utente registrato è responsabile direttamente della scelta di rendere pubblici i suoi dati personali che il Forum rende invisibili come scelta di default.

*** Il Forum non è responsabile della presenza di messaggi o dati presenti nella cache dei motori di ricerca esterni dopo la cancellazione degli account e dei messaggi.


Ho letto, e concordo di attenermi alle regole del Forum.

A stretta norma della giurisprudenza contrattuale la bannatura di Faxus è stata arbitraria perché i suoi comportamenti non hanno violato in alcun modo le regole pattuite. Anzi! La sospensione dell'accaunt non è minimamente prevista dal regolamento pattuito e sottoscritto. Esso da un punto di vista civilistico è l'unica norma che possa regolare i rapporti fra i contraenti del rapporto di messa a disposizione e di partecipazione a questo forum.

* Qualunque divieto alla trattazione di argomenti ritenuti impropri che invochi possibili ritorsioni da parte di terzi, a carico della proprietà o della direzione editoriale del sito, si fonda evidentemente su argomentazioni prive della conoscenza basilare del declino di ogni responsabilità da parte di costoro e dell'assunzione in toto da parte dell'utente che la sottoscrizione di questo regolamento implica più che esplicitamente.

** Trovo che la casistica individuata: «messaggio osceno, volgare, a contenuto sessuale o sessista gratuito, minaccioso, falso, diffamatorio, che invada la privacy personale, che inciti alla violenza o che in qualunque modo violi qualunque legge» sia più che sufficiente per individuare le circostanze che possono far cancellare un post o chiudere un thread (credo solo che basterebbe il "sessista", mentre il "sessuale" andrebbe eliminato bastando "osceno" e "volgare" a circoscrivere la maleducazione e le provocazioni)

*** L'ultimo paragrafo sembra sottintendere che gli utenti abbiano il diritto contrattuale di ottenere la cancellazione sia del proprio account che dei propri messaggi. Ci sarebbe quindi stata omissione nei confronti degli utenti che anche qui ne hanno avanzato e reiterato esplicita richiesta.

Ovviamente sarò facile profeta nel prevedere che invece di migliorare il comportamento dei moderatori (che come tali non dovrebbero mai scrivere una parola in pubblico per principio) invece s'interverrà su questo scritto ... dovendolo ri-sottoporre nelle sue variazioni all'approvazione di tutti gli iscritti (probabilmente con l'escamotage del silenzio assenso come fanno tutti i famigerati provider telefonici e le ancor più famigerate banche).

Andando a chiudere, la mia non è una contestazione ai moderatori, è una contestazione ai responsabili legali di questo forum. A loro era rivolta la domanda ed è loro il silenzio, la mancanza nel "rispondere è cortesia", che ne è seguito. Gia questo testo del form d'iscrizione con refusi importanti da un'idea della trasandatezza in cui versano questi spazi. Un indice del forum realmente fruibile e la trattazione di alcuni aspetti basilari del suo funzionamento, mancanti o quasi irreperibili per i nuovi utenti, indicano anche che è da tempo che questa trasandatezza agisce e marca pesantemente gli spazi. A mio parere naturalmente.

Se poi consideriamo che il "regolamento non richiesto di adesione" recita al capitolo I moderatori: «… ; pertanto è apprezzato ogni aiuto che gli utenti possono dare al buon mantenimento del Forum.» io trovo decisamente emblematico di una problematica gestionale abbastanza incancrenita il fatto che un utente come Faxus, che ha sempre recepito proattivamente questa sollecitazione, si sia ritrovato bannato (per sovrappiù per un periodo "a capoccia") per aver definito «linguaggio da caserma» la risposta ricevuta quasi come se fosse stato lui a scrivere quelle frasacce da caserma e non invece il cosiddetto moderatore ad averlo fatto.

Scrivo "cosiddetto" perché mi pare ovvio che un moderatore debba prima di tutto "moderare" e non intervenire "attizzando" gli animi sovrapponendosi e rincarando con le proprie personali paturnie del momento o covate da tempo. Scrivo "a capoccia" perché nonostante tu abbia edulcorato alla massima potenza la questione con la frase «In linea di massima cerchiamo di attenerci a quanto riportato nel Regolamento» il fatto è che il "regolamento non richiesto di adesione" sembra precisamente tassativo e nel contempo altrettanto precisi sembrano i termini stabiliti in privato fra voi e qui chiaramente elencati da Maurizio Tomè.

I diversi termini non coincidono e quindi di regole almeno degne del termine non ne esistono fra quelle al di fuori del contrattualmente valido.

Che tutto sia appunto la riprova di un complessivo degrado è infine testimoniato dal consentire ad altro moderatore, Guas, di offendere impunemente me ed altri utenti definendo "spadroneggiare" i comportamenti intenzionalmente proattivi nello spirito di quell'invito già ricordato «… ; pertanto è apprezzato ogni aiuto che gli utenti possono dare al buon mantenimento del Forum.» ed additando i presunti responsabili come "soggetti" o "terzetti" ed altri sottintesi che nell'insieme oscurano per stile persino quello sanguigno da caserma.

Qui servirebbe un moderatore dei moderatori, un "manico capace", non un supervisore intrinsecamente privo di potere. È la situazione nel complesso il problema, non certo tu Macteo. Spero non me ne voglia per questo mio punto di vista.

Non perseguendo nulla, e non aspettandomi nulla, logicamente questo sarà l'ultimo intervento di sem.

___________________________________________

Ricerche con Google nel Forum e nel sito MacityNet

ma una gnocca ogni tanto no?????

giuro che a volte può fare miracoli!!!!soprattutto se manca da troppo tempo...

come si fa a tirare in ballo roba di questo tipo su un forum?!?!?!??!?!

RAGAZZI E' UN FORUM!!!!!!!!

dove la gente passa i ritagli di tempo libero giusto per passare il tempo ed estraniarsi 10 minuti dalle rotture di scatole VERE,della vita VERA!!!!!

andare a leggere tra le pieghe del regolamento di un forum????

mica è il codice penale...

il mod è DIO in un forum,punto!!!

se sfanculi DIO ti bannano...è chiaro...lo abbiamo imparato qualche migliaio di anni fa...guarda che brutta fine ha fatto Adamo...stiamo pagando ancora tutti noi per una mela...(come ca**o fai a giocarti il paradiso per una mela???capisco un mango succoso o una papaya bella dolce,ma una mela...dai...vabbè...)

ma soprattutto è DIO a decidere...quindi se permettono a qualcuno di usare a volte il nome di uomo e a volte il nome di donna evidentemente ritengono che non si crei un problema enorme al forum...tutti sappiamo di chi si tratta e (credo) tutti abbiamo capito di chi si tratta...io ho sorriso ma mica mi da fastidio...

un conto è usare due nick senza rompere le *****...un conto è farsi bannare con uno e poi scrivere con l'altro...

poi c'è chi dice che qualcuno usa un nick per 15000 post e poi ne usa un altro...non so...

ma facciamo divertire questo transessuale digitale e amen...

e se bannano me per un mese e te per 2 settimane chissenefrega...hanno deciso così e amen...

mi girano se in seguito ad un litigio bannano me a vita e te per una settimana...ma se è a tempo determinato per entrambi amen...

io credo di essere il rompiballe di turno al momento nel forum,però muoio dal ridere a vedere i senatori che danno nomi a novanta ai mod...

avrà più autorità un senatore o un mod????

e danno nomi a novanta a me!!!!che dovrei essere il troll...l'acerrimo nemico del forum e dei mod...quindi in pratica è uno scisma...un po' come beppe grillo...che non sta con silvio e non sta con bersani...contro i troll e contro i mod...sembra guerre stellari...

ah...senatori che ad occhio e croce hanno il doppio dei miei anni...e se la prendono così tanto...stupendo!!!!

questa lotta è bellissima,è come vedere Mark Landers contro Oliver Hutton, o Ken contro Raul...quelle puntate storiche che sai che non si ripeteranno mai!!!!

domanda:il troll in questo caso che ruolo ha?sta coi dissidenti,coi mod,o è un partito a parte???tipo un pannella della situazione???così almeno so come regolarmi...

sam,nel regolamento cosa dicono??? tu che lo hai letto tutto... che parte ha il troll in questo caso???sono confuso...

se devo fare una confidenza...al momento io tifo per i mod...ma in quanto troll sono volubile...

vediamo se salta fuori qualche avvocato a dirimere la questione...

comunque questo è il 3d dell'anno!!!!

altro che iphone5!!!!!:cool:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi che peccato, che peccato!!!!….spero si aggiusti tutto quanto prima perché trovo sia una sconfitta per tutti noi e per Macity non trovare un punto di incontro. Incredibile.

Nemmeno i troll di dicembre/gennaio mi avevano demoralizzato così tanto. Chiudo l' OT e mi scuso per l'intromissione.

ma chi erano???

c'è stata un'invasione così forte???

Share this post


Link to post
Share on other sites

sem, scusa la franchezza ma non so se il tuo post sia più triste o più ridicolo. Ti metti a parlare di giudici di pace, regolamenti scritti o non scritti, diritti legali e norme giuridiche... relativamente a un forum? Ma scherziamo? Non è usando paroloni che coprirai le assurdità di quanto scrivi, le minacce che sottintendi e i tuoi intenti meramente provocatori. Il forum è uno spazio virtuale messo GRATUITAMENTE a disposizione degli utenti da parte della testata proprietaria del sito, NON E' una testata giornalistica in se. Quando ti iscrivi non firmi nessun contratto, dichiari solo e soltanto di avere preso visione del regolamento di massima vigente in quel forum, tutto qui. Nulla di vincolante per nessuna delle due parti. Altrimenti dovresti quantomeno mandare qualcosa di firmato fisicamente o virtualmente, non certo limitarti a mettere un segno di spunta su una casellina, cosa che peraltro potrebbe fare chiunque a nome tuo. Intanto, se dovessero esserci effettivamente in ballo norme legali e giuridiche, non si potrebbe certo frequentare questo luogo sotto l'anonimato di un nick ma ognuno dovrebbe usare il proprio nome e cognome veri. Il forum, così come un blog, è uno spazio sul web di esclusiva proprietà del titolare di quello spazio che ci fa quello che vuole, che crea e cambia le regole a proprio piacimento, che accetta o rifiuta chiunque voglia a propria totale discrezione senza bisogno di giustificare a nessuno le proprie scelte, che in qualsiasi momento può anche decidere senza nessun preavviso di chiudere quello spazio e buonanotte. E' così che funzionano tutti i forum del mondo, da sempre. Tu fai, molto impropriamente, l'esempio del bar. Volendo stare al tuo gioco e rimanere su questo esempio, se io ho un bar, tu ci entri, ti ubriachi e ti metti a infastidire gli altri clienti (o se per qualsiasi motivo disturbi gli altri avventori o cerchi di vendere loro qualcosa o ti metti a provocare e a insultare il prossimo), io proprietario ho tutto il diritto (legale, morale, giuridico, ecc.) di buttarti fuori a calci, anche se al momento del tuo ingresso nel bar non c'era scritto da nessuna parte che i molestatori sarebbero stati buttati fuori a calci. E lo stesso diritto hanno anche i buttafuori che eventualmente ho assunto a questo scopo (in questo caso, più che del bar, ci starebbe l'esempio del pub o della discoteca). Questa è l'unica realtà dei fatti, il resto sono solo chiacchiere... da bar, appunto!

In calce vorrei notare come tante persone nel corso degli anni sono state bannate, spesso proprio su spinta e provocazione di faxus e sem, e tutto è sempre andato bene, nessuno ha mai avuto nulla da ridire. Un moderatore si è "permesso" di bannare faxus per un paio di settimane perché gli aveva risposto in maniera decisamente arrogante e offensiva ed ecco che si scatenano reiterate discussioni e polemiche... E poi avete anche l'ipocrita coraggio di fare gli offesi e contestarmi perché definisco "spadroneggiare" il vostro modo di fare nel forum e vi addito come "soggetti" e "terzetti"? Suvvia, a rileggere certi post in questo thread mi pare evidente come per certi soggetti - ops, mi è sfuggito, di nuovo - "tutti gli utenti sono uguali, ma alcuni utenti sono più uguali degli altri". Peccato (per loro, ovviamente) che questa sia solo la loro personale convinzione ma fortunatamente non certo la filosofia di questo forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo utente lo conosce molto bene il forum, sotto un altro nickname ha scritto più di 15 000 post (grammaticalmente tutti corretti)……

Bah... non volevo entrare in questa discussione.

Mi riguarda, ma non mi interessa l'argomento in primo piano, però dovrei precisare qualcosa.

Io ho avuto solo ed esclusivamente un altro nick in questo Forum, Rosetta.

Dal nome del programma di passaggio tra i vecchi ed i nuovi OS X.

Un personaggio grottesco, una culturista con l'hobby di rovesciare suv parcheggiati sui marciapiedi, attivo per circa un anno e mezzo nella sezione offtopic, a scopo ludico.

Aveva per avatar un teschio e inoltre era lampante ed evidente a tutti.

Il giorno stesso che l'ho creato ho comunicato a Settimio Perlini e al resto dello staff il fatto.

Avevo promesso che sarebbe rimasto solo nella sezione offtopic, limitatamente al bar e simili e così è stato.

Mi rispose Settimio che andava bene se rispettavo le premesse.

Così è stato.

Alain, tu, lo stesso che ha cliccato sul segnala abusi per denunciare il mio "spadroneggiamento" sul Forum a Maurizio Tomè, così non hai fatto.

Non essendo tu un ingenuo (e neanche figlio di Maria) avrai pensato che anch'io fossi fatto nella stessa maniera.

Ti deluderà verificare che così non è.

Tra l'altro lo spadroneggiare ti è abbastanza noto, visto quel che fai nel "tuo" thread delle foto.

A suo tempo montasti una protesta alla proposta di utilizzare quelle immagini su una sezione wallpaper del Forum.

Decidi tu quali utenti e quali argomenti si debbano trattare, se non si è fotografi, riprendi ed addirittura ammonisci.

Hai interrotto una conversazione sul trattamento in prestampa di una foto in quadricromia tra me e Albertocchio, ammonendo che non si trattava di foto.

Chissà che vuol dire per te spadroneggiare, dev'essere solo quello che fanno gli altri.

Tu non hai comunicato a nessuno l'uso di Giuseppina Hescort ed ai tuoi tempi ne hai usati anche altri, ma ti permetti di far andare via un utente, Daxxx, che infatti si è allontanato dal Forum dopo la tua accusa.

Daxxx, io al massimo avrei pensato che fosse una delle tante reincarnazioni e doppie identità di Falkor, visto la corrispondenza della sintassi, ma non ne sono così sicuro da lanciare accuse.

D'altra parte qui ognuno fa quel gli pare, chiunque conosca un minimo di Macity Forum sa bene quanti e quali siano gli utenti con una doppia o rinata identità.

A volte persino cicliche.

Sembra di leggere l'ombra che cammina, noto fumetto che chi ha un minimo di età ben conosce...

A me poco importa, ma se mi provocate apro un thread, conterrebbe qualche imprecisione, ma vi farei morire dalle risate.

C'è gente che ha persino 3, 4, 5, 6 ed anche 7 od 8 identità, in contemporanea o negli anni.

C'è gente che per anni ha fatto il buffone sul Forum ed oggi ha un'identità seria.

C'è gente che per anni ha avuto un'identità serissima ed oggi buffoneggia sotto altro (o altri) nick.

C'è stata gente che ha fatto solo il buffone, altri che invece hanno sempre avuto uno stile serioso, ma questa è un'altra storia.

Alain, questo tuo intervento mi ha ricordato mio nonno.

Quando si confrontava con situazioni analoghe amava dire:

È il bue che dice cornuto all'asino...

Share this post


Link to post
Share on other sites

... e danno nomi a novanta a me!!!!...

È imbarazzante?

Non so, forse a conoscere cosa si intende potrei solidarizzare.

C'è da non dormirci la notte.

A non sapere che so' i nomi a novanta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this