Recommended Posts

Salve a tutti, ho effettuato l'aggiornamento da OS X 10.6.X al 10.9 sul mio iMac 27 mid 2010. Notando fin da subito la perdita prestazionale del calcolatore ho deciso di inizializzare il disco e partire da zero con il dvd di installazione in dotazione. Parto con l'installazione, fila tutto liscio fino a quando al termine della stessa mi dice che non è possibile completarla, espelle il dvd, si riavvia, e al termine del caricamento si presenta la cartella lampeggiante con il punto di domanda. Ripeto il boot con C ma niente e come se il dvd leggesse a caso e a fatica per parecchi minuti per poi ripresentarsi la cartella lampeggiante. Provo il boot con Option, mi carica il recovery di rete, caricatosi mi chiede di installare Mountain Lion con relativo login da AppStore e acquisto del prodotto.


 


Adesso chiedo come posso reinstallare Snow Leopard in dotazione con il mio iMac?


Share this post


Link to post
Share on other sites

Si piallato a zero. Ho inizializzato tutto l'hdd, non credo che prima dell' aggiornamento del Mavericks ci sia stata una partizione di recovery, almeno non l'abbia creata Mavericks stesso. Comunque al momento dell' inizializzazione in Utily Disco non raffigurava niente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il link di J.T.Kirk forse non è esauriente per le operazioni che hai eseguito.


 


Tutte le versioni successive a Snow Leopard creano una partizione di ripristino (in vece del DVD) che si chiama Recovery HD e non viene presentata da Utility Disco perché su di essa non si deve intervenire. La si evidenzia avviando col tasto alt premuto e scegliendola come disco d'avvio ci si trova nelle condizioni in cui con SL ci si trovava avviando dal suo DVD con C premuto. Le funzioni della partizione di ripristino sono analoghe a quelle del DVD solo che impongono ancora l'accesso all'App Store per avere una copia dell'OS.


 


In tutte le versioni di Utility Disco nella colonna di sisnistra è ben evidenziata la gerarchia dell'HD con il suo nome in testa ed i suoi volumi visibili (le partizioni) scritti sotto dopo con un rientro a destra.


Altro dato: solo quando è selezionato il disco viene mostrato, in basso, lo Stato S.M.A.R.T.


 

Ora se vuoi reinstallare da 0 Snow Leopard devi inizializzare l'intero disco mentre tu hai inizializzato solo un suo volume.


Così facendo hai trascurato quel che non vedevi (Recovery HD) ma che è comunque rimasto a condizionare il funzionamento del Mac.


 


Per prima cosa, dopo aver avviato dal DVD con C premuto, fai una riparazione del disco, poi pialla davvero tutto.


 


42 6.gif


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho inizializzato piú volte il disco. Provando il boot con CMD+V il DVD é partito. Adesso sono in attesa del completamento dell'installazione, peró ho deciso di creare due volumi, uno di questi conterrá il OS . Credi che io abbia sbagliato a crearlo? Ho verificato piú volte l hdd con utilità disco, niente tutto ok .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho inizializzato piú volte il disco. Provando il boot con CMD+V il DVD é partito. Adesso sono in attesa del completamento dell'installazione, peró ho deciso di creare due volumi, uno di questi conterrá il OS . Credi che io abbia sbagliato a crearlo? Ho verificato piú volte l hdd con utilità disco, niente tutto ok .

 

No , non hai sbagliato affatto. Poiché è del 2010 il tuo HD comincia ad essere a rischio e quindi è utile avere una partizione per OS ed Applicazioni più molto spazio libero per il funzionamento. L'altra sarà da destinarsi ai Documenti e i due spazi andrebbero invertiti al prossimo upgrade di OS X per rimescolare periodicamente le locazioni ed il loro impiego. Questa azione poi in pratica deframmenta i file, la cosa si può vedere chiaramente con iDefrag demo, ed anche questo è un aspetto positivo del metodo.

 

Ti consiglierei di prendere in esame la possibilità consentita dal tuo iMac di 'aggiungere' un SSD: (link a video e articoli vari link). Prima lo farai e più a lungo poi quell'HD potrà durare non funzionando più in modo stressante come disco d'avvio.

 

Anche il backup può essere ripensato: può bastare quello della partizione Dati, mentre della partizione OS+App potrebbe bastare un clone dell'installazione allo 'stato dell'arte' (poi ci sono altre considerazioni da fare ...).

 

42 6.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ancora alcune considerazioni. L'Upgrade al 10.9 dal 10.6.8 che ho eseguito diversi giorni fà, girava con un iMac 27" mid 2010 i3 3,2 GHz 16GB DDR3, oltre alla perdita di prestazione ho riscontrato anche un surriscaldamento eccessivo, la scocca del computer era bollente, poca risorsa sfruttata a massimo avrebbe di certo portato l'iMac a un più veloce deterioramento dell'hardware. Mavericks apporta tante novità e featuring importanti, alcuni indispensabili per usare device diversi, ma ha bisogno di molta più risorsa di quanta ne possa usare il vostro sistema operativo venduto abbianato al vostro calcolatore. Ciao a tutti.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabilmente avevi qualche vecchio programma installato che per qualche motivo di incompatibilità usava tutto il processore. O semplicemente Spotlight stava ancora indicizzando. Il 10.9 usa meno cpu del 10.6.8 grazie ad App Nap.


Share this post


Link to post
Share on other sites

... Mavericks ... ha bisogno di molta più risorsa di quanta ne possa usare il vostro sistema operativo venduto abbianato al vostro calcolatore...

 

No, è esattamente il contrario.

 

L'installazione che hai fatto di Mavericks era semplicemente viziata, mal fatta o corrotta.

Avresti dovuto semplicemente eseguire un reset del NVRAM e reinstallare nuovamente da zero.

 

OS X 10.9 è nettamente superiore a Snow Leopard, permette di usare nuove applicazioni ed è aggiornabile al prossimo sistema senza compromessi.

 

Snow Leopard non è obsoleto ma lo sarà tra un anno o due.

Allora dovrai aggiornare forzosamente, nel frattempo avrai perso i vantaggi di un sistema attuale e la conoscenza di un sistema operativo superiore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcuni esempi, sia in avvio che in arresto i tempi sembrano triplicati, non ho fatto nessuna misurazione, ma era molto evidente. Le animazioni delle finestre scattavano molto mentre con il OS precedente risultava molto fluida. A questo punto aggiungerei anche con l aggiornamento da iOS 6.1.3 a 7 non ha fatto altro che peggiorare le prestazioni del iPhone 4S e ipad 3. Quando uso il giroscopio per ruotare il display e tutto a scatti e meno reattivo... Non conosco i vostri dispositivi ma con quelli un po' vecchiotti Mavericks e ios7 girano male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcuni esempi, sia in avvio che in arresto i tempi sembrano triplicati, non ho fatto nessuna misurazione, ma era molto evidente. Le animazioni delle finestre scattavano molto mentre con il OS precedente risultava molto fluida. A questo punto aggiungerei anche con l aggiornamento da iOS 6.1.3 a 7 non ha fatto altro che peggiorare le prestazioni del iPhone 4S e ipad 3. Quando uso il giroscopio per ruotare il display e tutto a scatti e meno reattivo... Non conosco i vostri dispositivi ma con quelli un po' vecchiotti Mavericks e ios7 girano male.

 

Parlo per il Mac, che per iCosi non ne ho titolo.

E qui queste tue osservazioni sono fuori luogo perché non ci sarà discussione sul fatto che siano possibili o no.

 

Nessuno mette in dubbio che tu abbia avuto delle prestazioni rallentate e scattosità nell'uso del tuo Mac dopo l'installazione di 10.9.

Però le conclusioni che trai sono sbagliate.

 

L'errore sta nel fatto che fai della tua situazione, un evidente cattiva installazione o conflitto con elementi preesistenti, un fatto generale.

Anche un Mac un po' vecchiotto, e il tuo non lo è molto, trae giovamento dall'installazione dell'ultimo sistema.

 

Come dire: mi son preso un brutto raffreddore, è evidente che la salute degli italiani è notevolmente peggiorata negli ultimi giorni.

Oppure ho cambiato le gomme alla macchina e ho bucato, rimetto subito le gomme vecchie...

 

Oltretutto fai queste considerazioni non conoscendo la morfologia di OS X e del disco.

 

Ne è un esempio questo:

 

... Adesso sono in attesa del completamento dell'installazione, peró ho deciso di creare due volumi, uno di questi conterrá il OS...

 

L'altro a che ti serve?

A contenere i dati, forse?

 

Non ti sei chiesto se questa pratica non ortodossa o mal realizzata sia alla radice dei problemi che hai avuto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By enjoymath
      ciao a tutti, ho un problema allucinante mai capitato in 20 anni: le finestre di sistema non mantengono le impostazioni che assegno. Lavoro sempre con vista a colonne, ma mangrado abbia messo questa opzione su VISTA e abbia selezionato sulle colonne stesse l''opzione "utilizza la stessa dimensione per tutte le colonne" essa non viene rispettata. Questo significa che aprendo ogni finiestra, ha impostazioni sballate e ingestibili. C'è un modo per resettare il finder e le sue opzioni (il solito mela-alt-canc non cambia nulla) e poter assegnare la vista desiderata, senza doverla impostare mille volte? Grazie
    • By Asmodai
      Ciao a tutti.
      Argomento che ho cercato parecchio in giro anche sui siti in inglese ma non ho trovato spiegazioni.
      Sto per sostituire un HD di un vecchio Mac o ne compro uno nuovo. Immaginate comunque una clean install. All'inizio della configurazione nuova, faccio un ripristino da Time Machine dei documenti (i programmi me li reinstallo da zero per pulizia) cosa succede quando mi sincronizzo con i cloud la cartella Documenti? Capisce magicamente che sono gli stessi file di prima e non fa nulla? Li duplica tutti? Li carica in due posti diversi facendomi riempire il disco? Idem con Dropbox.  Meglio non recuperare queste specifiche cartelle e scaricarle solo dal Cloud? Il ripristina di Time Machine mi può fare eventualmente scegliere quali cartelle esattamente recuperare e quali no? Mi piacerebbe evitare conflitti e mi sembra strano che una cosa così basilare non ci sia nel supporto Apple. Quanto spiega del ripristino di Time Machine, non mi nomina iCloud. Su Dropbox ho letto cose non ottimistiche, per questo chiedevo prima di farlo se posso escludere la cartella dal ripristino di Time Machine e farlo semplicemente risincronizzare.
      Grazie per ogni suggerimento.
    • By cffollis
      Buongiorno a Tutti!
      La mia necessità deriva dall'essere Disabile e da una recente problematica che mi rende meno ginnico di quanto non lo fossi prima.
      Avrei la necessità di installare un videocitofono Wi-Fi che però mi permetta di vedere chi ha suonato al campanello e di rispondergli tramite Mac.
      Tutti i videocitofoni che ho esaminato hanno delle App per iPhone o iPad, ma non ho letto nulla sulla possibilità di interfacciarli con un Mac. Anche l'assistenza BTicino mi ha confermato che il loro ultimo modello prevede solo una App per smartphone.
      Magari qualcuno fra di Voi ha già risolto questo problema...
      Vi ringrazio Tutti, un caro saluto
       
      Carlo Filippo
    • By attilio tardani
      Ciao a tutti 
      Ho un macbook pro 13 pollici meta 2012 con hdd 500 gb, 4gb di ram con installato l'ultima versione di mavericks. Negli anni non ho mai aggiornato il computer a yosemite, el capitan, sierra o high sierra perché temevo rallentamenti. 
      Tuttavia a breve cambierò l'hdd con una ssd e quindi di conseguenza cambierò anche software ( anche perché alcune cose iniziano a non essere più supportate)  
      La mia domanda è quale software mi consigliate? Yosemite, El Capitan, Sierra o High Sierra? 

       
    • By aleWEB
      Ciao a tutti,
      mi trovo qui per via di un MACbook PRO (metà 2009) di una amica , Putroppo il suo HD l'ha abbandonato, e non trova più il disco di ripristino che fece poco dopo l'acquisto.
      Comprato il nuovo disco avviandolo con comand - R , mi aspettavo la schermata per poter scaricare il vecchio SO e reinstallarlo ... nulla 
      qualla schermata non arriva.
      Ho creato una USB con l'installar "el Capitan" , avviandolo con shift la riconosce, ma appena avvio la procedura appare un Divieto di accesso  ...
      Ho pensato che potrebbe essere dovuto ad un controllo di versione ... ma è da una settimana che sto cercando un disco di ripristino per quel computer senza trovarlo.. Ovviamente l'assistenza telefonica ufficiale è finita.
      Qualcuno potrebbe aiutarmi?