Mavericks - discussione tecnica - modifiche, manutenzione e trucchi


faxus
 Share

Recommended Posts

Si chiama crapware il software, non utile a tutti e obbligatorio, installato dalla casa produttrice del computer.

Cioè merdaccia.

 

Nel caso dei Mac, però, data la conformazione del sistema, non fa danni, perché in genere non ha impatto sulle prestazioni.

Occupa solo un po' di spazio sul disco, direi trascurabile.

 

Eliminarlo va fatto con cautela, dopo essersi accertati che l'assenza nel sistema non precluda alcune funzionalità

per questo chiedevo. Non avevo dubbi del nullo impatto di Chess e Photobooth. Ero invece titubante su quicktime.

Per quanto riguarda il crapware, è infatti più un fastidio concettuale che non fisico. Non è come con windows quando dovevo subito formattare per togliere tutto lo schifo installato da asus / dell che influenzava negativamente il SO.

 

Già...

 

Per ottenere effetti speciali come quello, normalmente, devo usare GeekTool e Terminale

 

A me è capitato quando ho cercato di spostare una tab del finder da una finestra dello stesso ad un'altra. Con maverick aggiornato da ML. Sull' iMac con Maverick pulito non mi è successo.

Link to comment
Share on other sites

 

 

A me è capitato quando ho cercato di spostare una tab del finder da una finestra dello stesso ad un'altra. Con maverick aggiornato da ML. Sull' iMac con Maverick pulito non mi è successo.

 

Lo fa anche con Maverics pulito, o perlomeno a me lo fa.

 

 

Se nel menu Vista del Finder seleziono “Mostra la barra dei pannelli†e poi clicco e trascino un qualsiasi pannello - anche poco, basta portarlo sopra o sotto la sua riga - mi ritrovo stampato sulla scrivania quello che faxus chiama tatuaggio.

 

Al riavvio sparisce

Link to comment
Share on other sites

Problema noto da mesi. Nelle versioni beta succedeva ancora più spesso.

 

Già, cercando ancora ne ho trovato altre.

Anche su MacWord e nel forum di MacRumors.

 

Stavo per mandare una segnalazione ad Apple, ma è inutile allora.

 

Riattivo XtraFinder che avevo mandato frettolosamente in pensione

Link to comment
Share on other sites

Nel mio caso ho avuto a che fare con questi bug (prima gen. retina MacBookPro 15'')


 


 


1) "Tatuaggio" della finestra finder sul desktop quando cerco di spostare un tab da una finestra all'altra. Scompare al riavvio.


2) Comparsa frequente di "beach balls" per qualche millisecondo durante operazioni dall'esiguo costo computazionale (es. mentre uso safari, chrome). Non influisce sulle prestazioni del sistema ma è abbastanza snervante. Ho riscontrato su macrumors altri utenti con questo fastidioso bug. Ad alcuni si è estinto dopo una settimana, io dopo 10 giorni ho deciso di ritornare a ML.


3) Quando muovo le 4 dita verso il basso/alto per attivare exopsé/mission control ho bisogno di staccare le dita dal trackpad e poi fare il movimento inverso (verso alto/basso) per ritornare alla visualizzazione normale (e quindi uscire da exposé/mission control). Con ML non avevo bisogno di staccare le dita dal trackpad, potevo ad esempio scorrere verso l'alto e poi verso il basso per attivare mission control, in un unico movimento. Non so se è una nuova impostazione delle gestures in mavericks, se devo cambiare qualche parametro oppure se è semplicemente un bug. 


Link to comment
Share on other sites

1) Il bug è descritto nei post precedenti, sarà sistemato, credo nel prossimo OS X 10.9.1.


 


Però è seccante, visto anche che Kibiz ci ha detto che era presente anche nelle beta, vuol dire che è stato ignorato.


Io ho appena riattivato XtraFinder, terze parti che funziona meglio delle nuove tab di Apple.


Che oltretutto, non permettono di aprire nuove tab se non tramite tastiera o i menù, mentre con XtraFinder basta un clic, come sui browser.


 


2) Non è un bug, è il nuovo modo di Mavericks di gestire i processi in risparmio energia.


 


La prima volta che esegui un'azione non svolta in precedenza o svolta prima di molte altre azioni, è più lento che nei precedenti sistemi, appare la rotella colorata per qualche frazione di secondo.


Il successivo svolgimento della stessa azione verrà svolta in modo molto più veloce, con risparmio di energia ed una riduzione fino a tre volte, dei precedenti sistemi.


Nel complesso spende meno energia, c'è una riduzione globale dei tempi e nel lavoro professionale gravoso è estremamente conveniente.


 


Per cui, è mia opinione, tornare a Mountain Lion è un errore.


 


3) Non uso trackpad, quindi non saprei dirti come risolvere.


Ma non è un bug, a mio parere.


 


So però che molte funzioni del Magic sono state azzerate e ancora non sono riuscito ancora del tutto a riattivare le (numerosissime) personalizzazioni fatte nelle preferenze e in Magic Preferences.


Ho visto che si può riattivare quasi tutto, ci faremo l'abitudine su qualcosa di nuovo, ma bisogna sudarsela


Link to comment
Share on other sites

1) Il bug è descritto nei post precedenti, sarà sistemato, credo nel prossimo OS X 10.9.1.

 

Però è seccante, visto anche che Kibiz ci ha detto che era presente anche nelle beta, vuol dire che è stato ignorato.

Io ho appena riattivato XtraFinder, terze parti che funziona meglio delle nuove tab di Apple.

Che oltretutto, non permettono di aprire nuove tab se non tramite tastiera o i menù, mentre con XtraFinder basta un clic, come sui browser.

 

2) Non è un bug, è il nuovo modo di Mavericks di gestire i processi in risparmio energia.

 

La prima volta che esegui un'azione non svolta in precedenza o svolta prima di molte altre azioni, è più lento che nei precedenti sistemi, appare la rotella colorata per qualche frazione di secondo.

Il successivo svolgimento della stessa azione verrà svolta in modo molto più veloce, con risparmio di energia ed una riduzione fino a tre volte, dei precedenti sistemi.

Nel complesso spende meno energia, c'è una riduzione globale dei tempi e nel lavoro professionale gravoso è estremamente conveniente.

 

Per cui, è mia opinione, tornare a Mountain Lion è un errore.

 

1) Si ho anche io XtraFinder installato su ML. Decisamente più sviluppato delle tab di base di Mavericks.

2) Credo che ciò cui ti riferisci è la causa per cui al riavvio la visualizzazione degli elementi nel finder era un poco più lenta, ma poi si stabilizza. Quello che invece capitava a me erano queste frenquentissime beach balls anche quando cliccavo sulla barra degli indirizzi per cambiare sito, oppure volevo fare uno scroll-down. E si verificava anche più volte nel giro di un minuto o due per la stessa azione. Non una tantum. Per questo credo sia un bug e non il nuovo sistema di mavericks di gestire le risorse. Vedremo con le successive release.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By attilio tardani
      Ciao a tutti 
      Ho un macbook pro 13 pollici meta 2012 con hdd 500 gb, 4gb di ram con installato l'ultima versione di mavericks. Negli anni non ho mai aggiornato il computer a yosemite, el capitan, sierra o high sierra perché temevo rallentamenti. 
      Tuttavia a breve cambierò l'hdd con una ssd e quindi di conseguenza cambierò anche software ( anche perché alcune cose iniziano a non essere più supportate)  
      La mia domanda è quale software mi consigliate? Yosemite, El Capitan, Sierra o High Sierra? 

       
    • By Marasma
      Buonasera a tutti, scusate se mi fiondo direttamente qui ma avrei bisogno del vostro aiuto:
      Ho un IMac 21,5 pollici di fine 2013, quando lo acquistai, era provvisto di Mavericks e girava da Dio però da stronzo quale sono, ho scaricato prima El Capitan e poi Sierra, sperando che rimediasse alla lentezza di El Capitan, e invece nulla. 
      Il problema è che non ho fatto né una time machine per ritornare a Mavericks, nè scaricato gratuitamente Mavericks all'epoca. No problem mi sono detto, ci vado di cmd + alt + r e riscarico Mavericks da 0, tutto ok, fin quando non arrivo al momento di decidere su quale disco installare, qui infatti mi spunta questo messaggio: 
      Non puoi eseguire l'aggiornamento a questa versione di OS X perché è installata una versione più recente.
      A questo punto non saprei come muovermi, come posso fare? Devo cancellare tutto? E se lo faccio, la partizione della recovery con Mavericks, rimane? Forse dovrei installare Yosemite per poter tornare a Mavericks? Ditemi voi perché non so cosa fare sinceramente.
      Ringrazio in anticipo chi vorrà aiutarmi!
    • By Louis
      Buongiorno, necessito di istallare Window 7 su un MacBook Pro Retina 13" fine 2013. Essendo sprovvisto di unità ottica ho eseguito l' istallazione tramite pendrive da 16 GB precedentemente creata con Bootcamp. il problema che dopo il processo di istallazione dei file al riavvio del portatile windows mi restituisce questa schermata. Anche eseguendo le istruzioni suggerite non riesco a proseguire in quanto la tastiera non risponde

    • By Massimiliano Bellavia
      Salve a tutti

      Mi ritrovo in questo forum poiché ho rilevato un fastidioso problema con Safari 7.1.6 e Mavericks sul mio computer.

      In sostanza molto spesso Safari si blocca durante il caricamento di nuove pagine web (molto spesso lo fa con il sito Dropbox).

      A volte è solo un rallentamento (sebbene fastidioso), altre invece non riesco a schiodarlo e il bug si trascina anche le altre tab aperte, che appaiono bianche o non rispondono piu ai comandi.

      Ho provato a ripristinare Safari, a disabilitare le estensioni (uso solo AdBlock) e a cancellare la Cache dalle cartelle di sistema, ma il problema si ripresenta ogni qualvolta uso Safari.

       

      Posso assicurarvi che non è un problema di connessione poiché lo fa in qualunque rete mi connetto, mentre Chrome rimane sempre bello scattante.

      Cosa posso fare?

       

      Mi affido a voi,

      Grazie

      Ciao!

    • By mb.romani
      Buongiorno a tutti,

       

      ho un problema con il mio nuovo mac. Sono passato da un vecchio modello su cui avevo l'os X 10.6.8 a un modello molto più nuovo con Mavericks ora aggiornato a Yosemite.

      Ho importato tutti i miei dati con time machine: tutto avvenuto con successo tranne il passaggio delle mail, poco male comunque poiché gestedole in IMAP ho solo dovuto riaccendere mail e farlo sincronizzare.

      Ora noto però un errore: Ho le mail di un certo lasso di tempo (circa 5 mesi se non erro) per le quali l'indicizzazione (spero si dica così) non funziona: nell'elenco infatti compaiono tutte le email, ma se seleziono una di queste email, in anteprima ne compare una totalmente differente, tra l'altro a volte si aprono delle mail che ho eliminato e che anche guardando in webmail non esistono.

      Uso gmail e il computer è un MacBook Pro, processore 2,5 GHz Intel Core 2 Duo, memoria 4 GB 667 MHz DDR2 SDRAM.

       

      avete qualche suggerimento? Ho provato a cercare in altre discussioni, ma pur avendo molte persone problemi tra mail e gmail, pare che tutti abbiano problemi con la ricerca e con la posta che non arriva, questo problema non sono riuscito a trovarlo in nessuna discussione

       

      grazie a tutti, Marco