Formattazione e recupero dei dati


Recommended Posts

Ciao ragazzi,


dopo aver aggiornato da Mountain Lion a Mavericks ho notato parecchi problemi e rallentamenti del mio iMac.


Ho così deciso di formattare il tutto, rimettere Mavericks nell'iMac pulito, e recuperare i dati con Time Machine.


 


Ho però paura che recuperando il tutto con Time Machine, tornerò ad avere gli stessi problemi di prima.


Quale metodo mi consigliate di usare per riavere il mio HD come prima?


 


Grazie mille!


Link to comment
Share on other sites

Be', non devi recuperare tutto da TimeMachine, infatti.


 


1) controlli che TimeMachine sia bella aggiornata, e ci sia il backup di tutto (prova un documento qualsiasi sulla scrivania)


 


2) avvii dalla partizione di recupero (cmd R all'accensione)


 


3) lanci Utility Disco e inizializzi Machintosh HD


 


4) installi OS 10.9 Mavericks (dichiarando il tuo Apple ID)


 


5) quando ti chiede se vuoi migrare da TimeMachine, gli dici Sì, pero'… Preferenze e dati utente solamente. Assolutamente NO Impostazioni di sistema, Applicazioni e altre cose.


 


E' semplice e non avrai problemi.


Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Ciao, sono anche io nella stessa situazione. Delineo meglio: sono già su Mavericks ma voglio formattare e reinstallarlo pulito recuperando però i dati (cioè tutta la roba che sta nella mia cartella utente). Come posso fare?


 


Mi conviene fare un backup completo del sistema attuale con timemachine o copiare singolarmente su un hard disk esterno le cose che voglio salvare?


 


Se uso timemachine: quando accedo al mac con mavericks pulito, non rischio che il mac vada a sovrascrivermi automaticamente il vecchio backup su timemachine (quindi con tutti i dati) con il mavericks pulito? e vado così a perdere tutti i dati!!!


Link to comment
Share on other sites

Ciao, sono anche io nella stessa situazione. Delineo meglio: sono già su Mavericks ma voglio formattare e reinstallarlo pulito recuperando però i dati (cioè tutta la roba che sta nella mia cartella utente). Come posso fare?

 

Mi conviene fare un backup completo del sistema attuale con timemachine o copiare singolarmente su un hard disk esterno le cose che voglio salvare?

 

Se uso timemachine: quando accedo al mac con mavericks pulito, non rischio che il mac vada a sovrascrivermi automaticamente il vecchio backup su timemachine (quindi con tutti i dati) con il mavericks pulito? e vado così a perdere tutti i dati!!!

Non ci vedo particolari problemi.

Se stai già tenendo un Time Machine, controlla semplicemente che sia consistente e funzionale: cerca un documento di qualche giorno fa, naviga nelle cartelle...

Se non hai già un Time Machine, puoi pensare di eseguire un clone, usando SuperDuper! o CarbonCopyCloner. E' più adatto per questo caso, ti tutela di più per l'eventualità che qualcosa vada storta nella re-installazione.

In ogni caso, risolto il backup, inizializzi il HD e lanci l'installer di Mavericks. A un certo punto ti chiederà se vuoi importare, da un Time Machine o un Clone. Tu gli dici che sì, vuoi importare. Solo dati e preferenze utente, non sistema e applicazioni, mi raccomando.

 

Se tu accedessi al Mac con un nuovo utente pulito (e non è questo il caso), tu non vedresti nemmeno il backup di Time Machine, e tanto meno lo sovrascriveresti.  Se invece accedessi con lo stesso "vecchio" utente, Time Machine semplicemente andrebbe avanti a scrivere backup, successivi e non sostitutivi dei precedenti.

Link to comment
Share on other sites

Ciao sgnao, grazie, avrei ancora qualche domandina


 


Fare un clone (con SuperDuper) o un Time Machine è la stessa cosa? Nel senso, in fase di ripristino dati, riesco in entrambi i casi a recuperare singoli files e cartelle? Venendo da windows so che fare un clone (immagine disco archiviata su un singolo file mattone) preclude la possibilità agile di copiare singoli files o cartelle. Time machine invece com'è a vedersi? I dati li devo copiare a mano dal backup?


 


Se decido di fare con TImeMachine (che sta già andando, tra 2 ore ha finito) posso dopo la formattazione entrare in mac tranquillo senza il rischio di perdere il backup con sopra i dati? Time machine scriverà un nuovo backup, mi dici, e dopo come faccio a vedere quello precedente? 


 


Per formattare reinstallando Mavericks (senza riscaricarlo tutto) non mi basta avviare il mac con ALT premuto e andare in Recupero > Reinstalla OS X ?


Invece vedo che tu dici di fare Utility Disco > inizializzi Machintosh HD > installi OS 10.9 Mavericks (come?)...


Link to comment
Share on other sites

Pensavo tu sapessi già come fare ad inizializzare (tutto il HD oppure solamente il volume d'avvio Macintosh HD), a scaricare, e ad installare Mavericks.

 

Ora ci occupiamo solamente del backup. Time Machine e un Clone sono due bestie differenti. Da entrambi i sistemi, puoi in qualunque momento recuperare qualunque singolo file o cartella. Però:

 

Un Clone è una copia a specchio del HD attuale, avviabile. Quindi all'accensione premi alt e scegli se avviare dal HD o dal suo clone. Sei immediatamente operativo, neanche una virgola differente.

 

Time Machine è un complesso archivio di versioni differenti di tutti i tuoi documenti, sia di sistema, sia dell'utente. Quindi serve a rintracciare, ad esempio, la lettera al capo che hai scritto tre mesi fa e hai cestinato un mese fa, e la settimana scorsa hai vuotato il cestino. Con Time Machine la recuperi. Ma non puoi ripartire immediatamente dal backup se il HD principale è schiodato.  Il concetto di Time Machine è il versioning di linux, il forte di Time Machine è la sua interfaccia grafica, letteralmente "spaziale". Se ancora non la conosci, merita il viaggio. Il backup di Time Machine non si tocca via finder, si usa via interfaccia grafica.

Link to comment
Share on other sites

Per formattare reinstallando Mavericks (senza riscaricarlo tutto) non mi basta avviare il mac con ALT premuto e andare in Recupero > Reinstalla OS X ?

Invece vedo che tu dici di fare Utility Disco > inizializzi Machintosh HD > installi OS 10.9 Mavericks (come?)...

Nel tuo HD ora ci sono 2 volumi: Recovery HD (650 MB) e Macintosh HD. Puoi avviare da uno o dall'altro. Se avvii da Recovery HD, puoi inizializzare il volume Macintosh HD. Dopodichè, puoi scaricare l'installer di Mavericks (4 GB), e poi installare Mavericks su Macintosh HD. L'installazione crea l'ambiente di sistema, e poi ti chiede se recuperare dati utente da un backup, oppure crearne ex novo.

 

Ovviamente, il backup di ripristino fatto con Time Machine (o il clone) dev'essere su un HD esterno, collegato al Mac.

 

Aggiungo che dentro il file di backup di Time Machine, ogni utente ha le sue credenziali d'accesso, quindi un nuovo utente non "vede" nemmeno il backup, tantomeno ci puo' scrivere sopra.

Link to comment
Share on other sites

Tento di andare per passi:


 


1) dopo che ho terminato il backup con TimeMachine, perchè non fare ALT al riavvio e quindi semplicemente Recupero > Reinstalla OS X (come si vede da questa schermata)?


 


2) Mavericks me la ri-scarica da internet? Non ha in memoria i file di installazione (io ora sono già su mavricks quindi dovrebbe averli)


 


3) Come ripristino i dati? Me lo chiede al termine della formattazione? Potrò selezionare solo files e cartelle che voglio manualmente? E se me ne scordo qualcuno dopo li posso recuperare da Time Machines usando quell'interfaccia grafica di cui parli?


 


Scusa se mi ripeto, ma non l'ho mai fatto e non voglio sbagliare! :)


Link to comment
Share on other sites

Diciamo che che la schermata presenta il modo sbagliato di fare 'sta cosa.


 


1) Puoi riavviare da Recovery HD. Dopodichè puoi scegliere: o reinstalli OS (e come ha fatto quello della schermata, ti ritrovi esattamente al punto di partenza), oppure inizializzi il HD e poi installi. Tu dicevi che vuoi inizializzare il disco, quindi...


 


2) Il sistema di Recovery non ha i files per l'installazione. Se li va a riscaricare (ultimissima versione!) da internet, col tuo ID Apple.


 


3) Installare un OS non significa formattare. Ma se installi su un HD inizializzato (e questo dovrebbe essere il tuo caso), dopo aver installato il sistema, ti verrà chiesto cosa vuoi, eventualmente, recuperare da un backup. Le tue scelte sono: a) files di sistema, applicazioni, dati utente; b) solo alcune di queste tre. Non puoi recuperare solo qualche file dei tuoi.


 


 


Ricapitolando:


1) inizializzazione


2) installazione


3) ripristino


 


Aggiungo che la formattazione del disco (tabula rasa), è segno di una cattiva procedura. Se c'è qualche problema, si risolve. "Formattare" non è una soluzione.


Link to comment
Share on other sites

Ah ok, quindi inizializzare in mac sarebbe quello che io intendevo per formattare (gergo Win), ho capito bene? In tal caso sì, devo inizializzare.


 


1) Dicevo di fare solo "Reinstalla OS X" da Recovery perchè in Win quando si installa un nuovo Win è implicito che formatta la partizione, altrimenti com'è possibile installare un sistema operativo sopra a un altro sistema operativo?!  :confused:  Ma forse in Mac è possibile, non so...


 


2) Ahia! A scaricare Mavericks ci avevo messo 2 giorni! perchè andava un po' si e un po' no! Non posso permettermelo ancora! Però ho conservato il famoso file di installazione di Mavericks (5GB!). Potrei riutilizzarlo per la reinstallazione, senza riscaricarlo?


 


3) Quando ho installato Mavericks (ma ora siamo lontani) selezionerò quindi Solo dati e preferenze utente, non sistema e applicazioni. E lui in sostanza mi copierà dal backup TimeMachine il contenuto della mia cartella utente, giusto?


Link to comment
Share on other sites

Ah ok, quindi inizializzare in mac sarebbe quello che io intendevo per formattare (gergo Win), ho capito bene? In tal caso sì, devo inizializzare.

 

1) Dicevo di fare solo "Reinstalla OS X" da Recovery perchè in Win quando si installa un nuovo Win è implicito che formatta la partizione, altrimenti com'è possibile installare un sistema operativo sopra a un altro sistema operativo?!  :confused:  Ma forse in Mac è possibile, non so...

 

2) Ahia! A scaricare Mavericks ci avevo messo 2 giorni! perchè andava un po' si e un po' no! Non posso permettermelo ancora! Però ho conservato il famoso file di installazione di Mavericks (5GB!). Potrei riutilizzarlo per la reinstallazione, senza riscaricarlo?

 

3) Quando ho installato Mavericks (ma ora siamo lontani) selezionerò quindi Solo dati e preferenze utente, non sistema e applicazioni. E lui in sostanza mi copierà dal backup TimeMachine il contenuto della mia cartella utente, giusto?

Sì, io insisto con inizializzare perchè questo è. Una volta, si formattava nel senso che si impostavano i cylinders e i blocks, ma questa è un'altra storia... Poi, col Windows tutto è più pressapoco.

 

1) Se installi un nuovo OS su un Mac, semplicemente, ti ritroverai con un nuovo OS. Le cose tue, le preferenze, gli utenti... nulla di questo verrà toccato. Posso essere partito con OS X 10.5, poi averci installato 10.6, 10.7, 10.8, e poi 10.9, senza mai aver inizializzato. E questo è il caso più ricorrente tra gli utenti Mac.

 

2) Se hai il file di installazione di Mavericks, be', puoi usarlo. Naturalmente non è più l'ultima versione di OS, perchè intanto è uscito l'aggiornamento a 10.9.1 e forse anche qualcos'altro, ma se proprio proprio vuoi evitare un penoso download... Ti basta avere una pendrive USB da 8 GB, sulla quale ripristini Mavericks OS Installer, ottenendo un sistema avviabile con l'installer. Molte guide anche qua sul forum, puoi farlo semplicemente con Utility Disco oppure con un'istruzione da terminale come propone faxus.

 

3) Giusto. Esattamente così.

Link to comment
Share on other sites

Ok, dai che un po' alla volta comincio ad avere le idee più chiare. Su Win era un po' diverso il discorso, per quello mi confondo!


 


In conclusione, posso fare questa procedura alternativa?:


- creo una chiavetta usb avviabile con sopra Mavericks (seguendo la guida abnorme linkata qui, oppure usando DiskMakerX) e la inserisco nel mac


- riavvio mac premendo ALT > Recovery > Inizializzo l'hard disk


- qui ho un buco: non so che succederà al termine dell'inizializzazione


- riavvio sempre con ALT premuto, dovrebbe vedersi l'usb con sopra mavericks, lo lancio e installa mavericks


- buco: al termine dell'installazione che succede? mi manda subito al passo seguente? : 


- mi proprorrà di copiare i dati o altro da backup -> avendo collegato l'hd esterno con backup di time machine gli diro' copia solo i dati


 


correggetemi sbaglio!


Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share