Fabrycult

Nuovo Mac Pro: opinioni, giudizi e pensieri.

Recommended Posts

Salve ragazzi a brevissimo dovrò comprare un nuovo Mac Pro, avete qualche consiglio in generale da darmi? Le mie intenzioni sono quelle di prendere il Mac Pro da 6 core quella da 4000€.. cosa mi consigliate di aggiungere? Considerate che principalmente lavoro con Final Cut Pro X e Motion e qualche volta con la suite di Adobe..


Share this post


Link to post
Share on other sites

Spacchettato il nuovo mac pro 8 core 3GHz 32 GB RAM  e due schede da 6GB.


 


Bello. Potente. Ma come tutte le cose nuove di Apple non progettato da un professionista. A parte il design che è opinabile ( ho paura che prima o poi un cliente mi ci spenga sopra la sigaretta scambiandolo per un portacenere di celasse!) è la scomodità in persona.


Nel miei vecchi mac pro avevo due masterizzatori un HD di sistema SSD e 3 comodi alloggiamenti per altri dischi (due in raid 0 e uno si backup - quando i dischi erano pieni via! in un attimo erano sostituiti) e una comoda blackmagic infiniti per in/out video.


Ora ho una macchina che è una bomba con un cavo per il masterizzatore DVD, un cavo per il masterizzatore blu ray , un cavo per lo shuttle extreme di black magic. E ogni dispositivo ha il suo bell'alimentatore. Ma non bastava tener il vecchio case (magari nero tanto per cambiar qualcosa!). La maggior parte di schede pro dove me le metto!


Ripeto: il motore è bello potente ma la carrozzeria è fatta con i piedi!


Per tutti quelli che devono prenderlo: la vostra postazione di lavoro diventerà un groviglio di cavi e cavetti.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedo che ci sono parecchie critiche riguardo al sottosistema disco, ormai oggi con le elevate necessità di storage la soluzione migliore é sempre un NAS esterno con un sistema RAID  , ormai soluzioni come QNAP o Sinology ti danno davvero tante funzioni e ti permettono di scaricare torrent e altra roba senza nemmeno accendere il Mac… Una soluzione com il Mac Pro attuale oggi credo che sia davvero perfetta ed efficiente.


Per quelli invece che davvero hanno bisogno di più banda passante di quella che proporziona una porta GBit di un NAS ci sono i Thunderbolt2, ma troppa gente si preoccupa della banda teorica che da una determinata connessione senza sapere che ci vogliono molti dischi in RAID per raggiungere quei valori.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma, rimango del parere che dischi interni (mari SAS) sia molto meglio.


Il mio mac pro con un raid 0 in thunderbolt 2 non passa il test 4k (e neppure il 2k) per i video.


Apple promette il 4k per i video ma non dice che evidentemente il 4k che dicono loro è compresso (ovviamente in ambiente pro il compresse si tende a non utilizzarlo).


Ripeto è una macchina potente (e costosa) ma molto poco versatile e poco pensata alle esigenze di un professionista.


Molti videomaker hanno schede interne (blackmagic o aja) che ovviamente diventano pattume per nel cilindretto non ci stanno.


E poi mi sembra un filo superfluo spendere 10.000 eur per una macchina da attaccare ad un mas per lavorare sui torrent.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono NAS e NAS… quelli economici fino a 400€ (senza dischi) di danno un rate di soli 150-170 MByte/S, a partire da 550€ hay già sui 230MByte/s… che comincia a essere piú che sufficiente per qualsiasi tipo di lavoro.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono NAS e NAS… quelli economici fino a 400€ (senza dischi) di danno un rate di soli 150-170 MByte/S, a partire da 550€ hay già sui 230MByte/s… che comincia a essere piú che sufficiente per qualsiasi tipo di lavoro.

Lavorare con dischi NAS non mi sembra un gran soluzione. La velocità è teorica e tremendamente influenzata da cosa sta facendo la rete in quel momento.

Una macchina simile ha senso per gestire lavori pesanti (montaggio video) e tieni presente che nonostante quello che dice Apple un RAID 0 in Thunderbolt 2 non passa il test video a 2K (il 4K è fuori discussione) a pieni voti. Figurati un NAS!

Un NAS può andare come backup ma come disco di lavoro (ripeto su lavori pesanti come IO su disco) non direi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Segnalazione.


Sembrano esserci molti problemi con DaVinci Resolve: crea artefatti sia in visualizzazione che in esportazione. I produttori del software rispondono che sanno che il problema esiste ma non sanno che pesci pigliare.


Secondo alcune fonti il problema nasce dalla non compatibilità con le schede video. Il che è pazzesco dal momento che DaVinci dovrebbe essere ottimizzato per OSX.


Share this post


Link to post
Share on other sites

Lavorare con dischi NAS non mi sembra un gran soluzione. La velocità è teorica e tremendamente influenzata da cosa sta facendo la rete in quel momento.

Una macchina simile ha senso per gestire lavori pesanti (montaggio video) e tieni presente che nonostante quello che dice Apple un RAID 0 in Thunderbolt 2 non passa il test video a 2K (il 4K è fuori discussione) a pieni voti. Figurati un NAS!

Un NAS può andare come backup ma come disco di lavoro (ripeto su lavori pesanti come IO su disco) non direi.

Effettivamente nei miei commenti ho sottovalutato la velocitá necessaria per l'editing di video si queste dimensioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

….. sul mio vecchio MP del 2008 con tre dischi SATA in raid0 mantengo i 480MBs….mi viene da pensare che su alcuni raid TB vengono montati dischi da 5400rpm….


Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now