Stefanusita

Imac 27 late 2013 - upgrade

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,


 


l'altro giorno ho visto, nella parte "ricondizionati" dello store apple, due imac da 27 e... ho ceduto ^_^


 


sono sempre stato contro i sistemi chiusi, amo smanettare sui miei device ma... devo ammettere che la semplicità e la funzionalità dell'ecosistema apple ha i suoi vantaggi.


 


Attualmente ho due ipod nano (6th e 7th gen) e un ipad 2, mia moglie invece un iphone 5 e un ipad air, avevo quasi deciso di farmi quindi un machintosh (un pc con sopra ios) ma... primo non è esattamente legale (una soluzione ci sarebbe, tramite virtualizzazione e acquisto licenza per sviluppo ma troppo complicato) e poi si perde il bello della stabilità e spensieratezza del mondo della mela morsicata :P


 


ordunque, il mio imac è un i5 a 3,4 (almeno la sk video ha 2 gb) con hd da 1TB A 7200 e 8 gb ram (2x4) e mi trovo a pensare cosa farci (e ancora non mi è giunto, arriverà verso il 24)


 


Direi che altre 8 gb che portino la ram a 16 dovrebbero andar bene (non faccio post produzione video, ma fotografie si) e credo che la soluzione più economica (83 Euro) sia ok, montarle dovrebbe essere uno scherzo.


 


Ma l'HD? ero partito per montarci un ssd internamente, magari uno dei nuovi OWC, ma ho visto la procedura su ifix e... :( il pensiero di staccare il monitor e doverlo poi reincollare mi preoccupa assai. Ho una manualità più che sufficiente per lavorare sui pc, ma qui si tratta di un prodotto di design, temo di fare danni.


 


Ho quindi due scelte (la terza sarebbe... non scegliere e lasciare tutto così) trovo un negozio che mi monta l'ssd (pagando ovviamente) o lo metto esterno. E qui qualcuno ha i dati di confronto (reali, non teorici) tra USB 3.0 (si può attivare l'UASP sull'Imac?) e Thunderbolt?


 


Attendo consigli, grazie.


 


Stefano :rolleyes:


Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto direi che il disco interno a 7200 giri va più che bene, per compiti standard.


 


Se vuoi proprio lanciarti nell'archiviazione (e velocità) esterna, hai due/tre strade:


 


- ti accontenti del USB 3, che comunque malaccio non andrà 


 


- ti prendi un disco esterno Thunderbolt o un case esterno sempre Thunderbolt


 


- ti procuri un dock Thunderbolt e ci colleghi più periferiche ad alta velocità 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti quelli che hanno computer che dispongono di quelle porte direi.


 


Non è un segreto che la connessione T è la più veloce, non a caso un disco esterno Thunderbolt costa notevolmente di più di un USB 3.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capisco la tentazione e l'occasione, ma la soluzione giusta è l'SSD interno e forse avresti dovuto cercarne uno con questa configurazione.


 


Per l'ennesima volta riposto il link al diagramma, ormai dell'anno scorso, che illustra chiaramente come un SSD su bus PCIe faccia impallidire un HD 7200 rpm e superi di almeno 150 MB/s qualsiasi SSD standard con connessione SATA 3.0.


Per la cronaca, anche se connesso via Thunderbolt un box esterno al suo interno alloggia un normale SSD con connessione SATA 3.0 ... e spesso l'interfaccia SATA Thunderbolt non è di qualità a meno che il box non sia di quelli costosi.


 


Le SSD du MacBook Pro Retina 15" dépasse 1Go/s avec 4 lignes de PCIe !


10620_mbp15.jpg


 


In definitiva credo che dovrai rassegnarti ad aspettare OWC e ad aprire l'iMac, che non è difficile, ed a richiuderlo che invece magari è un po' più complesso da far bene.


Una volta rimosso il pannello poi lavorare sulla componentistica non è peggio che in altri computer, solo che se rompi qualcosa potresti non trovarlo come ricambio. Quindi "occhio" e strumenti giusti. Video su YouTube in quantità.


 


42 6.gif


Share this post


Link to post
Share on other sites

Capisco la tentazione e l'occasione, ma la soluzione giusta è l'SSD interno e forse avresti dovuto cercarne uno con questa configurazione.

 

Per l'ennesima volta riposto il link al diagramma, ormai dell'anno scorso, che illustra chiaramente come un SSD su bus PCIe faccia impallidire un HD 7200 rpm e superi di almeno 150 MB/s qualsiasi SSD standard con connessione SATA 3.0.

Per la cronaca, anche se connesso via Thunderbolt un box esterno al suo interno alloggia un normale SSD con connessione SATA 3.0 ... e spesso l'interfaccia SATA Thunderbolt non è di qualità a meno che il box non sia di quelli costosi.

In definitiva credo che dovrai rassegnarti ad aspettare OWC e ad aprire l'iMac, che non è difficile, ed a richiuderlo che invece magari è un po' più complesso da far bene.

Una volta rimosso il pannello poi lavorare sulla componentistica non è peggio che in altri computer, solo che se rompi qualcosa potresti non trovarlo come ricambio. Quindi "occhio" e strumenti giusti. Video su YouTube in quantità.

 

42 6.gif

 

Aspettavo una tua risposta, anche per via del tuo nick  :cool:

 

Credo che mi toccherà sicuramente aprirlo  :(  e soprattutto richiuderlo  :angry:  (credo che mi avvarrò di qualche professionista)

Gli OWC saranno sicuramente il meglio come prezzo e prestazioni, ma direi che potrei già metterci dentro lo standard (dovrei trovarlo come ricambio no?) e prenderò comunque un ssd su usb 3.0 per scaricarci dati vari che devono magari "girare"

 

vi farò sapere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli OWC saranno sicuramente il meglio come prezzo e prestazioni, ma direi che potrei già metterci dentro lo standard (dovrei trovarlo come ricambio no?) e prenderò comunque un ssd su usb 3.0 per scaricarci dati vari che devono magari "girare"

 

No, i suoi SSD Apple non li vende (come tutto quel che è di sua produzione esclusiva, anche se i "fabbricanti" sono Samsung, SanDisk, ecc.).

Già fa difficoltà a sostituirne uno diverso da quello originale e, comunque, in qualunque caso per le clausole del contratto d'acquisto ha diritto a tenersi ciò che rimuove e sostituisce.

Con un prodotto Apple dovrai rivedere le tue esperienze e la tua mentalità, "tocca" farlo!

 

Comunque se tu vuoi percorrere questa strada, ed otterrai una diversa risposta dall'assistenza, sarà utile farlo sapere a tanti. Io dubito che prima della reale disponibilità di alternative Apple cambi di una virgola il suo approccio alla questione.

 

42 6.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now