gemello73

Time Machine con aggiornamento a Mavericks

Recommended Posts

Ciao ho un problema con time machine dopo l'aggiornamento a Mavericks anche se non penso che dipenda dal nuovo SO. La questione è questa, ho un disco dedicato a time machine su cui eseguivo regolarmente i backup con Mountain Lion. Una volta installato in modo pulito Mavericks ho ricominciato ad eseguire i backup con il nuovo sistema operativo, questa sera però mi sono accorto che lanciando l'applicazione di time machine (tanto per intenderci quella con l'animazione dello spazio) mi ritrovo accessibili dall'applicazione solo i salvataggi eseguiti dal giorno dell'installazione del nuovo SO. In realtà i vecchi salvataggi esistono all'interno dell'hd però non sono utilizzabili dall'applicazione. Ho provato aprendo direttamente dall'hd la cartella dei backup, accedo tranquillamente ai vecchi file ma se provo a copiarlo e incollarlo sulla scrivania mi esce errore 8024 se non ricordo male e non posso proseguire. Ora c'è un modo per poter accedere ai vecchi salvataggi se non direttamente da time machine, almeno attraverso altro per poter recuperare eventuali file che mi possono servire? Grazie a tutti


Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovresti dare un'indicazione più precisa dell'errore, magari la descrizione che appare con l'avviso.


 


Altrimenti può essere abbastanza vario.


Ma probabilmente è una questione di permessi.


 


Ho fatto una prova, ho copiato un pdf ante Mavericks e l'ho incollato sulla scrivania.


Nessun problema, è quindi un'anomalia che riguarda solo il tuo sistema


Share this post


Link to post
Share on other sites

mi accodo, e porgo la mia domanda, non avendo mai usato time machine, salvo per fare backup;


 


la mia idea è formattare e fare l'installazione vergine del nuovo sistema, vorrei sapere:


 


1)posso poi recuperare i miei file dal backup? come?


2)posso recuperare le applicazioni? come?


3)come installo da 0 il nuovo sistema operativo?


 


ho un macbook pro mid 2010


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ehm... Si dice installazione pulita o da zero...


 


Ciao Andrea Prosperi, benvenuto nel Forum.


 


1) Puoi recuperare l'intera installazione, che non è il tuo caso.


Puoi recuperare l'intera cartella utente.


Puoi recuperati i singoli dati.


Come, nel primo caso con il ripristino.


Nel secondo caso prelevando l'intera cartella e importandola, resteranno la libreria e i supporti applicazione, quindi gran parte delle impostazioni.


Nel terzo caso spulciando i singoli dati ed importandoli selettivamente.


 


2) Le applicazioni, salvo qualche caso, ad esempio le applicazioni che si installano mettendo la loro icona nella cartella omonima, non è assolutamente consigliato importarle.


Per il semplice motivo che non funzioneranno o non funzioneranno bene.


È bene reinstallarle tutte, senza eccezioni.


 


3) Per rispondere devi dire QUALE sistema operativo.


In linea di massima fino a Snow Leopard, col cd e DVD d'installazione, riavviando e tenendo il tasto C premuto, scegli poi di installare ex novo.


Da Lion in poi accedendo alla partizione di ripristino (Recovery) con cmd+R, scegliendo di reinizializzare il volume principale


Share this post


Link to post
Share on other sites

Buon giorno e buon anno.

sono nuovo del forum.

Uso un Mac Pro retina per lavoro e faccio un uso particolare delle mail.

Con time machine ho sempre backuppato tutto. Ieri ho installato da zero (tramite chiavetta USB) per la prima volta la 10.9, formattando l'intero file system (nel tempo, diciamo novembre avevo comunque fatto un purgare dalla 10.8 alla 10.9).

Purtroppo adesso con il sistema completamente pulito non riesco a vedere i backup fatti con time machine.

Ho pensato che l'installazione del OS mi avesse corrotto la porzione di HD esterno dedicato a Time Machine.

Invece andando con commando + R per ripristina posso tranquillamente re-installare dal backup una qualunque versione dei backup fatti (li vedo tutti).

Prima di optare per questa seconda soluzione (il ripristino) mi chiedevo se il problema e' noto e se non c'è soluzione.

Mi basterebbe anche solo re-importare tutte le mail. E tal proposito, qualcuno mi potrebbe dire, come posso fare a recuperare dai file salvati, solo le mail ? Ho visto che nella cartella dell'utente manca il folder Library con Mail.

Grazie per il supporto.

Vincenzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Vincenzo, benvenuto e buon anno.


 


Non c'è nessuna anomalia ne lcomportamento che hai riscontrato, nessuna cooruzione del disco.


E' tutto perfettamente normale.


 


Tu hai sempre usato Time Machine come utente "Pippo".


Ora tu hai installato un nuovo sistema e, se non hai migrato le tue credenziali, hai creato un nuovo utente "Pluto". Anche se questo nuovo utente avesse il medesimo nome "Pippo" del vecchio utente, è un nuovo e differente utente.


Quindi è del tutto ragionevole che Time Machine ti impedisca di ficcare il naso nei dati del precedente utente.


 


La soluzione è molto semplice: cerchi tra le utility "Assistente migrazione" o qualcosa del genere, e recuperi identità, dati, preferenze del tuo "vecchio" utente da TIme Machine. Verranno recuperate tutte le tue cose, messaggi e immagini di Mail incluse.


Forse puoi farlo anche dal volume di Recovery, l'importante è che tu NON ripristini OS nè Applicazioni.


 


Magari ti troverai con due utenti, quello vecchio e quello nuovo. Ma male non fa, se ti fa brutto puoi cancellare il nuovo utente.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie sgnao,


Effettivamente sono stato un po trullo, avrei dovuto pensarci all'utente.


 


Appena posso vedo di fare un ripristino.


Ti faccio sapere.


 


 




Ciao Vincenzo, benvenuto e buon anno.


 


Non c'è nessuna anomalia ne lcomportamento che hai riscontrato, nessuna cooruzione del disco.


E' tutto perfettamente normale.


 


Tu hai sempre usato Time Machine come utente "Pippo".


Ora tu hai installato un nuovo sistema e, se non hai migrato le tue credenziali, hai creato un nuovo utente "Pluto". Anche se questo nuovo utente avesse il medesimo nome "Pippo" del vecchio utente, è un nuovo e differente utente.


Quindi è del tutto ragionevole che Time Machine ti impedisca di ficcare il naso nei dati del precedente utente.


 


La soluzione è molto semplice: cerchi tra le utility "Assistente migrazione" o qualcosa del genere, e recuperi identità, dati, preferenze del tuo "vecchio" utente da TIme Machine. Verranno recuperate tutte le tue cose, messaggi e immagini di Mail incluse.


Forse puoi farlo anche dal volume di Recovery, l'importante è che tu NON ripristini OS nè Applicazioni.


 


Magari ti troverai con due utenti, quello vecchio e quello nuovo. Ma male non fa, se ti fa brutto puoi cancellare il nuovo utente.



Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao 5tupp4z, benvenuto nel Forum.


 


Per vedere la libreria utente, in Time machine, ed in genere su OS X, basta scrivere in Vai alla cartella (Go to the folder) ~/Library.


 


Per accedere dal nuovo utente ai dati di quello vecchio su Time Machine ci sono più procedure.


Forse la più semplice sarà quella di creare un nuovo utente con il nome e la password di quello vecchio eliminato.


(In alternativa si può usare Terminale, nel caso vedremo).


Esegui l'accesso a con quell'utente a Time Machine e recupera tutta la cartella ~/Library/Mail/V2 con quello.


 


Una volta trasportata nella cartella del vecchio utente trasferiscila a quello nuovo.


Eventualmente ci saranno da importare i dati cambiandone i privilegi


Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie sgnao,

Effettivamente sono stato un po trullo, avrei dovuto pensarci all'utente.

 

Appena posso vedo di fare un ripristino.

Ti faccio sapere.

Ripristinare? :blink:  No, no, hai già ripristinato il sistema e va tutto bene. Strano però, senz'altro durante l'installazione ti aveva proposto di recuperare i tuoi dati da un Time Machine o da un altro Mac. Tu probabilmente l'hai ignorato, e hai creato un nuovo utente.

 

Ti ho proposto di ripristinare il vecchio utente perchè è la soluzione più semplice e sicura.

 

Oppure ti occupi della libreria utente, recuperi una certa cartella, riassegni i privilegi, magari una righina col terminale... Ma è tutta un'altra storia!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,


ho provato a fare come suggerito sgnao (con Assistente Migrazione), purtroppo quando seleziono le voci (escludendo le Applicazioni) al riavvio non mi importa nulla.


Non nego il fatto che durante la fase di installazione della 10.9 mi e' stato chiesto di eseguire questa operazione, ma ovviamente non l'ho fatto.


 


Il nome della macchina, dell'utente e la relativa password sono uguali alla precedente installazione.


Quando entro in Time Machine, il sistema per un secondo mi mostra il Finder con tante cartelle attive ma dura solo un attimo; poi mi mostra sola la cartella attuale.


Inoltre nell'albero di navigazione dei backup (sulla dx) le date ci sono, ma non sono selezionabili.


 


Ho individuato a riga di comando la carrella V2 che sto copiando sul desktop e poi la metto sotto l'attuale directory.


 


Speriamo bene.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now