beppecontatto

Doppio monitor sul macbook pro

Recommended Posts

Salve 

io ho un macbook pro agosto 2010 con 8 gb di ram e una nvidia 330M Mountain lion e il processore è un i5.

bene ho sempre creduto che potessi montare solo un monitor esterno al portatile invece ho scoperto che la scheda supporta il doppio monitor.

Ora la domanda è come si collegano i 2 monitor se la minidisplay port è una sola? 

Qualcuno ha qualche esperienza in merito?

 

 

Leggevo in una vecchia discussione di qualcuno che aveva avuto problemi spegnimento dei monitor esterni, qualcuno sa niente al riguardo?

 

Io dovrei usarli per il lavoro di webdesign quindi un uso di photoshop e di programmi di editor per il codice e browser aperti per il testing.

gazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La connessione DisplayPort, mini o standard, è una connessione di tipo Daisy Chain. Se ci rifletti: Thunderbolt è l'unione del Bus PCIe e di DisplayPort, Thunderbolt è Daisy Chain, quindi DisplayPort dev'essere Daisy Chain. Cioè se il monitor ha una doppia porta DisplayPort e con funzione ingresso ed uscita, allora potresti collegare 2 o più monitor in cascata.


 


Gli unici monitor che io conosco con questo collegamento sono i recenti 29" 21:9 di Philips che spiegano la cosa a pagina 6 del manuale sotto la voce Funzione di collegamento a margherita mentre a pagina 27 nelle caratteristiche tecniche si trova precisato:


Ingresso/uscita segnale || DVI-Dual Link, ingresso DisplayPort, uscita DisplayPort, HDMI x2


 


In mancanza di questa impostazione delle connessioni del monitor, decisamente moderna, devi ricorrere ad uno splitter, cioè ad uno sdoppiatore di segnale. Dev'essere un componente attivo, DisplayPort o anche HDMI dato che sono connessioni compatibili, non basta della cavetteria variamente raffazzonata. Ad esempio:


UltraAV® DisplayPort to DisplayPort Multi-Monitor Adapter


UltraAV® DisplayPort to DVI Multi-Monitor Adapter


K088B-001B.jpg


A questo link alcuni apparati disponibili da Amazon


 


 


42 6.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie

 

La connessione DisplayPort, mini o standard, è una connessione di tipo Daisy Chain. Se ci rifletti: Thunderbolt è l'unione del Bus PCIe e di DisplayPort, Thunderbolt è Daisy Chain, quindi DisplayPort dev'essere Daisy Chain. Cioè se il monitor ha una doppia porta DisplayPort e con funzione ingresso ed uscita, allora potresti collegare 2 o più monitor in cascata.

 

Gli unici monitor che io conosco con questo collegamento sono i recenti 29" 21:9 di Philips che spiegano la cosa a pagina 6 del manuale sotto la voce Funzione di collegamento a margherita mentre a pagina 27 nelle caratteristiche tecniche si trova precisato:

Ingresso/uscita segnale || DVI-Dual Link, ingresso DisplayPort, uscita DisplayPort, HDMI x2

 

In mancanza di questa impostazione delle connessioni del monitor, decisamente moderna, devi ricorrere ad uno splitter, cioè ad uno sdoppiatore di segnale. Dev'essere un componente attivo, DisplayPort o anche HDMI dato che sono connessioni compatibili, non basta della cavetteria variamente raffazzonata. Ad esempio:

UltraAV® DisplayPort to DisplayPort Multi-Monitor Adapter

UltraAV® DisplayPort to DVI Multi-Monitor Adapter

K088B-001B.jpg

A questo link alcuni apparati disponibili da Amazon

 

 

42 6.gif

Tu solo per il nickname meriti una hola  :D 

Comunque sul primo rigo mi stavo perdendo sei entrato nel tecnico ... non so le caretteristiche della porta da un punto di vista di hardware ma se lo dici, sarà così.
Sul sito della apple ho visto il monitor (della apple) collegato a cascata come dici tu.

Per ovvie ragioni non mi compro uno della apple figuriamoci 2 :huh: 

Il 21:9 lo vedo eccessivo in quanto forse mi deformerebbe il tutto ...o no?

 

Al dilà di quello comunque il philips costa troppo quindi è fuori budget.

Addirittura arrivano a costare 400 euro i commutatori? 

io collego il mio attuale monitor esterno in vga (quella c'è) quindi ho un adattatore per vga.

Certo che 119 euro ... mica pochi ... solo che nelle specifiche mi da una risoluzione masima da quanto mi sembra di 3840 ma è il risultato di 1280xx1024 moltiplicato per 3 monitor con quella risoluzione ... cioè io volevo prenderne 2 per averne 3 con il macbook pro ...mi servono 5000px  :huh:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

Il 21:9 lo vedo eccessivo in quanto forse mi deformerebbe il tutto ...o no?

 

Al dilà di quello comunque il philips costa troppo quindi è fuori budget.

Addirittura arrivano a costare 400 euro i commutatori? 

io collego il mio attuale monitor esterno in vga (quella c'è) quindi ho un adattatore per vga.

Certo che 119 euro ... mica pochi ... solo che nelle specifiche mi da una risoluzione masima da quanto mi sembra di 3840 ma è il risultato di 1280xx1024 moltiplicato per 3 monitor con quella risoluzione ... cioè io volevo prenderne 2 per averne 3 con il macbook pro ...mi servono 5000px  :huh:

 

Non è un problema di facile soluzione il tuo.

 

Sei sicuro che il dato secondo cui quella NVIDIA gestisce 2 monitor non si riferisca a quello del MBP + 1 ed uno solo esterno? È comunque anche fossero 2 monitor ... con che risoluzione massima ognuno?

 

2 monitor di buona qualità con risoluzione orizzontale 2560 coprono 5000px ma non costano poco. Inoltre se hanno la normale risoluzione verticale 1440 (come i Thunderbolt Display) impegneranno la GPU di più che quel monitor Philips (ma anche Dell) che ha risoluzione verticale di 1080 pixel. Per quanto riguarda la deformazione stai tranquillo: tutti i pixel sono quadrati e simmetrici, quindi quei monitor 21:9 sono solo tagliati per il video "cinemascope" e non deformano nulla, solo che non presentano le bande nere in caso di video UltraWide. Naturalmente sono ottimi per affiancare più browser o girati in verticale per le singole pagine web lunghe.

 

Se capisco bene e puoi avere 3 schermi "disparati" purché tu raggiunga 5000 pixel orizzontali, allora se magari hai un vecchio computer qualsiasi, o riesci a procurartelo per poco, esplora le possibilità di ScreenRecicler che per immagini statiche, ma anche a basso framerate, è un'ottima soluzione. Inoltre puoi testarlo senza spendere se non per un cavo Ethernet che si trova ovunque.

 

Anche sistemi per veicolare il video su USB2 possono essere utilizzati quando non entri in ballo video o animazione veloci come tipicamente per palette o testo di supporto.

 

Attenzione che le uscite video non possono essere raffazzonate. In caso di necessità di componenti attive (lo sono sia gli splitter che i convertitori digitale/analogico come il tuo) è decisamente problematico farne convivere 2 diversi in serie. Poi se si vuole che il segnale non si degradi è ovvio che la componentistica costa. Non si deve esagerare, ma nemmeno inseguire il prezzo minimo a tutti i costi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è un problema di facile soluzione il tuo.

 

Sei sicuro che il dato secondo cui quella NVIDIA gestisce 2 monitor non si riferisca a quello del MBP + 1 ed uno solo esterno? È comunque anche fossero 2 monitor ... con che risoluzione massima ognuno?

 

2 monitor di buona qualità con risoluzione orizzontale 2560 coprono 5000px ma non costano poco. Inoltre se hanno la normale risoluzione verticale 1440 (come i Thunderbolt Display) impegneranno la GPU di più che quel monitor Philips (ma anche Dell) che ha risoluzione verticale di 1080 pixel. Per quanto riguarda la deformazione stai tranquillo: tutti i pixel sono quadrati e simmetrici, quindi quei monitor 21:9 sono solo tagliati per il video "cinemascope" e non deformano nulla, solo che non presentano le bande nere in caso di video UltraWide. Naturalmente sono ottimi per affiancare più browser o girati in verticale per le singole pagine web lunghe.

 

Se capisco bene e puoi avere 3 schermi "disparati" purché tu raggiunga 5000 pixel orizzontali, allora se magari hai un vecchio computer qualsiasi, o riesci a procurartelo per poco, esplora le possibilità di ScreenRecicler che per immagini statiche, ma anche a basso framerate, è un'ottima soluzione. Inoltre puoi testarlo senza spendere se non per un cavo Ethernet che si trova ovunque.

 

Anche sistemi per veicolare il video su USB2 possono essere utilizzati quando non entri in ballo video o animazione veloci come tipicamente per palette o testo di supporto.

 

Attenzione che le uscite video non possono essere raffazzonate. In caso di necessità di componenti attive (lo sono sia gli splitter che i convertitori digitale/analogico come il tuo) è decisamente problematico farne convivere 2 diversi in serie. Poi se si vuole che il segnale non si degradi è ovvio che la componentistica costa. Non si deve esagerare, ma nemmeno inseguire il prezzo minimo a tutti i costi.

Grazie 42 per la risposta.

 

Credo che forse sia come dici tu, ovvero che la scheda nvidia 330m gestisce il multimonitor ma forse si riferisce a quello del portatile più quello esterno.  :huh:  (cosa che fa adesso) Però multimonitor potrebbe riferirisi anche a 3 monitor

 

http://www.nvidia.it/object/product_geforce_gt_330m_it.html

 

Forse se non sbaglio avevo già controllato in passato e mi era stato appunto fatto notare ciò che mi hai detto tu, forse l'avrò rimosso. 

 

Comunque effettivamente hai ragione forse tre monitor sono eccessivi, usare 2 esterni chiudendo il portatile forse conviene di più.

 

In quel caso 2 full hd 1920x1080 sarebbero 3840x1080 ma quello splitter è 3840x1024 (anche se l'esempio è su 3 monitor e io sono su 2 ... ma penso che la risoluzione totale faccia fede... ma rimangono 60px fuori in altezza.) E comunque la scheda arriva al massimo a 2560px quindi rimane infattibile. Penso che questo succeda nel caso i monitor si uniscano diventando un monitor solo ... e non 2 separati.

 

Certo come dici tu è costoso avere 2 monitor anche se li prendessi economici rischio di non avere per esempio la porta hdmi.

 

Quindi alla fine devo valutare ho un full hd 1920x1080 16:9  oppure un 16:10 1920x1200 ... e forse mi gioverebbe come spazio ... almeno a me che programmo.

L'unico che ho trovato a un buon prezzo su A. è un dell 2412 a 260 euro  con possibilità di ruotare in verticale.  :rolleyes:  Ma come ho detto è un 24" certo più grande dell'attuale 20" e quindi più comodo.

Però mi hanno fatto notare che uno schermo più grande, giustamente, anche con la stessa risoluzione ha un minor affaticamento della vista in quanto lettere e icone sono più grosse.

quindi un 27" full hd  meglio di un 24" full hd ... ma i 27" 16:10 non esistono in giro. In quanto è un formato da lavoro. 

io con il mio portatile copro 1680x1050 sul fullhd guadagno 240x30 mentre nel 16:10 guadagno 240x150 ...+ la rotazione verticale. Il 16:9 a 27" lo trovo anche a 240 euro l'altro meno di 260 euro no.

Ultima cosa, adesso ci sono i nuovi apple display da 27" volevo capire prima di quelli che misure c'erano in commercio? 21"?  24"?

Con che risoluzione? 

lo chiedo perché forse potrei avere la possibilità di prenderne uno non recente ma volevo capire che risoluzione avevano, quello dello store apple dicono che erano solo da 24" non full hd ... mi sembra un attimo strano.

 

Ne sai niente?

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Monitor ce ne sono stati fino a 30" 2560x1600 pixel che potresti collegare con un carissimo cavo Dual Link, ma ora non se ne trovano quasi e comunque, vecchi e sicuramente consumati, ancora a prezzi che non tornano con quelli che indichi. Tieni d'occhio questo sito se t'interessasse, come minimo ci trovi indicazioni sui modelli che ancora hanno mercato. Per i dati tecnici di tutto ciò che è Apple scarica Mactracker.

 

La tua scheda non supporta 3 schermi. Se visualizzi le Specifiche Tecniche vedrai che per di più in VGA 'teoricamente' non arriva nemmeno ad uno schermo esterno 2560x1600, ma si ferma a 2048x1536. Dico teoricamente perché il tuo Mac ha 2 schede video e quindi la questione dipende anche da quanta VRAM ha quella scheda (257 o 512 MB?) e per la scheda integrata anche da quanta RAM hai installata perché la GPU se ne prende 256MB, ma secondo me finisce sempre che la RAM condivisa crea problemini e problemoni.

 

Se hai tutto al massimo l'unico modo per avere il terzo schermo senza svenarti (e coi limiti descritti!) credo sia quell'inghippo di ScreenRecicler con un computer esterno (un mini da 100€?) cui potresti collegare il tuo monitor attuale se l'esperimento ti soddisferà. Trova il modo di provare.


42 6.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

la scheda nvidia ha 256 di ram 

 

La questione vga l'ho vista infatti io adesso uso la vga del 20" esterno ma è dotato di un 'altra uscita ma digitale una DVI. Ma il monitor ha 1680x1050 quindi il problema non si pone.

 

Comunque  escludo i 2 monitor anche se forse dovrei predenrli per separe pc e Mac (adesso condividono il 20")

 

Prima vedrò come finisce la storia del 24" Apple display ... mi hanno detto che sono nuovi quindi sono quelli di 3 anni fa ... anno in cui hanno smesso di produrli. Ed è un 1920x1200 ... a costo zero e di marca Apple.  :D 

 

Se non va in porto opterò per Amazon e tirerò a sorte tre il 24" della della a 16:10 regolabile a 360° oppure un 27".

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

la scheda nvidia ha 256 di ram 

...

Prima vedrò come finisce la storia del 24" Apple display ... mi hanno detto che sono nuovi quindi sono quelli di 3 anni fa ... anno in cui hanno smesso di produrli. Ed è un 1920x1200 ... a costo zero e di marca Apple.  :D

Se non va in porto opterò per Amazon e tirerò a sorte tre il 24" della della a 16:10 regolabile a 360° oppure un 27".

 

Con 256 MB di VRAM ci fai pochino su più monitor, e questo è un limite insuperabile in un MBP.

 

Non oso chiederti come sia che un Led Cinema Display da 24" 16:10 possa non costarti nulla ... quel monitor è delle stesse dimensioni degli iMac Aluminum dal 2007 al 2009, ma ha un pannello leggermente migliore ed è esclusivamente retroilluminato a Led, mentre i primi iMac avevano i classici tubi fluorescenti. Qualcuno denunciava una leggera dominante gialla. Il primo esemplare è della fine 2008, quindi fra poco compie 5 anni. L'ultimo è sì di 3 anni fa.

Il pregio dei monitor Apple è che hanno sia la telecamera che il microfono perfettamente integrati con OS X ed inoltre forniscono l'alimnetazione ai portatili e porte varie replicate. Fatti apposta per i MBP :-). In bocca al lupo.

 

42 6.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By @ndrew
      Ciao a tutti, sono nuovo in questo forum ed ho preso la decisione di iscrivermi dopo aver scoperto di non poter aggiornare il mio MacBookPro inizio 2011 con il nuovo MacOS Mojave.
      Sono un utente Apple da tanti anni. Attualmente sono in possesso di un MacBook Pro inizio 2011 con installato High Sierra Versione 10.13.6 (17G65) ed un iPhone 8 Plus.
      Dopo aver preso visione delle compatibilità con il nuovo MacOS su  https://support.apple.com/kb/SP777?locale=it_IT , decido di mettermi in contatto con il supporto Apple IT semplicemente per chiedere chiarimenti su questa scelta commerciale della Apple che ha deciso di considerare la mia macchina Obsoleta.
      Chiacchierando con l' operatrice Apple faccio presente le mie considerazioni, che, tutto sommato l' hardware della mia macchina non è così obsoleto paragonandolo alle prestazioni delle macchine attuali e che comunque ero un pò deluso dalla scelta della Apple di non aver pensato a degli aggiornamenti alternativi o comunque rendere compatibile il nuovo MacOS anche se alcune funzioni non potevano essere eseguite vista la mancanza di determinato hardware richiesto.
      L' operatrice comprende le mie considerazioni e mi consiglia vivamente di lasciare un Feedback sul sito della Apple  https://www.apple.com/feedback/ , assicurandomi che le segnalazioni ed i commenti lasciati dagli utenti vengono attentamente visionati dall'azienda.
      E così ho fatto, ho lasciato il mio feedback.
      Quindi arrivo al dunque, mi piacerebbe consigliare a tutti ed invitare tutti gli utenti Apple, che, come me si sono trovati a non poter aggiornare la propria macchina a lasciare un feedback sul portale Apple. Chissà se diventassimo tanti a lasciare le nostre considerazioni l' azienda non prenda delle decisioni alternative che vanno un pò fuori dai loro vincoli e policy aziendali?
      Se volete lasciare il vostro Feedback sul portale Apple il link è il seguente:  https://www.apple.com/feedback/ .
      Ciao a tutti e grazie macitynet.it
       
    • By Ludwig82
      Ciao a tutti! 
       
      Vi scrivo per un consiglio. 
      Premessa: non sono un power user. Uso il Mac per navigazione web (Safari), gestione Musica con iTunes, suite Office per lavoro (Excel, Word, Power Point, Outlook), guardare film e video in streaming e sono spesso in giro per lavoro quindi la portabilità e la batteria sono importanti. 
      Al momento ho un MacBook Pro 13'' mid-2010 con configurazione standard e ormai non ce la fa più. Aprire un file Office richiede tempo (se non si blocca), non posso tenere tanti programmi aperti, la batteria non è un granché ormai. 
       
      Devo quindi pensare ad un nuovo acquisto e non ho intenzioni di buttarmi sui nuovi usciti (over budget e con caratteristiche che a me non servono in senso stretto). 
      Guardando online ho trovato queste due offerte: 
      - MacBook Air 13'' 128gb €999,00 da Mediaworld http://www.mediaworl...13-p-718516--4�
      - MacBook Pro Retina 13'' 128gb €1.299,99 http://www.euronics....Prod152005129/�
       
      Cosa vi sentireste di consigliarmi? 
      Qualcuno di voi ha uno di questi due modelli e sa darmi delle impressioni? 
       
      Grazie,
      Lud
    • By bettercalldre
      buongiorno, premetto che è la prima volta che mi affaccio  su un forum, e che quindi ho poca dimestichezza con la cosa.... ma sono davvero disperato...
      vi spiego il mio problema, ho un macbook pro del 2010....recentemente ho avuto un problema legato alla batteria, penso....
      (in pratica, ha iniziato a gonfiarsi la scocca sotto, ed il mac presentava rallentamenti evidenti anche se era praticamente vuoto) ho deciso di portarlo in assistenza apple e mi hanno detto che quel prodotto risultava VINTAGE  e di conseguenza non si fabbricano più pezzi di ricambio e apple stessa non poteva garantirmi una corretta funzione.
      se il problema fosse solo la batteria. potrei anche cambiarla, ma temo che non sia solo la batteria dato che coimunque non è normale che si gonfi così tanto.
       
      se qualcuno può darmi una mano gliene sarei eternamente grato. 
    • By klarckent
      Dopo l'ultimo aggiornamento di Safari, l'app soundcloud downloader ha smesso di funzionare. Qualcuno ha questa app ed ha riscontrato lo stesso problema?
    • By Marco Mameli
      Buon giorno, ho un macbook pro 15" no retina mid 2012, modello 9,1 . Una macchina veramente fantastica, ho sostituito RAM e messo due SSD ( uno con optibay). Fino a Maggio di quest'anno la batteria mi durava 6 ore circa ( alle volte anche 7 ). Poi da giugno è cominciata a calare ora dura al più 3 ore circa ed è apparsa la scritta: " La batteria richiede assistenza ". Però la mia batteria ha solo 320 cicli circa. Volevo sapere, visto che ho intenzione di sostituirla è possibile trovarne una originale apple? Oppure posso usare una di queste:
      - https://www.amazon.it/MP-Batteria-Macbook-ricambio-versione/dp/B00SW1S1W8/ref=cm_cr_arp_d_product_top?ie=UTF8
      - https://www.amazon.it/HASESS-Sostituzione-Allinizio-riparazione-cacciaviti/dp/B016JM51EW/ref=sr_1_14?s=electronics&ie=UTF8&qid=1473748399&sr=1-14&keywords=Batteria+per+Apple+Macbook+Pro+Unibody+15%27
      - https://www.amazon.it/Ansanor-sostituzione-Batteria-portatile-copertura/dp/B01HT626HC/ref=sr_1_9?s=electronics&ie=UTF8&qid=1473748399&sr=1-9&keywords=Batteria+per+Apple+Macbook+Pro+Unibody+15%27
      Oppure avete qualche altra batteria da consigliarmi?
      Vorrei sostituirla al più presto. Grazie mille per l'attenzione.
      P.S. : Il mio Mac ultimamente è molto rallentato nell'uso di Safari specialmente, mentre con gli altri applicativi non si nota molto. Potrebbe essere colpa dei problemi con la batteria?