Sign in to follow this  
palomo

Inizializzazione ad hoc sistema operativo in versione light..

Recommended Posts

Ciao a tutti, se l'argomento fosse trito e ritrito, mi scuso anticipatamente e chiedo gentilmente ai moderatori di accodarmi alla discussione già esistente.

BREVE PREMESSA:

Ad inizio agosto il mio vecchio MBP del 2008 è spirato per il noto problema alla scheda video. Purtroppo ho scoperto che il difetto era noto a tutti da molto tempo, tranne che a me!

Ho deciso quindi di acquistare un nuovo portatile visto che, come per molti, il computer è uno strumento essenziale per il lavoro e, alla luce del preventivo di riparazione..

Ieri è arrivato il nuovo MBP retina.

LA DOMANDA:

Solitamente ero abituato ad inizializzare tutte le mie macchine "ad hoc", ovvero eliminando tutte le cose inutili (lingue straniere, garage band o 100 drivers per stampante nel fisso) ed installando quelle utili (X11 ecc) arrivando a risparmiare un po' di giga di spazio.

Con il nuovo sistema di recovery del sistema operativo, visto l'eliminazione dei dischi d'installazione, ha senso fare un'operazione del genere (perchè il sistema operativo si trova su un server remoto) o non ha senso perchè il sistema operativo si trova nell'HD, quindi in sostanza non si guadagnerebbe spazio?

grazie mille per qualsiasi suggerimento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this