iBook G4 e hard disk Firewire


Spaventapasseri
 Share

Recommended Posts

Alla fine ho seguito la guida di iFix, in un'ora e con un po' di attenzione, ho smontato tutto l'iBook, e sistemato le viti in modo ordinato per quando dovrò rimontarlo! :)

L'hd interno è un Toshiba MK6025GAS da 60 GB, dove trovo un hd interno da comprare che vada bene? Mi sta bene qualsiasi capacità, purché funzioni bene con l'iBook G4.

Se non sbaglio - correggetemi nel caso - dovrebbe essere un 2.5 pollici con connessione ATA/100

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 51
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Due negozi:

il primo è italiano, Buydifferent (qui il link all'unico hard disk compatibile con il tuo Mac che ci ho trovato, costicchia, 135 euro per 250 GB, secondo me eccessivo per un disco che va in un computer tanto vecchio).

Il secondo è americano, Macsales. Ecco il link alla pagina degli hard disk per iBook e Powerbook G4, come vedrai c'è molta scelta. Se ti bastano 40 GB, con 32 dollari lo compri, altrimenti c'è un 160 GB a 90 dollari (ma a quel punto, se hai più dati, ti conviene forse il 40 GB interno e poi prendere un USB esterno, con 60 euro ti compri 500 GB su Amazon e lo puoi usare anche con altri computer). Poi si sale di capacità/prezzo. ATTENZIONE: al costo del disco, che è in dollari, devi aggiungere quello della spedizione e quello dell'iva che ti fanno pagare all'arrivo in Italia (ma se non sbaglio sotto una certa cifra nemmeno la paghi). In ogni caso per quello da 40 GB non dovresti spendere in tutto più di 50 euro, mentre per quello da 160 GB secondo me si sta sui 120 euro.

Io ho comprato da entrambi i siti (il mio Macbook Pro su buydifferent e diversi accessori su Macsales), quindi ti posso già dire che sono entrambi molto affidabili. Macsales è solo un po' lento, ho ricevuto la merce circa un mese dopo l'acquisto, ma la colpa è della dogana e delle poste, non del sito.

Link to comment
Share on other sites

ciao guass, grazie mille! :)

Sì avevo contattato BuyDifferent, ma 135 mi sembra veramente un prezzo esagerato.

Potrei provare con Macsales, certo l'idea di aspettare un mese non è il massimo... però 50 euro sarebbe perfetto. L'iBook serve a mio padre che lo usa solo per scrivere (OpenOffice) e internet, quindi non ho bisogno di grande capienza.

Possibile che non ci sia nessun altro negozio, non dico in Italia, ma in Europa? Alla fine sono dei semplici hard disk, per quanto vecchiotti...

Link to comment
Share on other sites

Io su Macsales ho comprato un hard disk da 500 GB per il mio Mac mini mid 2007... messo nel computer, richiuso il tutto, avviato da dvd di installazione, creato la partizione, formattato, installato MacOS X. Nessunissimo problema, non c'è nessun bisogno di passare da un altro Mac.

Link to comment
Share on other sites

... L'iBook serve a mio padre che lo usa solo per scrivere (OpenOffice) e internet, quindi non ho bisogno di grande capienza.

Internet su un G4 con Tiger ... non è che sia una situazione pressoché al limite? Almeno Leopard+TimeMachine.

Per quanto poco affidabile, perché non cerchi un HD usato? ... con uno esterno per il backup.

Giusto fra le memorie di massa negli annunci di Macexchange ci sono HD ATA 100 da poche decine di € ed un box esterno USB/FW 2x500GB per 110€.

42 Posted Image

Link to comment
Share on other sites

ciao 42, grazie per la risposta, mmm 40 euro per un hd usato? E se poi mi si rompe subito? non saprei :/

Perché dici che è al limite? L'iBook funzionava benissimo fino al cedimento dell'hd, pochissimi programmi, hd quasi libero (i file di testo occupano pochissimo spazio), non c'era alcuna esigenza di aggiungere Leopard - sempre che sia possibile su iBook G4, e poi con quali vantaggi? Non andrebbe più lento di Tiger? L'iBook ha 1.5GB di Ram

Link to comment
Share on other sites

ciao 42, grazie per la risposta, mmm 40 euro per un hd usato? E se poi mi si rompe subito? non saprei :/

Perché dici che è al limite? L'iBook funzionava benissimo fino al cedimento dell'hd, pochissimi programmi, hd quasi libero (i file di testo occupano pochissimo spazio), non c'era alcuna esigenza di aggiungere Leopard - sempre che sia possibile su iBook G4, e poi con quali vantaggi? Non andrebbe più lento di Tiger? L'iBook ha 1.5GB di Ram

Parto da Leopard. Quella versione dell'OS, Mac OS X 10.5.8, è l'ultima installabile sul tuo iBook G4 (PowerBook6,5) ed una delle sue caratteristiche peculiari è stata l'introduzione di Time Machine. Il sistema deve avere almeno 512 MB di RAM e 9 GB di spazio su disco nell'installazione standard. Se tu l'avessi e ti fossi provvisto per tempo di un HD esterno ora non saresti in questa condizione. Scusami se rigiro il coltello nella piaga, ma te la sei voluta. Il Backup è una cosa indispensabile, non un optional per persone sofisticate ed abbienti. Ora potresti semplicemente invertire gli HD e con calma cercarne uno al miglior prezzo.

Comunque Leopard non si trova più, Apple non lo vende più. Quindi le 2 opzioni sono: cercarlo sul mercato dell'usato (caro e 'zeppo' di bidoni!!!) o scaricarlo dai torrent. Già una volta mi è stato cancellato il link, quindi se attivi i messaggi personali te lo mando privatamente. Intanto ti linko la discussione da cui l'ho appreso, #31, ad un utente storico la cancellazione è un trattamento che è stato risparmiato. Per la cronaca: scaricare Leopard da un torrent non genera alcun tipo di danno economico al titolare dei diritti su quel software: Apple ... per altro sostanzialmente alienati con la cessata distribuzione.

Venendo all'HD, ho premesso 'per quanto poco affidabile' ma ... quanto potrebbe essere 'nuovo' un HD da 40GB ATA100? Non se ne costruiscono più da un lustro quindi come minimo ha anni di giacenza in magazzino, se non è invece un recupero ben spolverato (o peggio, stile Leopard su eBay). Inoltre ti ho segnalato un HD esterno con 2 HD da 500GB con interfaccia sia USB2 che FireWire (i G4 supportano il boot da FireWire). Acquistandolo se ne potrebbe inserire uno nel Mac e tenere l'altro per il Backup.

Infine sulla navigabilità di Internet con versioni dei browser compatibili con Tiger altri potranno essere più esaustivi, io credo che di limiti ce ne siano, e sempre crescenti.

42 Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Ciao 42, grazie per le delucidazioni :)

In realtà il backup c'è eccome, solo non con Time Machine - che non mi piace. Semplicemente, ogni volta che mio padre usa il computer per scrivere fa una copia dei documenti sull'hd usb esterno, quindi non ha perso nulla.

Riguardo ai limiti di Tiger, beh, mio padre usa il web in modo molto semplice (ebay, ibs, informazioni ecc.), e non ha alcun bisogno di Leopard, credimi. C'è troppa mania nell'aggiornarsi continuamente. Se non avesse bisogno di internet, potrebbe continuare ad usare il vecchio LC475 che comprò nel 1994, e funziona ancora perfettamente, con System 7.5 e un qualsiasi programma di testo! ;)

Io uso il Mac per lavorare e al momento ho ancora Snow Leopard. Perché? Perché ho una postazione efficiente, stabile, provata e che non mi crea sorprese - su altri Mac con Lion e Mountain Lion ho avuto qualche noia con plug in (lavoro in campo musicale), non sempre aggiornati al passo con il sistema, e in questo lavoro è indispensabile avere uno strumento stabile. Uso il backup manuale - Time Machine non mi piace come lavora, o almeno, nel mio caso, e ho anche un clone dell'hd interno per ogni evenienza ;)

Ritornando al tema del thread, ho provato a contattarne uno su quel sito che mi hai segnalato, nell'annuncio dice che è imballato e nuovo, speriamo bene!

Quanto all'avvio da disco esterno FireWire, a parte la scomodità d'uso (per avere sempre appresso questa sorta di appendice), il costo è alto, sui 130 euro (un Lacie).

Se tutto va bene, con quello che ho trovato potrei cavarmela con 50 euro, direi che è un'ottima soluzione ;)

Link to comment
Share on other sites

Leopard su un G4 è visibilmente più lento e richiede più memoria RAM. Come unico vero vantaggio secondo me offre versioni più recenti di tanti software che per Tiger non sono più disponibili.

I backup sarebbe meglio farli in maniera automatica, come con Carbon Copy Cloner che ha anche il vantaggio di rendere il disco esterno avviabile: se salta uno, puoi continuare a lavorare dopo un semplice riavvio, mentre cerchi con calma un sostituto.

Link to comment
Share on other sites

ciao Bo-no-lo, grazie per la risposta :)

sono d'accordo su Leopard su G4, quanto al backup non sono d'accordo sul farlo in modo automatico.

E Carbon Copy Cloner va bene per fare un backup dell'hd funzionante e con i programmi installati, non per un backup giornaliero (sarebbe inutile).

Ma in questo caso ci vorrebbe un hd esterno firewire, che costa un bel po' (130 euro), l'iBook ha la porta Firewire 400, e gli adattatori, a parte il Sonnett, funzionano male: cosa c'è che non va in un semplicissimo drag&drop sul mio hd usb da 50 euro? :P

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share