Sign in to follow this  
MVA

FCPX Cut Alternativi

Recommended Posts

Con FCP7 solitamente duplico le sequenze in modo da poter fare versioni alternative di montaggio in modo da poter recuperare parti che decido di cancellare/modificare


Qual'è la strada migliore con FCPX?


Forse utilizzare le compound clip? 


Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, io uso le compound clip in questo modo, lavoro al progetto, se ad un certo punto voglio salvare quel particolare montato creo un compound con il nome che preferisco, appena creato e verificato nella finestra Events torno al progetto e do il comando "Break Apart Clip Items", cosi il progetto torna allo stato iniziale ma il compound è salvato nella finestra Events, spero di essermi spiegato.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottime le counpound clip!

MVA comunque puoi sempre duplicare un project nella Project Library come si faceva su FCP7 e poi decidere la versione definitiva migliore.

In effetti avevo pensato anche a questa soluzione, ma con il procedere dei lavori mi sembra troppo incasinato avere centinaia di progetti.

 

Mi pare che la soluzione di Antar sia "più pulita" visto che rimane tutto dentro lo stesso progetto.

Certo che per un programma definito Pro non aver pensato ad una funzione specifica per gli "alternative cut" è una bella mancanza (visto che praticamente questo è il normale lavoro di un'editor e in FCP7 basta duplicare la sequenza e volendo usarla come una compound clip... in fondo l'unica cosa nuova in FCPX è il nome).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh dai, non è proprio così ...


Come vedi si può adottare la duplicazione del project come in FCP7 o le comode counpound.


Attenzione alle counpound clip però. 


Su lunghi progetti (50' circa) con molte counpound innestate, ci potrebbero essere dei rallentamenti con l'avanzamento del lavoro.


 


vedete questa testimonianza http://www.hdwarrior.co.uk/2013/07/21/shocking-discovery-with-fcpx-no-complex-timelines/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh dai, non è proprio così ...

Come vedi si può adottare la duplicazione del project come in FCP7 o le comode counpound.

Attenzione alle counpound clip però. 

Su lunghi progetti (50' circa) con molte counpound innestate, ci potrebbero essere dei rallentamenti con l'avanzamento del lavoro.

 

vedete questa testimonianza http://www.hdwarrior.co.uk/2013/07/21/shocking-discovery-with-fcpx-no-complex-timelines/

Solo per curiosità ho contato su quanti progetti ho lavorato dall'inizio dell'anno fino ad oggi con il mio fcp7: 119.

Ognuno di questi ha un certo numero di cut alernativi (non tutti ma di solito 3/4 vs le conservo, sui progetti complessi sono molti di più)

Diciamo che se avessi lavorato con FCPX duplicando i progetti mi troverei all'incirca 400/500 progetti: improponibile con l'interfaccia mutuata da Unix di FCPX.

(Lavorando uso colorare le cartelle per non perdermi nel materiale, in FCPX quando scegli il materiale da caricare non vedi i colori delle cartelle: possibile che se lo siano dimenticato?)

Impressioni: ho montato solo 3/4 cose semplici (quasi tutto a cut), faccio fatica. Mi rendo conto che può essere molto veloce, ma non credo che lo userò per progetti complessi (con FCP7 supero spesso le 20 tracce video). Forse perchè l'ho installato sul MacBook 17, ma con lo schermo piccolo si fa veramente fatica e con il mouse bisogna essere dei cecchini per non combinare casino. Comunque continuo a provarci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro MVA


la mia esperienza è propio il contrario della tua


ormai è circa un anno e mezzo che uso FCPX e lo uso principalmente per i pogetti complessi, quelli facili spesso li faccio con FCP 7


è propio nei progetti complessi (molte clip, molta grafica, molta musica, molte voci off, ecc. ecc)


che FCPX da una pista a FCP7, la gestione del database è impressionante, per non parlare della gestione del multiclip con relativa sincronizzazione audio.


Certo, all'inizio ci si trova un pò spaesati, ma passati pochi giorni si capisce che FCPX sta su un altro pianeta.


Non voglio dire che è perfetto, ma solo che Apple sta andando nella direzione giusta.


Per tornare alla tua richiesta, FCPX avrebbe uno strumento specifico, create audition, che appunto ti permette di avere in linea un certo numero di possibili scene alternative.


Ammeto che lo strumento non è di facile utilizzo perchè si dovrebbero scegliere scene della stessa durata per non far slittare tutta la time line avanti o indietro a seconda della durata delle clip alternative, ma questo è un problema solo se si ha una colonna sonora prestabilita, e comunque forse non ho capito bene se c'è un modo per evitarlo.


Lo strumento in se è molto valido e veloce, non ci sono scene da accendere o spegnere e semplicemente si guardano le varie scene per poi decidere quale utilizzare, e comunque si possono lasciare le clip alternative in audition fino al render finale, dove ovviamente si devono scegliere le clip che ci sembrano più adatte.


Ci sono moltissime cose che devo ancora approfondire ed il forum è un ottimo strumento per condividerle, ma spesso lo usiamo solo per risolvere i nostri problemi (giustissimo), credo che sarebbe molto utile se ci scambiassimo le nostre piccole grandi scoperte, cresceremmo moltissimo tutti.


La mia ovviamente non è una critica (io faccio esattamente come tutti) ma solo un piccolo stimolo per cercare di migliorarsi


buon lavoro a tutti


Marco


Share this post


Link to post
Share on other sites

un' altra piccola cosa rispetto alle cartelle colorate che uso anche io, non è necessario usare il comando import (dove appunto non si vedono i colori) ma semplicemente draggare dal finder (che brutto termine ma non so come si dice in italiano) la cartella o il singolo file dentro gli eventi di FCPX.


Ovviamente si può anche prendere un singolo file (sempre dal finder) e metterlo in time line direttamente (anche questo lo uso molto specialmente per musica e rumori)


Per la gestione dei progetti ovviamente non si devono tenere tutti in linea, anzi direi di tenere solo quelli in lavorazione e mettere i progetti vecchi da parte (ma di questo abbiamo già parlato in un altra discussione), io comunque non tengo più di due o tre progetti in linea (questo per mia comodità ovviamente)


Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo per curiosità ho contato su quanti progetti ho lavorato dall'inizio dell'anno fino ad oggi con il mio fcp7: 119.

Ognuno di questi ha un certo numero di cut alernativi (non tutti ma di solito 3/4 vs le conservo, sui progetti complessi sono molti di più)

Diciamo che se avessi lavorato con FCPX duplicando i progetti mi troverei all'incirca 400/500 progetti: improponibile con l'interfaccia mutuata da Unix di FCPX.

(Lavorando uso colorare le cartelle per non perdermi nel materiale, in FCPX quando scegli il materiale da caricare non vedi i colori delle cartelle: possibile che se lo siano dimenticato?)

Impressioni: ho montato solo 3/4 cose semplici (quasi tutto a cut), faccio fatica. Mi rendo conto che può essere molto veloce, ma non credo che lo userò per progetti complessi (con FCP7 supero spesso le 20 tracce video). Forse perchè l'ho installato sul MacBook 17, ma con lo schermo piccolo si fa veramente fatica e con il mouse bisogna essere dei cecchini per non combinare casino. Comunque continuo a provarci.

Bisogna fare attenzione a non confondere gli Events dai Project. In FCPX i project sono le sequence di FCP7. Gli Events sono il contenitore dei media file.

Posso avere un unico Events dove pescare i media da editare su più Project o altre combinazioni.

Facendo più versioni di tagli duplico solo i Projects che equivale a duplicare la sequence di FCP7. Quindi avresti lo stesso numero di sequence come nel vecchio FCP.

 

Il discorso della cartelle colorate ecc. che eravamo abituati ad adoperare, sinceramente è una delle ultime cose che sento mancare.

La gestione del database per i media file come conferma marksei è veramente interessante e funzionale senza parlare di altri bonus..

Bisogna fare attenzione a non cercare vecchie funzioni di FCP7. FCPX ha una filosofia diversa come pure l'interfaccia che ad un primo momento può ingannare il montatore.

E' circa un anno e mezzo che taglio con FCPX e tornare indietro è difficile. Da freelance mi capita di dover lavorare in qualche studio dove gira FCP7 e davvero sembra di tornare indietro.

FCP7 è stato un valido e diffuso software ma si sentono gli anni che ha sulle spalle.

 

Il discorso dell'interfaccia ... come per qualsiasi softw lavorare per ore su un piccolo schermo o macchine poco performanti può essere un problema.

Io ad esempio sui portatili non riesco a lavorare, mi innervosisce, lo schermo è piccolo la tastiera è diversa, per nn parlare del trackpad...eppure vedo alcuni grafici che si muovono benissimo con progetti di After Effect con decine di layer e camere 3D....forse è questione di abitudine.

 

Cosa ti posso dire, continua a lavorarci il piu possibile e diventerà più familiare.

 

Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa ti posso dire, continua a lavorarci il piu possibile e diventerà più familiare.

 

Ciao.

 

Si in effetti non ho ancora preso sul serio il problema, del resto sto ancora spremendo il MacPro 1.1 2,66 Ghz. (Deve reggere fino all'arrivo dei nuovi poi prenderò in seria considerazione il balzo in avanti). Per adesso vado con il MacBook 17" i7 2,4 Ghz e 16 di ram che si comporta piuttosto bene, forse potrei aggiungere un monitor thunderbold e forse anche un disco thunderbold (adesso lavoro su un Firewire 800). Intanto continuerò a lavorarci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

un' altra piccola cosa rispetto alle cartelle colorate che uso anche io, non è necessario usare il comando import (dove appunto non si vedono i colori) ma semplicemente draggare dal finder (che brutto termine ma non so come si dice in italiano) la cartella o il singolo file dentro gli eventi di FCPX.

Non riesco a farlo, c'è qualche trucco.

Posso draggare nella timeline ma non posso farlo dentro gli eventi.

Tra l'altro negli eventi ho 3 cartelle (quelle con la data), ho importato il jpg che mi serviva ma non mi ha fatto scegliere dove metterlo (l'ha sparato di suo dentro una delle 3 cartelle e neanche la più recente e dentro ci sono 240 clip). 

L'unico modo per non miscelare tutto è creare un nuovo evento o ci sono alternative?

Ieri ho detto che andava bene, ma oggi ho avuto 4 freeze: va il mouse ma il Mac è impiantato e bisogna spegnerlo (FCPX 10.0.7 - OSX 10.7.5)

L'unica cosa che ho fatto ho creato 2 cartelle (ovviamente prima di avviare FCPX) in cui ho messo i file project e gli eventi già editati per non farli caricare e FCPX giustamente non li ha caricati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,


consiglio agli editor FCPX di comperare una preziosa App del costo di pochi dollari. http://assistedediting.intelligentassistance.com/EventManagerX/ serve per attivare/disattivare gli events ed i project .


 


Per dividere le varie clip in sottocartelle (chiamate Keyword- quelle azzurre) devi selezionare le clip di un certo gruppo che ti interessa e con la funzione CMD+K attivi la gestione delle Keyword.


Si apre una window dove puoi dare un nome specifico e premendo enter FCPX crea una Keyword  ( i bin di FCP7) raggruppando le clip scelte.


Questa funzione è applicabile a qualsiasi media, audio, grafica, photo ecc. Non serve assolutamente creare un nuovo Events.


Se FCPX divide per data (cosa che a me ad esempio non serve) puoi disabilitare questa cosa agendo sull'iconica a forma di ingranaggio nella finestra EventLibrary scegliendo "Group Clips By None" E' solo una scelta per far vedere le clip in diversi modi di cronologia. Comunque a riguardo ci sono molti tutorial che spiegano tutte queste utili funzionalità.


Mi viene in mente Lynda - Final Cut Pro X Essential Training. 


 


Per gli impallamenti forse dovresti aggiornare il system a 10.8.4 e FCPX 10.0.8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this