Sign in to follow this  
fabthi

10.8.3 - molto lento e altri problemini

Recommended Posts

Scusa RISOLTO......

Ma certo che Apple certe volte ce la mette tutta a rendere le cose difficili; nonostante avessi scelto l'italiano come lingua del sistema, non mi ero accorto che la tastiera era impostata (di default? su un prodotto venduito in Italia?....) su USA.

Ho notato la bandierina americana in alto a dx sul desktop....e ho selezionato Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì alla prima, anche se ormai...

In effetti deve esserci stata qualche imperfezione nell'esecuzione della copia Cartella utente da parte mia, perchè all'interno della copia di backup non trovo la cartella Libreria (con tutte le impostazioni....) :(:(

O forse è "nascosta"?, perchè se faccio la somma di quanto pesano le cartelle all'interno della CU, rispetto alle sue dimensioni mancano all'appello ca. 15GB :confused:

Un altra cosa, mi continua ad apparire nel desktop l'icona "Mac OS X Install ESD" e anche se la espello poco dopo mi riappare; che fare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti deve esserci stata qualche imperfezione nell'esecuzione della copia Cartella utente da parte mia, perchè all'interno della copia di backup non trovo la cartella Libreria (con tutte le impostazioni....)...

O forse è "nascosta"?, perchè se faccio la somma di quanto pesano le cartelle all'interno della CU, rispetto alle sue dimensioni mancano all'appello ca. 15GB...

Se devi solo recuperare la cartella V2 esegui quest'ordine:

cp /Volumes/nomedeldiscodovetieniibackup/fabthi/Library/Mail/V2 ~/Desktop
Ovviamente "nomedeldiscodovetieniibackup" sarà il nome ESATTO del disco dove tieni la copia della tua cartella utente nel vecchio sistema.

Questo comando copierà la cartella V2 sulla tua nuova scrivania, poi la metterai nel luogo opportuno.

Per farlo rendi visibile la tua Libreria utente:

chflags nohidden ~/Library
Per meglio operare in futuro trascina la sua icona ora visibile nelle finestra del Finder come sottocartella del tuo utente, nella barra laterale del Finder:

Ma prima aggiusta i permessi della cartella V2, visto che non l'hai fatto precedentemente, per sicurezza:

sudo chflags -R nouchg ~/Desktop/V2

... Un altra cosa, mi continua ad apparire nel desktop l'icona "Mac OS X Install ESD" e anche se la espello poco dopo mi riappare; che fare?

Non so che dire, suppongo sia da qualche parte situato l'installer...

Dai questi dati, per favore:

Clicca su quell'icona col tasto destro > Chiedi Informazioni.

Riporta la voce Utilizzato e Condivisione e permessi.

Cerca con Easy Finder "Mac OS X Install ESD" e trova dove sta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se devi solo recuperare la cartella V2 esegui quest'ordine:

cp /Volumes/nomedeldiscodovetieniibackup/fabthi/Library/Mail/V2 ~/Desktop
Ovviamente "nomedeldiscodovetieniibackup" sarà il nome ESATTO del disco dove tieni la copia della tua cartella utente nel vecchio sistema.

Questo comando copierà la cartella V2 sulla tua nuova scrivania, poi la metterai nel luogo opportuno.

Premessa: non ho ancora ripristinato niente dal backup.

Dunque, la cartella V2 l'avevo copiata (prima di riuscire a copiare l'intera CU) a parte nel backup e quindi è facilmente disponibile; peraltro, dopo aver impostato alcuni dei miei account di posta, sto notando che quasi tutti i messaggi ricevuti/inviati vengono scaricati dal server dove erano mantenuti (vedi Regole Casella). Non è che copiando la V2 vado a "ingarbugliare" la situazione nelle caselle di posta?

Posted Image

Io volevo poter disporre della cartella Libreria del backup (e ripeto, non ancora copiata nel nuovo OS) per poter recuperare alcune impostazioni (es. i profili monitor e altro) che avevo nel precedente OS.

Per farlo rendi visibile la tua Libreria utente:

chflags nohidden ~/Library
Per meglio operare in futuro trascina la sua icona ora visibile nelle finestra del Finder come sottocartella del tuo utente, nella barra laterale del Finder:

Ma prima aggiusta i permessi della cartella V2, visto che non l'hai fatto precedentemente, per sicurezza:

sudo chflags -R nouchg ~/Desktop/V2
Scusa, c'è una procedura particolare per copiare la CU dal backup? O faccio un semplice "Drag and Drop" sovrascrivendo quella attualmente creata di default dall'OS reinstallato? E per i permessi utente durante la copia, devo inserire anche qui qualche codice in Terminale "prima" di avviare la copia per ottenere una copia "completa"?

Non so che dire, suppongo sia da qualche parte situato l'installer...

E infatti......quando si dice: la casa nasconde ma non ruba!

Avevo dimenticato la chiavetta con l'installer nelle porta USB sul retro dell'iMac.....

A proposito di questo, volevo chiederti come mai non sono riuscito a avviare l'installazione da qui; avevo creato l'installer seguendo queste istruzioni

P.S.

Una curiosità: la mia attuale cartella utente è pressochè vuota (a parte Dropbox che è ca. 2GB) ma nel complesso è quasi 6,5GB; dove sono i file che occupano questo spazio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

... Non è che copiando la V2 vado a "ingarbugliare" la situazione nelle caselle di posta?...

Non dovresti, se hai fatto le cose secondo istruzioni.

ma se hai già impostato e riempito delle cartelle, dovrai operare selettivamente.

Ovvio che la sovrascrizione delle intere cartelle non seleziona gli elementi interni...

... ... Scusa, c'è una procedura particolare per copiare la CU dal backup? O faccio un semplice "Drag and Drop" sovrascrivendo quella attualmente creata di default dall'OS reinstallato? E per i permessi utente durante la copia, devo inserire anche qui qualche codice in Terminale "prima" di avviare la copia per ottenere una copia "completa"?...

Non so cos'è la CU...

Se intendi la cartella utente la risposta la risposta è NO.

Devi copiare solo ed esclusivamente dati.

Facendo il trasferimento con Terminale ti eviti la maggior parte dei problemi di permessi.

Eventualmente dovrai riparare i permessi e ripristinare i privilegi.

Comando cp, spazio, path del documento su supporto esterno, spazio, ~/Desktop.

Dopo lo metti a mano nella directory di destinazione, selezionando eventualmente gli elementi singoli

... Una curiosità: la mia attuale cartella utente è pressochè vuota (a parte Dropbox che è ca. 2GB) ma nel complesso è quasi 6,5GB; dove sono i file che occupano questo spazio?

Forse la libreria?...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comando cp, spazio, path del documento su supporto esterno, spazio, ~/Desktop.

Dopo lo metti a mano nella directory di destinazione, selezionando eventualmente gli elementi singoli

Posted Image

Per copiare da quella posizione ho inserito in Terminale questa stringa:

cp /Volumes/LaCIE 250/fabthi ~/Desktop

ma il risultato è:

cp: /Volumes/LaCIE 250/fabthi: No such file or directory

Forse la stringa non è corretta?

Forse la libreria?...

Sì, probabile :o.. quindi sarà visibile solo una volta copiata nell'iMac?

Share this post


Link to post
Share on other sites

... cp /Volumes/LaCIE 250/fabthi ~/Desktop

ma il risultato è:

cp: /Volumes/LaCIE 250/fabthi: No such file or directory

Forse la stringa non è corretta?...

No.

Perché nelle righe di comando gli spazi sono caratteri.

Per indicare che è uno spazio tipografico va indicato con \+spazio.

Questa la stringa corretta:

cp /Volumes/LaCIE\ 250/fabthi ~/Desktop

... quindi sarà visibile solo una volta copiata nell'iMac?

Sì, ma dovrai ordinare di renderla visibile:

chflags nohidden ~/Desktop/fabthi/Library

Per poter spostare i file nella libreria del tuo utente attuale, invece e come detto dovrai renderla visibile eseguendo:

chflags nohidden ~/Library

Edit: ho corretto un comando, mancava di un segno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse la stringa non è corretta?

Dunque, nel dubbio che lo spazio nel nome del volume esterno fosse un problema, ne ho modificato il nome togliendo lo spazio stesso (LaCIE 250>LaCIE250). Ora il messaggio in Terminale è diverso, sembra poter localizzare la destinazione ma....

cp: /Volumes/LaCIE250/fabthi/Library is a directory (not copied)

ma anche

cp: /Volumes/LaCIE250/fabthi/ is a directory (not copied)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo incrociato le risposte!

Però anche senza lo spazio nel nome del volume, come scrivevo un attimo fa, non riesco a copiare.

Sì, vero, scusa.

È che quando i comandi non sono rischiosi con supponenza non vado a riguardare man...

È, si sa, Terminale è pignolo.

Ecco:

sudo cp -R /Volumes/LaCIE\ 250/fabthi ~/Desktop
e anche:

sudo cp -R /Volumes/LaCIE\ 250/fabthi/Library ~/Desktop

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il motivo principale per cui insisto a farti fare i trasferimenti con Terminale è che, dovendo fare lo smembramento e trasferimento di file e cartelle singoli, con questo sistema eviti di portarti appresso anche i link fisici e simbolici contenuti nei dati da trasferire.

Se lo vuoi fare, infatti, a Terminale glielo devi chiedere espressamente.

Eviterai al massimo i successivi correttivi

Share this post


Link to post
Share on other sites

No.

Sì, ma dovrai ordinare di renderla visibile:

chflags nohidden ~/Desktop/fabthi/Library

Per poter spostare i file nella libreria del tuo utente attuale, invece e come detto dovrai renderla visibile eseguendo:

chflags nohidden ~/Library

Scusa, sono un po confuso:

non capisco la differenza tra i due codici, cioè se devo eseguirli tutti e due in sequenza o no, ovviamente a copia AVVENUTA.

Inoltre, non essendo visualizzato lo stato di avanzamento della copia (che nel frattempo ho avviato), non è ben chiaro se sta procedendo o meno; dopo ca. 5min la cartella "fabthi" creata nel Desktop è di solo 2,5MB, anche se mi sembra di sentire l'HD girare.....boh!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this