Formattazione HD sistema


videomac
 Share

Recommended Posts

Salve


Ho qualche problema con il mio mac che purtroppo non riesco a risolvere perciò sono arrivato alla conclusione che mi conviene formattare tutto e ripartire da zero.


Questa operazione non l'ho mai fatta e non vorrei compromettere tutto. Vorrei formattare il disco di sistema per poi reinstallare il sistema operativo e gli altri software che utilizzo normalmente.


Come devo procedere?


Grazie


Link to comment
Share on other sites

Assicurati di essere connesso a Internet.

 

Riavvia.

Dopo il riavvio aspetta la schermata grigi, premi i tasti cmd (⌘) e R.

Nel caso che tu non sia connesso scegli una connessione dal menu Wi-Fi, nei menù extra in alto a destra della barra del Finder.

 

NON usare subito Reinstalla OS X, ma dal menù scegli Utility Disco.

Quando apri la finestra trovi nella barra laterale i dischi disponibili.

Individua il volume principale, selezionalo e dai pannelli della pagina scegli Inizializza.

 

8oxb.png

 

Il formato dovrà essere Mac OS Esteso (journaled).

 

Esegui, appena eseguito esci e torna a Reinstalla OS X, fai clic su Continua.

Segui le istruzioni e seleziona il volume che hai inizializzato

 

 

EVENTUALMENTE, se ti interessa fare una chiavetta d'avvio:

- Procurati una chiavetta da almeno 8GB, che inizializzerai in MacOS esteso (HSF+) con UtilityDisco, di una sola partizione e con Tabella partizione GUID.

- Chiamala Untitled, oppure modifica il comando che posto sotto, tanto poi il nome verrà assegnato di default.

- Lasciala inserita nel Mac.

 

- Scarica Mavericks da App Store.

- NON far partire l'installazione di Mavericks, fermati alla schermata iniziale "OS X Mavericks - Per configurare l'installazione di OS X Mavericks fai clic su continua"

 

- Apri Terminale e copia sulla sua finestra aperta questo comando:

sudo /Applications/Install\ OS\ X\ Mavericks.app/Contents/Resources/createinstallmedia --volume /Volumes/Untitled --applicationpath /Applications/Install\ OS\ X\ Mavericks.app --nointeraction

premi il tasto accapo, dai la password d'amministrazione (non aspettarti di vedere nulla) e di nuovo accapo.

Attendi che l'operazione venga svolta, richiederà da dieci a venti minuti, fino a che vedi che Terminale si ferma, con l'ultima parola "done"

 

L'operazione è conclusa, chiudi Terminale scrivendo exit, accapo, e poi cmd+Q.

 

Se vuoi fare tutto per bene:

Installa Mavericks

 

1) Appena reinstallato, struttura il sistema utenti ex novo.

Crea un nuovo utente amministratore con lo stesso nome, nome breve e password di quello che avevi.

Crea un nuovo utente amministratore di scorta, crea un nuovo utente ordinario, non cancellare l'ospite già presente.

NON usare Aggiornamento Software.

 

2) Scarica le applicazioni Apple eventualmente non comprese nell'installer.
Collegati con App Store per scaricare le applicazioni già acquisite precedentemente.

Un browser di tua scelta, se non usi Safari.

Installale, una per volta, aprile e verifica se almeno si aprono, girano e si chiudono normalmente.

Importa i dati e ricontrolla come sopra se aprono correttamente i dati.

Riavvia e controlla i tempi di spegnimento e riaccensione.

Fai il primo backup, se tutto va bene, preferibilmente con Time Machine.

Aziona Aggiornamento Software, oppure scarica ed installa l'aggiornamento combinato, se sono più aggiornamenti da fare

 

3) Scarica ed installa, Java, Flash/Shockwave, NicePlayer, Flip4Mac, Silverlight, Adobe Reader.

Apri e chiudi il browser, riavvia.

Scarica, ex novo dal web, ed eventualmente dai dischi le applicazioni professionali e quelle di uso corrente.

Solo una per ogni tipo di attività, successivamente metterai eventuali sovrapposizioni per usi particolari.

Se corrispondono ai requisiti attuali di sistema, installali uno per uno.

Ogni gruppetto di installazioni (4/5 di quelli più corposi) riavvia e testali, aprendoli, impostando di massima le preferenze e chiudendoli.

Fai un secondo backup

 

4) Scarica ed installa o trascrivi le applicazioni secondarie, testale e riavvia.

Scarica ed installa o trascrivi i client e le utilità, testali e riavvia.

Se tutto va bene, completa le impostazioni.

Apri Preferenze di Sistema, Utenti e gruppi, e togli da Elementi del login tutto quello che non è strettamente necessario e voluto.

Installa TechTracker, AppFresh o HackStore, fallo andare e ricordati di impostarlo automaticamente per il controllo giornaliero.

Fai un terzo backup dopo il riavvio.

 

5) Imposta ed esegui altre manovre, installa e modifica quel che vuoi, anche le cose un po' meno ortodosse.

puoi a questo punto modificare i default e fare del modding, sempre un po' per volta, prenditi due o tre settimane di tempo, un po' per giorno.

MA UNA PER VOLTA, lasciando del tempo tra una manovra e l'altra per testare il loro pieno e non problematico funzionamento.

Apri Preferenze di Sistema, Utenti e gruppi, e togli da Elementi del login tutto quello che non è strettamente necessario e voluto.

 

Per gli aggiornamenti, disabilita rigorosamente gli aggiornamenti automatici dalle preferenza delle varie applicazioni, client e plugin.

Usa uno più sistemi, TechTracker, AppFresh o HackStore.

Disabilita Adobe ARM e gli aggiornamenti automatici di Google.

 

Non installare antivirus, se proprio hai qualche esigenza del tipo installane uno che non ha privilegi di root (ClamXav per esempio).

 

Non installare tool di pulizie e velocizzatori vari (mi riferisco a CleanMyMac, Mackeeper, CCleaner e simili).

Per la scelta di un tool per le rifiniture di sistema ed eventuali interventi, riferisciti a questa discussione:

http://www.macitynet...tri-tool-3.html

Nel post #7 troverai consigli su che altre utilità di sistema usare per ogni esigenza

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share