Sign in to follow this  
cribatty

Tabella "particolare" con InDesign CS6

Recommended Posts

Buongiorno,

Vorrei condividere una strategia per realizzare un particolare effetto tabella su InDesign CS6. ho bisogno di creare delle tabelle nelle quali le linee delle varie celle non vadano a toccare i margini della cornice esterna, ho bisogno che si fermino un paio di mm prima. Basterebbe creare una tabella senza bordi esterni e poi creare una cornice a parte, lo so! Ma vorrei poi che le varie colonne non fossero divise dalla classica linea verticale inter-colonna, ma che ci fossero un altro paio di mm vuoti a separarle una dall'altra. Io ho ovviato inserendo ogni volta una colonna di spaziatura e togliendo i bordi che non mi servono, per ottenere l'effetto desiderato. Questo peró è un po' macchinoso per stabilire le dimensioni della tabella finale e per altri problemi che emergono in corso d'opera.

Qualcuno sa dirmi se c'è qualche funzione che permetta di determinare un ipotetico margine relativo ai singooi bordi delle celle?

Vi ringrazio tanto in anticipo, non appena riesco vi posto un esempio per farvi capire cosa intendo di preciso!

Grazie ancora.

Cristiano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Testato al volo su CS5; per le sole linee verticali come mi sembra tu richieda.

Puoi andare di stili paragrafo, impostando i filetti di paragrafo sopra e sotto, bianchi o con il colore del fondo, con gli opportuni rientri negativi e positivi. I filetti coprono e interrompono le linee verticali.

Dovrai prevedere stili diversi per le varie celle: le colonne di centro e quelle iniziali e terminali, a sinistra e a destra, altrimenti i filetti fuoriescono dalla tabella.

Un po' macchinoso, richiede calcoli e verifiche accurate, ma è un metodo che può essere utilizzato bene.

- - -

Aggiungo e semplifico:

potrebbe essere applicato UN solo stile con rientro negativo a destra a tutte le colonne meno l'ultima a destra; a questa colonna non si applica questo stile ed è risolto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti ringrazio molto, ho provato il tuo metodo ma, se non ho sbagliato qualcosa, i filetti mi permettono di bucare la linea verticale che separa le colonne. Io avrei bisogno di bucare le linee verticali, ossia i bordi superiori ed inferiori delle celle.

Per il testo possiamo scegliere di farlo partire con un rientro iniziale, io mi chiedevo se fosse possibile far cominciare e finire le linee orizzontali prima o dopo.

Ti allego un'immagine d'esempio per farti capire cosa intendo:

Posted Image

Questo è invece il lavoro che ho fatto io con il metodo descritto nel mio primo messaggio:

Posted Image

Ti ringrazio se riesci ad aiutarmi.

Grazie!

Cristiano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alle linee di divisione delle colonne interne applichi il colore bianco (carta),

per gli spazi alle due estremità (dx e sx) ancora filetto di paragrafo con rientro negat a sx e rientro positivo a dx (inverti per l'estremità opposta) pari alla larghezza della colonna meno quei 2-3 mm che ti servono per lo spazio bianco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oppure:

lavori con il filetto di paragrafo (sotto) eliminando le linee interne alla tabella - le linee di cella, orizzontali e/o verticali.

A questo punto ti sbizzarrisci:

un filetto di buon spessore e ottieni un fondino colorato al posto del riempimento cella;

aggiungi l'altro filetto e puoi ottenere una linea di divisione tra le righe;

linee di cella verticali e orizzontali bianche su riempimento colore (o viceversa) più filetto/i di paragrafo per super-divisioni;

linee di cella verticali bianche o colore più filetti di paragrafo - magari colorati - di spessore pari all'altezza cella, con rientri leggermente diversi e ottieni linee di divisione verticali doppie, bianche più colore o due colori;

ci aggiungi l'opzione carattere sottolineato e hai una iper-super-divisione;

con l'opzione carattere barrato...

... BASTA! ..............

FERMATEMI!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tabelle a parte si fanno un sacco di giochini con gli stili sottolineato, barrato e con i filetti, magari con tracce personalizzate.

Però per le celle lo stile carattere sottolineato puoi applicarlo, con facilità, quando i dati sono su una sola linea.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this