Sign in to follow this  
elettromix

Come entrare nel mondo Mac

Recommended Posts

Vabbé Turbo ma se fai una suoneria è ovvio che crei un nuovo file.

Così come se fai un progetto con GarageBand vai a creare un documento nuovo (di GarageBand), un po' come fare un file PSD partendo da un JPG.

E anche salvando un altro JPG questo non sarà quello originale (o vai a sovrascriverlo, ma questo lo puoi are anche con un brano musicale no?).

Il brano mp3 originale si suppone tu lo cancelli giacché si trova poi in iTunes.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbé Turbo ma se fai una suoneria è ovvio che crei un nuovo file.

Così come se fai un progetto con GarageBand vai a creare un documento nuovo (di GarageBand), un po' come fare un file PSD partendo da un JPG.

E anche salvando un altro JPG questo non sarà quello originale (o vai a sovrascriverlo, ma questo lo puoi are anche con un brano musicale no?).

Il brano mp3 originale si suppone tu lo cancelli giacché si trova poi in iTunes.

giustissimo,ma se fai le stesse operazioni con photoshop alla fine hai solo 2 file,quello di origine e quello di destinazione,non ne hai un terzo in mezzo alle scatole creato arbitrariamente dal signor adobe...è quel file lì che ti va a creare casino nell'hd...ed è grazie a quel file che nascono i programmi che vanno a cancellare i doppioni come Gemini...che è quasi sempre in vetta alle classifiche anche su macity...

idem con iphoto...se apri una foto in iphoto,la elabori e poi la esporti per archiviarla su un hd esterno ti rimane nella cartella di iphoto...

il discorso di base è che se apri un mp3 con widows media player lui ti apre quel file senza copiartelo a casaccio,idem se apri un jpeg con il visualizzatore o con photoshop o col software in dotazione con la tua macchina fotografica...

solo i programmi apple ragionano in quel modo,ed è per quello che rischi di accorgertene dopo...dopo aver occupato vari giga di copie...

molto più intelligente è invece logic che all'apertura ti chiede dove mettere la cartella col progetto...almeno sai subito dove va a finire tutto e sai subito cosa andrai a cancellare appena finito il lavoro,senza girovagare per tutto l'hard disk alla ricerca del file perduto...

ma l'apoteosi è aperture!

ci metti dentro una foto (e lui se la copia nella sua libreria....vabbe...ormai ci abbiamo fatto il callo..) ma se provi a riesportarla sul desktop,senza aver fatto alcuna elaborazione,lui te la salva,solo che è cambiato il peso del file!

tu non sai cosa abbia fatto,ma qualcosa ha fatto...entra un jpeg da 10 mb e ne esce uno da 12....e non sai perché...non c'è verso...ho provato ogni tipo di impostazione di esportazione ma è sempre così,o la comprime riducendone il peso,e quindi la qualità,o la espande,ma ovviamente non ne migliora la qualità perchè non può aumentare la qualità di un'immagine se non si fa alcuna elaborazione...

è bestiale...

sottolineo che non esiste un fotografo al mondo che non archivi le proprie foto su vari hard disk esterni,quindi è la prassi...se vuoi le tieni su aperture per visualizzarle,ma ti tieni sempre almeno una o due copie di sicurezza su dischi esterni...ma lui ti moltiplica lo spazio occupato...è una magia!

io volevo usarlo per il geotag delle mie foto,quindi una semplice elaborazione dei dati exif,cosa che non ha alcun peso in termini di spazio...eppure al termine del geotag se provo ad esportare le foto per archiviarle con i nuovi dati aggiunti non c'è modo di avere un file dello stesso peso dell'originale...

assurdo!

assurdo perchè come dicevo prima,con windows,con un programmino (tra l'altro gratuito ma non disponibile per mac...strano....) facevo la stessa operazione senza variazione di peso...

sono queste stupidate che ti fanno cadere tutto il castello di carte...il sistema operativo più evoluto al mondo...e poi mi ciuli giga su giga in quel modo...

non c'è la minima attenzione all'economia dell'hard disk...è progettato come se lo spazio non fosse un problema...e poi ti fanno pagare gli ssd come se fossero di platino...

vabbè basta...tanto è come in politica...voi continuerete a dire che è giusto che sia così e io continuerò a non capirne il vantaggio e continuerò a cercare dei workaround per arginare il problema...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non puoi mischiare mele con pere.

Windows media player non è come iTunes così come il visualizzatore di immagini non è come iPhoto.

Per ascoltare mp3 puoi usare anche QuickTime... E per vedere immagini Anteprima. Questi due programmi aprono il file e basta.

iTunes e iPhoto si basano su concetti diversi, di archiviazione e gestione dei documenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema non è che si rimane sulle proprie posizioni... È che a volte scrivi vere e proprie bestialità e bisogna dare una versione dei fatti più coerente con la realtà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra cosa, ho cercato con google "geotag Mac OS X" e il secondo risultato è questo:

https://www.google.it/url?sa=t&source=web&cd=2&ved=0CDUQFjAB&url=http%3A%2F%2Fwww.snafu.org%2FGeoTag%2F&ei=E29BUf6sNYGu4AS1m4GQAQ&usg=AFQjCNH_JX0KhhevCsU7oKWPyDdzhK3BBA

Pare essere gratis e anche la piattaforma su cui si appoggia:

http://www.sno.phy.queensu.ca/~phil/exiftool/

Se fosse così di dimostra come spesso certe polemiche nascano dalla pigrizia perché "non c'è lo stesso programma -strano- e allora Mac OS X fa schifo"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'imac è fantastico e sarà un futuro acquisto ma ora sono abituato a casa quando prendo il pc mi siedo sul divano con la tv accesa e mi rilasso

Allora cosa mi consigliate mi conviene aspettare giugno, luglio con i prossimi aggiornamenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende da quanto e' futuro l'acquisto dell'imac

Se non e' troppo lontano inutile che ti dica che ll macbook Air bello pompato e' il prodotto che fa per te ed il tuo divano.

Personalmente la mia accoppiata e' iPad divano e iMac alla scrivania.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di scrivanie ne vedo abbastanza a lavoro, l'acquisto dell'imac sarà tra un anno o due per mia figlia che ora è ancora piccola.. Anche il portatile non è urgentissimo, quindi meglio aspettare gli aggiornamenti di maggio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maggio, Giugno, Luglio chi puo dirlo con certezza.

E' più probabile che Maggio Giungo aggiorninio gli Air i macbook pro potrebbero farlo a Settembre Ottobre, nulla e' certo tutto e' probabile, alla fine il macbook pro gli hanno aggioranti a Febbraio 2013.

Vedi un po tu, ma se in questo mondo aspetti alla fine non compri mai nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si hai ragione ma visto che Intel deve lanciare i nuovi processori magari per il WWDC,Apple annuncerà le sue novità e chissà....

Siccome questo notebook me lo terrò per un po' di tempo mi darebbe fastidio se dopo 3 mesi dall'acquisto uscisse un nuovo modello molto più performante

Ciao da Ivan

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per soddisfare sia la tua curiosità che i tuoi bisogni da lustri c'è un sito che esattamente s'incarica di tenere il filo dei movimenti di mercato dei prodotti Apple: Mac Rumors: Apple Mac iOS Rumors and News You Care About

MacRumors (nome azzeccato non trovi?) ha una specifica pagina per aiutare nella tempistica degli acquisti Mac Buyer's Guide: Know When to Buy Your Mac, iPod or iPhone

Dopodiché è il caso di precisare che i processori li fabbrica Intel e che quelli attuali, gli Ivy Bridge, sono stati annunciati nel dicembre 2010 per il terzo trimestre 2011, ma come sappiamo sono stati prodotti e venduti dalla primavera 2012 ed inseriti nei Mac dopo mesi ed in alcuni dopo parecchi mesi. Quindi non crucciarti troppo se modelli di Mac equipaggiati con CPU Haswell magari non arriveranno per l'estate come viene annunciato. L'importante è saperlo, così come lo è anche dirlo a chi non lo sa ma fantastica in attese che potrebbero rivelarsi frustranti.

42 Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this