Report

  • Similar Content

    • By Artemio Fronzoli
      Ciao, sono Artemio, un vostro vecchio FAN.
      Come state? E' un sacco che non ci sentiamo, in questo forum... Per quel che mi riguarda io starei anche bene, se non fosse che la mia Time Capsule sta attuando uno sciopero ad oltranza del suo collegamento Ethernet con il modem Fastweb (quello vecchio: quei lazzaroni di Fastweb non sono mai venuti a mettermi la linea nuova da 1 GB, nonostante abbiano fissato loro e poi disertato l'appuntamento preso con me più di sei mesi fa, per cui io continuo ad usare il vecchio modem di Fastweb).
      In sostanza, il mio problema è questo: Time Capsule funziona bene dal lato connettività, ma la spia arancione continua a lampeggiare e non diventa mai verde come prima, pur se il wireless è comunque garantito e la connessione internet è presente e valida in tutti gli aggeggi dei paraggi. Tuttavia non aggiorna più Time Machine, ed io sono pericolosamente privo di backup da qualche tempo; per di più, armeggiando con la diagnostica, ho inavvertitamente cancellato tutti i backup precedenti.
      La diagnostica di Utility Airport del Mac mi segnala che l'Ethernet non sarebbe connesso al modem: ma questo non è vero, perchè il cavo Ethernet è correttamente inserito nelle apposite porte di Time Capsule e del modem Fastweb. La diagnostica del modem Fastweb dice invece che tutto funziona bene, perchè fa accendere una sua luce verde sotto la scritta Ethernet.
      Ora, secondo me, le possibilità sono le seguenti:
      a) io sono rincitrullito (il che potrebbe anche essere, ma non ho modo di auto-giudicarmi: se fossi diventato citrullo probabilmente continuerei a penserei di essere molto intelligente, e viceversa)
      b) il disco di fisso di Time Capsule ha tirato le cuoia (ma non mi sembra che sia così, pechè fino a poco tempo fa, prima che io cancellassi per sbaglio i backup precedenti, era vivo e vegeto, nonostante già sussistessero gli attuali problemi)
      c) il nuovo sistema operativo Big Sur, che ho installato da qualche giorno, ha pasticciato qualcosa dentro la mia Time Capsule, e gli impedisce di registrare i nuovi backup, facendo anche lampeggiare la lucetta arancione
      d) è tutto un complotto, e Bill Gates dopo avermi impiantato un microchip cerebrale vuole prendere il controllo del mio Apple e diventare padrone assoluto della mia anima, per mezzo del suo stupido sistema 5G, in combutta con Soros, anche tramite le ben evidenti scie chimiche.
      Resto in attesa di una Vostra illuminante risposta, che mi consentirà di risolvere brillantemente questi miei problemucoli da quattro soldi.
      Artemio, che da un po' vive pericolosamente senza backup.
       
    • By cffollis
      Innanzitutto un caro saluto all'intera Community di questo Forum!
      Per capire meglio questa mia presentazione dico subito che sono Disabile da sempre, dalla nascita, e per questo mi definisco un D-User.
      Il mio primo computer fu il Lisa II, non potendo utilizzare le mani per gestire il mouse mi disegnai una pedaliera che, grazie a un piccolo computer a memora solida che si frapponeva fra il Lisa II e  la pedaliera ed il mouse, permise di rendere il computer non solo accessibile ed usabile per me, ma “quell'ibrido” era rimasto integro e quindi usabile anche da chi non aveva i miei problemi.
      L'indipendenza mi fu quindi data da un corposo investimento dei miei genitori, dal nostro Steve Jobs, ma anche da quella mia lucida follia che nel 1984 mi portò ad inventare quanto mancava ancora...
      Dopo 6 anni il Lisa II andò in pensione come anche la pedaliera che venne sostituita da un prodotto nuovo: la trackball. Usai la trackball Kensington Expert Mouse sino a quando non venne introdotta la USB che mi portò ad adottare la trackball iBallPro della Macally; quando questo prodotto andò fuori produzione l'amico Settimio Perlini – che conoscete bene – mi mise in contatto con il distributore tedesco e ne acquistai 30 per garantirmi una certa scorta che, purtroppo si sta esaurendo... Dopo tutto  è un prodotto pensato per essere usato con le mani e non con i piedi... 😉
      Dopo molti Mac da tavolo giunsi al primo ed “epico” – come lo definì Apple – Mac Book Pro da 17", seguirono dei 13" ed ora uso un 15" del 2015 abbinato ad un monitor Apple Cinema Display del 2009.
      Poi un giorno giunse l'iPhone, non lo acquistai subito. Temevo mi risultasse difficoltoso l'uso del Touch Screen, fortunatamente non fu così! Ora sogno l'iPhone X per il suo Face ID e perché è l'iPhone del 10º anniversario.
      Con la mia disabilità del 100% se non avessi scoperto Apple la mia vita avrebbe avuto un corso decisamente meno appagante...
      La mia passione per il mondo Apple è anche riconoscenza e gratitudine!
      Questo sono io e questa è la mia storia – in formato breve – che ho avuto, e ho, con il modo Apple...
      Un caro saluto a tutti!
    • By ivancriscuoli
      Salve a tutti 
       
      siccome sono indeciso per l'acquisto di un iPhone 6 o 6s (non so ancora se plus o non) e ho già un Macbook Air 11.6" (2013) e un iPad Mini Retina, e per lavoro uso molto il pacchetto office (so che adesso c'è Office 365 ma io uso ancora la versione 2011 per Mac).
      In un articolo riguardo al iCloud Drive viene riportato questo test
      "Per di più, alcune app (come Pages, Numbers, Keynote o Garageband) sono integrate con iCloud Drive e per questo rimangono aggiornate su tutti i nostri dispositivi. Semplicemente: hai modificato un file importante utilizzando Pages su Mac? Nessun problema, il file sarà già aggiornato quando lo aprirai su un altro dispositivo Apple."
       
      1) La mia domanda di fondo è "Quale è l'ecosistema migliore tra Apple (o Google per lavorare non ho preferenze) ?" nel senso che permette di lavorare sul medesimo file senza perdere nulla cioè una volta modificato quel file resta modificato su tutti e tre i dispositivi. Dall'articolo sembra quello di Apple essere il più adatto.
       
      2) Infine posso lavorare on line lavorando direttamente sul iCloud drive?
       
      3) il mio lavoro è di ricercatore universitario  in Nord Africa, più specificatamente in Tunisia. Faccio su e giù da Roma e pensavo che come ecosistema per lavorare con i documenti word e del pacchetto office (non uso Pages) un iPhone sarebbe stato più appropriato per il mio lavoro. Considerato che ho già un iPad mini retina e principalmente lo uso a lavoro per seguire twitter, per vedere documentari, leggere saggi accademici e riviste e quotidiani con le loro rispettive apps, mi consigliereste un iPhone Plus o da 4,7" per usarlo nella medesima maniera? Sono anche indeciso per via della praticità d'uso essendo spesso in movimento (autobus, tram, taxi), ma soprattuto poiché il clima è caldo ( ed è scomodo portare sempre una giacca basterebbe solo la camicia soprattuto adesso che inizia il caldo vero verso fine Aprile ) la versione Plus è (S)comoda da tenere in tasca?
       
      4) Oppure va bene un Samsung Dual Sim, S6 o Note (mi intriga l'uso del Pennino per ritagliare articoli in digitale e condividerli e prendere note come se fosse una penna vera anche non so come si comporta il pennino non avendolo mai usato)? 
       
      5) nel caso come e quali sono le app per un controllo da remoto iPad/iPhone per il Macbook?
       
      6) Esiste una guida su come lavorare al meglio con OfficeMS365 + iCloud oppure iWork + iCloud? 
       
      Grazie a tutti per la pazienza e le risposte. 
       
    • By renato
      ciao a tutti i componenti questo forum
      sono nuovo di questo forum.
      sono arrivato a voi perché o acquistato un iPhone  rigenerato
      e sono in difficolta ad usarlo possiedo anche un iMac e spero che se postero delle domande avrò delle risposte soddisfacenti
      grazie a tutti
    • By andre19
      Ciao ragazzi, vi scrivo perché sono molto indeciso sul da farsi, posseggo un iMac 21.5 di fine 2012 cioè praticamente lo comprai appena uscii la nuova serie più sottile ed è la versione quella con intel i5 da 2,7GHz con 8GB di RAM e 1TB. Vi espongo il problema: 
      innanzitutto il mac da un po' di tempo è diventato molto lento, e volevo già farci qualche lavoretto! Ora da un po' di tempo vorrei aggiornarlo a sierra ma quando vado in aggiornamento e clicco su hardisk mi segnala 'Questo disco ha errori S.M.A.R.T. - il disco ha un problema hardware che non può essere riparato. Esegui il backup del maggior numero di dati possibile e sostituisci il disco' - Quindi il discorso è: dato che non vorrei cambiare mac dato che mi sembra ancora performante un I5 da 2,7, cosa dite che l'inserimento di un SSD da 1 TB potrebbe migliorare la situazione? Che altri lavori possibili potrei fare secondo voi per renderlo ancora più veloce? 
      Ah per l'apertura del vetro ho molta paura, nella mia città centri d'assistenza vogliono solo 500€ solo per aprirlo, ma con un amico smanettone informatico guardando qualche video ci siamo convinti che potremmo farcela nell'eventualità, però dato che è un lavoro impegnativo vorrei capire se ne vale la pena spenderci dei soldi e fare il lavoro...
       
      considerate che questo MAC viene usato come utilizzo familiare (e ogni tanto qualche lavoro sui video ma non sempre)
       
      Aspetto consigli da qualche nerd o persone che potranno consigliarmi al meglio!! 
      grazierete sempre molto gentili!!