faxus

Mavericks - discussione tecnica - modifiche, manutenzione e trucchi

Recommended Posts

iStat Pro: funziona, con l'eccezione della lista dei processi che presenta solo quadratini vuoti invece dei nomi processi, forse lo faceva anche su ML.

 

io ho risolto così LINK (già da ML e funziona anche con Mavericks)

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualche problema con Ableton Live 8.4.1 , "ReWire will not work properly" (anche se non è aperta nessun'altra applicazione in ReWire). Per il resto Live sembra funzionare


Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so se qualcuno di voi abbia avuto la mia stessa sorpresa nello scoprire la facilità di installazione di Mavericks.


Dopo averlo scaricato con i normali tempo, anche se avevo bloccato il download, Mavericks non si installava in quanto HD risultava essere anche disco di Backup con Time Machine.


Non sapendo come risolvere il problema ed avendo altro da fare ho masterizzato su DVD l'intera copia di Mavericks e dopo avendo a disposizione  un HD da 2 TB, inizializzato MACOS esteso, dove riprese di ore di video, l'ho copiato, così come scaricato, anche su HD e ho chiuso.


Poi ho iniziato a capire perchè non lo installava, con il rovello che il problema era di TM e non di Mavericks.


Ho cercato in rete ed ho trovato varie soluzioni, da utilizzare DiskMaker a utilizzare Utility Disk, tutte validisime ed occorre ringraziare la community Mac che cerca di dare risposte.


Avevo pensato di usare un PenDrive avviabile  oppure un DVD, diverso dall'altro, ma masterizzato nel modo opportuno come suggerito dalla rete e addirittura di trasferirlo su un'altra partizione inizializzato MacOs esteso e poi partire da questa.


Siccome in un iMac si è rotto il lettore DVD stavo pensando di utilizzare il TargetDisk.


Poi tanto per provare ho preso l'HD da 2 Tera collegamento USB e ho cliccato su Mavericks, con mia sorpresa l'installazione è partita, ha fatto i suoi controlli (Epson Scan da aggiornare) e poi ha riavviato iMac(2009) e dopo 42 minuti circa eccolo pronto per inserire la password ed avviarsi, impostare AppleID e farmi un giro sulle Mappe.


A questo punto ho cercato la soluzione per l'altro IMac (2010), cercano la cartella nascosta di Backup ed eliminata ho installato Mavericks, lasciando iMac che finisse l'onstallaziome, sono tornato due ore dopo e password inserita e tutto OK. Non avevo fatto nessun Backup e tutto è rimasto intatto.


Scusate se sono stato lungo, ma dopo che avevo visto varie soluzioni per conservare una copia, quella scoperta da me è di una semplicità incredibile! Non ci credevo!E MACOS!!!


Ho preso una PenDrive con MacOs esteso ,'ho copiato da HD da 2Tera e adesso, senza tutte le complicazioni proposte dagli altri è pronto per essere installato su altri Mac, ho fatto le prove, solo che gli altri Mac sono del 2006.


Scaricate Mavericks, andate su applicazione, trovate Installa Mavericks, fate una copia su HD esteno, PENDrive USB, l'importante che siano MACOS esteso e potete installarlo su tutti i Mac dopo il 2007.


NON serve altro, sembra una normale applicazione scaricata. Incredibile a dirsi.


Spero che malgrado la lunghezza serva ad agevolare il lavoro di installazione,


Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiornare iWork iLife :


 


Durante il Keynote del 22 Ottobre, Apple aveva comunicato di rendere gratuito l'aggiornamento di iWork e iLife (con le rispettive applicazioni: Pages, Keynote, Numbers, iMovie, iPhoto e Garageband) per tutti coloro che erano in possesso della versione precedente. 


 


Provando a cercarle su App Store mi sono però reso conto che erano a pagamento  :huh: Dando un'occhiata sul web, ho capito che sembrerebbe trattarsi di un bug con l'impostazione della lingua di sistema, facilmente aggirabile impostandola in inglese da Preferenze di Sistema:


 


 


- aprire Lingua e Zona ed impostare la lingua inglese trascinandola al primo posto 


 


0x5f.png


 


 


 


Ci verrà richiesto di Riavviare il computer > Ok 


 


Una volta riavviato, va riaperto di nuovo App Store quindi sulla sezione In Primo Piano (Featured)  cerchiamo gli aggiornamenti delle app in questione e procediamo all'update.(NB: Mi è stato richiesto ID Apple e password nonostante li avessi memorizzati, basta reinserirli e procedere)


 


Quando avremo terminato, sarà sufficiente impostare nuovamente la lingua italiana e riavviare nuovamente il nostro Mac.


 


Ecco come si presentano al momento i miei update:


 


pi3d.png


 


 


Edit: Dopo aver riavviato Mac, mi sono accorto che aprendo App Store rimaneva in lingua inglese nonostante avessi reimpostato quella italiana. Nessun problema: visualizzato il mio account dalle app "In Primo Piano" reinserito la password, e tutto è tornato nella nostra lingua.


Share this post


Link to post
Share on other sites

ma a voi safari funziona bene?


 


il mio è lento come la fame!!!!


 


ci mette un sacco a far partire il caricamento di ogni finestra...poi quando parte è veloce...ma ha una latenza bestiale dopo il click!


 


ovviamente la rete è veloce e stabile...


Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi risulta che TextExpander funzioni sotto Mavericks?


Secondo il produttore basta farlo accettare come applicazione affidabile in preferenze di sistema ma nonostante avessi modificato radicalmente tale opzione, come da pict che allego, l'applicativo continua ad essere rifiutato!


Ho anche notato che il lucchetto che impedisce le modifiche al sistema, che io avevo disabilitato di default, continua sempre ad essere chiuso ... Capita anche a voi?


post-192-0-23550100-1382691579_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come copiare OSx Maverick su un hard disk, giusto per aggiornare diversi Mac.


Mentre scaricate Mavericks, create una partizione da 10GB (in formato jurnaled) su un disco USB (la partizione rimanente la usate come volete) e con DiskMaker lo copiate nella partizione da 10Gb, come se lo copiaste su una chiavetta USB…..ecco fatto il sistema è pronto per essere installato su qualsiasi Mac compatibile col nuovo OSx.


L'installazione è andata bene su MacPro 3.1 e iMac Alu 2007; sul MBP 2008 un errore durante l'installazione mi ha costretto ad una formattazione!


 


A parte questo, sul Mac Pro 8Core 16GB,ATI 4870 ho GELATE di sistema (non sono Kernel Panic, si blocca maure tastiera…tutto insomma e devo categoricamente spegnere il Mac, 4/5GB di ram occupati costantemente, Safari è più veloce…ma a volte entra in una specie di sonnolenza che non capisco ma la cosa più strana è il quickpreview (seleziono il file, premo la barra) sui filmati: questi vanno i primi 2 secondi e poi si fermano, mentre con QT alcuni funzionano altri "strappano" l'audio e video. E su YouTube un disastro: vedo i primi 5 secondi poi si ferma….


cosa succede? E non voglio pensare che su FCPx ho dei possibili problemi perchè a questo punto formatto tutto e torno a Snow Leopard senza pensarci 2 volte..!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma a voi safari funziona bene?

 

il mio è lento come la fame!!!!

 

ci mette un sacco a far partire il caricamento di ogni finestra...poi quando parte è veloce...ma ha una latenza bestiale dopo il click!

 

ovviamente la rete è veloce e stabile...

Uguale per me. Oltre al problema Flash Player che ho segnalato in altro thread. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By attilio tardani
      Ciao a tutti 
      Ho un macbook pro 13 pollici meta 2012 con hdd 500 gb, 4gb di ram con installato l'ultima versione di mavericks. Negli anni non ho mai aggiornato il computer a yosemite, el capitan, sierra o high sierra perché temevo rallentamenti. 
      Tuttavia a breve cambierò l'hdd con una ssd e quindi di conseguenza cambierò anche software ( anche perché alcune cose iniziano a non essere più supportate)  
      La mia domanda è quale software mi consigliate? Yosemite, El Capitan, Sierra o High Sierra? 

       
    • By Marasma
      Buonasera a tutti, scusate se mi fiondo direttamente qui ma avrei bisogno del vostro aiuto:
      Ho un IMac 21,5 pollici di fine 2013, quando lo acquistai, era provvisto di Mavericks e girava da Dio però da stronzo quale sono, ho scaricato prima El Capitan e poi Sierra, sperando che rimediasse alla lentezza di El Capitan, e invece nulla. 
      Il problema è che non ho fatto né una time machine per ritornare a Mavericks, nè scaricato gratuitamente Mavericks all'epoca. No problem mi sono detto, ci vado di cmd + alt + r e riscarico Mavericks da 0, tutto ok, fin quando non arrivo al momento di decidere su quale disco installare, qui infatti mi spunta questo messaggio: 
      Non puoi eseguire l'aggiornamento a questa versione di OS X perché è installata una versione più recente.
      A questo punto non saprei come muovermi, come posso fare? Devo cancellare tutto? E se lo faccio, la partizione della recovery con Mavericks, rimane? Forse dovrei installare Yosemite per poter tornare a Mavericks? Ditemi voi perché non so cosa fare sinceramente.
      Ringrazio in anticipo chi vorrà aiutarmi!
    • By Louis
      Buongiorno, necessito di istallare Window 7 su un MacBook Pro Retina 13" fine 2013. Essendo sprovvisto di unità ottica ho eseguito l' istallazione tramite pendrive da 16 GB precedentemente creata con Bootcamp. il problema che dopo il processo di istallazione dei file al riavvio del portatile windows mi restituisce questa schermata. Anche eseguendo le istruzioni suggerite non riesco a proseguire in quanto la tastiera non risponde

    • By Massimiliano Bellavia
      Salve a tutti

      Mi ritrovo in questo forum poiché ho rilevato un fastidioso problema con Safari 7.1.6 e Mavericks sul mio computer.

      In sostanza molto spesso Safari si blocca durante il caricamento di nuove pagine web (molto spesso lo fa con il sito Dropbox).

      A volte è solo un rallentamento (sebbene fastidioso), altre invece non riesco a schiodarlo e il bug si trascina anche le altre tab aperte, che appaiono bianche o non rispondono piu ai comandi.

      Ho provato a ripristinare Safari, a disabilitare le estensioni (uso solo AdBlock) e a cancellare la Cache dalle cartelle di sistema, ma il problema si ripresenta ogni qualvolta uso Safari.

       

      Posso assicurarvi che non è un problema di connessione poiché lo fa in qualunque rete mi connetto, mentre Chrome rimane sempre bello scattante.

      Cosa posso fare?

       

      Mi affido a voi,

      Grazie

      Ciao!

    • By mb.romani
      Buongiorno a tutti,

       

      ho un problema con il mio nuovo mac. Sono passato da un vecchio modello su cui avevo l'os X 10.6.8 a un modello molto più nuovo con Mavericks ora aggiornato a Yosemite.

      Ho importato tutti i miei dati con time machine: tutto avvenuto con successo tranne il passaggio delle mail, poco male comunque poiché gestedole in IMAP ho solo dovuto riaccendere mail e farlo sincronizzare.

      Ora noto però un errore: Ho le mail di un certo lasso di tempo (circa 5 mesi se non erro) per le quali l'indicizzazione (spero si dica così) non funziona: nell'elenco infatti compaiono tutte le email, ma se seleziono una di queste email, in anteprima ne compare una totalmente differente, tra l'altro a volte si aprono delle mail che ho eliminato e che anche guardando in webmail non esistono.

      Uso gmail e il computer è un MacBook Pro, processore 2,5 GHz Intel Core 2 Duo, memoria 4 GB 667 MHz DDR2 SDRAM.

       

      avete qualche suggerimento? Ho provato a cercare in altre discussioni, ma pur avendo molte persone problemi tra mail e gmail, pare che tutti abbiano problemi con la ricerca e con la posta che non arriva, questo problema non sono riuscito a trovarlo in nessuna discussione

       

      grazie a tutti, Marco