Draco

Mac Pro 2006 vs iMac 2012

Recommended Posts

...In una parola: versatilità.

Direi che Thunderbolt può, e sicuramente lo potrà in modo completo più in là nel tempo, dare lo stesso grado di versatilità anche a tutti i Mac con quella porta. Certamente non ad un piccolo prezzo, ma in modo persino più ampio di quella di cui godono i tower. 6 periferiche in daisy chain per ognuno dei 2 canali significa poter connettere teoricamente una quantità impressionante di dispositivi d'ogni genere dato che un solo box può contenere 3 schedePCIe come fa ora un MacPro. E siamo solo alla prima versione del fulmine ⚡ ed ai primi esemplari di periferiche. Il futuro dello stesso concetto Pro secondo me è in una vera e propria situazione rivoluzionaria dato che Thunderbolt ce l'hanno anche gli Air da 11" e sembra che Lightning possa fornirla persino agli iDevice.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi che Thunderbolt può, e sicuramente lo potrà in modo completo più in là nel tempo, dare lo stesso grado di versatilità anche a tutti i Mac con quella porta.

Sure. Thunderbolt è certamente un atout interessante, resta da vedere quale sarà la diffusione delle periferiche con porta TB, sennò si fa la fine di FW che è nettamente meglio di USB, ma che è stata abbandonata anche da Apple.

Inoltre c'è il non piccolo problema del costo: USB3 è competitivo, Thunderbolt lo sarà?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sure. Thunderbolt è certamente un atout interessante ...

Io 'sta lotta fra standard e vittoria di uno e scomparsa di un'altro proprio la vedo e la vivo in modo del tutto diverso da come ne trovo scritto e ne sento parlare. Esistono bisogni diversi e soluzioni diverse per ognuno di esso (o almeno ci si augura che ne esistano sempre). Perciò per piccoli devices c'è usb 2, per HD esterni normali (backup ed archiviazione casalinga) esiste usb3 e per qualsiasi cosa un po' più evoluta esisteva firewire ed ora è arrivato thunderbolt. È ovvio che ci sono stati e ci saranno numeri diversi con mercato diverso, quindi prezzi divers. Però Thunderbolt è la prima interfaccia che ha la potenzialità per essere, ora e per molti anni, un'interfaccia UNICA per qualsiasi esigenza. Ovviamente Intel dovrebbe implementare nel processore il controller, ma per quelli USB3 (specifiche nel 2008) ha lasciato passare 4 anni prima di farlo. Infatti solo da 6-7 mesi il mercato di quelle periferiche s'è veramente mosso, prima quasi solo i tower potevano montare schede con controller esterni, oppure i PC con alcune CPU AMD. Dato che Thunderbolt è di Intel (che chiede non proprio poco per i suoi chip) potrebbe darsi che una soluzione tecnica più economica venga realizzata in tempi brevi, magari in contemporanea con un primo step che rialzi la già elevata velocità di 10+10Gb/s. Non credo che ci vorrà molto dato che hanno annunciato che vogliono tirare il collo ad USB3 per fargli raggiungere i (teorici) 10Gb/s nel 2014.

Speriamo che la concorrenza funzioni correttamente e che le traversie economiche di Intel (calo delle vendite e concorrenza ARM che si prospetta inarrestabile) non si concretizzino ancora in ritardi generalizzati come quelli notevoli degli Ivy Bridge, ma anche dei Sandy Brdge E. Poi quando la strada fosse sicuramente tracciata anche i produttori di periferiche si fiderebbero ad investire di più. Purtroppo fa fatica ad affermarsi il fatto che TB è una connessione a catena che impone porte d'entrata e d'uscita in ogni device. Quindi troviamo computer con un'unica porta indispensabile come uscita video (molti Mac dell'anno scorso) e dispositivi monoporta che si comportano come tappi ed in alcuni casi non possono proprio essere utilizzati. Sono problemi da risolvere, ma una volta fatto questo (e scritti i driver per le infinite schede PCIe disponibili) chiunque potrebbe montarsi (non costruire o assemblare, ma solo montare) il proprio computer ideale e perfettamente configurato per i propri bisogni ... e forse il problema è proprio che Thunderbolt è troppo potente e rischia di sconvolgere il ritmo di ricambio dell'hardware.

42 Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io 'sta lotta fra standard e vittoria di uno e scomparsa di un'altro proprio la vedo e la vivo in modo del tutto diverso da come ne trovo scritto e ne sento parlare. Esistono bisogni diversi e soluzioni diverse per ognuno di esso (o almeno ci si augura che ne esistano sempre). Perciò per piccoli devices c'è usb 2, per HD esterni normali (backup ed archiviazione casalinga) esiste usb3 e per qualsiasi cosa un po' più evoluta esisteva firewire ed ora è arrivato thunderbolt.

Ok, infatti USB2 è molto comodo e conveniente, ma a patto di attaccare poca roba. Io a casa ho un iMac del 2010 con 4 porte (+1FW) sempre occupate (HD timemachine, HD dati, hub 7 porte, pvr per tv). I dischi grandi hanno sempre bisogno di essere attaccati alla porta diretta sennò perdono il collegamento e quando devo trasferire grandi moli di dati è tutto un attacca-stacca.

Firewire è un'altra cosa, ma è molto più complicato trovare le periferiche e soprattutto costano il doppio.

USB3 non è supportato dalla mia macchina e TB è velocissimo ma non fa un po' troppe cose? Video, dati... due porte non sono pochine?

Share this post


Link to post
Share on other sites

...I dischi grandi hanno sempre bisogno di essere attaccati alla porta diretta sennò perdono il collegamento e quando devo trasferire grandi moli di dati è tutto un attacca-stacca. Firewire è un'altra cosa, ma è molto più complicato trovare le periferiche e soprattutto costano il doppio.

... TB è velocissimo ma non fa un po' troppe cose? Video, dati... due porte non sono pochine?

Sei proprio emblematico dell'utente che è 'cresciuto' con USB.

Ho scritto che "... fa fatica ad affermarsi il fatto che TB è una connessione a catena che impone porte d'entrata e d'uscita in ogni device ..." e se hai un disco FireWire dovresti sapere cosa significa ... e quindi non dovresti chiederti se 2 porte Thunderbolt siano pochine o meno.

[TABLE=class: grid, width: 500]

[TR]

[TD=align: center]Sigla o nome[/TD]

[TD=align: center]Tipologia di rete[/TD]

[TD=align: center]Hub[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD=align: center][/TD]

[TD=align: center][/TD]

[TD=align: center][/TD]

[/TR]

[TR]

[TD=align: center]SCSI[/TD]

[TD=align: center]daisy chains + terminatore

[/TD]

[TD=align: center]NO[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD=align: center]Fire Wire[/TD]

[TD=align: center]daisy chains senza terminatore

[/TD]

[TD=align: center]NO[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD=align: center]Thunderbold[/TD]

[TD=align: center]daisy chains senza terminatore

[/TD]

[TD=align: center]NO[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD=align: center][/TD]

[TD=align: center][/TD]

[TD=align: center][/TD]

[/TR]

[TR]

[TD=align: center]USB (2.0 e 3.0)[/TD]

[TD=align: center]Star[/TD]

[TD=align: center]SI[/TD]

[/TR]

[/TABLE]

Una sola porta Thunderbolt è troppo poco quando viene destinata ad essere l'unica porta video di un computer come accadeva per i MBP e gli iMac 21.5" del 2011. Il Mac Mini almeno ha anche una porta HDMI (scarsina a risoluzione).

Una sola porta Thunderbolt è invece un crimine in ogni device, lo trasforma in un vero e proprio tappo della connessione.

Ora i Mac di nuova generazione 2012, MBPretina ed iMac, hanno tutti 2 porte Thunderbolt ed i portatili anche quella HDMI, quindi finalmente per loro le periferiche come gli adattatori per FireWire e Ethernet (ma anche BlackMagic Intensity ed altri) non saranno inevitabilmente dei terminali della catena. Invece gli Air tuttora non possono contemporaneamente connettersi alla rete e ad uno schermo esterno a meno che non utilizzino il Thunderbolt Display e la sua serie completa di adattatori.

42 Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho scritto che "... fa fatica ad affermarsi il fatto che TB è una connessione a catena che impone porte d'entrata e d'uscita in ogni device ..." e se hai un disco FireWire dovresti sapere cosa significa ... e quindi non dovresti chiederti se 2 porte Thunderbolt siano pochine o meno.

Ora i Mac di nuova generazione 2012, MBPretina ed iMac, hanno tutti 2 porte Thunderbolt ed i portatili anche quella HDMI, quindi finalmente per loro le periferiche come gli adattatori per FireWire e Ethernet (ma anche BlackMagic Intensity ed altri) non saranno inevitabilmente dei terminali della catena. Invece gli Air tuttora non possono contemporaneamente connettersi alla rete e ad uno schermo esterno a meno che non utilizzino il Thunderbolt Display e la sua serie completa di adattatori.

Lo so, infatti preferisco FW a USB da sempre (anche 400 è meglio di USB2), ma come utente domestico mi secca dover spendere 170 euro per un HD FW quando lo stesso HD USB ne costa 100.

Di HD Thunderbolt invece non ne ho ancora visti e quindi non ne conosco le prestazioni. La tecnologia è molto promettente considerato che come dici tu i dispositivi possono essere messi in catena.

Il dubbio sulle due porte veniva dal fatto che se una viene usata come monitor in realtà ne hai solo una a disposizione, mi ero dimenticato che parliamo di iMac con monitor integrato e non di macPro. Anche se per esempio io che al lavoro uso due monitor avrei comunque un'uscita impallata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

... Anche se per esempio io che al lavoro uso due monitor avrei comunque un'uscita impallata.

Uno dei problemi dei monitor è che già non s'è diffusa la Display Port standard, tanto meno la MiniDisplay Port e men che meno esemplari con Thunderbolt dato che l'Apple mi risulta essere ancora l'unico. La mentalità è quella del PC Tower, impostati su schede logiche che abbondano di connessioni USB, che da sempre prevedono l'uscita video direttamente sulla scheda video. Nella logica modulare basata su Thunderbolt i case tipo il Magma ExpressBox 3T potrebbero elegantemente risolvere ogni intoppo ... se però Nvidia ecc. si decidessero a scrivere i driver compatibili col protocollo PCIe->Thunderbolt->PCIePosted Image

Posted ImagePosted Image

Certo che Magma a proporre il cavo ThB a 75$ non solo fa una figura di m***a (sul store USA è a 39$) ma evidenzia che impera ancora una classe di costi tutt'altro che promozionale ed incentivante il nuovo standard.

42 Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now