tighine

avvio lentissimo, ed anche ogni attività

Recommended Posts

Si, è chiaro che questo OS X va “piallato†(sperando di riuscire a ricaricarlo. E se il DVD originale per qualche motivo non dovesse funzionare perfettamente?). 

Fanne una copia prima:

 

Duplicare il DVD di Leopard. Tutorial di Mac Peer

 

Anche il DVD lo puoi copiare in una partizione dedicata (10GB) che potrai avviare da disco esterno come se fosse il DVD originale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) Nel mio MacBook, nel percorso: /Users/mioutente/Library/Google/GoogleSoftwareUpdate trovo il file deniminato esattamente così: “GoogleSoftwareUpdate.bundleâ€. Dopo non si vede/apre nessun file o sottocartella di nome “Contents/Resourcesâ€. Che faccio, sposto nel cestino il file â€œGoogleSoftwareUpdate.bundle†così com’é?

sì

 

2) Usato la stringa di comando per Terminale. Sembra non succedere nulla. E’ Ok così?

 

Non ce n'era più bisogno.

 

In ogni caso Terminale è di poche parole, se ordini esegue e basta.

Solo nel caso qualcosa non vada in quel che chiedi, risponde

 

 

3) Non sapendo come fare, ho aperto con DASHCODE il seguente file: "~/Library/LaunchAgents/com.google.keystone.agent.plistâ€. C’erano più voci dal nome: “<dict>â€. Ho aggiunto le tue righe dopo l’ultimo “dictâ€.

Hai eseguito correttamente

4) Water Roof non l’ho proprio trovato come app installata (ma c’erano i net.waterrof.eccetera eccetera). L’ho re-installato, poi disinstallato con AppCleaner, non avendo trovato il suo unistaller. I net. waterroff.eccetera paiono scomparsi. Ma non ho apprezzato alcun cambiamento visibile sensorialmente.

Hai fatto benissimo, brava.
 
Non puoi apprezzare la differenza, perché la non funzionalità si rivela nell'apertura di porte chiuse.
I problemi sorgono solo nell'utilizzo delle determinate porte

5) Nelle “Preferenze networkâ€, dopo aver letto quella roba su 802.1x quando mi dicevi di EAPOL, ho notato che c’era una voce con tale sigla nel pannello di Airport, tipo “Profilo 802.1x di sistema - Scollega†Ho cliccato su scollega. Ma per curiosità ho visto in “Avanzate†una finestra che riguarda il protocollo (si dice così? Mi pare aver capito che sarebbe roba del wireless) 802.1x, e che potevo cancellarlo con il segnetto “menoâ€, in basso a sn. L’ho cancellato. Avrò fatto male? Ma la roba wireless, mi puzza un po’ di “auscultabileâ€. Sono in paranoia demenziale? Comunque pare che Safari ci mette un po’ meno ad aprirsi...

Hai fatto bene a cancellarlo.
 
Ogni comunicazione wireless è passibile di ascolto, non c'è nulla di demenziale a vederlo sotto questo punto di vista.
È paranoide, a mio parere, preoccuparsene più del minimo esistenziale.
 
Safari ci mette qualche millisecondo in meno perché da adesso farà un percorso più lineare per accedere ai server

6) Non credo di avere la “CS5†(di Photoshop? Non ce l'ho, qui sul Mac mi hanno suggerito GIMP).

Ottimo, lo uso anch'io, a livello professionale.
 
Non è esattamente come Photoshop, ma salvo usi molto avanzati, non ha nulla di meno

7) Circa il tuo punto 3b), dopo aver imputato la seconda stringa comando che hai suggerito, Terminale ha risposto: “No such processâ€. Che faccio?

Può essere, chissà dov'è...
 
Cerca con EasyFind e guarda nella cartella ~/Library/LaunchAgents se trovi qualcosa che abbia come radice com.adobe.ARM.*
(se la trovi, cestinala)

8) Fra le apps, c’è ovviamente Adobe Reader, la rel. XI. Fra le preferenze, “Aggiornamenti†era settato per: “Avvisa e consenti di scegliere quando scaricare ed installare gli aggiornamentiâ€. L’ho spostato su “Non scaricare nè installare in modo automatico gli aggiornamentiâ€.

 

Benissimo.

 

Come pratica generale, te la consiglio per tutte le applicazioni.

Disabilita gli aggiornamenti automatici.

Quando apri una nuova applicazione o la aggiorni, preoccupati SEMPRE, oltre di sistemare le tue preferenze, di disabilitarli.

 

Per aggiornare Usa Cnet TechTracker, o IUseThis AppFresh, o HackStore aggiornamenti.

Ma NON aggiornare tramite questi strumenti, né devi servirti di una software house generalizia, vai SEMPRE sul sito del produttore o aggiorna tramite l'applicazione stessa se lo prevede.

 

Questo perché ogni ricerca di aggiornamento mette in moto un plugin, in genere prepotente e invasivo, che occupa risorse e crea conflitti.

Dirai, ma anche quelli che hai citato lo fanno...

 

Certo, ma sono solo 1 rispetto a decine e decine, e inoltre sono ben fatti, raramente creano conflitti.

Cosa che non si può dire di tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

A proposito di GIMP, mi rendo conto solo ora che c’è scritto (ma non è cliccabile) “Gimp.app†nella colonna di sinistra di Finder, fra le “POSIZIONIâ€, prima della casetta ed il nome utente, scrivania, documenti ed infine applicazioni.

 

Non è cliccabile (cioè non ci si può andare sopra con il cursore, e non diventa mai blu), a differenza delle altre voci, che poi listano il loro contenuto.

 

E’ gusto che stia lì così, inutilmente? Fosse proprio lui la causa del disastro? Come si leva? Ho disinstallato GIMP, ho riavviato, quell’inutile voce sta sempre là non cliccabile...

 

Ho fatto accesso come “System Administratorâ€, ed in tal caso non c’è!

 

(Ari-proposito di apps, ma a che servono “MyAppLauncher†oppure cose come “X11†che non ho mai usato?)

 

Toglilo da lì, è assolutamente scorretto.

Deve stare solo ed unicamente nella cartella Applicazioni del disco/volume principale.

 

Poi fai una ricerca ed elimina ogni cosa relativa a Gimp.

Riscarica ed installa l'ultima versione per il tuo sistema di Gimp 2.

 

Che non ha bisogno (più) di X11, che peraltro oggi va sostituito con XQuartz.

MyAppLauncher, bah... È una di quelle cose che io definisco utili quanto un paio di bretelle quando già usi una cintura

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spento il MAC, premo contemporaneamente CMD+alt+P+R, allungando allo spasimo l’ultimo dito libero riaccendo e..... non succede niente....

Riprova più volte, DEVE funzionare.

 

 

... E se il DVD originale per qualche motivo non dovesse funzionare perfettamente?...

Fa parte della vita.

 

So che un giorno morirò, ciò nonostante mi alzo dal letto lo stesso, la mattina

 

Ma il reset della PRAM (o meglio: Apple dice che i Mac con CPU Intel hanno la “NVRAMâ€) non dovrebbe avvenire comunque a prescindere dal s.o.? Non è come il BIOS per Windows?

Sì, certo.

cambia il nome, sostanzialmente si tratta di ripristinare alla forma iniziale di fabbrica ed aggiornamento firmware la memoria che svolge la stessa funzione su due hardware differenti.

 

No, anche se paragonabile non è come il BIOS, che è fisso, al massimo aggiornabile ad uno standard.

Mentre la VRAM è sostanzialmente impostabile dall'utente

 

Ho provato anche a rifarlo premendo CMD+Alt+N+V  ("NVRAM" invece di “PRAMâ€), il Mac si è avviato come e quando gli è parso, come sempre.

Come un signorile gatto di casa, lui padrone e tu ospite suo.

 

Hehe...

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) GIMP nella lista delle “POSIZIONIâ€: non si fa levare in nessun modo, non si fa trascinare, non si fa cliccare, è come se fosse un colore di sfondo.... Come cappero ci sarà arrivato là? Dov’é che Panthera Uncia trova i nomi delle “POSIZIONIâ€? Ho anche lanciato Easy Find (con le opzioni al massimo) per trovare la parola “Gimp†all’interno dei files in tutti i volumi... niente che facesse capire dove fossero quei segnetti grafici nella schermata di Finder.


 


Ho reinstallato e disinstallato Gimp, come già detto, ma quella parola inutile “Gimp†è rimasta in testa a tutte le “POSIZIONIâ€. Ho de-spuntato tutte le caselle delle preferenze di Finder, niente. Come già detto, se accedo come “System Administrator†quella parola scompare dalla lista delle “Posizioniâ€, quindi è nel mio utente.


 


Se cancellassi l’utente e lo ricostruissi (previa creazione di un secondo mio utente)? Cosa/come devo salvare e come distruggere correttamente ogni traccia di un utente?


 


2) GoogleSoftwareUpdate.bundle cestinato


 


 


3) 



 


Cerca con EasyFind e guarda nella cartella ~/Library/LaunchAgents se trovi qualcosa che abbia come radice com.adobe.ARM.*


(se la trovi, cestinala)


Non trovata quella radice, nè “a manoâ€, nè con Spotlight, nè con EasyFind.


 


4) Reset NVRAM: niente da fare, riprovato più volte. O si resetta immediatamente, tale che non è apprezzabile da occhio umano, o pare proprio non volersi resettare. Che la fonte del malanno sia lì dentro? Non è che c’è qualcosa di malvagio proprio nella NVRAM?


In fondo ragioniamo: quand’è che è lento? All’accensione! E poi (secondariamente e non sempre), nell’imputare comandi, particolarmente nella prima mezz’ora dall’accensione!


Tale comportamento che ti/vi fa pensare?


 


Se smontassi le RAM e l’hd, accendessi il mac per far “scaricare†la memoria. e poi rimontassi? La motherboard dei mac ha una batteria come le mobo dei pc “normali� So che talvolta si resettano i pc proprio levando tale batteria, o che danno di matto quando è scarica...


 


5) XQuartz: da qualche parte, scorrendo le cartelle (in seguito ai consigli ricevuti), ho letto qualcosa come “QuartzComposerâ€, è quello? E’ necessario? X11 e MyAppLauncher li lascio o li disinstallo? (Non li masterizzo di certo, ma appunto per masterizzare meno roba vedo meglio è, no?)


 


Ciao ciao.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Gimp nella barra laterale del Finder dammi tempo di fare una ricerca, forse è solo una questione di preferenze.


Inviami un'immagine, per favore, usando ImageShack


 


Lascia perdere le RAM, non hanno un granché a vedere con il ripristino delle impostazione della VRAM.


Anche qui vedremo il problema, ricordo qualcosa in merito...


 


XQuartz non ti serve, in ogni caso non c'entra nulla con Quartz Composer.


X11 lascialo, se dovrai installare XQuartz (vedremo se il caso per altre cose, per adesso con Gimp 2.8 non ti serve più) verde,o in seguito.


 


Sì, se vuoi, disinstalla MyAppLauncher, male non fa, io personalmente lo ritengo poco utile e macchinoso per il sistema

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non va bene se allego qui l’immagine dello schermo, dove si vede la “POSIZIONE†“Gimp†incriminata?


 


Tra l’altro, quando metto la visibilità dei “CONDIVISI†("server connessi", mi esce fuori quell’icona computer di nome “Thomson†(se contemporaneamente è acceso il sistema wi-fi Airport). Ma non possiedo nessun apparato con quel marchio. Per la precisione: non appare sempre. Cos’è quel computer? Perchè sta dentro il mio?


 


finder tighine.pdf


Share this post


Link to post
Share on other sites

A proposito di rest della NVRAM, riprovato, riprovato, riprovato...... Nada de nada, niet, nix, nisba, col ciufolo!


 


(Nunn’è cche ce stamo ad impazzì ‘ntorno ar gattone de’e nevi e’nvece s’è abbriugiato quarchecosa?)


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma li tieni premuti?


 



 


Reimpostazione della NVRAM/PRAM


  1. Spegni il Mac.
  2. Individua i seguenti tasti sulla tastiera: Comando (⌘), Opzione, P e R. Al passaggio 4 sarà necessario tenerli premuti contemporaneamente.
  3. Accendi il computer.
  4. Tieni premuta la combinazione di tasti Comando-Opzione-P-R prima di visualizzare la schermata grigia di avvio.
  5. Continua a tenerli premuti finché il computer non si è riavviato e finché non senti il suono di avvio per la seconda volta.
  6. Rilascia i tasti.

 


Prova a farlo da un riavvio e quando si spegne lo schermo premi i tasti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non va bene se allego qui l’immagine dello schermo, dove si vede la “POSIZIONE†“Gimp†incriminata?

 

Tra l’altro, quando metto la visibilità dei “CONDIVISI†("server connessi", mi esce fuori quell’icona computer di nome “Thomson†(se contemporaneamente è acceso il sistema wi-fi Airport). Ma non possiedo nessun apparato con quel marchio. Per la precisione: non appare sempre. Cos’è quel computer? Perchè sta dentro il mio?

Cancella, nella  cartella Preferences della libreria del tuo utente questi documenti

com.apple.finder.plist

com.apple.sidebarlists.plist

Bah, speriamo che basti

 

Per Thomson, è solo qualcuno che usa abusivamente il tuo collegamento internet, perché non è protetto.

Metti una password con cifratura WPA2 di almeno una ventina di lettere maiuscole e minuscole scelte a caso.

 

E Thomson sparirà, per scaricare film e musica, per navigare su siti equivoci dovrà farlo col suo collegamento, invece che col tuo.

Facendo lui la figura conseguente col suo fornitore, anziché farla fare a te

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma li tieni premuti?

 

 

Prova a farlo da un riavvio e quando si spegne lo schermo premi i tasti.

Ovvio che li tenga premuti. Da spento, quattro dita impegnate, anzi 5 considerando che tocca impiccarsi per riaccendere. E poi, restano premuti fino a farsi venire i crampi. Ma Mac continua a farsi i c. suoi, si avvia con un solo dong, ovvero nulla che lasci capire se e quando 'sta benedetta NVRAM si fosse lasciata resettare.

 

Per Thomson, è solo qualcuno che usa abusivamente il tuo collegamento internet, perché non è protetto.

Metti una password con cifratura WPA2 di almeno una ventina di lettere maiuscole e minuscole scelte a caso.

La cifratura del modem/router è da sempre WPA2 enterprise. Password complessa elaborata proprio col Mac, col generatore di pw incorporato nelle preferenze di sistema. Ogni tanto la cambio, l'ho fatto ieri appositamente per vedere se scompariva, invece no.

Se l'hanno già sniffata, allora la cosa avviene in automatico, e verrebbe sniffata anche una di cento caratteri, tanto mica devono scriverla a mano.

 

Le proprietà dicono "server pc", e se tento di collegarmici, la connessione fallisce. Scompare dall'elenco "CONDIVISI" se deseleziono i computer bonjour dalle preferenze della barra laterale di Finder.

 

Cancellati quei due, ora riavvio.

 

==========

 

Mostro! Ne sai una più del diavolo! “Gimp†è scomparso dalla barra laterale! Bravissimo!

(Tra l’altro, i due files non ci sono nel cestino, si sono già eliminati).

 

(Sempre in quella cartella ho trovato un po’ di files col nome di apps disinstallate, li ho cancellati, anche loro sono scomparsi dal cestino... Ma io non volevo, avrei preferito aspettare per eventualmente recuperarli...).

 

Incredibile! Ora sembra schizzare tutto! Era quel “Gimpâ€, il problema?

 

Gimp l’ho disinstallato, ora (domani) vorrei reinstallarlo. Come evitare che il fenomeno pernicioso si ripeta?

 

Con estrema gratitudine.

 

Ciao ciao 

Share this post


Link to post
Share on other sites

... Ma Mac ... si avvia con un solo dong, ovvero nulla che lasci capire se e quando 'sta benedetta NVRAM si fosse lasciata resettare....

Può essere.

 

Per uno di questi due motivi, che hanno tre soluzioni.

 

1) hai impostato una password del firmware, senza deselezionare il bottone che implica il blocco della tastiera all'avvio su alcuni comandi, tra cui è anche quello del ripristino delle impostazioni PRAM/VRAM.

 

Soluzione, riaccedere al pannello d'impostazione della password del firmware e sbloccare la funzione

 

2) si è inceppato il meccanismo di reset, raro ma noto incidentalmente

 

Soluzioni:

 

2a - accedi al sistema in modalità sicura http://support.apple.com/kb/HT1455?viewlocale=it_IT e applica l'aggiornamento combinato completo

 

http://support.apple.com/kb/DL1399

http://support.apple.com/kb/DL1429

http://support.apple.com/kb/DL1642?viewlocale=it_IT

2b - rimuovi la batteria di sistema per circa 15 minuti (opzione da tenere per ultima, nel caso non la trovassi, indica il modello esatto consultando MacTracker e ti darò le indicazioni per farlo)

 

 

... Le proprietà dicono "server pc", e se tento di collegarmici, la connessione fallisce. Scompare dall'elenco "CONDIVISI" se deseleziono i computer bonjour dalle preferenze della barra laterale di Finder...

 

 

E' un falso allame.

 

Si tratta di un bug del tuo router BT Home Hub, prodotto da Thomson senza il marchio sul dispositivo.

Usa una sorta di meccanismo del server anomalo, pare una variante degli standard SMB, per cui su alcuni OSX viene identificato nella barra laterale del Finder in quel modo.

 

Puoi tenertelo così, oppure optando sulle preferenze chiedere di non mostrare i server condivisi (sconsigliabile)

 

 

Gimp l’ho disinstallato, ora (domani) vorrei reinstallarlo. Come evitare che il fenomeno pernicioso si ripeta?

Non devi altro che scaricare Gimp 2.8 per OSX, la versione senza XQuartz ed installarlo.

http://www.gimp.org/downloads/

 

Come consiglio accessorio, prima dell'installazione, ripara i permessi del disco, pulisci la cache dei font

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now