Sign in to follow this  
ud

Importare da nastro due problemi

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sto riscontrando tre problemi durante la procedure di importazione da nastro.

Problema n.1: vorrei importare in ProRes, ma sembra impossibile farlo. Per ora sono riuscito ad importare da nastro nel formato nativo HDV. Se non ho capito male dovrebbe iniziare poi la conversione in ProRes. Contando che il cassettato è di circa 8 ore la conversione credo che potrebbe essere eterna. Non riesco a dire a FCPX di importare convertendo in ProRes come con il vecchio FCP7.

Problema n.2: non riesco a rinominare i file in importazione (ad esempio CAM1 Reel 1, CAM2 Reel1 etc

Problema n. 3: non riesco a capire in base a che criteri FCPX divide i file in importazione. Ad esempio una cassetta da 2 ore senza stacchi la importa in un unico file (cosa corretta), mentre cassette da 1 ora (senza interruzioni) le divide a volte in tre file a volte in quattro.

Dal manuale non sono riuscito a venirne a capo.

Qualche consiglio?

Un saluto

Share this post


Link to post
Share on other sites

è da molto che non uso i nastri e quindi non posso essere preciso nel risponderti ma:

1) se stai importando in HDV per quale ragione vuoi lavorare file Prores ? FCPX lavora perfettamente con l'HDV senza dover passare a Prores, anzi Apple lo sconsiglia visto che non avresti un reale beneficio in termini di qualità

2) è talmente facile classificare i file importati che mi sembra abbastanza superfluo nominarli in acquisizione (vedi sezione Inspector, Info, extendet View, qui puoi mettere tutto ciò che ti serve per la classificazione in maniera completa e veloce)

3) può essere che nel secondo nastro abbia trovato dei fotogrmmi corrotti (nel caso che descrivi sono tre o quattro) e che quindi sia sato costretto a fare tre/quattro spezzoni

comunque, scusa se insisto, dovresti un pò abbandonare la vecchia concezione di lavoro di FCP 7 ed abbracciare la nuova di FCPX (sempre che tu lo voglia, naturalmente)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le risposte.

Il voler utilizzare il ProRes deriva dal fatto secondo quanto consigliato finora sebrava che FCPX fosse in grado di lavorare solamente con il ProRes: o meglio che fosse ottimizzato per lavorare con ProRes dal punto di vista dei calcoli da fare per generare effetti e transizioni.

La mia intenzione è quella di spostare tutto il lavoro su FCPX abbandonando così anche AVID, ma è vero che con l'inspector hai tutte le informazioni che vuoi, ma poter dare di nomi alle acquisizioni all'inizio, mi sembra comunque un'opzione migliore (più professionale) che poi dover fare ricerche ed organizzazioni a posteriori.

Mentre per le acquisizioni delle cassette, capisco che possano esserci dei drop, ma la stessa cassetta cquisito con FCP7 ha generato un unico file.

Dal momento che le impostazioni di FCPX sono quattro o cinque contro la montagna di impostazioni di FCP7 mi chiedo se ci sono configurazioni semi nascoste che da neofita di FCPX non ho notato.

Un saluto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo quanto riportato da Apple FCPX è ottimizzato per lavorare bene per molti formati (ora al volo non posso darti il link giusto) incluso ovviamente il DV/DVCAM/HDV e loro stessi precisano che non è necessario convertire in Proress.

Per quanto il nominare ri/nominare i file, io personalmente trovo più efficente la modalità di FCPX che permette una migliore gestione delle informazioini

Capisco che per acquisizioni da nastro alcune utilità non sono poi così eclatanti ma se pensi che ormai la maggioranza dei lavori implica la gestione di file che spesso sono solo dei numerini, capisci bene che la classificazione è un argomento fondamentale, ed in questo FCPX è avanti a tutti.

Ti faccio un esempio:

tu per acquisire un'ora di girato ci metti appunto un'ora, con i file della Canon io ci metto al massimo un quarto d'ora.

Poi scegliendo il primo file e l'ultimo di una sezione lo classifico (es. camera uno scena 35) e cosi via, questa operazione varia a seconda del progetto ma ti assicuro che è molto veloce

poi la ricerca è altrettanto veloce, se cerco la scena 48 inserisco "48" e mi appaiono solo le scene "48" e quindi non ho da guardare o scorrere fino alla scena 48, è istantanea.

Se pensi che per un progetto anche piccolo poi avere 300/400/500 scene si capisce subito l'importanza di raggiungere subito le clip ineressate, per non parlare delle clip che poi escludere dalla visualizzazione e della possibilità di scegliere le buone e dare anche una valutazione in termini di qualità.

Uno dei punti di forza di FCPX è propio il data base, dai solo uno sguardo a "Edit Metadata View" nella sezione Info, per renderti conto delle infinite possibilità che hai di classificare il materiale girato, certo poi bisogna capire bene come essere efficenti, ma gli strumenti ci sono tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assolutamente si, antar, credo che oltre a cambiare un pò la modalità di montaggio, FCPX fa cambiare principalmente l'intero workflow, e a mio avviso in maniera più efficente di altri software

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo che per quanrto riguarda le schede FCPX sia spettacolare. Io, per lavori lunghi uso ancora il nastro per motivi di versatilità: 4 ore di registrazini consecutive senz aproblemi di file divisi a metà con perdita di frame come accade con le HDV della sony: dopo 3 giga il file vien e chiuso e viene riaperto un altro file con perdita di circa 3 frame (comunque visibile e soprattutto udibile sull'audio).

Per il nastro era comodo: Nome Camera e nome reel e poi ti trovavi tutto organizzato da subito. Concordate che in questo modo il lavoro è già fatto. Se deovo poi inserire le keyword... E' tempo perso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si hai ragione ud, ma devi anche ammettere che rinominare 5/10 clip non è un gran problema, al massimo perdi 2 minuti, se pensi appunto al tempo che "perdi" per l'acquisizione i due minuti sono poca cosa.

Comunque nulla toglie di utilizzare ancora FCP 7 per l'acquisizione e poi montare con FCPX.

Anche io nella fase di transizione utilizzavo entrambi i software, ma ora propio non saprei fare a meno di FCPX, un'altro mondo (in positivo, naturalmente)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se posso darti un consiglio rispetto alle riprese lunghe alcune ore (es. congressi ed eventi), io utilizzo un portatile per registrare in real time, utilizzando la presa Firewire.

registro anche su nastro ovviamente che diventa un sicuro backup.

alla fine della giornata hai praticamente fatto l'acquisizione e anche se registri con due camere, almeno è la metà del tempo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo il portatile lo escludo per motivi di sicurezza: la probabilità di un crash è talmente alta che non ho voglia di innervosirmi e di fare brutte figure con i clienti. E poi rimane spesso il problema del budget. In genere le riprese vengono fatte con un minimo di tre telecamere e l'idea del portatile o di HDrecorder diventa troppo costoso. E poi il portatile è piuttosto scomodo logisticamente. Spesso vicino ai cameramen non c'è molto spazio e mettere un tavolino con un macbook non è quasi mai possibile.

Sono d'accordo che il futuro sia basato su FCPX, mi sarebbe piaciuto che la Apple avesse mantenuto alcune funzioni utilissime presenti in FCPX. Magari poteva farlo pagare un prezzo maggiore ma poteva così dare a chi ci lavoro uno strumento completo e non uno strumento stupendo per alcuni aspetti ma con delle lacune paurose (soprattutto pensando che alcune funzioni in FCP7 erano già presenti).

Alternativa non c'è! O si fa come dice mamma Apple o si salta dalla finestra!

Share this post


Link to post
Share on other sites

capisco bene che ogni software possa andare bene o male a seconda delle esigenze di lavoro di ognuno di noi,

personalmente non mi manca nulla rispetto a FCP 7, anzi ci sono moltissimi strumenti che mi accellerano moltissimo il mio lavoro.

Personalmente sono stato sempre un pò scontento di FCP 7, troppo vecchio e poco pratico rispetto ad altri software concorrenti, e probabilmente se non fosse arrivato FCPX sarei passato, a malinquore, ad altro software

ma per fortuna non è successo e speriamo che, come dici tu, mamma Apple continui a fare hardware e software di alta qualità

ps non ho nessuna sponsorizzazione da parte di mamma Apple hehehehheh

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia non voleva essere una critica a FCPX. Purtroppo fare il software perfetto non conviene (parlo da ex programmatore). Ho casa dei miei un Olivetti 086 con un HD di 20 MB! Allora era un bestione. Lo hp acceso un paio di anni fa: ovviamente dos e win (il 2.11 credo) era solo un'applicazione. C'era pure il winword che se non sbaglio si chiamava write e il wordstar. Se devo essere sincero la video scrittura non ha poi fatto passi da gigante. il word o lo staroffice (non si chiama più così) o il pages di oggi fanno mille cose in più, ma girano su macchine miliardi di volte più potenti. Spesso quando si scrive un software si hanno due possibilità: ottimizzare ogni singola routine, pulire le memorie ogni volta che alcune informazioni non servono più oppure lasciare tanta spazzatura nel codice. La prima opzione è molto costosa perchè prevede dei tempi di debugging lunghi, lunge versioni beta e i tempi di rilascio delle ufficiali si allungano,ma software dell'ultima generazione andrebbero acneh su macchine molto vecchie. La seconda opzione è economica, fornisce software pienti di colli di bottiglia e costringe gli utenti a comprare sempre macchine nuove. In questo caso ci guadagnano tutti tranne il consumatore, ma è la legge del mercato.

Mi sembra così strano che non abbiano importato alcune funzioni da FCP7. E' una stupidata mettere la possibilità di assegnare il nome ai nastri: e che cavolo mettimela non ti costa nulla!

Ovviamente mi scuso per la logorrea polemica che mi affligge!

Un saluto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this