Sign in to follow this  
Draco

Mac Pro 2013

Recommended Posts

Salve ragazzi. Ho aspettato molto tempo a cambiare computer, perché ero davvero curioso di vedere questo nuovo Mac Pro. Ho trovato molte opinioni discordanti sul Web, vorrei sapere cosa ne pensate voi.


Share this post


Link to post
Share on other sites

la bestiolina sembra promettere molto. non mi sbilancio, fino a quando non saprò quanto costa e quali saranno le BTO e a che prezzo verranno proposte...battute a parte (non me la sono risparmiata in un'altra discussione), il design mi sembra interessante...avrei preferito un più sobrio (e meno plasticoso) color alluminio...l'interesse è solo teorico, dato che quello che ho dovrà durare fino a quando non schiatta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, non si può dire che abbiano fatto un Mac "uguale". La forma è molto innovativa. L'avrei preferito satinato, ma tant'è.

Bisognerà valutare le performances, perché mi ricorda stranamente il Cube: gran bella macchina da collezione, una fighetteria, ma niente più.

Spero sinceramente che sia una gran macchina!

Per ora mi limito ad essere soddisfatto della decisione di Apple di non abbandonare il mercato "pro". In attesa di vedere le nuove bestioline (date le dimensioni, non mi sento di chiamarle "bestie") all'opera è già qualcosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono proprio le dimensioni che mi preoccupano, mi ricordano molto il cube. Inoltre ho un sincero dubbio riguardo alla sua collocazione: Sotto la scrivania è piccolo, rischio di calciarlo via. Sopra la scrivania è un ingombro considerevole. Inoltre mi piacerebbe sapere se è possibile aggiornare i processori oppure no... E quanto costerà la RAM, viste le qualità.

Per altro mi cago addosso pensando al costo delle memorie flash D:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mente è volata subito al Cube...

Ma pare che le ventole, nel nuovo Mac Pro, ci siano.

Soprattutto è interessante il thermal core... Anche se sbufferà parecchia aria calda a mo' di post-bruciatore da li!

È per questo che dovrà stare sopra la scrivania, anche per facilitare l'accesso alle porte (non ho capito se la base è girevole).

L'ingombro mi sembra però decisamente ridotto rispetto all'attuale Mac Pro... Pare grande quanto un subwoofer... In pratica non è tanto più ingombrante delle JBL creature (per chi le conosce...).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non condivido per niente la scelta di affidarsi a contenitori/enclosures esterne per eventuali espansioni...altra roba in giro, altri cavi, altri alimentatori...bel rebelot in giro...e altra roba da tenere lontana dalla polvere.

Forse la lezione del cube non è stata abbastanza dura.

In ogni caso è bellissimo, mi fa venire in mente (pur senza assomigliarci) il Mr. Fusion che Emmett Brown aveva aggiunto alla DeLorean per sintetizzare carburante partendo da bucce di banana, lattine vuote.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me fa venire in mente un trita carte…….plasticoso ma in alluminio satinato, c'è scritto. A me piace!

La potenza è indubbiamente tosta, le cpu saranno i nuovissimi Xeon da 6 a 10 core l'uno, ma si vede benissimo che apple punta al calcolo parallelo delle GPU, montandone ben 2 con 6GB di ddr5 dedicata totale.

Espandibilità limitata all'espansione della ram a quadruplo canale da 60GB sec e il disco flash PCIe da 1250MBs.

Il supporto hardware all'editing 4K e alle OpenGL 4.0 la dice lunga su cosa vuole offrire apple ai clienti Pro.

La singola ventola la dice lunga, poco calore, pochi consumi.

Insomma una macchina completa dedicata a chi fa grafica avanzata, dal 2D al 3D al montaggio video di alto livello; da quello che si capisce dalla traduzione è che il nuovo MacPro sarà in grado di permettere il play di video 4K (3800x2100 circa) con altre tracce di effetti ecc ecc, direi niente male.

Rimane il fatto che se si vuole aggiungere un disco classico, una scheda una periferica bisogna affidarsi completamente a thunderbolt e a case esterni che permettano uno storage veloce e affidabile.

Insomma, ha fatto centro? Mah, dipende dal prezzo, chi ha dischi esterni FW, skede interne dedicate è costretto a fare delle scelte ponderate e rinunciare a tutto per potersi adeguare.

La considerazione finale è che se il nuovo OSx offrirà un supporto dignitoso anche per i vecchi MacPro, si potranno almeno aggiornare le skede video montandone 2 e avendone il pieno supporto da OpenCL/GL.

Il prezzo rimane ancora un dubbio…..come ipotizza già qualcuno, dai 2500 ai 3500 e uri come prezzo di partenza….sono già tanti per i tempi di crisi che corrono…per i quali poki saranno disposti a pagare oltre quelli occorrenti periferiche di vario tipo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche se fuori topic a chi ha un MacPro di qualsiasi generazione e vuole aggiornalo con un nuovo disco senza spendere un patrimonio consiglio questo bel disco:

WDC WD5000HHTZ

64Mb cache, 10000 rpm

6ms sec time

SATA6

prezzo 130/150€

sul mio MacPro 3.1 (2008!) raggiunge i 176MBs (con il disco classico di serie è difficile superare i 60/80 Mb sec)

Le prestazioni sono di buon livello e i 30 sec per l'avvio di un sistema che non è mai stato formattato dal lontano 2007.

Sulle nuove macchine è ancora meglio visto il SATA6.

Il disco è da 2,5" montato su un case (di serie) da 3,5

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio giudizio Apple è ben conscia delle problematiche dei professionisti audio-visuali.

Il concetto di avere una unità di processo nuda e pura, per me, è azzeccatissima.

Stanno facendo lo stesso percorso fatto con il FIrewire, e qui con 6 porte Thunderbolt 2 si dovrebbe star tranquilli per un pò di tempo.

Come sappiamo tutti, avere tanti dischi interni non serve a niente, e sevirà sempre meno, la quantità dei dati aumenterà sempre più e quindi si dovranno per forza storare in altri luoghi.

Si, molti di noi (me compreso) hanno un sacco di dischi Firewire e Usb, ma quelli no li buttiamo di certo, posono essere utilizzati come Backup.

A me l'idea piace molto, forse mi piacerà molto meno il prezzo, ma questo è un mio problema (o anche di molti miei colleghi), ma questo è un altro discorso

buon lavoro a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me l'ennesimo capolavoro, sono riusciti ad innovare pure nelle workstation.

La forma cilindrica non è casuale, deriva dal ventolone centrifugo immagino che espelle l'aria in alto, con effetto camino, Silverstone realizza dei case con la motherboard girata in modo da avere l'aria che passa attraverso le vga, e l'efficienza è veramente eccezionale.

Ho dei dubbi sulle schede grafiche, dalle foto non si vede, ma non capisco se siano reference o customizzate da Apple, nel secondo caso potrebbe essere un problema, passerà ancora molto più tempo rispetto ad oggi per vederne di nuove, spero siano normali schede dual slot.

Sulla doppia gpu vorrei fare alcune osservazioni: oggi nessun sw 3d supporta la doppia vga per la viewport, ed i sw che sfruttano due firepro per calcoli gpgpu si contano sulle dita di metà mano. Sarebbe stato meglio scegliere nvidia, CUDA è tutt'ora il più usato. Verranno usate per il doppio display più che altro.

Il prezzo ovviamente sarà alto, ma non troppo distante da workstation di marca con medesimi componenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

bella macchina, bentornata eppol… tutti si aspettavano l'abbandono del settore pro e invece ancora una volta ce l'hanno messo didietro e, vista la forma, l'ironia calza a pennello. di tutto questo parlare di schede, memorie, espansioni & bigahertz non me ne fotte una Bea Tamin*chia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By gnerucci
      Mac pro 1.1 - 16 ram - 10.9.5 (oltre non si aggiorna)
      Time machine ha sempre funzionato benissimo. Da qualche mese non riesce a fare backup:
      HD esterno usb nuovo di 2 anni, 1T. Il backup è di 800gb. Ho provato a riformattare HD anche in FAT.
      Salva 250gb poi dice che ha problemi "temporanei" sull'hd. Ho visto se ci sono errori con utility disco. è tutto a posto.... non so piu cosa fare...
      qualcuno sa qualcosa? grazie
    • By Robye64
      Ho letto che in autunno dovrebbe uscire il nuovo OSX Sierra e che i Mac Pro compatibili a ricevere l'aggiornamento saranno solo quelli del 2010 e successivi
      Dunque il mio del 2008 dovrebbe essere escluso dall'aggiornamento:
      http://www.melablog.it/post/191917/macos-sierra-tutte-le-novita-e-mac-compatibili

      oppure ci sono delle speranze o voci trasverse che ancora per un po possa ricevere i nuovi OSX??   

      Comunque, nel caso non fosse così, presumo che gli aggiornamenti critici o sim di El Capitan continueranno ad essere disponibili per un po, spero?

      anche se credo che per molti la risposta sia: 'che me ne frega, io vado avanti benissimo con El Capitan o Yosemite..'
    • By morello96
      Ciao a tutti ragazzi! Sono nuovo del forum e volevo porvi una questione. Ho un Mac Pro early 2008, 2 x 2.8 Ghz Quad - Core Intel Xeon, e qualche mese fa ci ho installato 8gb di ram sommati ai 2 di base per un totale di 10gb di ram (Si, sembra strano, ma su internet leggevo di gente che lo ha fatto! Magari sbaglio ahaha) e quando lavoro con Premiere ed magari inizio ad esportare i filmati la ventola arriva anche a 2100rpm facendo un casino della madonna!! Prima questo non lo faceva... Avete dei consigli? Vi ringrazio!
    • By Luca Tesoro
      Mac pro 3.1     all'inizio si bloccava all'avvio e dovevo resettare la pram per farlo ripartire

       

      da ieri morto.    girano le ventole nessun gong. le sto provando tutte...

      help me...

    • By Mr.Free
      Buongiorno a tutti,

       

      ho installato la parte server sul mac pro, e vorrei gestire le due schede di rete presenti in questo modo:

       

      1- Sulla ETH 1 impostare la connessione standard del Mac ( la rete aziendale )

      2- Sulla ETH 2 impostare la connessione diretta per la parte server ( ip pubblico fisso )

       

      Questo per poter gestire la parte server per accessi dall'esterno tramite device iOs per condivisione file, rubrica, etc.

       

      Il mio problema è che non so come ( e se questo sia possibile ) impostare questa gestione separata delle due schede di rete.

       

      Quando vado sulle impostazioni network ad impostare l'ordine servizio impostando come prima la ETH 1 e seconda la ETH 2, questa viene modificata anche nella parte server, mentre io voglio che la scheda principale del server non venga modificata!

       

      Qualcuno sa se questa gestione è possibile? Se si, come?

       

      Grazie mille in anticipo!