anrotil68

MAC BOOK PRO 15" RETINA - spegnimento lento

Recommended Posts

Ho risposto al tuo mp.

Non sembra che tu abbia nulla, se vuoi puoi provare a postare un system.log di un riavvio, ma credo di sapere che cosa ci potrebbe essere.

 

Ripristina la password precedente o riallinea i permessi del tuo utente.

Come ti hanno fatto resettare la password, da Recovery e Terminale?

Come si riallineano i permessi utente? all'Apple store mi hanno formattato la macchina che ora è "vuota" con il mio utente "pulito"...

per la password mi hanno fatto riavviare con una combinazione di tasti e all'avvio c'era una schermata che mi chiedeva una nuova password..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Resto dell'opinione.


 


Alla Apple ti hanno fatto fare una reinstallazione pulita?


E poi ti hanno fatto rimettere l'ultimo utente con che? Con Assistente Migrazione?


Come hai recuperato i dati che avevi precedentemente?


Sii chiaro, per favore, racconta tutto, dettagliatamente e concisamente, in ordine cronologico, altrimenti non si capisce.


 


Intanto prova questo:


 


- Dal Finder (clicca su un punto vuoto nelle scrivania), tieni premuto alt e sul menù Vai scegli Libreria


- Apri la cartella Keychains


- Trova la cartella indicata da una serie di cifre e numeri simili a questa: 4BA8F356-F794-5BE2-8C83-2BEE67DB6D22


- Cestinala


- Riavvia


- Verifica se persiste l'errore


 


Se persiste fai come chiesto sopra, racconta dettagliatamente


Share this post


Link to post
Share on other sites

Resto dell'opinione.

 

Alla Apple ti hanno fatto fare una reinstallazione pulita?

E poi ti hanno fatto rimettere l'ultimo utente con che? Con Assistente Migrazione?

Come hai recuperato i dati che avevi precedentemente?

Sii chiaro, per favore, racconta tutto, dettagliatamente e concisamente, in ordine cronologico, altrimenti non si capisce.

 

Intanto prova questo:

 

- Dal Finder (clicca su un punto vuoto nelle scrivania), tieni premuto alt e sul menù Vai scegli Libreria

- Apri la cartella Keychains

- Trova la cartella indicata da una serie di cifre e numeri simili a questa: 4BA8F356-F794-5BE2-8C83-2BEE67DB6D22

- Cestinala

- Riavvia

- Verifica se persiste l'errore

 

Se persiste fai come chiesto sopra, racconta dettagliatamente

intanto GRAZIE davvero per l'interesse e le risposte.

vado con ordine.

Non ricordando più la password per il login ho chiamato Apple e mi hanno fatto seguire una serie di riavvii mediante una combinazione di tasti. Questo per avviare il mac con una modalità tale (perdona la mia ignoranza) che consentisse la modifica (anzi creazione diretta) di una nuova password.

sistemato il problema di accesso al mio utente ne è nato uno relativo al portachiavi. Così ho creato un nuovo portachiavi eliminando il vecchio.

Non ho mai usato assistente migrazione. La formattazione è stata fatta pulita da zero. Non ho recuperato alcun "vecchio" dato.

adesso provo a seguire il tuo consiglio e ti dico...

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anomalie ci sono, ma non hanno una particolare influenza.


 


Il problema resta quello


loginwindow[58]: ERROR | -[ApplicationManager quitPrivateProcesses] | Private process did not quit


 


Un processo dell'utente attivato che non riconosce il segnale di uscita, per via di un mancato riconoscimento, e blocca tutto fino all'uscita forzata.


Non ce n'è nessuna descrizione.


 


In genere è legato ad una password cambiata o la sua assegnazione locale.


va ricercato nel cambiamento della password e poi nell'utente.


 


Puoi solo monitorare le applicazioni ed i processi in spegnimento.


Lasciane uno solo (per le applicazioni è facile, per i processi difficilissimo) e quando si verifica saprai che è quello.


 


Oppure indaga con Monitoraggio Attività, campionando i processi e uccidendoli uno per uno finché non lo trovi.


Avrai qualche difficoltà, ma non so dirti altro.


Nè, a mio parere, puoi fare altro


Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto ti ringrazio per avermi letto e dato un consiglio (prezioso).


Il problema, tuttavia, nasce dal fatto che sono poco pratico di OSX. So che mi hanno piallato il sistema operativo (e quindi mi pare strano che su una nuova installazione ci siano dei problemi). La password, come rilevi tu, è sicuramente diversa rispetto a quella che avevo prima (ma anche prima di formattare), tuttavia non comprendo come, questa cosa, possa influenzare lo spegnimento della macchina.


Ci ho capito poco sul da farsi...


Puoi essere più "elementare" per farmi comprendere meglio cosa posso fare per risolvere?


 


un altra cosa: Non hai rilevato altri particolari problematiche nei log?  Considerando che si tratta di una installazione pulita... (Pensi possa essere andato storto qualcosa?) So che - nonostante abbiano formattato - nella nuova installazione mi sono ritrovato i TAG colorati con le modifiche ai nomi che avevo prima di formattare...


 


Help Me please!

Share this post


Link to post
Share on other sites

... Ci ho capito poco sul da farsi...

Puoi essere più "elementare" per farmi comprendere meglio cosa posso fare per risolvere?

 

un altra cosa: Non hai rilevato altri particolari problematiche nei log?  Considerando che si tratta di una installazione pulita... (Pensi possa essere andato storto qualcosa?) So che - nonostante abbiano formattato - nella nuova installazione mi sono ritrovato i TAG colorati con le modifiche ai nomi che avevo prima di formattare...

Ti ho dato istruzioni dettagliate, in un altro messaggio.

 

Eseguile poi vediamo.

Gli altri problemi, la maggior parte, possono essere fatti risalire a questi.

 

SE È SICURO che hai reinstallato dopo avere inizializzato il disco (e non dopo aver reinstallato il sistema) il tutto, come detto, è relativo a iCloud.

Segui le istruzioni, solo dopo vedremo se c'è altro

Share this post


Link to post
Share on other sites

faxus GRAZIE per la pazienza!!!


 


Sono uscito da iCloud;


ho eliminato KeyChains,


ho riavviato. Adesso si riavvia velocemente (Ma con la schermata grigia che non compare correttamente in quanto lascia intravedere in trasparenza la scrivania e il dock).


Secondo te?


prima però era veloce anche con iCloud connesso...


posto un system.log adesso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By Lodi
      Da qualche giorno lo schermo del mio Macbook 13" Retina (late 2013) ha dei problemi. Appena acceso (o dopo qualsiasi standby) inizia a "flickerare" come si vede nella prima foto, passati 5 minuti smette e rimangono solo delle linee verticali colorate, come nella seconda foto. 
      A qualcun altro è capitato qualcosa di simile? premetto che non ha preso botte.
      Collegandolo ad un monitor esterno si vede tutto senza problemi
       


    • By mav3r1ck
      Ciao a tutti,
      ho un macbook pro early 2011 che ho upgradato con SSD da 500 gb e 16 MB di RAM a 1600 Mhz (mi pare di ricordare che questo mac accettasse anche ram più veloce di quella in dotazione, magari dico una stupidaggine).
      Va tutto benissimo, fa il suo lavoro e vorrei evitare di spendere 2000 euro per avere uno di quelli nuovi con stesso hd e ram, magari un processore migliore, ma senza porte USB.
      La cosa più stressante che ci faccio è ritoccare e convertire foto con Lightroom, che comporta importarle nella libreria, esportarle, up e download dal cloud di Adobe.
      Ecco in questi casi, la CPU va a palla e il mac si surriscalda, quasi non si riesce a tenere sulle gambe. Idem a volte se apro parecchie pagine web.... Per darvi un'idea allego un print screen del mio monitoraggio attività attuale e delle temperature rilevate da macs fan control
      Insomma ho il sospetto che o 1) ho aggiornato tutto e non il processore, ed è quello che soffre di più o 2) la ventola non raffredda più bene, magari sporca, e quindi gira fortissimo e in vano.
       
      Che ne pensate? c'è un modo per capire delle due l'una? Immagino il processore non sia sostituibile.... non in modo casalingo almeno



    • By MattiaCheli
      Avrei bisogno di un consiglio su quale configurazione scegliere per il mio nuovo MacBook Pro 13” 2018. Considerando, oltre al classico utilizzo per studio (Web, Word...), l’uso di programmi di photoediting come Photoshop e Lightroom e prevedendo di dover utilizzare questa macchina per molto tempo (oltre 5 anni), non ho problemi a trasferire file/foto su un drive esterno, quale setup è più indicato per le mie esigenze? 
      - MacBook Pro 13” con Touchbar, 256gb e 16gb RAM
      - MacBook Pro 13” con Touchbar, 512gb e 8gb RAM 
      So benissimo che il meglio sarebbero 512gb e 16gb RAM,  ma già la cifra è alta e aggiungere altri 250/240€ sarebbe poco fattibile per me, eventualmente ne varrebbe veramente la pena?
      Preciso che la scelta è ricaduta sul MacBook per questioni di affidabilità e durabilità, per il sistema operativo macOS, la portabilità e, per essere sinceri, il design, nonché per l’ottimizzazione riguardo alcuni programmi; inotre possedendo un iPhone, anche per un fatto di compatibilità.
      Da considerare che sono uno studente e ho la possibilità di ricevere lo sconto Education.