Recommended Posts

Ciao a tutti! :)  Possiedo un Mac Mini mid 2011 OS X Lion 10.7.5 con 2.7 Ghz Intel Core i7 e 8 GB di RAM. Quando utilizzo il programma musicale Reason 7 succede spesso che durante la riproduzione di un brano compaia la scritta "computer too slow to play song". Durante il processo l'Activity Monitor mi da un utilizzo di CPU in media del 160%, ma questo problema succede anche a un utilizzo del 99%, avendo ancora più di 5 GB di RAM liberi.


Vorrei sapere se questo problema si risolve solamente acquistando altro computer, per esempio il MacBook Pro o se sarebbe addirittura necessario il Mac Pro, per avere un processore veloce abbastanza.


Grazie dell'aiuto!


Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me sei parecchio riduttivo con quel «...durante la riproduzione di un brano...». Suppongo che il programma stia facendo qualcosa di pesante per arrivare ad utilizzare quasi completamente la potenza di entrambi i core.


 


Non conosco né il programma né il tipo di lavoro che ci svolgi, ma ho visto che esegue elaborazioni complesse. A priori servirebbe sapere quanto spazio libero hai sul tuo disco (ne hai uno o due?) e cos'altro sta facendo il Mac oltre che processare quel file audio (Lion non è l'OS X più fulmineo e leggero).


 


Il tuo Mac Mini non è certo un mostro, ma non credo che sia troppo poco potente. Penso che se tu gli montassi 16GB di RAM sarebbe meno impegnato in attività di swap e che se invece che su un HD l'OS risiedesse su un SSD, con molto spazio libero, allora anche le residue attività di swap richiederebbero molto meno tempo macchina lasciando più risorse al programma in esecuzione.


 


Questi upgrade hardware su un Mini 2011 sono facilissimi da realizzare in autonomia (video, guida) ed il costo potrebbe aggirarsi attorno ai (link, link, link, kit) 230/250-euro. Devi valutare tu se vale la spesa o ti conviene puntare alla sua vendita ed all'acquisto di un nuovo Mac. Eventualmente aspetta i nuovi Mini che dovrebbero essere aggiornati ad Haswell entro qualche mese al massimo. Speriamo che anche gli SSD siano aggiornati a quelli su Bus PCIe come in tutti gli altri Mac, sono dei fulmini.


 


42 6.gif


Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro 42, anziutto grazie per la risposta e i suggerimenti. Permangono tuttavia alcuni dubbi. Reason 7 è un programma di produzione musicale dalle immense possibilità, elaborato dalla svedese Propellerhead, la quale dispensa i seguenti requisiti minimi per  Mac OS X:

 

  • Intel Mac with dual core processor
  • 4 GB RAM or more
  • 3 GB free hard disk space (program may use up to 20 GB scratch disk space)
  • Mac OS X 10.7 or later
  • Monitor with at least 1024×768 resolution
  • Core Audio compliant audio interface or built-in audio hardware
  • MIDI interface and a MIDI keyboard recommended

Il file su cui sto attualmente lavorando non raggiunge il peso il 1 GB, che è la dimensione che i file musicali possono facilmente avere al termine di una produzione (immaginate numerosi sintetizzatori, ciascuno dei quali possiede una serie di filtri, effetti, equalizzatori, compressori, ecc.). Quando il programma riproduce il brano si blocca, pur avendo il buffer già alto, nessun altro programma inserito, e il mac ottimizzato (ad esempio ho cancellato il Kies per la Samsung, alquanto nascosto). La CPU libera supera in quei momenti i 5GB mentre lo spazio libero su HD è quasi vuoto (più di 400GB a disposizione). Il problema mi pare dunque dovuto a una lentezza di calcolo, alla quale non so come ovviare. In particolare mi chiedo: il Mac Pro con 4 core è adatto a un programma consigliato per un Dual Core? Non sussiste il rischio che un programma sia pensato per un Dual Core e dunque non possa sfruttare un Quadri Core?

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono cose che hai scritto che non capisco proprio. Che è "il Kies per la Samsung"?."La CPU libera supera in quei momenti i 5GB" sarebbe la RAM? 


 


Comunque ho l'impressione che tu faresti bene a rivolgerti agli sviluppatori per avere un'idea più chiara del reale equilibrio fra l'impiego che ne fai tu e le relative risorse necessarie. Ti dici sicuro che il Mac sia ottimizzato, ma se il programma gira minimo su Lion e quel Mac è stato rilasciato giusto con quella Versione di OS X io ho la sensazione che quei dati siano parecchio ottimistici.


 


Anche per un riscontro sul nuovo Mac Pro solo gli sviluppatori potrebbero dire qualcosa di affidabile, o comunque solo qualcuno che ci abbia trafficato ampiamente e con competenza esattamente in quella configurazione. Per quel che ne so c'è un solo programma in grado di sfruttare a pieno il Mac Pro "barattolato" ed è FCPX. Per qualsiasi altra applicazione servirà un adeguamento alle possibilità di implementare l'accelerazione fornita delle GPU che funzionano in supporto alla CPU come mai prima d'ora in ambiente Mac. Tutto da vedere e da valutare, chissà in che tempi, ma in quel caso sono in ballo centinaia e centinaia di core (grafici, ma unità di calcolo sempre sono) e non certo solo 6-8-12 al posto di 2.


 


Se entrerai nell'ottica di cambiare computer però passerei comunque ad un 4 core perché ormai è tecnologia rodata da anni e sarebbe miope per qualunque sviluppatore non sfruttarne le possibilità. Il Mini 2012 ne ha infatti già 4 sia nel suo i7 2.3GHz Ivy Bridge che nell'opzione BTO del 2.6GHz.


 


A mio parere hai fatto male a non aggiornarti a Mountain Lion che era un sicuro passo avanti rispetto a Lion. Ora purtroppo costa 18 euro al contrario di Mavericks che è gratuito. L'ultima versione di OS X non so quanto potrebbe esserti utile perché in molti casi si denunciano rallentamenti in Mac datati ed il tuo Mini è comunque una macchina progettata 4 anni fa. Però se per caso i tuoi problemi dipendessero da un'installazione che per qualche ragione potrebbe essere in parte compromessa, nonostante la leggerezza che hai descritto, allora una buona 'installazione pulita' forse potrebbe rivelarsi risolutiva.


 


Poiché hai così poco spazio occupato io realizzerei una partizione da 100/150GB, ci installerei Mavericks e Reason 7 (null'altro!!!) e senza eseguire il benché minimo intervento, nemmeno di ricerca di qualche file particolare, farei i settaggi del caso e proverei come si comporta il tuo Mac in quelle condizioni. Chissà che non si riveli molto più reattivo e stabile di quanto ci si possa aspettare ora. Andasse male potrai sempre cancellare quella partizione e torneresti nelle condizioni attuali.


 


Se l'idea ti va ci sono alcune prudenze, attenzioni e manovre al risparmio da eseguire che sarò contento di elencarti.


Hai un backup?


 


42 6.gif


Share this post


Link to post
Share on other sites

Kies Wifi Agent è un'applicazione nascosta di default che viene eseguita ogni volta che accendi il Mac. Non compare tra gli app, ma è tra le sottocartelle di Kies, che serve a sincronizzare il computer al telefonino Samsung. L'ho scoperto quando ho aperto l'Activity Monitor e ho visto che usava 100% di CPU in continuazione, anche se non l'ho mai usato per sincronizzare niente!! Ho visto in altri blog che tanti che si lamentano di un Mac lento hanno questa applicazione attiva senza saperlo. Alla fine, poiché non riuscivo a disattivarlo, ho buttato tutto il Kies nel cestino!!


Si, quando Reason è in uso e si blocca, ho più di 5 GB di memoria RAM libera /e nelle Preference del programma Reason ho scelto il parametro "usa il 95% di CPU").


Secondo te, avrebbe senso fare un upgrade del harddisk a un SATA 7200rpm? Mi sembra che tutti i Mac, tranne il Mac Pro abbiano 5400 rpm. L'rpm è determinante alla performance e la velocità di calcolo?


Comunque, mi svolgerò agli sviluppatori per saperne di più.


Ho un backup e fare la ripartizione mi sembra una buona idea. Ti ringrazio di cuore!


Share this post


Link to post
Share on other sites

Capito la questione di quel file ... solo che potrebbe darsi che il semplice cestinare non sia stato sufficiente e magari potrebbe essere rimasto in giro qualcosa di inopportino e conflittuale. Ho esperienza di altro del genere: il solito software di pendrive internet mai aggiornato a tempo e spesso scritto coi piedi (almeno in versione OS X). In genere se si constatassero problemi la soluzione è (reinstallandolo) utilizzare o il suo specifico uninstaller, quando c'è, oppure applicazioni come AppCleaner che individuano la gran parte dei documenti sparsi. Altre, a pagamento, sono anche più efficaci.


 


Al giorno d'oggi passare da un HD da 5400 rpm ad uno da 7200 rpm sarebbe un poco patetico.


 


Non volermene, ma si tratterebbe di passare da un transfert rate (medio e per dati sequenziali) poniamo di 90 MB/s ad uno di poniamo 110 MB/s. Invece in un Mac con porte SATA 3 come il tuo si può passare ad un SSD da 450-500 o più MB/s di transfert rate. Questo vale davvero la spesa di qualche decina di euro in più perché si tratta di quadruplicazione o quintuplicazione della velocità di accesso.


 


Inoltre se in altri modelli di Mac esiste il problema della capienza che con un SSD viene in genere drasticamente ridotta, in un Mini si gode della pregevole e comodissima condizione di avere spazio per 2 Unità da 2.5" e quindi questa aggiunta sarebbe proprio cosa da fare a priori sempre e non appena possibile. Infine se si impiegasse il mio stesso metodo quell'SSD sarebbe costantemente vuoto per circa la metà e quindi sia la sua longevità che la sua velocità sarebbero sempre al meglio del possibile.


 


Per fare la partizione si usa Utylity Disco. Non servono particolari accorgimenti per staccare 100/150 GB e, se servisse, nell'Aiuto è tutto indicato per esteso. Per separare la metà o più del disponibile invece si che servirebbe trafficare ...


Se scaricherai Mavericks constaterai che l'installazione parte automaticamente. Stoppala con cmd+Q e poi vai nella Cartella Applicazioni e semplicemente trascina sulla scrivania il file inviato dall'App Store Installa OS X Mavericks.app. Così facendo impedirai che dopo l'installazione quel Pacchetto venga cancellato automaticamente.


Se vorrai a partire dll'immagine disco InstallESD.dmg che contiene (in Contents/SharedSupport) potrai Ripristinare una pendrive da 8GB come disco di di ripristino fisico. Poiché al momento non esiste nessuna ragione per cancellare la partizione esistente con Lion per ora basta quell'estrazione dalla cartella Applicazione.


Col semplice doppio clic su Installa OS X Mavericks.app potrai avviare l'installazione e quindi scegliendo la nuova partizione come sua destinazione testerai Mavericks e potrai condurre tutte le prove che vorrai.


 


42 6.gif


Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando utilizzo il programma musicale Reason 7 succede spesso che durante la riproduzione di un brano compaia la scritta "computer too slow to play song". 

 

Con i programmi audio questo in genere accade quando il parametro di Buffer audio è troppo basso, chiedendo al processore la sua massima potenza di calcolo.

 

Se alzi quel parametro, la CPU immediatamente tirerà un respiro di sollievo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By gnerucci
      Mac pro 1.1 - 16 ram - 10.9.5 (oltre non si aggiorna)
      Time machine ha sempre funzionato benissimo. Da qualche mese non riesce a fare backup:
      HD esterno usb nuovo di 2 anni, 1T. Il backup è di 800gb. Ho provato a riformattare HD anche in FAT.
      Salva 250gb poi dice che ha problemi "temporanei" sull'hd. Ho visto se ci sono errori con utility disco. è tutto a posto.... non so piu cosa fare...
      qualcuno sa qualcosa? grazie
    • By Robye64
      Ho letto che in autunno dovrebbe uscire il nuovo OSX Sierra e che i Mac Pro compatibili a ricevere l'aggiornamento saranno solo quelli del 2010 e successivi
      Dunque il mio del 2008 dovrebbe essere escluso dall'aggiornamento:
      http://www.melablog.it/post/191917/macos-sierra-tutte-le-novita-e-mac-compatibili

      oppure ci sono delle speranze o voci trasverse che ancora per un po possa ricevere i nuovi OSX??   

      Comunque, nel caso non fosse così, presumo che gli aggiornamenti critici o sim di El Capitan continueranno ad essere disponibili per un po, spero?

      anche se credo che per molti la risposta sia: 'che me ne frega, io vado avanti benissimo con El Capitan o Yosemite..'
    • By morello96
      Ciao a tutti ragazzi! Sono nuovo del forum e volevo porvi una questione. Ho un Mac Pro early 2008, 2 x 2.8 Ghz Quad - Core Intel Xeon, e qualche mese fa ci ho installato 8gb di ram sommati ai 2 di base per un totale di 10gb di ram (Si, sembra strano, ma su internet leggevo di gente che lo ha fatto! Magari sbaglio ahaha) e quando lavoro con Premiere ed magari inizio ad esportare i filmati la ventola arriva anche a 2100rpm facendo un casino della madonna!! Prima questo non lo faceva... Avete dei consigli? Vi ringrazio!
    • By biz
      Ciao a tutti.
      Ho un Mac Mini Core 2 Duo, 2.26 GHz e 4 GB di ram, da quando ho istallato Maveric mi ha rallentato tantissimo, a volte vorrei scaraventarlo dalla finestra!!!
      Istallando El Capitan si migliora o si peggiora la situazione?
      Sto pensando seriamente di tornare al 10.8 :-(
    • By maxpina
      Buongiorno a tutti, un domandone....

      Ho un Mbp con disco da 320 Gb + un Hd esterno da 1 Tb, effettuo i backup con TM su un disco esterno da 2 Tb, ora ho acquistato un mac mini che avrà un SSD da 256 Gb + un Hd da 1 Tb, dovendo acquistare un disco per i nuovi backup,sia del Mbp che del Mmini quale capacità  mi consigliate , vorrei farli su un solo disco e rispettare i giusti criteri di TM per lavorare bene 

      Grazie

       

      Max