Recommended Posts

Salve, smanettando sul mio imac late 2013 per installare windows 8 ho fatto l'errore di partizionare l'hd da utility disco rendendo 150 gb come spazio vuoto.

Adesso, il pulsante - per rimuovere la partizione non è cliccabile e quindi non posso toglierla per trascinare la partizione principale e farle riguadagnare quei gb persi. Come devo procedere?

Grazie in anticipo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Copia ed incolla questo comando su Terminale (Applicazioni Utility)



diskutil list

Dai accapo per eseguirlo.


Copia ed incolla, non schermate od altro, qui sul post, il risultato.


 


Sarà una cosa come questa:



Last login: Wed Jun 4 11:38:44 on ttys000
iMac-di-Faxus:~ faxus$ diskutil list
/dev/disk0
#: TYPE NAME SIZE IDENTIFIER
0: GUID_partition_scheme *1.0 TB disk0
1: EFI EFI 209.7 MB disk0s1
2: Apple_HFS Faxus HD 999.3 GB disk0s2
3: Apple_Boot Recovery HD 650.0 MB disk0s3

Individua la partizione che ti interessa.


Copia ed incolla, poi, questa su Terminale:



diskutil info /dev/disk0sX

MA sostituisci a /dev/disk0sX l'identificativo della partizione che ci interessa.


Dai accapo e posta come detto sopra il risultato


Share this post


Link to post
Share on other sites

Copia ed incolla questo comando su Terminale (Applicazioni Utility)

diskutil list

Dai accapo per eseguirlo.

Copia ed incolla, non schermate od altro, qui sul post, il risultato.

 

Sarà una cosa come questa:

Last login: Wed Jun  4 11:38:44 on ttys000iMac-di-Faxus:~ faxus$ diskutil list/dev/disk0   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER   0:      GUID_partition_scheme                        *1.0 TB     disk0   1:                        EFI EFI                     209.7 MB   disk0s1   2:                  Apple_HFS Faxus HD                999.3 GB   disk0s2   3:                 Apple_Boot Recovery HD             650.0 MB   disk0s3

Individua la partizione che ti interessa.

Copia ed incolla, poi, questa su Terminale:

diskutil info /dev/disk0sX

MA sostituisci a /dev/disk0sX l'identificativo della partizione che ci interessa.

Dai accapo e posta come detto sopra il risultato

 

 

 

Last login: Fri Jun  6 16:10:48 on console

iMac-di-Alberto:~ Alberto$ diskutil list

/dev/disk0

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:      GUID_partition_scheme                        *121.3 GB   disk0

   1:                        EFI EFI                     209.7 MB   disk0s1

   2:          Apple_CoreStorage                         121.0 GB   disk0s2

   3:                 Apple_Boot Boot OS X               134.2 MB   disk0s3

/dev/disk1

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:      GUID_partition_scheme                        *1.0 TB     disk1

   1:                        EFI EFI                     209.7 MB   disk1s1

   2:          Apple_CoreStorage                         729.8 GB   disk1s2

   3:                 Apple_Boot Recovery HD             650.0 MB   disk1s3

/dev/disk2

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:                  Apple_HFS Macintosh HD           *844.6 GB   disk2

iMac-di-Alberto:~ Alberto$ 

 

La partizione che mi interessa come la individuo? 

 

Grazie per la pazienza, sono un nuovo mac user e di terminale non so veramente niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vedo nessuna partizione del disco principale evidenziata.


Non risulta come partizione(*), è qualcos'altro.


 


- Puoi postare una schermata di Utility Disco dove si possa vedere qualcosa?


- Hai, per caso, criptato quella "partizione"?


- Esegui queste interrogazioni (copia ed incolla su Terminale e posta la risposta come hai fatto sopra, ma usa  l'icona "< >" del pannello di risposta ed inserisci l'incolla nella finestra che si apre)



sudo gpt -r show disk0

Accapo.


Ti chiederà di inserire la password di amministrazione, scrivila (con precisione) ma non aspettarti di vederla, poi di nuovo accapo.


Ti ammonirà sull'uso del comando sudo, ma non ti allarmare, è solo un comando interrogativo.


Poi



diskutil cs list

Accapo, copia ed incolla anche questa risposta, come detto sopra


 


 


---


Edit (*) È quel Core Storage, non si può trattare con i metodi di fusione delle partizioni, non è ordinato, quindi bisogna agire in altro modo


Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, ecco come mi si presenta Utility Disco:

5oCaWw3.png

 

Per quanto riguarda i risultati da terminale:

 

Last login: Sat Jun  7 12:17:33 on consoleiMac-di-Alberto:~ Alberto$ sudo gpt -r show disk0WARNING: Improper use of the sudo command could lead to data lossor the deletion of important system files. Please double-check yourtyping when using sudo. Type "man sudo" for more information.To proceed, enter your password, or type Ctrl-C to abort.Password:      start       size  index  contents          0          1         PMBR          1          1         Pri GPT header          2         32         Pri GPT table         34          6                  40     409600      1  GPT part - C12A7328-F81F-11D2-BA4B-00A0C93EC93B     409640  236306352      2  GPT part - 53746F72-6167-11AA-AA11-00306543ECAC  236715992     262144      3  GPT part - 426F6F74-0000-11AA-AA11-00306543ECAC  236978136          7           236978143         32         Sec GPT table  236978175          1         Sec GPT headeriMac-di-Alberto:~ Alberto$ 
iMac-di-Alberto:~ Alberto$ diskutil cs listCoreStorage logical volume groups (1 found)|+-- Logical Volume Group D2B00D7D-76D1-488D-9AA8-C2423F3A697B    =========================================================    Name:         Macintosh HD    Status:       Online    Size:         850751381504 B (850.8 GB)    Free Space:   114688 B (114.7 KB)    |    +-< Physical Volume A789BD48-13BD-4924-BB18-D5C2A99D855D    |   ----------------------------------------------------    |   Index:    0    |   Disk:     disk0s2    |   Status:   Online    |   Size:     120988852224 B (121.0 GB)    |    +-< Physical Volume 2DF874D7-C883-417B-8109-AD8B1C6A0786    |   ----------------------------------------------------    |   Index:    1    |   Disk:     disk1s2    |   Status:   Online    |   Size:     729762529280 B (729.8 GB)    |    +-> Logical Volume Family 42473780-7C19-4F87-BB90-4C6CD77A4B23        ----------------------------------------------------------        Encryption Status:       Unlocked        Encryption Type:         None        Conversion Status:       NoConversion        Conversion Direction:    -none-        Has Encrypted Extents:   No        Fully Secure:            No        Passphrase Required:     No        |        +-> Logical Volume 42A1A9B9-213F-487E-ABB2-5E9A8636DA76            ---------------------------------------------------            Disk:                  disk2            Status:                Online            Size (Total):          844564398080 B (844.6 GB)            Conversion Progress:   -none-            Revertible:            No            LV Name:               Macintosh HD            Volume Name:           Macintosh HD            Content Hint:          Apple_HFSiMac-di-Alberto:~ Alberto$ 

Non penso di averla criptata. Come devo agire, se non con le fusioni partizione?

grazie ancora.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non puoi fondere un Core Storage ad una partizione, hanno proprietà differenti, va semplicemente disfatto poi distrutto.


 


Qui sotto ti darò le istruzioni, che sono una mia interpretazione da manuale.


Dato che non ho un sistema Fusion Drive è troppo complicato per me fare un test, come farei di solito.


 


Non ho trovato una procedura standard per un caso analogo al tuo, quel che si trova si riferisce ai Core Storage logici Fusion o FileVault.


Se lo facessi come da esempi, con i dati che vedo suppongo che andrei a disfare il tuo Fusion sul disco 2.


Quindi potrebbe semplicemente non funzionare.


 


A queste condizioni, però:


 


1) Devi avere un backup valido e la possibilità di reinstallare tutto, senza perdite né di dati né di possibilità di uso del computer.


 


2) Che tu sia certo che il volume da distruggere sia certamente di 121GB indicato qui sotto:



2: Apple_CoreStorage 121.0 GB disk0s2

Copia ed incolla su Terminale:



diskutil cs deleteVolume A789BD48-13BD-4924-BB18-D5C2A99D855D

Accapo.


 


Dovrebbe restituire l'area al volume principale come hfs+, o comunque ad una partiziona fondibile.


 


 


NB: 121GB, non 150 come indichi tu desumendolo dalla differenza tra spazio totale e spazio disponibile, fuori luogo da spiegare in questo post

Edited by faxus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altri utenti mi segnalano la poca congruità di come è organizzato il tuo sistema di partizioni nel disco.


Opinione che coincide con la mia.


Soprattutto per quel che riguarda il peso della partizione Core Storage in discussione, di cui ho espresso i dubbi sulla reale identità.


 


Avrei dovuto, forse, consigliarti di reinstallare da zero.


In ogni caso, se non va, dovrai farlo obbligatoriamente.


 


Se riuscisse a sistemare qualcosa, l'indicazione data, ripeti i comandi d'interrogazione che ti avevo richiesto e che hai ben eseguito.


 


Potremo fare un'analisi del risultato.


Se invece crolla tutto, procedi con l'installazione da zero.


 


Il backup organizzato per svolgere la reinstallazione, mi raccomando...


Edited by faxus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, per provare anche a capire qualcosa invece di agire passivamente. Io, quando ho per sbaglio partizionato il disco, ho impostato 150 gb, e di questo sono abbastanza sicuro. Adesso, se dai risultati del terminale risulta essere di 121 cosa significa? E sopratutto, perché da Utility Disco spunta un risultato ancora diverso? 

kiPIssE.png

 

Al momento il computer mi serve molto per preparare gli esami quindi non posso rischiare di dover reinstallare tutto adesso.
Quindi non mi sento di provare ad usare una procedura non sicura, almeno al momento. 
Dico un'eresia se chiedo se è possibile usare questa partizione CoreStorage per lo scopo per la quale era stata creata, ovvero installare windows 8?
probabilmente sì, ma chiedere è lecito, suppongo.

Mi rendo conto che sia stato un errore da principiante voler mettere le mani in come di cui ancora non ho padronanza.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, non puoi usare quella partizione per Windows.


Non ci provare neanche.


 


Non usare quel comando che ti avevo indicato, lo spazio perso è sul disco 1, non sul 0.


Ed è disastrato.


 


Spazio ne hai, puoi andare avanti, formatterai dopo gli esami.


Per usare Windows usa un virtualizzatore, VirtualBox è gratis e funziona egregiamente.


Se proprio vuoi esagerare una WMWare Fusion o Parallels Desktop, anche per programmi pesanti.


 


In bocca al lupo per gli esami


Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, per provare anche a capire qualcosa invece di agire passivamente. Io, quando ho per sbaglio partizionato il disco, ho impostato 150 gb, e di questo sono abbastanza sicuro. Adesso, se dai risultati del terminale risulta essere di 121 cosa significa? E sopratutto, perché da Utility Disco spunta un risultato ancora diverso?

 

kiPIssE.png

 

Al momento il computer mi serve molto per preparare gli esami quindi non posso rischiare di dover reinstallare tutto adesso.

Quindi non mi sento di provare ad usare una procedura non sicura, almeno al momento. 

Dico un'eresia se chiedo se è possibile usare questa partizione CoreStorage per lo scopo per la quale era stata creata, ovvero installare windows 8?

probabilmente sì, ma chiedere è lecito, suppongo.

 

Qualcosa è andato storto nella creazione della partizione Boot Camp. La dimensione diversa fra il tuo ricordo, 150MB, e quella compromessa, 270MB, potrebbe rientrare in questo malfunzionamento. Però i 121 GB non c'entrano nulla essendo invece la dimensione dello spazio disponibile nell'SSD da 128 GB (i restanti 7 GB vengono gestiti dallo S.M.A.R.T.).

 

Questo è un responso di diskutil list tipico di una configurazione Fusion Drive su un iMac 27" Last 2012, ma in quello 2013 non cambia nulla da questo punto di vista

 

/dev/disk0

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:      GUID_partition_scheme                        *121.3 GB   disk0

   1:                        EFI                         209.7 MB   disk0s1

   2:          Apple_CoreStorage                         121.0 GB   disk0s2

   3:                 Apple_Boot Boot OS X               134.2 MB   disk0s3

/dev/disk1

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:      GUID_partition_scheme                        *1.0 TB     disk1

   1:                        EFI                         209.7 MB   disk1s1

   2:          Apple_CoreStorage                         999.3 GB   disk1s2

   3:                 Apple_Boot Recovery HD             650.0 MB   disk1s3

/dev/disk2

   #:                       TYPE NAME                    SIZE       IDENTIFIER

   0:                  Apple_HFS Macintosh HD           *1.1 TB     disk2

 

Come vedi /dev/disk0 è l'SSD da 128 GB, /dev/disk1 è l'HD da 1 TB, entrambi dischi fisici, mentre /dev/disk2 è il disco logico Macintosh HD, nome di default, creato da Fusion Drive con una capacità complessiva pari alla somma delle 2 partizioni Apple_CoreStorage realizzate sui dischi fisici.

 

Nel tuo caso Macintosh HD risulta di 850 GB e forse è questo il dato che ti trae in inganno (1000-850=150) mentre dovresti calcolare il totale di 1120-850=270 e quindi tutto tornerebbe ... tranne il tuo ricordo d'aver destinato solo 150 GB a Boot Camp.

 

    Name:         Macintosh HD    Status:       Online    Size:         850751381504 B (850.8 GB)

 

 

Ora se in Utility Disco non riesci a selezionare lo spazio Macintosh HD per poterlo ridimensionare recuperando lo spazio libero (si può fare quando l'angolo basso a destra risulta evidenziato da 3 linee diagonali) questo dipende dal fatto che attualmente quello spazio sarà inizializzato in un formato diverso. Più probabilmente invece sarà corrotto perché prima dell'installazione di Windows, che preliminarmente riformatta in NTFS, dovrebbe essere in formato ExFAT e quindi visibile ed utilizzabile da OS X (per preinstallare i driver per Win specifici dell'hardware Mac) come però non risulta.

 

Fusion Drive è una brutta gatta da pelare una volta ridimensionato e l'unica cosa sensata da fare, a mio parere, è realizzare un backup con Time Machine di tutto il tuo disco logico (mi auguro tu ce l'abbia sempre e comunque), quindi reinizializzare tutto (automaticamente Utility Disco ricrea il Fusion originale cancellando anche la partizione di recupero e creando una nuova EFI), reinstallare OSX ed infine Ripristinare integralmente il backup.

 

Per procedere alla reinstallazione rapidamente (relativamente) servirà una pendrive con la più recente versione di OS X possibile. Altrimenti dovresti passare dal download da Apple, avvio con ALT+cmd+R, che richiede parecchie ore oltre ad aver bisogno di una connessione autonoma che prescinde dal Mac. Se non hai già la pendrive dovrai comunque realizzare il download, ma farlo ora col sistema funzionante sarà decisamente meno limitante per i tuoi impegni che farlo con i dischi inizializzati e vergini.

 

Naturalmente puoi tirare avanti così come stai e rimettere le cose a posto in un secondo tempo, solo il backup ed il ripristino saranno più corposi.

 

__________________________________________

 

In generale

  • Sugli iMac con Fusion Drive la partizione Boot Camp viene realizzata solo sull'HD e quindi Windows così installato non beneficia in nulla delle prestazioni dell'SSD.
  • Senza interventi hardware (scioglimento di Fusion Drive e sostituzione SSD con uno più capiente, annunciati solo da fine anno in poi) ora ti conviene usare un virtualizzatore, Parallels, VMWare o il gratuito VirtualBox, che beneficiando dell'SSD probabilmente potrebbe pure essere più performante dell'installazione nativa su HD.
  • Se ti servisse intensamente Windows nativo (tipica esigenza dei gamer, ad es.) allora la migliore scelta sarebbe stata acquistare un iMac equipaggiato con un SSD da almeno 256 GB invece che dotato di Fusion Drive. Su quell'unità flash si possono realizzare 2 partizioni d'avvio di pari capacità, OS X e Boot Camp, per poi usare come archivio dati uno o più HD esterni via USB 3 senza alcun rallentamento dato che quella è una connessione comunque veloce più del doppio di qualsiasi disco meccanico.

42 6.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le risposte. Sistemerò con Time Machine quando avrò la possibilità di lasciare fermo il computer.
Comunque ho capito la lezione, prima di mettere mano sarà bene che mi documenti meglio.. 
Veramente utili le vostre risposte, conto sul vostro aiuto se dovessi di nuovo disastrare qualcosa e spero di poter essere quanto più utile possibile anche io.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve Ragazzi, ho un problema con l'installazione di osx. Ho provato ad inizializzare l'ho ma un errore mi ha impedito di farlo. Adesso non ho la partizione di Machintosh Hd e non posso installare il sistema operativo. Mi aiutate cortesemente ? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By GiorgioMannarini
      Ciao ragazzi! Vi scrivo perché ho un problema enorme: qualche giorno fa ho installato Ubuntu sul mio iMac, e non ho badato a non cancellare la partizione di ripristino del sistema (per intenderci, se premo Command - R all'avvio non succede nulla). Non ho alcun disco di ripristino né altro, e vorrei semplicemente tornare ad utilizzare MacOS, reinstallandolo da zero, in qualsiasi versione (si vede che sono disperato? lol). Come posso fare? 
      Vi ringrazio in anticipo per l'aiuto!
    • By David TSI
      Gentili tutti,
      possiedo un iMac 5K Retina con OS X El Capitan (10.11.6) che sono obbligato a tenermi per via di alcuni programmi.
      Da qualche giorno è successo che tramite qualsiasi programma di posta (Mail Mac e Airmail), nel momento in cui devo allegare un documento, nella pagina del Finder non mi compare più la lista dei preferiti. Mi spiego meglio: se devo allegare un file presente sul desktop devo passare per "Dispositivi" > "iMac" > "Macintosh HD" e via dicendo... Non ho più quindi il collegamento rapido con il Desktop/Scrivania o qualsiasi altra cartella... 
      Mi è successa la stessa cosa qualche minuto fa con il forum. Siccome da tempo non entravo, sono stato obbligato a caricare una foto profilo e ho dovuto seguire la stessa prassi... Come posso risolvere? Allego un screen per far capire meglio.
      Grazie in anticipo

    • By Emichiap
      Ciao a tutti ragazzi,
      vorrei sostituire il processore del mio iMac 27 5k late 2015, passare quindi da 3,3 GHz Intel Core i5 4,0 Ghz Intel Core i7
      Ho cercato di informarmi e capire se la cosa è fattibile oppure no, anche da negozi specializzati, ma in questo momento ancora non l'ho capito.
      Tanti dicono di no, perchè sostengono che il processore sia saldato, in relatà quelli di ifixit sostengono che sia possibile farlo e hanno creato questa guida
      https://it.ifixit.com/Guide/iMac+Intel+27-Inch+Retina+5K+Display+CPU+Replacement/30515
      io non mi sognerei mai di farlo da solo, non ho le competenze e non voglio distruggere tutto, ma le domande che rivolgo a voi sono due:
      è effettivamente possibile sostituire il processore? (concesso che sia un' operazione difficile, rischiosa e ce si perde la garanzia)
      se si, sapreste indicarmi un professionista serio al quale rivolgermi nel nord ovest Italia?
      Grazie mille a tutti!
    • By andre19
      Ciao ragazzi, vi scrivo perché sono molto indeciso sul da farsi, posseggo un iMac 21.5 di fine 2012 cioè praticamente lo comprai appena uscii la nuova serie più sottile ed è la versione quella con intel i5 da 2,7GHz con 8GB di RAM e 1TB. Vi espongo il problema: 
      innanzitutto il mac da un po' di tempo è diventato molto lento, e volevo già farci qualche lavoretto! Ora da un po' di tempo vorrei aggiornarlo a sierra ma quando vado in aggiornamento e clicco su hardisk mi segnala 'Questo disco ha errori S.M.A.R.T. - il disco ha un problema hardware che non può essere riparato. Esegui il backup del maggior numero di dati possibile e sostituisci il disco' - Quindi il discorso è: dato che non vorrei cambiare mac dato che mi sembra ancora performante un I5 da 2,7, cosa dite che l'inserimento di un SSD da 1 TB potrebbe migliorare la situazione? Che altri lavori possibili potrei fare secondo voi per renderlo ancora più veloce? 
      Ah per l'apertura del vetro ho molta paura, nella mia città centri d'assistenza vogliono solo 500€ solo per aprirlo, ma con un amico smanettone informatico guardando qualche video ci siamo convinti che potremmo farcela nell'eventualità, però dato che è un lavoro impegnativo vorrei capire se ne vale la pena spenderci dei soldi e fare il lavoro...
       
      considerate che questo MAC viene usato come utilizzo familiare (e ogni tanto qualche lavoro sui video ma non sempre)
       
      Aspetto consigli da qualche nerd o persone che potranno consigliarmi al meglio!! 
      grazierete sempre molto gentili!! 
    • By iLupus
      Un saluto a tutti. Scrivo a voi perché per le situazioni difficili la vostra fama vi precede.
      Mi trovo a fronteggiare questo annoso problema. E' da anni che uso felicemente un caddy bay che ha ospitato felicemente un hd di 300 Gb Hitachi che, a fianco del disco di sistema (quello dell'OS) fungeva da deposito per archivi dalle epoche mesozoiche, tipo "con tutta la mia vita dentro".
      Visto che cominciavamo ad allargarci ho optato per sostituire detto hd con un seagate momentus da 750 Gb che ho trapiantato da un altro macbook gemello del mio che andrà ad espletare delle funzioni in cui avrà bisogno di massimo 50 Gb OS incluso.
      Per il backup ho iniziato ad usare il finder e copiare sull'imac in rete (sierra) che con il gygabit sarebbe stato abbastanza veloce. Invece a metà trasferimento mi si ferma perché non nelle degli aiff (formato musicale apple). Quindi opto per trasferire l'hd fisicamente da un macbook all'altro, poi accendere "lo altro" in target mode e via firewire 800 trasferire i file in modo semplice e primitivo.
      Quando mi accingo a fare l'operazione ecco apparirmi la scritta: 
      Non posso completare l'operazione perché è impossibile trovare uno o più elementi. (Codice errore -43) I file si vedono tutti E SI APRONO (tutti non lo so, ma tutti quelli che ho aperto) eppure col finder mi appare sto errore. Meno male che non mi è venuto un infarto e ho pensato di usare Carbon Copy Clone, il quale invece me li trasferisce (li sta trasferendo sul nuovo "caddy hd" in questo momento mentre vi scrivo, e lo lascio in pace finché non finisce). Ma vorrei capire quale è il problema, perché pensate se la prossima volta non funziona nemmeno con quello, mi devo sorbire un recupero dati con tutte le possibili perdite e/o scocciature che ne possono conseguire era il disco di backup generale.
      Cos'è questo errore -43, come posso fare per evitarlo/sopprimerlo? Grazie.
      P.S. altri dati: macbook pro A1226 2.4 Ghz dual core duo 2 vs Macbook Pro 2,2 Ghz core duo 2, OS X El capitan entrambi 6 Gb di RAM.
      Il problema è legato con la rinomina di un Hard Disk, inoltre chiedo scusa aver sbagliato sezione. Proseguo col "nuovo" problema nella sezione di El Capitan