Hard disk interno MacBook Pro rotto, compromesso o con gravi problemi.. dati persi? aiuto!


Recommended Posts

Salve ragazzi, ho tentato di vedere se c’erano altre discussioni simili ma a pagina 11 mi sono fermato, cerco di farla più breve possibile..


ho un MBP marzo 2011 con un bel po di materiale dentro.. uso Logic e protools, ma il disco da 750gb era pieno per 450... qualche giorno fa ha iniziato il solito rallentamento, ventole a palla (che hanno sempre dato sto problema), programmi bloccati.. 


li chiudo tutti in maniera forzata poi spengo il mac normalmente.. non si spegneva.. allora spengo in maniera forzata con tasto premuto qualche secondo.. 


da quel momento forse il mio Hard Disk interno si è rotto.. infatti da quel momento il Mac riparte solo dalla partizione delle opzioni di recupero..


Seleziono utility disco  e cerco di riparare il disco ma analisi tutto in rosso e non si ripara.. (Curioso il messaggio “fai back up†..come se il disco forse è andato?)


Smonto il mac, pulisco le ventole, e delicatamente lo tolgo.. lo metto dentro un case usb 3.0 e lo leggo da un altro MBP 13 collegato ad un altro Hd esterno capiente 2T e pronto nel caso di un back up.. non vede come hd esterno l'hd compromesso ma lo vede presente utility disco.. riprovo analisi  e cerco di riparare ma nulla.. 


Non avevo backuppato le ultime sessioni di logic e protools e sono disperato per il lavoro che dovrei consegnare.. (senza pensare a tutto il resto) 


Ho provato con app trovate qui e li che piu o meno dovevano funzionare.. vedono qualcosa riesco a vedere qualche vecchio file ma nulla di importante.. 


Sapete dirmi che speranze ho? 


 


Vi ringrazio.. 


Link to post
Share on other sites

... Non avevo backuppato le ultime sessioni di logic e protools e sono disperato per il lavoro che dovrei consegnare.. (senza pensare a tutto il resto) ...

 

Per il recupero dei dati altri ti potranno essere più utili di me.

 

Il Backup è indispensabile e tu dai l'impressione di non averne nessuno. Oltre ad un disco nuovo interno non evitare di acquistarne uno esterno molto capiente per attivare Time Machine che ogni ora salva tutto il lavoro.

 

Time Machine, sui portatili purché con spazio libero adeguato sul disco, tiene i backup provvisori anche in mobilità. Però la cosa migliore da fare per il tuo MBP (13", 15" o 17"?) sarebbe sostituire il Superdrive con un adattatore ed un SSD da usare poi con un HD, anche economico 5400 rpm, in configurazione Dual Disk. Questo è il mio metodo (link) che mette al sicuro il lavoro in corso anche in mobilità lontano dal disco di backup.

 

Se il budget fosse scarso allora potresti indirizzarti verso un SSHD (Solid State Hard Disk) ibrido di Seagate:

Unità ibride e con memoria a stato solido | Seagate

 

42 6.gif

Link to post
Share on other sites
  • 4 months later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By frank
      Salve a tutti
      Ho un problemino con la mia nuova tavoletta grafica della wacom intuos..
      Possiedo un mac book pro con sistema operativo big sure 11.1 e tale sistema operativo blocca la periferica wacom 
      Ho scaricato i driver per mac ma continua a bloccare l'uso... che consigli mi date?
      In allegato ho aggiunto due screenshot del messaggio di blocco
      Grazie per la pazienza! 😀 


    • By Paolo_71
      Buonasera a tutti,
      ho il nuovo MBP 13 con processore M1, il computer va benissimo ed è veloce, ma ho notato che se guardo in streaming video di rai tre per esempio la batteria consuma in modo molto veloce, mi chiedo è normale-'
       
      Grazie mille
    • By dremedio
      Ciao a tutti,
      da un po' di tempo all'avvio del mac mi appare questa schermata di errore che allego al post.
      Ho provato a rimuovere una ram per volta per verificare che funzionassero e a collegare esternamente l'hd per verificare che non ci fossero problemi di cavi. Il problema rimane.
      Oltre alla schermata di errore, il computer emette anche una serie di "bip". Talvolta si avvia fino a caricare il desktop e poi va in crash.
      Qualcuno sa dirmi cosa potrebbe essere?
      Grazie
    • By saccafisola
      Buonasera. Ho installato un SSD al posto del drive DVD del mio MacBook pro 13" early 2011. Ora volevo eliminare la partizione dell'HD principale dove ho installato Mac OS High Sierra in modo da fare un'unica partizione dove c'è il sistema operativo ed utilizzare il nuovo hard disc come "contenitore" di dati, files, foto, films, ecc. Con Utility disco però non me lo fa fare. Posso eliminare la partizione facendo l'avvio da Time Machine ed unificare le 2 partizioni? Se si come posso fare? Grazie a tutti. 
    • By mav3r1ck
      Ciao a tutti,
      ho un macbook pro early 2011 che ho upgradato con SSD da 500 gb e 16 MB di RAM a 1600 Mhz (mi pare di ricordare che questo mac accettasse anche ram più veloce di quella in dotazione, magari dico una stupidaggine).
      Va tutto benissimo, fa il suo lavoro e vorrei evitare di spendere 2000 euro per avere uno di quelli nuovi con stesso hd e ram, magari un processore migliore, ma senza porte USB.
      La cosa più stressante che ci faccio è ritoccare e convertire foto con Lightroom, che comporta importarle nella libreria, esportarle, up e download dal cloud di Adobe.
      Ecco in questi casi, la CPU va a palla e il mac si surriscalda, quasi non si riesce a tenere sulle gambe. Idem a volte se apro parecchie pagine web.... Per darvi un'idea allego un print screen del mio monitoraggio attività attuale e delle temperature rilevate da macs fan control
      Insomma ho il sospetto che o 1) ho aggiornato tutto e non il processore, ed è quello che soffre di più o 2) la ventola non raffredda più bene, magari sporca, e quindi gira fortissimo e in vano.
       
      Che ne pensate? c'è un modo per capire delle due l'una? Immagino il processore non sia sostituibile.... non in modo casalingo almeno