phant0mw0rm

Pallini nel dock al posto dei trattini

Recommended Posts

Ciao a tutti!


Sto usando Mountain Lion da una settimana.


Tutto bene, ad eccezione di una cosa: non riesco a capire quando un'applicazione è in esecuzione a causa di quei piccolissimi trattini.


E' possibile ripristinare i pallini che c'erano in Lion?


Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta andare il Preferenze di Sistema/Dock e spuntare: Mostra indicatore luminoso per le applicazioni aperte.


 


Se premi cmd+Tab vedi tutte le applicazioni in esecuzione e le puoi scorrere. Si può attribuire questa funzione chiamata "Cambio applicazione" anche ad un tasto del mouse.


Hai 16 scrivanie cui puoi attribuire una o più applicazioni. Non le farai girare una sopra l'altra come se lo schermo fosse unico?


Con Mission Control si vedono tutte le scrivanie. C'è un tasto Exposé che mostra tutte le scrivanie e tutte le Applicazioni (in genere F3, ma cambia da Mac a Mac)


Per vedere "trasparenti" le icone di Applicazioni attive ma nascoste con cmd+H si può copia/incollare questa stringa in Terminale:



defaults write com.apple.Dock showhidden -bool YES && killall Dock

42 6.gif


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao 42, ti ringrazio per la risposta, sei sempre presente :D


Forse però non sono stato abbastanza chiaro a esporre il mio problema.


A me serve l'indicatore luminoso per le applicazioni aperte: tuttavia vorrei qualcosa di più evidente, come un trattino più grande, più luminoso, o addirittura il pallino blu di Leopard e Lion.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai ragione: in Mountain Lion il Dock è peggiorato . Lo sciccoso piano a specchio in Leopard e che sapeva di fatto a mano ed esclusivo è progressivamente diventata quell'asse lattiginosa che sembra venire dall'Ikea. Anche mettere lo sfondo tutto nero serve a poco perché è proprio la trasparenza che manca.

Scusa se ci sono arrivato lentamente ma sono sul portatile che va decisamente meglio con SL e mi son dovuto sforzare per riavviare da ML.
 
Con OnyX 2.7.2 per Mountain Lion (22.1 MB) puoi fare un tentativo.
 
Se conosci il programma basta che tu vada in Parametri/Dock/Aspetto e cambi opzione da 3D a 2D.
 
Se non lo conosci segui queste istruzioni e non fare assolutamente altro:

  • Installa nelle Utility il programma
  • aprilo e dai la tua password d'amministratore;
  • rifiuta  il controllo dello stato S.M.A.R.T. cliccando il bottone [Annulla];
  • rifiuta la verifica del disco d'avvio cliccando il bottone [Annulla];
  • clicca l'icona Parametri ed attendi il caricamento;
  • clicca il menu Dock;
  • in Aspetto seleziona 2D con effetto trasparenza e clicca il bottone [Continua];
  • la modifica è reversibile;

In qualche secondo verrà riavviato il Dock e lo avrai piatto, ma meno anonimo di quella mensola dell'Ikea, ed un bel pallino bianco sotto le icone dei programmi  segnalerà quelli attivi. Quel pallino spiccherà sempre qualsiasi sia il tipo di sfondo della scrivania in cui ti troverai perché il colore dello sfondo del Dock si adatterà per creare contrasto.

  • volendo puoi spostare il Dock sia a sinistra che a destra (sempre in basso però)
  • volendo puoi aggiungere uno o più spazi sia a sinistra che a destra fra le icone (sono dei "vuoti", un po' difficili da cliccare e trascinare, che si potranno spostare e buttare come una qualsiasi icona ma che possono essere utili per fare ordine in Dock molto lunghi e fitti)
  • quando sei soddisfatto chiudi Onix.

Se il programma t'interessa studialo, usa il suo Aiuto cliccando il bottone col punto di domanda (?), ma prima di usarlo pensaci bene, potrebbe anche far danni. Ci sono tante guide nel web ed anche qui faxus ne ha iniziata una: Manutenzione di OS X - come si usa OnyX (ed altri tool) - Altre Applicazioni  in cui oltre naturalmente all'intervento iniziale sono splendide le ultime frasi di questo post.
 
Se la soluzione Onix non ti piace puoi sempre cercare un tool che intervenga sul Dock (al Link che ti ho già dato trovi Leopard Docks). Personalmente mi sono scottato una volta ed ho perso interesse in queste questioni quando sono di natura meramente estetica. Speriamo che Mavericks mantenga qualche promessa, ma il nuovo corso di Jonathan Ive come esteta del software non è che m'impressioni particolarmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now