garigo

MacBook Air problema all'avvio

Recommended Posts

No. Con C premuto all'avvio non succede questo. Questo succede con ⌥ (alt) premuto.

Quel passaggio evidentemente porta ad una procedura conflittuale con la precedente versione di OS X sul DVD. Devi insistere col tasto C premuto ancor prima dell suono d'avvio.

Quindi spegni, inserisci il disco, premi il tasto C e quindi quello d'avvio.

Purtroppo non c'è niente da fare.Ho seguito alla lettera la tua procedura.Ad un certo punto la rotellina inizia a girare e la mela diventa un segnale di divieto.

Premendo invece all'avvio il tasto alt almeno compaiono le icone dell'hd del mac e del dvd inserito.

Anche in questo caso, una volta scelto l'icona del dvd (con OS) la rotellina gira e poi la mela si tramuta in un segnale di divieto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei sicuro che i DVD sono del tuo Mac? Cosa c'è scritto sopra?


Non li avevi mai usati prima, suppongo.


Hai controllato che il lettore legga normalmente altri DVD?


 


Se non si riesce a far riconoscere il DVD potrebbe trattarsi di corruzione del firmware. Prova a riaggiornarlo, ma attenzione a leggere attentamente ogni indicazione e magari a stamparla perché l'installazione potrebbe essere critica:


MacBook Air EFI Firmware Update 1.0.


Fosse già installato lo leggeresti in System Profiler (Boot ROM Version:
 MBA11.00BB.B03) ma comunque non potrebbe essere lanciato nuovamente dall'installer, quindi no problem.


 


Altrimenti o dei dubbi sulla possibilità di venirne fuori senza un HD esterno via USB. Ne hai uno a tiro e vuoto?


 


Magari l'hai già scritto, ma quanti GB liberi hai?


 


42 6.gif


Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei sicuro che i DVD sono del tuo Mac? Cosa c'è scritto sopra?

Non li avevi mai usati prima, suppongo.

Hai controllato che il lettore legga normalmente altri DVD?

Se non si riesce a far riconoscere il DVD potrebbe trattarsi di corruzione del firmware. Prova a riaggiornarlo, ma attenzione a leggere attentamente ogni indicazione e magari a stamparla perché l'installazione potrebbe essere critica:

MacBook Air EFI Firmware Update 1.0.

Fosse già installato lo leggeresti in System Profiler (Boot ROM Version:
 MBA11.00BB.B03) ma comunque non potrebbe essere lanciato nuovamente dall'installer, quindi no problem.

Altrimenti o dei dubbi sulla possibilità di venirne fuori senza un HD esterno via USB. Ne hai uno a tiro e vuoto?

Magari l'hai già scritto, ma quanti GB liberi hai?

42 6.gif

I dischi erano nella scatola, sono sicurissimo che sono originali, c'è la mela stampata.

Di Gb liberi ce ne sono più della metà.

Poi come ti ho detto facendo la procedura premendo alt all'avvio vede proprio il disco contenuto all'interno indicando l'etichetta nel caso nostro il sistema operativo.

Mi pare di poter dire che il dvd gira rumorosamente fino ad un certo punto, quando si ferma compare più o meno contemporaneamente il segnale di blocco (cerchio barrato).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi non hai backup.


 


Se puoi procurarti un HD potrebbe essere una soluzione. Potresti clonare la tua attuale installazione su quello, avviare da quello e quindi probabilmente riuscirai ad inizializzare l'HD interno. Una volta fatto dovrebbe venir superato quel blocco che a volte impedisce di accedere ad una versione di OS X precedente quando ne è installata una successiva. Allora potresti ripartire da capo con Leopard.


 


Intanto Apri Utility Disco, seleziona il disco e quindi scegli Partiziona e prova a vedere se riesci a creare una seconda partizione da 40GB (2 uguali sostanzialmente) cliccando il + in basso a sinistra. NON cliccare [Applica]. Serve solo per capire se quella possibilità è disponibile. Clicca invece [Ripristina originale].


 


Eventualmente non trovassi l'HD, Inizializzato con Schema Partizioni GUID e formato Mac OS Esteso (Journaled,) si potrebbe provare a lavorare con 2 partizioni su quel disco che è comunque "minuscolo". Proprio al limite ... però.


 


Continuo a non capire come tu sia passato dal Leopard installato allo Snow Leopard attuale.


 


42 6.gif


Share this post


Link to post
Share on other sites

Allor aprendola leggo :questa unità ha un problema hardwRe che non può essere riparato esegui il backup etc...

Leggo in fondo alla finestra che Stato S.M.A.R.T non funziona, in rosso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come temevo ... disco se non andato "pressoché" andato.


 


Il prima possibile:


  1. procurati un HD esterno,
  2. inizializzalo in 2 partizioni con una da 100GB (la seconda, sotto) usando Schema Partizioni GUID e formati Mac OS Esteso (Journaled);
  3. scarica Carbon Copy Cloner (localizzato in italiano ed in trial pienamente funzionante per 30 giorni con istruzioni semplici)
  4. leggi bene il tutorial;
  5. clona integralmente il tuo HD esistente nella partizione sotto da 100GB;
  6. avvia con alt e scegli questo backup come disco d'avvio.

Se arrivi qui, e funziona, sei già salvo al di là dei problemi dell'installazione.


  1. se ancora riesci a lavorare nell'installazione originale allora in essa potresti attivare Time Machine in Preferenze di Sistema;
  2. ESCLUDI nelle Opzioni la partizione in cui hai realizzato il clone;
  3. avvia il backup integrale sempre dell'HD danneggiato.

Se arrivi a questo punto con l'HD ancora funzionante vedremo se c'è qualcosa di ricuperabile di quell'HD prima di decidere di buttarlo definitivamente.


Comunque è evidente che è indispensabile che tu pensi al sostituto.


 


42 6.gif


Share this post


Link to post
Share on other sites

Come temevo ... disco se non andato "pressoché" andato.

 

Il prima possibile:

  • procurati un HD esterno,
  • inizializzalo in 2 partizioni con una da 100GB (la seconda, sotto) usando Schema Partizioni GUID e formati Mac OS Esteso (Journaled);
  • scarica Carbon Copy Cloner (localizzato in italiano ed in trial pienamente funzionante per 30 giorni con istruzioni semplici)
  • leggi bene il tutorial;
  • clona integralmente il tuo HD esistente nella partizione sotto da 100GB;
  • avvia con alt e scegli questo backup come disco d'avvio.
Se arrivi qui, e funziona, sei già salvo al di là dei problemi dell'installazione.

  • se ancora riesci a lavorare nell'installazione originale allora in essa potresti attivare Time Machine in Preferenze di Sistema;
  • ESCLUDI nelle Opzioni la partizione in cui hai realizzato il clone;
  • avvia il backup integrale sempre dell'HD danneggiato.
Se arrivi a questo punto con l'HD ancora funzionante vedremo se c'è qualcosa di ricuperabile di quell'HD prima di decidere di buttarlo definitivamente.

Comunque è evidente che è indispensabile che tu pensi al sostituto.

 

42 6.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come temevo ... disco se non andato "pressoché" andato.

Il prima possibile:

  • procurati un HD esterno,
  • inizializzalo in 2 partizioni con una da 100GB (la seconda, sotto) usando Schema Partizioni GUID e formati Mac OS Esteso (Journaled);
  • scarica Carbon Copy Cloner (localizzato in italiano ed in trial pienamente funzionante per 30 giorni con istruzioni semplici)
  • leggi bene il tutorial;
  • clona integralmente il tuo HD esistente nella partizione sotto da 100GB;
  • avvia con alt e scegli questo backup come disco d'avvio.
Se arrivi qui, e funziona, sei già salvo al di là dei problemi dell'installazione.
  • se ancora riesci a lavorare nell'installazione originale allora in essa potresti attivare Time Machine in Preferenze di Sistema;
  • ESCLUDI nelle Opzioni la partizione in cui hai realizzato il clone;
  • avvia il backup integrale sempre dell'HD danneggiato.
Se arrivi a questo punto con l'HD ancora funzionante vedremo se c'è qualcosa di ricuperabile di quell'HD prima di decidere di buttarlo definitivamente.

Comunque è evidente che è indispensabile che tu pensi al sostituto.

42 6.gif

Grazie!!!

Tieni presente che su questo hd non c'è niente da salvare, quindi si può tranquillamente prenderne uno nuovo e installarlo sul Mac, se questo può semplificare le cose.

In questo caso come si procede?si sotituisce l'hd, si inserisce il dvd e si procede all'installazione?

Penso di prendere un ssd, quello che mi è stato indicato alcuni post più sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now