Sign in to follow this  
Dan64

Formattare hard disk esterno ?? Ma se e' pieno di dati !! Aiuto !

Recommended Posts

Ragazzi, vi prego AIUTATEMI PER FAVORE :)

Riassumo la triste situazione:

- iMac nuovo ( OS X vers. 10.7.4 + process. 2,5 GHz intel core i5 + 4 Gb ram 1333 MHz DDR3 +

AMD Radeon 6750M da 512 Mb ) ... spettacolare davvero,anche speento e' davvero bellissimo

- provo a usare iMovie...primi passi ma tutto ok ! Si puo' fare.

- mi serve un file che ho su un hard disk esterno: prendo e collego. Trasferisco file, tutto ok

- STACCO PRESA USB PER SCOLLEGARE HARD DISK : mi esce un messaggio che dice che

ho staccato male la periferica esterna ed il disco potrebbe essere inutilizzabile !

Ma cavolo, non facciamo scherzi ! :confused:

Rimetto l'USB..." il disco per poter essere utilizzato deve essere formattato". :(

( per completezza: ho visto una scintillina durante la connessione dell'USB... )

Sono quasi svenuto...mi rifaccio forza e provo a collegare il disco ad un altro pc ( VISTA ): niente, mi dice che

la periferica deve essere formattata...

Disperato provo a cercare in rete se esiste qualche programma per recuperare i miei preziosi dati

( foto vacanze, foto bambina piccola, video vari, etc... ) ma sono tutti a pagamento ( ve lo dico chiaro: mi sono

dissanguato per comprarmi l' iMac... ). Pero' almeno ho visto che i files ci sono ancora !!

Ora la mie domande sono':

- cosa puo' essere successo ?

- posso in qualche maniera recuperare i dati con qualche valido programma ?

( ...possibilmente senza spendere altri soldini... )

Ditemi di si, vi prego... ( non posso neanche buttarmi dalla finestra, abito a pian terreno )

Grazie di cuore, io cerco di ridere ma mi verrebbe da piangere a dire il vero...

Di nuovo, e buona serata.

Dan

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quel messaggio appare per un buon motivo, sai.

Dici che ti vuoi buttare dalla finestra e poi ti lamenti se i programmi sono a pagamento (che poi che sarà, 50 Euro?). In pratica la tua vita vale meno del prezzo di quei software. A quel punto la soluzione più economica al tuo problema è il suicidio. Facci sapere se usano Mac anche dall'altra parte.

Altre soluzioni (più costose) al tuo problema sono:

- compri i software per il recupero dei dati.

Nel futuro, immagino tu imparerai a fare backup.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Col Windows è meglio: non ci sono danni nello staccare dischi esterni se la operazione di copia del file è stata completata, a meno che l'utente non abbia esplicitamente attivato certe opzioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senso dell'IRONIA pari a zero, eh ?

Invece di fare tanto il figo, scrivi risposte intelligenti, che le tue considerazioni personali penso interessino a nessuno: piuttosto, invece che a perdere tempo a giudicare gli altri, pensa che ci sono realta' diverse dalla tua e soprattutto non giudicare che non sei Gesu' Cristo... 50 euro sono una giornata di lavoro, se hai la fortuna, di averlo visto i tempi che corrono.

La tua risposta qual'e' ? COMPRATI IL SOFTWARE E RISOLVI IL PROBLEMA.

Lo so anch'io che se pago compro quello che mi serve, ma siccome ( aspetta, te lo riscrivo ) MA SICCOME dalle mie ricerche in internet i programmi che vendono non danno comunque garanzie sulla riuscita del recupero dei files, pensavo prima di provare con qualche alternativa.

Hai capito, bello ?

Ora, magari invece di criticare, mandami una risposta alla mia domanda e dimmi che software usare per risolvere il problema, cosi' fai vedere a tutti quanto sei bravo e concreto ... perche, sai, a criticare sono capaci tutti...

Per quanto riguarda il "trapasso" ti spiace aspettare un po' ? Nell'eventualita', seppur remota, comunque ti terro' presente, promesso.

Grazie per l'attenzione e per aver comunque visualizzato il mio post.

Ti regalo, spero accetterai, questo consiglio: al tuo primo compleanno fatti regalare un libro su come prendere la vita con piu' leggerezza e ironia. Seneca diceva: TUTTO SCORRE... e mica era l'ultimo arrivato, no ?

buona serata e buona continuazione

Quel messaggio appare per un buon motivo, sai.

Dici che ti vuoi buttare dalla finestra e poi ti lamenti se i programmi sono a pagamento (che poi che sarà, 50 Euro?). In pratica la tua vita vale meno del prezzo di quei software. A quel punto la soluzione più economica al tuo problema è il suicidio. Facci sapere se usano Mac anche dall'altra parte.

Altre soluzioni (più costose) al tuo problema sono:

- compri i software per il recupero dei dati.

Nel futuro, immagino tu imparerai a fare backup.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero, infatti non ho mai avuto problemi con Windows. Speravo che, considerato il fatto che il sistema fosse piu' "evoluto", con Apple non avrei avuto problemi, invece e' andata cosi'.

La "rimozione forzata" non sempre l'ho fatta e nonostante questo non mi era mai successo di avere questo problema. Ho 4 dischi esterni e 6 chiavette USB, gestiti sempre senza particolari problemi...

Grazie per la risposta.

Buona serata ( hai ragione sul BACKUP, servira' da lezione sicuramente... )

Col Windows è meglio: non ci sono danni nello staccare dischi esterni se la operazione di copia del file è stata completata, a meno che l'utente non abbia esplicitamente attivato certe opzioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti do ragione sulla questione Win/Mac, mi meraviglio anche io che la procedura "connessione-copia DAL disco-disconnessione forzata" abbia causato problemi. La lucina lampeggiava quando l'hai disconnesso?

La risposta mia era seria: l'unica è usare programmi di recupero dei dati.

Il disco è (era) NTFS, FAT32 o HFS+?

Poi magari dico l'ovvio, ma se hai speso 1300+ Euro per un iMac e hai prosciugato il conto, tanto che 50 Euro sono troppi... non hai avuto una gran idea. In ogni modo cambia poco, è passato ormai. Vedi se i dati valgono 50 euro, anche perché, come dici, non si garantisce il recupero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

- mi serve un file che ho su un hard disk esterno: prendo e collego. Trasferisco file, tutto ok

- STACCO PRESA USB PER SCOLLEGARE HARD DISK : mi esce un messaggio che dice che

ho staccato male la periferica esterna ed il disco potrebbe essere inutilizzabile !

Ma cavolo, non facciamo scherzi ! :confused:

Rimetto l'USB..." il disco per poter essere utilizzato deve essere formattato". :(

...

Ora la mie domande sono':

- cosa puo' essere successo ?

...

Come recuperare i dati non saprei dirtelo perché non m'è mai capitato di perderne.

Cosa sia successo invece credo di capire che tu debba ancora scoprirlo.

Prima di staccare la spina usb devi smontare il disco. Nella pratica si fa trascinando nel cestino la sua icona dalla scrivania, se è mostrata, o dalla finestra che mostra tutte le periferiche. Si può anche usare lo shortcut cmd+E dopo aver selezionato la suddetta icona o il comando 'espelli' dal menu 'file' del finder.

Se non smonti il disco può capitare che con lo stacco della spina tu interrompa qualche processo e che questo sconvolga l'indicizzazione al punto che si perdano i riferimenti per qualsiasi lettura successiva. Non so come sia in Windows, ma non credo si possa staccare una spina a cuor leggero nemmeno in quell'OS.

Auguri di non dover ricorrere ad un laboratorio specializzato. Avere 4 dischi e 6 chiavette, ma niente backup, si qualifica da solo.

42 Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, grazie ...il disco era NTFS, mentre la lucina non penso lampeggiasse perchè comunque l'unica operazione é stata effettuata qualche minuto prima ( direi una decina ) , solo di trascinamento del file da disco esterno a Mac. Ora dovró decidere quale programma mi garantisce piú risultati. Qualche suggerimento ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

hai ragione...sai cos'é ? che sono pieni di files "da cazzeggio", niente di importante tutto sommato.

L'unico che era importante ( ... ma guarda... ) era proprio quello sul quale ho combinato 'sto casino.

In WINDOWS di solito é meglio fare la chiusura forzata del dispositivo prima di disconnetterlo, ma non sempre la faccio e non ho mai avuto problemi in tanti anni.

Puó essere che la piccola scintilla che ho visto abbia compromesso l'integrità del disco, o perlomeno la possibiltà di accedere ai dati ? ...perché in effetti i dati dentro esistono ancora !

Grazie per la risposta e buona serata

DAN

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this