Sign in to follow this  
MacProof

sapphire 7950

Recommended Posts

Buongiorno! infine ho acquistato dopo oltre un anno di tentennamenti, la scheda grafica Sapphire 7950 Mac Edition (280€ ricondizionata su amazon).


 


la installo sul mio mac pro con il 10.8…. ma noto un problema: all'accensione, non vedo praticamente nulla (schermata grigia, logo), solo la schermata nera: dopo una trentina di secondi mi compare la pagina di login; stesso discorso con lo spegnimento: come clicco su spegni, a mo' di tendina dall'alto, il video diventa nero e poco una decina di secondi si spegne. Per il resto, tutto nella norma ( a parte un eccessivo rumore della ventola della scheda a cui non ero abituato). inutile dire che con questo problema non riesco nemmeno a far partire il recovery HD.


 


Da cosa potrebbe dipendere? Dalla scheda difettato?


 


ps. i driver della scheda risultano già presenti in ML!


Share this post


Link to post
Share on other sites

si che sono sicuro… è la versione Mac Edition… devo pensare che sia difettato a questo punto la scheda?


 


mi sa che mi conviene renderla a questo punto…!!!


Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, l'ho acquistata e installata pure io. La differenza con quella per PC è 1) il colore bianco latte 2) interruttore di config PC/MAC 3) clock GPU a 800Mhz invece dei 850 di default (che col overbost automatico arriva a 950Mhz)  4) utilizzo del dissipatore VoporWare che assicura miglior dissipazione  5) in ambiente Mac sono utilizzabili solo 2 della 4 uscite video.


Assicurati che il micro interruttore sia posizionato sull' EFI per Mac; infatti questa scheda ha la possibilità di essere installata e usata su un classico PC. Su Mac, anche usando Windows non lo devi toccare.


La ventola è silenziosa ma come la GPU comincia a lavorare pesantemente, aumenta subito, parzialmente, il numero di giri; in ogni caso, dipende anche dalla temperatura esterna e da quanto sia ventilato il MacPro. Tanti utenti lo pongono sempre sotto la scrivania, dove vi rimane fino a quando non si decide di sostituirlo. Posato in terra, le 4 grandi ventole creano un flusso d'aria costante e consistente e col tempo, le micro particelle di polvere, lanugine e fumo, intasano i fori del case (e successivamente anche i dissipatori delle CPU e la parte posteriore del Mac) riducendo anche del 60% la ventilazione. E' un problema noto, dove molti utenti hanno sperimentato la rottura delle ATI 1900, fornelletti di natura, già precarie nella dissipazione a causa di un sistema non adeguato.


A me la scheda ha funzionato bene fin dal primo momento, a parte la Scrivania al primo avvio: sui due monitor da 1920x1200 mi sono trovato un desktop settato a 2560x1440, ancora leggibile e usabile ma anche utile in alcuni casi senza notare rallentamenti o problemi.


La scheda è sfruttata sotto Maverik con le OpenGL 4.1 (e probabilmente anche le nuove 4.3 non ancora disponibili per Mac) e OpenCL1.2 dove esprime tutti i suoi  3 Gigaflops, diciamo quanto una delle schede video del nuovissimo MacPro2013. Con FCPx, esprime veramente il suo potenziale e tutta la potenza dei 1793 stream processor e se montata sul penultimo MacPro a 12core, non si avrà quasi nulla da invidiare a quelli nuovi per prestazioni grafiche.


Ricordo, infine, che la scheda può funzionare in coppia anche con una uguale o più vecchia sommando così la potenza elaborativa nei calcoli matematici; l'unico inconveniente è dato dall'alimentazione; in tal caso bisogna utilizzare un alimentatore supplementare per alimentare correttamente la seconda, sempre che questa lo richieda. Un accrocchio fastidioso ma funzionante e che assicura nel caso di 2x7950, una potenza di calcolo veramente sbalorditiva in tutti quei casi dove le OpenCL sono usate pesantemente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this