Formattazione e recupero dei dati


Recommended Posts

Ottima, quella "guida abnorme".


 


Puoi avviare direttamente dalla pendrive USB,


NON proseguire con l'installer MA lanciare Utility Disco e con quella inizializzare HD principale,


dopo inizializzato, lanciare l'installer e lasciarlo fare, leggi bene e poi rileggi ancora le varie opzioni che ti presenterà.


A un certo punto ti chiederà: "Vuoi recuperare dati da un altro Mac/disco/backup/clone/timemachine?"


Tu gli dici che vuoi recuperare dal Time Machine, solo i dati e le preferenze dell'utente. Nient'altro.


 


Ancora un'avvertenza, se sei nuovo di Mac.


Time Machine è fatto per lavorare di continuo in background, col disco di backup sempre collegato. Non per fare un backup una volta ogni tanto. Tant'è vero che se Time Machine è attivo e non ha l'HD di backup collegato, crea ed incrementa un grande grosso file "provvisorio" di backup dentro il HD principale, in attesa di poterlo scaricare sul HD di backup. Mai colleghi, e ti trovi niente niente 50 GB "misteriosi" nel HD!


Link to comment
Share on other sites

Perdonami ma non riesco a seguirti! Ho riletto più volte ma non capisco.


Guarda i passaggi che ho scritto nel mio precedente post. Va bene quella procedura?


 


Oddio allora non va bene per me (la time machine)! Io uso un Macbook come portatile ovvero mi muovo in giro e non ho sempre l'hdd dietro. E anzi hai precisamente descritto come avevo intenzione di usarlo, cioè collegarlo una volta ogni tanto!!! Sono già in para!


Allora, se quando stacco l'hdd disattivo anche la time machine va bene? Poi quando voglio backuppare riattivo e collego l'hdd... ok?


Link to comment
Share on other sites

Guarda i passaggi che ho scritto nel mio precedente post. Va bene quella procedura?

Va benissimo. Non avrai buchi: al termine dell'inizializzazione, passerai all'installazione. Durante l'installazione, ti proporrà di recuperare i dati da un Time Machine.

 

Oddio mama! Allora non va bene per niente! Io uso un Macbook, che è un portatile e come tale lo uso, ovvero mi muovo, in giro non ho sempre l'hdd dietro. E anzi hai precisamente descritto come avevo intenzione di usarlo, cioè collegarlo una volta ogni tanto!!! Sono già in para!

Allora, se quando stacco l'hdd disattivo anche la time machine va bene? Poi quando voglio backuppare riattivo e collego l'hdd... ok?

No, esci dalla para.

Lascia sempre attiva la Time Machine. Collega il disco di backup ogni volta che puoi (una volta ogni tre/quattro giorni, è troppo??!?) e lascialo fare. Verifichi l'avanzamento nell'icona sulla barra dei menu'. Non scollegare finchè non finisce. Potrà servire un buon quarto d'ora, anche di più! Non fa solo "backup", fa di più! Vedrai che funzionerà bene.

Link to comment
Share on other sites

Ok, ci siamo. La chiave usb è fatta, domani procedo a inizializzare e installare


 


mi domandavo, a proposito dei dati da salvare: ma ad esempio tutte le impostazioni di Chrome (preferiti, estensioni, configurazione delle estensioni, ecc) verranno salvate o perse? Ho il terrore di perdere file e settaggi più "invisibili" rispetto ai file più "evidenti" come quelli nella cartella del mio utente


Link to comment
Share on other sites

Nel Mac le preferenze e le impostazioni sono distribuite su tre livelli principali, che vengono esaminati nell'ordine:


1) Libreria Utente           /Users/tuonomeutente/Library/


2) Libreria di Mac          /Library/


3) Libreria di Sistema    /System/Library/


 


Normalmente, tutte le personalizzazioni vengono conservate in /Users/tuonomeutente/Library/ e quindi col restore del tuo utente recuperi tutto ma proprio tutto.


 


Se invece c'è qualche impostazione plugin o altro in /Library/ ovviamente scegliendo "recupera solo dati e preferenze utente" non vengono ripristinate.


 


Questa è l'inizializzazione: utile per liberarti di tutto quel che è fuori posto, impegnativa se punti a un ripristino integrale.


Link to comment
Share on other sites


Sto valutando se mi convenga usare TimeMachine o piuttosto farmi un clone


Premessa: In Win il clone (lo chiamavo Immagine disco) lo facevo appena installato un sistema nuovo, così da avere una copia pulita del sistema. In caso di problemi futuri, ricarico il clone ed ero a posto, perchè i dati li tenevo su una partizione differente del disco. L'utilità la vedo se usato così. Ma ora fare un clone del presente sistema più tutti i dati assieme diventa un mattone micidiale, di cui non vedo l'utilità futura. sbaglio?


 


CarbonCopyCleaner è a pagamento, allora sto provando SuperDuper, che sembra free ma poi dice unregistred e può essere acquistato, non capisco bene. Tra l'altro non dichiara la compatibilità con Mavericks ma si dice che funzioni


 


Ho selezionato Copy: Macintosh HD, To: TimeMachine (il mio hard disk con time machine), using: Backup - All files  (ma qui si può scegliere anche altro tipo Backup user files, Restore all files, Sandbox, ...)


L'opzione Repair permission va spuntata?


 


Dalle opzioni però sembra di capire che Superduper mi cancella tutto il contenuto del disco di destinazione: le opzioni si vedono qui


http://www.spider-ma...perduper-2-6-2/


 


A questo punto che non mi convenga fare proprio così, cioè abbandono time machine e tengo sull'hdd esterno solo il clone. Consigli?


Link to comment
Share on other sites

 

Sto valutando se mi convenga usare TimeMachine o piuttosto farmi un clone

Premessa: In Win il clone (lo chiamavo Immagine disco) lo facevo appena installato un sistema nuovo, così da avere una copia pulita del sistema. In caso di problemi futuri, ricarico il clone ed ero a posto, perchè i dati li tenevo su una partizione differente del disco. L'utilità la vedo se usato così. Ma ora fare un clone del presente sistema più tutti i dati assieme diventa un mattone micidiale, di cui non vedo l'utilità futura. sbaglio?

 

CarbonCopyCleaner è a pagamento, allora sto provando SuperDuper, che sembra free ma poi dice unregistred e può essere acquistato, non capisco bene. Tra l'altro non dichiara la compatibilità con Mavericks ma si dice che funzioni

 

Ho selezionato Copy: Macintosh HD, To: TimeMachine (il mio hard disk con time machine), using: Backup - All files  (ma qui si può scegliere anche altro tipo Backup user files, Restore all files, Sandbox, ...)

L'opzione Repair permission va spuntata?

 

Dalle opzioni però sembra di capire che Superduper mi cancella tutto il contenuto del disco di destinazione: le opzioni si vedono qui

http://www.spider-ma...perduper-2-6-2/

 

A questo punto che non mi convenga fare proprio così, cioè abbandono time machine e tengo sull'hdd esterno solo il clone. Consigli?

Meglio che valuti, e poi decidi. Uno, l'altro, o anche tutti e due!

 

Ogni backup, va fatto esclusivamente su un disco esterno dedicato. No partizioni.

 

Quindi, se vuoi fare TimeMachine, prendi un disco esterno, capienza almeno il doppio del HD da proteggere, e lo riservi a Time Machine. Dimenticatelo.

 

Se vuoi fare clone, prendi un disco esterno, capienza uguale al HD da proteggere (capienza minima: lo spazio occupato più il 50%), e ci fai un clone. Nient' altro!

 

Il clone è "una copia a specchio", una "fotografia" del disco che hai ora. E' esattamente uguale al disco che hai ora, avviabile allo stesso modo. Non gli manca nulla. Naturalmente, dal momento che continui a lavorare su uno dei due HD, dopo un secondo cominceranno le differenze, il clone sarà "scaduto". Non so se mi spiego. Quindi il clone va fatto come "ultimo atto" prima di un'eventuale inizializzazione o "manovra complessa".

 

Un'applicazione che esegua la "copia perfetta", in mia modesta opinione, vale soldi. Fossero 100 euro, sarebbero ben spesi. Tu in pratica puoi scegliere tra CarbonCopyCloner e SuperDuper! che si accontentano di una trentina di euro. Io glieli ho pagati molto volentieri. SuperDuper! è gratis addirittura, se vuoi solo fare un clone. Ma potresti voler fare una copia incrementale, tra una settimana: invece di ri copiare, poniamo, tutto i 200 GB del HD, basterà copiare solo i files modificati nella settimana, poniamo solo una decina di GB. Un ventesimo del tempo. Una copia incrementale è fattibile solo con la versione a pagamento di SuperDuper!.

 

Se sei nuovo di Mac, perchè non ti tieni il disco dedicato a Time Machine (è la soluzione più elegante e "senza pensieri") e ti tieni anche un altro disco solo per questo clone (o altri che farai occasionalmente), che poi magari cancellerai?  Ormai che hai Time Machine, perchè disfarlo?

Link to comment
Share on other sites

Ci stiamo un po' perdendo.


 


Ovvio che puoi tenere "Il backup" di TimeMachine e il clone sullo stesso disco esterno. Si puo' anche andare in bici senza mani in mezzo a corso Sempione. Ma perchè?


 


CarbonCopyCloner e SuperDuper! fanno le stesse cose, cioè tutto.


Con SuperDuper! ho trovato ottima la sandbox, poi devi vedere tu cosa cerchi.


 


TimeMachine fa altre cose.


Link to comment
Share on other sites

No sgnao, invece ci siamo, siamo in pieno topic! Se io sull'hdd esterno faccio 2 partizioni ci vado a mettere timemachine in una e il clone nell'altra. Perchè usare 2 hdd se posso stare su uno?


 


A parte questo che è un dettaglio, sto provando CCC ora, volevo chiedere se i settaggi corretti sono questi:


  • origine: Macintosh HD
  • icona della rotellina (Filitri): imposto Backup Completo oppure Macintosh HD (default) ?
  • destinazione: imposto un hdd esterno vuoto
  • gestione dati già presenti nella destinazione: c'è "Archivia momentaneamente...", lascio quello? così però quando farò un clone incrementale dove magari ho cancellato dei files lui me li terrà anche se non devono esserci, giusto? voi come lo impostate?
Link to comment
Share on other sites

Ci stiamo un po' perdendo.

  

No sgnao, invece ci siamo, siamo in pieno topic! Se io sull'hdd esterno faccio 2 partizioni ci vado a mettere timemachine in una e il clone nell'altra. Perchè usare 2 hdd se posso stare su uno?

Scusa dandymac, intendevo che ti ho consigliato tra carne e pesce. E ti passo la palla.

Chiaramente ci sono millemila modi per fare queste cose, quello che propongo io è il frutto della mia esperienza, di una logica "Apple way" di essere efficaci facendo le cose semplici, e nello scansare le fonti di potenziali problemi. Dietro, ci sono dozzine di robuste motivazioni.

 

Se ritieni valido questo mio approccio, i dettagli te li puoi definire in autonomia.

Link to comment
Share on other sites

 

 

Ancora un'avvertenza, se sei nuovo di Mac.

Time Machine è fatto per lavorare di continuo in background, col disco di backup sempre collegato. Non per fare un backup una volta ogni tanto. Tant'è vero che se Time Machine è attivo e non ha l'HD di backup collegato, crea ed incrementa un grande grosso file "provvisorio" di backup dentro il HD principale, in attesa di poterlo scaricare sul HD di backup. Mai colleghi, e ti trovi niente niente 50 GB "misteriosi" nel HD!

 

Ciao, ho tenuto l'hdd di TM (Time Machine) scollegato per un po'. Tra i volumi nel Mac ora ho un misterioso MobileBackups la cui dimensione è 500GB totalmente occupati!

Questo sarebbe quel file di cui parlavi sopra? 

Comunque ho riattaccato l'hdd di TM e ho avviato il backup. Ha caricato 600MB di roba nuova e bom. Il volume MobileBackups è sempre là e sempre da 500GB utilizzati! 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share