Sign in to follow this  
sauro

12|10|2005: One More Thing...

Recommended Posts

Sempre quello. E' un miracoloso caso di pezzetto di "codice" che regge imperterrito dal 1998. Figurati che lo si potrebbe usare sullo stesso hardware per misurare le performance di photoshop 4, 5, 6, 7, 8. E vedere come anche questo cambi le cose. O variando, nei limiti del possibile il sistema operativo.

Insomma tiene botta, almeno fino a photoshop 8 CS. Il Cs2 non l'ho mai visto, e non ho idea.

PS: ricordo che il tuo Powermac 2x2G5 da 2Ghz totalizzava un 25 secondi, se non erro. Io trovo impressionante che un portatile con centrino singolo possa andare persino più veloce di una bestia come quela. E' la n-esima prova che la cosiddetta architettura PPC o non è più cagata dai produttori di software o è intrinsecamente lenta o entrambe le cose (come vado dicendo da anni...)

forse un filino meno... 22"... ma stiamo a disquisire su frazioni di tempo.

però, caro Chest, ora come allora, ritengo che il tuo testo fosse assolutamente *neutro*, almeno per l'architettura PPC, nel senso che probabilmente sfrutta poco o niente delle ottimizzazioni presenti nell'OS e nel programma.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Il grosso problema in tanti anni è (diciamo dalla mancata presentazione del G4 a 500Mhz) stata una velocità dichiarata in mhz inferiore. Tutto qui. In realtà il 90% del mercato starebbe benissimo anche con i primi G3 ed i Pentium III.

L'errore grosso di Motorola è stata quella di continuare ad insistere su alcune caratteristiche invece di fare quel che hanno fatto i concorrenti: dicendola brutalmente e grossolanamente: allungare le pipeline, aumentando l'inefficienza della CPU ma incrementando così il cloccaggio. Se poi la cosa riusciva bene (come poi è successo ad esempio sui P4 Northwood) ci sarebbero state anche grosse prestazioni.

Ah, tra l'altro, le mazzate che il Mac prendeva veramente intorno al 2001/2002 dovuto ad OS X in stato "imbarazzante" ... ma ora è tutta colpa del G4 ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora mi chiedo ... Apple sarà in grado di realizzare con le CPU di Intel dei portatili ancora così sottili e soprattutto con queste caratteristiche (virtuale assenza di ventoloni) che li rendono davvero più appetibili rispetto la concorrenza?

No.

Pazienza, chissenefrega.

E' il MacOS (+ il sw associato) che dovrà essere realmente appetibile rispetto alla concorrenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora mi chiedo ... Apple sarà in grado di realizzare con le CPU di Intel dei portatili ancora così sottili e soprattutto con queste caratteristiche (virtuale assenza di ventoloni) che li rendono davvero più appetibili rispetto la concorrenza?

come dice Alex, sarà il prodotto nel suo insieme a dover essere appetibile...

però comincio a vedere in giro portatili molto "snelli" e, guardacaso, sono di Sony, Toshiba... e costano più degli altri cassoni spessi 5 cm...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

mmh, k, esperienza di portatili ne ho molta ma molta meno di te, per cui magari dovrei fidarmi...

nota però che delle cose che citi solo durata di batteria, silenziosità ed eventualmente leggerezza possono essere influenzate dal processore e dall'architettura... e che su durata batteria e silenziosità conta molto anche la gestione del risparmio energia e delle ventole da parte dell'os.

Beh, il "problema" è che il mio powerbook le ventole letteralmente non le accende mai (e quando si sono accese mentre le davo di santa ragione con Postal2 :-P pensavo fosse un effetto "vento" del gioco). Ora non so se il G4 scalda meno o sopporta temperature più alte. Il fatto è che sul centrino le ventole stanno sempre accese (con Windows 2k, XP, Vista o diverse distribuzioni di Linux), sul PB no. Sicuro che è tutto merito del SW?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora non so se il G4 scalda meno o sopporta temperature più alte. Il fatto è che sul centrino le ventole stanno sempre accese (con Windows 2k, XP, Vista o diverse distribuzioni di Linux), sul PB no. Sicuro che è tutto merito del SW?

Sicuro che servono cpu da 3 GHz nei portatili?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non è che se ero contento di un portatile preso tre anni fa col g4 ora non possa compiacermi all' idea che i prossimi saranno più prestanti e con una scelta di processori che garantiscono un futuro certo. Onestamente la situazione che è sotto gli occhi di tutti dovrebbe convincere quanto sia meglio evitare sviluppi Motorola/Ibm incerti e possibili di finire in vicoli ciechi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

come dice Alex, sarà il prodotto nel suo insieme a dover essere appetibile...

però comincio a vedere in giro portatili molto "snelli" e, guardacaso, sono di Sony, Toshiba... e costano più degli altri cassoni spessi 5 cm...

Io dico solo una cosa. OS X sarà sempre OS X, anche su un Sony o un Toshiba. Ma se fa casino come un qualsiasi portatile Wintel (con Centrino o senza ... tanto ripeto, le ventole la danno sempre problemi) almeno per me perde gran parte del fascino (intendo la macchina nel suo complesso).

Insomma, di SW ottimo ce ne sta su tante piattaforme, ma è il complesso HW/SW che deve soddisfare. E mi ripeto, specialmente chi come me è abituato ad usare computer ultra silenziosi (ed ascoltando musica, vedendo un film la differenza c'è e si sente), un centrino, pur con prestazioni (più o meno) superiori non è appetibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Sicuro che servono cpu da 3 GHz nei portatili?

No affatto! infatti mi serve che il portatile sia veramente portatile, sottile, leggero, resistente, che consumi "poco" e non mi faccia impazzire con le ventole :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

uscirà un iPod video con widescreen da 30" ripiegabile. il tutto peserà 25 grammi e starà comodamente in un taschino. intanto però Autodesk ha comprato Alias per miseri 182 milioni di $... poco più di un caffè per Apple 2005. meditate gente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...Poi è arrivato il G5 che ovviamente era migliore e già alcuni denigravano il G4 per partito preso, quando il suo lavoro lo faceva benissimo...

Colgo l'occasione per sfatare anche il mito del G5. in più ai G4 ha ... solo il clock. Fatevi un giro qui per vedere come si comporta un G4 da 2Ghz montato su un vecchio Macintosh (peggiore quindi in dotazioni e bus) se non ci credete. http://www.barefeats.com/kwik.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

No affatto! infatti mi serve che il portatile sia veramente portatile, sottile, leggero, resistente, che consumi "poco" e non mi faccia impazzire con le ventole :-)

Eh... però tutti, almeno sembra, anelano al portatile uguale al desktop. Perchè è comodo, leggero, poco ingombrante, ecc.

Poi però, qualche compromesso bisogna pur farlo, a meno che non venga fuori una tecnologia innovativa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this